Io blog perché sì!

"Ho lottato, e molto: credetti poter vincere (ma alle membra venne negata la forza dell'animo), e la sorte e la natura repressero lo studio e gli sforzi. E' già qualcosa l'essersi cimentati; giacchè vincere vedo che è nelle mani del fato. Per quel che mi riguarda ho fatto il possibile, che nessuna delle generazioni venture mi negherà; quel che un vincitore poteva metterci di suo: non aver temuto la morte, non aver ceduto con fermo viso a nessun simile, aver preferito una morte animosa a un'imbelle vita." GIORDANO BRUNO

 

 

« NATURA UMANAOSCENITA'... »

PER UN PUGNO DI EURO

Post n°537 pubblicato il 03 Luglio 2008 da IronicoDistacco
 

Solo un flash, ripensando al processo per i morti alla Thyssenkrupp...

Dunque, se non ho capito male (semmai correggetemi), i familiari delle vittime hanno accettato un'offerta di circa 2 milioni di euro in cambio della rinuncia a presentarsi come parti civili nel processo.

L'altro ieri però, in concomitanza con la prima udienza tecnica, ho sentito persone scagliarsi in modo figurato verso i dirigenti aziendali con epiteti del tipo "assassini! devono pagare!".
Presumo si trattasse di colleghi o familiari.

Ora, io non discuto se sia giusto o sbagliato scendere a patti con i presunti responsabili della morte dei propri cari.
Di sicuro è una scelta pragmatica, e in quanto tale ha un suo senso.
Però se uno fa un patto con un presunto assassino, e quindi accetta soldi per starsene buono in disparte durante il processo, poi deve tacere. E a maggior ragione devono tacere tutti gli altri: colleghi, amici, conoscenti, e compagnia bella.

Perché se parlano risultano dei falsi, degli ipocriti.
Semplici quacquaracquà senza midollo...

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: IronicoDistacco
Data di creazione: 31/05/2004
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: IronicoDistacco
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 48
Prov: MI
 
Citazioni nei Blog Amici: 16