Tag

 

attualmente qui:

cernusco


 

 
 

cooperazione internazionale

da aprile del 2006 a marzo 2007 ho avuto la possibilità di lavorare con un'associazione dominicana, Oné Respe, che opera nelle baraccopoli di Santiago e di Haina in Repubblica Dominicana. Durante questo periodo ho scritto su questo blog ciò che vedevo e osservavo, qui trovi i post più rilevanti in ordine cronologico.
LEGGI TUTTI I POST
 

116 blog contro il decreto anti-ambiente

116 blog si sono incatenati qui ed hanno vinto: l'articolo 29 del decreto anti-crisi è stato stravolto e sono tornate le detrazioni del 55% per chi realizza lavori di ristrutturazione a favore dell'efficienza energetica! Grazie a tutti.
 

Ultime visite al Blog

elenabasso2005martinopironeealisa47drissa52elianapeperoniarcoflexcoach.11rendering3HAIMSARAgagost01anna.delillamarco.corletofabiovernelligraz.maramaonMali7
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 42
 

sto leggendo

el tiempo de las mariposas

 

 
 

chi mi visita?

Locations of visitors to this page

Do you want to read this blog en English? Try here

 

io sto con loro:

immagine

 

 

 

 

 

 

 

 
Creato da: kudablog il 27/10/2005
note armoniche di composizione

 

 
« bambini ricchi e bambini povericalcio in dominicana »

ho riscritto ai miei amici!

Post n°310 pubblicato il 04 Luglio 2006 da kudablog
 

Santiago de los Caballeros
4 luglio 2006

Amici, 

grazie a voi ho avuto la possibilità di esser parte di qualcosa di importante, perché poter essere attore di un cambiamento fondamentale nella vita di una famiglia molto sfortunata è davvero qualcosa che capita raramente nella vita. 

La situazione la conoscete (per chi volesse rinfrescarsi la memoria può leggere la prima lettera a questo indirizzo: http://blog.libero.it/KudaBlog/view.php?msg=1228311) una mamma di 23 anni con quattro figli che era ridotta a vivere nella cucina della casa materna perché aveva lasciato una situazione difficile con il marito. La casa però era in condizioni assurde con rattoppi di legno e lamiera e lo spazio era pochissimo. Parlo al passato perché dopo il mio appello rivolto agli amici per raccogliere i 750 euro necessari ad un intervento minimo di ristrutturazione la situazione è cambiata di molto. 

Ecco come era la casa (fronte e retro)

All’appello avete risposto con grandissima generosità: gli Amici del Tempo Libero e il consorzio sociale CS&L hanno donato 750 €, Luca e Marco altri 750 e altri due amici 500. Ma soprattutto tanta gente ha donato 10, 20, 30 €, un giornalista ha preso a cuore la situazione scrivendo della casa su Cernusco in Folio e sul Giorno, il sito www.cernuscoinsieme.it ha ripreso l’appello, l’Associazione Dona un Sorriso ci ha aiutato e la voce è circolata tantissimo, così che la cifra che ad oggi ho raccolto è di 3900 €! 

Con questi soldi abbiamo potuto rivedere il progetto per rendere la casa ancora più gradevole e confortevole sostituendo i mattoni con del legno (che è più fresco) e alzando il tetto della nuova abitazione a 2 metri così che è una stanza a tutti gli effetti utilizzabile dai bambini anche di giorno, inoltre la scala, in principio pensata in cemento è stata realizzata in legno, che è più sicuro per i piedi di chi la usa (soprattutto per chi è sempre scalzo). La maggior parte del lavoro di costruzione è stato offerto da uomini che partecipano ai gruppi di Onè Respe, ma per alcuni punti chiave abbiamo scelto di contrattare dei muratori professionisti per evitare di costruire qualcosa di poco solido. Quindi, comprendendo le spese per i pranzi degli uomini e delle donne che lavoravano gratis, la spesa totale è stata di 1270 €. 

Ecco il risultato del lavoro (fronte e retro)

Le difficoltà non sono mancate. Il primo giorno ho dovuto quasi a litigare con chi ci ha venduto il materiale perché lo aspettavamo per le nove del mattino e all’una non era arrivato quasi nulla (ed eravamo ad una distanza di 500 metri!). La supervisione del progetto ha dovuto fare i conti con le piogge che bloccavano i lavori, con gli uomini che non potevano dedicarsi a tempo pieno alla costruzione e con la gestione parsimoniosa dei materiali, cercando di non sprecare nulla. Ma è stata una nuova esperienza per me, fisica (trasporto di materiali e taglio della legna) e organizzativa (adattarsi a ritmi non proprio serrati non è facile). 

Ecco alcune foto delle fasi della lavorazione:
trasporto materiale
primi muri
il lavoro continua

e la foto della stanza completata (interno)

Ora la famiglia che abbiamo aiutato è felice e si è trasferita nella nuova casa, indipendente da quella della madre composta da una stanza rialzata e da un vano giorno (ex-cucina della madre). Ieri li ho incontrati davvero molto entusiasti della nuova sistemazione. Molto rimane da fare per aiutare questa donna e i sui figli, ma sicuramente adesso hanno almeno un posto dove tornare a fine giornata.

Con i soldi avanzati stiamo valutando cosa fare. L’idea è quella di rimanere fedeli all’intento di chi ha donato. Le situazioni difficili sono molte (per esempio puoi leggere qui e qui) sul sito www.kuda.tk terrò aggiornati della gestione dei soldi. Una parte potrebbero anche servire per l’organizzazione dei campi estivi dei bambini delle baraccopoli, campi fondamentali per permettere loro di uscire dall’ambiente malato (per le altissime concentrazioni di piombo nell’aria) in cui vivono ma che non incontrano finanziamenti internazionali. Qualsiasi commento o suggerimento è certamente ben accetto (si può commentare anche sul sito)

Per chi volesse vedere altre foto della lavorazione della casa può cercare su www.kuda.tk cliccando su Tag: emergenza.

Grazie ancora tantissimo per il vostro aiuto, veloce, rapido, efficace, ma soprattutto generosissimo. Per chi vuole farmi una telefonata (ricordatevi che sono sei ore indietro) mi trova allo 001809 815 9191, per tutti è sempre disponibile la mia email kudamadrid@yahoo.it.

Un abbraccio,
Roberto “Kuda” Codazzi

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

Roberto Codazzi - nuovo sito

Caricamento...
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

 
.
Discuti con noi le norme da proporre in Parlamento per dare il via ad una Rivoluzione Verde Italiana!
.
Cernusco sul Naviglio ha la sua televisione: www.cernuscotv.com
----------------------
se ti piace questo blog vota con OK su OkNotizie, così altre persone potranno conoscerlo:
------------------
 
ultimi post su www.kuda.tk
 
 

Area personale

 

Osservatorio sul Razzismo in Italia

Caricamento...
 

Peacereporter

Caricamento...
 

Petizione per abbassare il costo della metro

firma la petizione, diffondi l'iniziativa e linka al sito: www.atmgratis.tk

Inutilità dell'Ecopass:
guarda i dati di concentrazione del PM10 a Milano e Limito prima e dopo l'introduzione della tassa.
 

metereologia:

immagine

 Santiago de los Caballeros
Repubblica Dominicana
Click for Santiago, Dominican Republic Forecast 
Cernusco sul Naviglio
Italia
Click for Milan, Italy Forecast 

 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom