Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Volley Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 30
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

LA PIERALISI JESI 2023/24

1.Sofia Belen QUINTEROS S '05 <- da Volley Modena (B1)

2. Glenda GIRINI L '06

3. Benedetta CECCONI L '96

8. Agnese PEPA P '06

9. Erica PAOLUCCI S '00

10. Ilenia PERETTI P '97 

11. Alessia CASTELLUCCI S '96 <- da Trevi (B1)

12. Valeria MARCELLI C '03 <- da Pomezia (B1)

13. Caterina MIECCHI S '01 <- da Abano Terme (B2)

15. Alessia POMILI C '00 <- da Offanengo (A2)

16. TALITA MILLETTI C '02

17. Sofia MORETTO O '95 <- da Imola (B1)

Allenatore: Luciano SABBATINI

Vice Allenatori: Elisabetta BONCI e Tommaso VALERI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

Messaggi del 15/02/2024

Le leggende metropolitane sul Volleyr˛

Post n°3126 pubblicato il 15 Febbraio 2024 da iamnobody2011
 

Da quando esiste questo inutile spazio sono pochissime le volte che ho parlato di arbitri, si possono contare sulle dita di una mano. La verità è che non mi piace mai cercare giustificazioni nelle sconfitte, è la famosa "Cultura dell'alibi" di Velaschiana memoria. Tuttavia in questi ultimi anni ci sono stati degli episodi che hanno fatto vacillare la mia ferma convinzione della buona fede nei direttori di gara; penso a Pieralisi-Mosaico Ravenna dello scorso anno, con il casino combinato dalla signorina Marani, oppure Pieralisi-Vtb Bologna, condizionata fortemente dalle sviste del signor Scognamiglio, o Pieralisi-Altino, gara che fece perdere le staffe pure ad uno calmo e tranquillo come Coach Luciano. Una in particolare però, mi è rimasta impressa, anche perché è quella che ha fatto sbottare anche il Presidente, che sarà pure uno "fumantino" ma raramente attacca a testa bassa i direttori di gara. Sto parlando della partita tra le rossoblù ed il Volleyrò Casal de'Pazzi, di due anni fa. Che il club romano fosse molto diverso dagli altri lo avevo già intuito nella gara di andata, giocata a metà ottobre al PalaScozzese (anche allora come oggi, si trattava della seconda giornata). Ero arrivato a Casal de'Pazzi dopo un pomeriggio passato a fare il turista nella Città Eterna. Mi aveva colpito (in negativo) l'organizzazione di quel turno di campionato, con due partite - una di B2 ed una di B1 - disputate nello stesso impianto, una alle 15.30 ed una alle 18.

pieralisi - volleyrò 2021/22La prima era andata per le lunge e la seconda, quella delle rossoblù, era slittata di almeno mezz'ora; la cosa più grave però, era stato il riscalmento pre-gara, che Paolucci & co avevano dovuto effettuare praticamente all'aperto nel giardinetto vicino alla struttura. Per fortuna che era una bella giornata di sole! E la Federvolley? Tutto regolare! Ma il meglio (ma sarebbe più giusto dire, il peggio) doveva ancora arrivare. La gara di ritorno si giocò al PalaTriccoli il 9 aprile 2022. Le romane erano seste ed in piena corsa per i play-off, mentre le jesine, ottave, lottavano per tenere lontana la zona retrocessione. Se le ospiti avevano preparato la partita con calma, la Pieralisi al contrario veniva da una lunghissima battaglia nel recupero infrasettimanale ad Isernia, un match chiave per la lotta salvezza, vinto al tie break. Coach Luciano ed il suo staff avevano preparato la gara col Volleyrò nella sola giornata di venerdì. Eppure, dopo un primo set praticamente non giocato, le prilline avevano acceso il motore e lottato alla pari con le forti avversarie, sicuramente più fresche ma anche più presenti sotto rete. Martina Pirro si era caricata l'attacco rossoblù sulle sue spalle ed aveva contribuito al pareggio; sulle ali dell'entusiasmo la Pieralisi aveva fatto l'andatura anche nel terzo set, sorretta dalle grandi difese di Paolucci e Cecconi, e da una ritrovata Malatesta. Il 2-1 era davvero ad un passo ma a quel punto, sono entrati in scena i due arbitri, la coppia tutta al femminile composta da Federica Tosti ed Azzurra Bordoni, che con alcune decisioni davvero assurde avevano innervosito tutto l'ambiente e permesso al Volleyrò di rientrare e di vincere il set.

Per le jesine era stata una vera doccia fredda, che aveva spento l'entusiasmo della rimonta ed aveva fatto venire a galla la stanchezza del match di Isernia: il quarto set finì 15-25 per le romane. Poteva essere un punto d'oro ed invece, alla Pieralisi restò solo la rabbia, espressa in maniera chiara dal Presidente il giorno dopo sui canali del club di via Ancona: "Dispiace aver visto un arbitraggio indegno di un campionato nazionale di serie B1: tutti commettono errori ma quando vengono fatti, sistematicamente, da una parte sola, nei momenti cruciali dei set... La partita l'hanno vista in molti, nel terzo parziale il primo arbitro ha deciso la gara". Quel finale di terzo set fu una vera corrida, con tanto di cartellino rosso alla regista Ilaria Durante per le proteste, tanto nervosismo nell'angolo jesino e tra il pubblico del PalaTriccoli. Un nervosismo generato proprio dalle decisioni arbitrali, che mandarono in tilt le rossoblù fino a quel momento perfette. Oltre al danno, poi era arrivata la beffa dell'ammonizione comminata dal Giudice Sportivo Federale a Ilaria Durante. Sabato le romane torneranno a Jesi, a distanza di quasi due anni da quel bruttissimo pomeriggio, che confermò tutte le leggende metropolitane sul potere del Volleyrò. Stavolta sarà uno scontro diretto molto importante nella corsa verso i play-off. La speranza è di vedere solo una bella partita di pallavolo, senza isterismi, senza nervosismo e soprattutto, con un arbitraggio all'altezza della situazione. FORZA JESI!!! NRB. 

