Creato da celtic.moon il 16/03/2012

Kissed By The Moon

Baciata dalla Luna

 

 

« I matti e i poeti fanno ...

Questo amore

Post n°15 pubblicato il 17 Marzo 2013 da celtic.moon
 

Questo amore che, troppo spesso, ci getta in seno all'irrazionalità più assurda, questo amore che c'impedisce di pensare con lucidità, questo amore che ci fa stare meravigliosamente bene o ci fa soffrire da cani... Quest'amore che quando ci rapisce non ci abbandona mai, insidiandosi fin negli angoli più reconditi della nostra anima, abitandola, possedendola, invadendola di tormentanti ossessioni.

Sembrerà strano, ma proprio io che sono sempre solita scrivere fiumi di parole e riflessioni d'ogni sorta, non sono capace di parlare d'amore. E sono anche incapace di viverlo pienamente, l'amore, presa come sono dalla mia mania di analizzare, esaminare, cercare dietrologie e significati più o meno intrinsechi nella mia e nell'altrui emotività.
Non so gestire il mio lato più spontaneo e finisco così, ogni volta, col sacrificare alla razionalità ogni qualsivoglia istinto che sia d'origine emotiva o sentimentale.

La verità è che quando si ama si dà alla controparte un potere enorme, un potere che non sempre viene utilizzato in maniera costruttiva, un potere che potrebbe condurre alla sudditanza più totale nei confronti dell'amato.
Ma se la razionalità e il bisogno più o meno inconscio di mantenere il controllo uccidono l'amore, spesso basta una parola, una canzone, una frase liberatoria per lasciar straripare, in un attimo, tutte quelle emozioni soffocate e mai estrinsecate.
E' in quei momenti che l'istinto irrefrenabile d'amare prende il sopravvento, chiedendo d'esser ascoltato. E, seppur solo nello spazio di una lacrima, finalmente si riesce a mettere da parte quella terribile sensazione di caducità e quell'innegabile fragilità cui i sentimenti più veri ci espongono rendendo difficile il riuscire ad amare senza soffrire.

L'amore quali stati d'animo alimenta in voi, e, soprattutto, quali parole vi suggerisce? Esistono dei versi di una poesia o di una canzone o anche solo una melodia che vi sia d'aiuto nell'elaborazione di quel tramestìo di sensazioni contrastanti chiamato appunto "Amore"?



La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/KissedByTheMoon/trackback.php?msg=11986279

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
endchurch
endchurch il 17/03/13 alle 22:41 via WEB
ciao amicicia...hai ragione l'amore ci fa sragionare... :) un salutone e un abbraccio..
 
 
celtic.moon
celtic.moon il 21/03/13 alle 20:10 via WEB
Benritrovato amicicio! Salutone e abbraccio ricambiati! :-)
 
brilliant.ddisguise
brilliant.ddisguise il 27/03/13 alle 17:36 via WEB
..questo nostro amore.. te la ricordi la prima poesia che ti dedicai? conservo ancora quella foto che ti piaceva tanto e che purtroppo non riesco a postare nel commento.. a te querida mia -> E i bicchieri erano vuoti e la bottiglia in pezzi E il letto spalancato e la porta sprangata E tutte le stelle di vetro della bellezza e della gioia risplendevano nella polvere della camera spazzata male Ed io ubriaco morto ero un fuoco di gioia e tu ubriaca viva nuda nelle mie braccia Jacques Prévert
 
 
celtic.moon
celtic.moon il 16/04/13 alle 20:28 via WEB
Bella poesia, ma più che una coppia d'innamorati pare descriva 'na coppia di avvinazzati! :-D Immagina quale cerchio alla testa li avrà perseguitati i giorni seguenti, mi pare quasi di sentirlo! *_* Prévert sì che era un grande: era capace di esprimere, in versi, il giusto compromesso tra sentimenti e realtà tangibile, e non tralasciava mai di descrivere gli aspetti più veri della vita e dell'amore senza per questo scadere nella volgarità, un vero poeta... un po' come te, tesoro mio.
 
diogene51
diogene51 il 19/09/14 alle 13:54 via WEB
Una delle più belle poesie d'amore mi è sempre sembrata questa di Saffo: fimile a un dio mi sembra quell’ uomo che siede davanti a te, e da vicino ti ascolta mentre tu parli con dolcezza e con incanto sorridi. E questo fa sobbalzare il mio cuore nel petto. Se appena ti vedo, subito non posso più parlare: la lingua si spezza: un fuoco leggero sotto la pelle mi corre: nulla vedo con gli occhi e le orecchie mi rombano: un sudore freddo mi pervade: un tremore tutta mi scuote: sono più verde dell'erba; e poco lontana mi sento dall'essere morta. Ma tutto si può sopportare …
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lange_itendchurchdiogene51rosa_flgdonmaster55silvioribdottor_lupettoma750danilo.stancatok_a_r_m_aKurochan3celtic.moonyle7REBELLEscorpione311
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom