Creato da iamnobody2011 il 04/06/2011

Nessuno RossoBlù

Tutto sulla Pieralisi Volley Jesi

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: iamnobody2011
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 30
Prov: AN
 

CHI SONO?

Sono un semplice tifoso della Pieralisi Volley, la squadra di pallavolo femminile di Jesi, la mia città; quella che una volta era chiamata Monte Schiavo e giocava in serie A1. Altri tempi ma la passione per questi colori e per queste ragazze è rimasta la stessa. In questo scalcinato blog cerco di raccontare la mia passione per le "prilline" (così venivano chiamate ai tempi dell'A1) e le loro imprese. Perché il nome "Nessuno Rossoblù"? Perché una volta qualcuno disse che nessuno seguiva la Pieralisi. Buona lettura! Nessuno

 

LA PIERALISI JESI 2023/24

1.Sofia Belen QUINTEROS S '05 <- da Volley Modena (B1)

2. Glenda GIRINI L '06

3. Benedetta CECCONI L '96

8. Agnese PEPA P '06

9. Erica PAOLUCCI S '00

10. Ilenia PERETTI P '97 

11. Alessia CASTELLUCCI S '96 <- da Trevi (B1)

12. Valeria MARCELLI C '03 <- da Pomezia (B1)

13. Caterina MIECCHI S '01 <- da Abano Terme (B2)

15. Alessia POMILI C '00 <- da Offanengo (A2)

16. TALITA MILLETTI C '02

17. Sofia MORETTO O '95 <- da Imola (B1)

Allenatore: Luciano SABBATINI

Vice Allenatori: Elisabetta BONCI e Tommaso VALERI

 

I MIEI LINK PREFERITI

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

Messaggi del 23/04/2024

Una Pieralisi schiacciasassi

Post n°3221 pubblicato il 23 Aprile 2024 da iamnobody2011
 

Raramente uso aggettivi esagerati, raramente mi produco in commenti che vanno sopra le righe ma al contrario, su questo inutile spazio, cerco sempre di tenere un profilo moderato. Questo ottavo "derby della Vallesina" vinto dalla Pieralisi però, mi costringe a cambiare le mie abitudini ed a scrivere una parola, che può spigare bene l'andamento della gara: asfaltato. Le rossoblù hanno asfaltato la Clementina 2020, cioè l'hanno letteralmente dominata, non gli hanno mai dato la possibilità di imbastire una reazione ed in poco più di un'ora, l'hanno rispedita a casa con un sonoro e netto 3 a 0. "Ma che partita abbiamo fatto!" ho pensato quando sono uscito dal PalaTriccoli, verso le 20.15, con ancora negli occhi ciò che avevo visto, probabilmente la gara più bella di Paolucci & co di tutta questa stagione, forse anche più di quelle con Volleyrò e Cesena, perché stavolta non ci sono stati black-out, non ci sono stati cali di concentrazione tali da mettere a repentaglio la vittoria; no, stavolta le prilline sono state uno schiacciasassi che non ha lasciato scampo alle sventurate avversarie. E l'arma in più è stata la battuta (ho contato dieci ace a fronte di sette servizi errati) che ha sempre costretto la povera Saveriano a correre di qua e di là del campo per "aggiustare" delle ricezioni infelici. Il resto lo hanno fatto il muro, che magari avrà prodotto pochi punti diretti (solo sei) ma ha toccato una miriade di palloni, e la difesa. Una menzione speciale però, va anche alla ricezione, molto più solida e concentrata rispetto ad altre gare.