 
 
 

L'avversario di turno: Volleyr˛ Casal de'Pazzi Roma

Post n°3125 pubblicato il 15 Febbraio 2024 da iamnobody2011
 

CHI SONO. Il Volleyrò Casal de'Pazzi è stato fondato nel 1983 da Andrea Scozzese (poi deceduto nel dicembre del 2015 in un incidente stradale in Veneto mentre era in vacanza) e Armando Monini come Asd Casal de'Pazzi, cioè il quartiere della parte nord-est di Roma, dove sorge la sede. E' una delle più importanti società italiane a livello giovanile e dal suo vivaio sono uscite giocatrici come Elena Pietrini ed Anna Danesi. Il sodalizio romano può contare nel suo palmares ben 14 titoli nazionali tra under 14, under 16, under 17 ed under 18. L'ultimo in ordine di tempo è quello under 16 conquistato lo scorso giugno a Catania (si tratta del sesto nella categoria); in finale le romane hanno battuto l'Imoco Conegliano. Il Volleyrò gioca il campionato di B1 con la formazione under 18 e quello di B2 con l'under 16. Lo scorso anno era nel girone E, che ha chiuso al quinto posto, a cinque lunghezze dalla zona play-off. 

Volleyrò Casal de'Pazzi Roma 2023/24NELL'ULTIMO TURNO. 1a giornata di ritorno. Roma, sabato 10 febbraio 2024. VOLLEYRO' CASAL DE'PAZZI ROMA - LIBERI & FORTI 1914 FIRENZE 3-0 (25-17, 25-17, 25-20). Roma: Vighetto 18, Esposito 13, Allaoui 16, Talarico 7, Martinelli 7, Fusco 9, Bonafede L, Ndoye 2, Camerini 1, Lari, Lerario. All. Cristofani. Firenze: Alberti, Costamagna 10, Galli 7, Bruni 5, Sacchetti 8, Degli Innocenti 9, Coluccini L, Becucci, Goretti, Pieraccioni. All. Pucci. Arbitri: Vannuzzi e Cappello.

COSI' ALL'ANDATA. 2a giornata di andata. Roma, sabato 14 ottobre 2023. VOLLEYRO' CASAL DE'PAZZI ROMA - PIERALISI JESI 0-3 (24-26, 14-25, 22-25). ROMA: Camerini 4, Hernandez n.e., Vighetto 15, Lerario L, Lari 1, Esposito 9, Allaoui 1, Talarico 2, Mori n.e., Bonafede L, Martinelli 7, Fusco 2, Ndoye 2. All. Cristofani. PIERALISI JESI: Quinteros n.e., Girini L, Cecconi L, Pepa n.e., Paolucci 10, Peretti 6, Castellucci 9, Marcelli n.e., Miecchi n.e., Pomili 9, Milletti 5, Moretto 13. All. Sabbatini. Arbitri: Vannuzzi e Bolici.

IN CLASSIFICA. E' quarta con 27 punti. Il Volleyrò su tredici partite, ne ha vinte nove e perse quattro. Lontano dal PalaScozzese le capitoline hanno raccolto tre vittorie: a Firenze (1-3), a Montespertoli (0-3) e a Pomezia (1-3) il 9 dicembre, per quella che è anche l'ultima trasferta disputata dalle laziali. Due le sconfitte, a Cesena per 3 a 1 lo scorso 29 ottobre, ed a Moie contro la Clementina 2020 per 3 a 0 il 25 novembre. 

I PRECEDENTI. Sono tre. I primi due risalgono al campionato di B1 2021/22, quando il Volleyrò vinse entrambe le sfide: quella d'andata a Roma per 3 a 1, quella del ritorno al PalaTriccoli con lo stesso punteggio e tante polemiche per la direzione arbitrale della coppia Tosti e Bordoni. L'ultimo incrocio tra le due formazioni è la gara di andata, vinta dalla Pieralisi per 3 a 0. 

EX DI TURNO. Nessuna. FORZA JESI!!! NRB. (foto facebook.com/volleyrocdp).

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE ROSSOBL┘

APRILE

Sabato 27/Domenica 28: Turno di Riposo (11a giornata rit.);

MAGGIO

Sabato 4 ore 18 a Jesi: PIERALISI JESI - Img Nottolini Capannori (12a giornata rit.); 

Sabato 11 ore 18 @ Firenze: Liberi & Forti 1914 Firenze - PIERALISI JESI (13a giornata rit.). 

Sabato 18/Domenica 19: 1a giornata Play-Off Promozione (da definire);

 

 

NESSUNO ROSSOBL┘ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011cassetta2sakukoivu11kalikaampiero540mauro.morandini.itAmanteScalzaShahriar98KsoloeliosilviodaneselegazshajiraVelista30cuorevagabondo_1962
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963