Creato da withoutmg il 27/05/2014

Iperbole

raggiri di parole

 

Sedici

Post n°18 pubblicato il 28 Ottobre 2014 da withoutmg

Vivo qui

fra passato e questo presente 

senza riuscire a trasformarlo.

Convivo con la frustrazione nel misurarmi con la mia inadeguatezza e la certezza di perdere tempo.

Aspetto accada qualcosa che commuti lo starnazzare col volare.

Come se fosse un diritto acquisito, pretendendolo allo spasimo tanto da prosciugare qualsiasi iniziativa, energia, azione, pensiero.

Ovvio, quale momento migliore per questa notizia? Come se lo starnazzare fosse deplorevole.

Non voglio volare.

Ondeggiare il collo, beccare qualche chicco qua e la, mangime stabilito, come i limiti dell’aia. Neanche mi accorgo di avere le ali.

Vivo, come l’ultimo dei comandamenti. 

 
 
 

15

Post n°17 pubblicato il 30 Settembre 2014 da withoutmg

 

Non cedere alla voglia

che possa, anche solo per un momento,

cambiare.

 

 
 
 

Quattordici

Post n°16 pubblicato il 21 Agosto 2014 da withoutmg

Ed eccoli lì... tutti in fila, famosi o meno, a farsi gavettone di acqua ghiacciata...

E per cosa?

Per la SLA...

Spero che dopo aver fatto gli idioti e rigorosamente documentato le loro gesta eroiche si siano messi la mano al portafoglio...

Per come la vedo io (ed è ampiamente dimostrato che il mio pensiero non sia parte integrante di questo mondo) rimangono idioti esibizionisti.

Mi spiego.

Sei così sensibile a questo tipo di malattia degenerativa? Occhei... metti mano al portafoglio e fallo con pudore... la vera beneficienza è anonima. Ma pare che se non ti butti addosso una bella secchiata di acqua ghiacciata... non sei alla moda. Non sei famoso, soprattutto non parlano di te. Li vorrei portare nel reparto neurologia... sezione specifica alla Sclerosi, multipla, laterale amiotrofica e forse farebbero meno gli spavaldi...

Non vedo, però, nessuna protesta dagli addetti ai lavori e nemmeno da chi ne è colpito. Forse davvero devo migrare in qualche galassia, non riesco a giocare di fronte a chi soffre veramente. Mi sovviene Il signor Williams... che per anni ha sostenuto cure e spese mediche per il suo amico Christoper Reeve... in silenzio... con pudore.. soridendo si.. ma a lui. Ed era un sorriso colmo di amore, discreto. Era un sorriso colmo di presenza costante e non una risata sguaiata buttata in rete, esibizionista e volgare.

Com' è che diceva Gaber?

 

 

 
 
 

Tredici

Post n°15 pubblicato il 12 Agosto 2014 da withoutmg

 

 

Goodbye...

 
 
 

Dodici

Post n°14 pubblicato il 04 Agosto 2014 da withoutmg

      

        Non si può mai fare la domanda giusta a chi non vuole rispondere a niente...

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

PerturbabilePerturbabiIecassetta2Merveilleu.xwithoutmgsols.kjaerFlautoDiVertebrasybilla_cpsicologiaforensemgf70oscardellestelletekilalsilenzioso.cuoregoldqueen