pieralisi - clementina 2020 2023/24Pensando alla battuta, come fondamentale decisivo del derby, mi tornano in mente i tre errori consecutivi nei primi tre turni del primo set. C'era di chi essere preoccupati, perché era chiaro che senza l'apporto del servizio, sarebbe stato un altro pomeriggio di sofferenza. Sarà la storia dei derby di aprile con la Clementina 2020, che li aveva vinti tutti, sarà che avevo visto le ragazze di coach Paniconi dominare Cesena sette giorni prima, sarà che loro erano obbligate a vincere per restare in corsa per i play-off, dunque, non è che fossi molto sereno al mio arrivo al PalaTriccoli. Di sicuro non mi aspettavo un successo così rotondo e così netto; avrei messo la firma per una vittoria al tie break ed invece le prilline mi hanno smentito per l'ennesima volta con l'ennesima grande prova corale, perché il bello di questa squadra è che non c'è mai solo una protagonista ma tutte mettono qualcosa, anche le ragazze delle panchina, stavolta rimaste tutte al loro posto. Una "Cooperativa Pieralisi". Poi è chiaro che i riflettori se li prendono gli attaccanti, come Sofia Moretto, stavolta meno dominante rispetto al derby dell'andata dove fu una vera Iradiddio ma comunque, implacabile quando è stata chiamata in causa. Vorrei spendere una parola anche sulla "Divina", che ha stravinto il confronto con Saveriano, in quella che era la sfida per il titolo di "miglior palleggiatrice del girone". La sua grinta, il suo carisma e la sua lettura del gioco, sabato hanno portato la Pieralisi al suo massimo.

La vittoria nel "derby della Vallesina" chiude così il capitolo degli scontri diretti giocati dalle rossoblù, che ne hanno vinti quattro su cinque nel girone di ritorno. L'unica sconfitta è stata quella con Castelfranco di Sotto (peraltro, sappiamo come è andata...) ma Paolucci & co sono state le uniche in questo girone di ritorno a portare via punti alla banda di Bracci; per il resto però, sono arrivati tutti successi: al tie break con Volleyrò e a Cesena, dove non aveva vinto nessuno, a Pomezia con un grandissimo quarto set ed infine, questo derby, dominato nel gioco e nel punteggio. In totale le prilline hanno raccolto undici punti contro le dirette avversarie nella corsa per i play-off, nessuno ha fatto meglio, escludendo ovviamente la Fgl-Zuma. Cesena è ferma a quattro, Volleyrò sei, la Clementina 2020 e Pomezia a cinque. Questi numeri spiegano perché la Pieralisi è l'attuale seconda forza del girone e perché ha già staccato il pass per i play-off. Certo, la certezza matematica è arrivata grazie al suicidio del Volleyrò nel derby con Pomezia, ma questa è un'altra caratteristica di questa squadra, la continuità (due sole sconfitte nel girone di ritorno, per un totale di 23 punti raccolti da febbraio ad oggi). La Pieralisi del girone di ritorno è stata come quella vista nel derby, uno schiacciassassi. Con in tasca la post season a tre giornate dalla fine, ora manca un ultimo passo, la conquista matematica del secondo posto. Se non ho fatto male i conti basterà raccogliere due punti nelle prossime due gare, magari si potrebbe già chiudere il discorso tra due settimane con Capannori al PalaTriccoli, per andare a Firenze all'ultima giornata più rilassati. Un po' di relax, prima della parte più bella di questa lunga stagione, non guasterebbe. FORZA JESI!!! NRB. 

 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PU˛ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

IL CALENDARIO DELLE ROSSOBL¨

GIUGNO

Sabato 1 ore 18 @ Altino (CH): Tenaglia Altino - PIERALISI JESI (3a giornata Play-Off Promozione Girone E). 

 

 

NESSUNO ROSSOBL¨ ON FACEBOOK

Nessuno Rossoblù

 

 

 

 

Visita la mia pagina Facebook "Nessuno Rossoblu"!

 

ULTIME VISITE AL BLOG

iamnobody2011monellaccio19EasyTouchcassetta2sakukoivu11kalikaampiero540mauro.morandini.itAmanteScalzaShahriar98Ksoloeliosilviodaneselegazshajira
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963