Tag

 

attualmente qui:

cernusco


 

 
 

cooperazione internazionale

da aprile del 2006 a marzo 2007 ho avuto la possibilità di lavorare con un'associazione dominicana, Oné Respe, che opera nelle baraccopoli di Santiago e di Haina in Repubblica Dominicana. Durante questo periodo ho scritto su questo blog ciò che vedevo e osservavo, qui trovi i post più rilevanti in ordine cronologico.
LEGGI TUTTI I POST
 

116 blog contro il decreto anti-ambiente

116 blog si sono incatenati qui ed hanno vinto: l'articolo 29 del decreto anti-crisi è stato stravolto e sono tornate le detrazioni del 55% per chi realizza lavori di ristrutturazione a favore dell'efficienza energetica! Grazie a tutti.
 

Ultime visite al Blog

gagost01anna.delillamarco.corletofabiovernelligraz.maramaonMali7fed81ottomarcomercantepanza.francescakiarabon2002redshumassimocoppalilianagobbomarcy170isotta1964
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 42
 

sto leggendo

el tiempo de las mariposas

 

 
 

chi mi visita?

Locations of visitors to this page

Do you want to read this blog en English? Try here

 

io sto con loro:

immagine

 

 

 

 

 

 

 

 
Creato da: kudablog il 27/10/2005
note armoniche di composizione

 

 
« venezuela e exxon scontr...rubbia for president »

I risultati dicono che l'Ecopass non funziona

Post n°831 pubblicato il 13 Febbraio 2008 da kudablog
 

Devo ringraziare ancora una volta Paolo Frigerio per aprire la discussione sull’ecopass milanese a un mese circa della sua entrata in vigore. Precedentemente proprio sulla Piazzetta avevo avuto modo di esporre tutte le mie perplessità e devo dire che qualche dubbio d’aver sbagliato le previsioni mi aveva colpito quando leggevo i dati trasmessi alla stampa dal Comune di Milano.

Ma poi…

Già c’è un “ma poi”, ho richiesto all’Arpa, incaricata di effettuare i rilevamenti sulla salute dell’aria, di fornirmi lo specifico dei dati di due centraline, una in via Verziere (zona piazza Fontana, in piena zona Ecopass) e l’altra a Limito di Pioltello che non dovrebbe essere interessata dal provvedimento che riguarda solo la cerchia delle porte romane di Milano.

Prima di analizzare i dati bisogna ricordare che la salute dell’aria dipende da quattro grosse variabili: le industrie, i sistemi di riscaldamento, la automobili e il tempo atmosferico. Quest’ultimo punto è fondamentale perché supponendo che tra dicembre 2007 e gennaio 2008 non ci siano stati grandi cambiamenti su impianti industriali e di riscaldamento, il tempo atmosferico è l’unica altra variabili da considerare insieme al traffico su gomma. Vento e pioggia contribuiscono a pulire l’aria che respiriamo.

Torniamo ai dati, che metto a disposizione su www.kuda.tk:
a Milano (Verziere) tra l’11 dicembre e il primo gennaio 2008 si è registrato un grado di concentrazione medio di pm10 di circa µg/m³. Tra il 20 gennaio 2 il 10 febbraio 2008, dopo l’introduzione dell’Ecopass il livello medio è sceso a circa 56,5 µg/m³. Nonostante si rimanga sopra il limite previsto dalla legge (che è di 50 µg/m³) effettivamente si è registrata una diminuzione di circa il 37% (che potrebbe corrispondere a quel 40% citato da Paolo Frigerio nel suo intervento). Se tale diminuzione fosse causata dall’introduzione dell’Ecopass ci dovremmo aspettare che
a Limito di Pioltello i valori siano rimasti più o meno gli stessi, data la distanza dalla zona a pagamento, ma… A Pioltello nello stesso periodo (dicembre 2008) la media di pm10 era di circa 119 µg/m³ e nel secondo periodo (gennaio-febbraio 2008) la concentrazione è scesa a 68 µg/m³ di media. Si è registrato un calo di circa il 43%, addirittura superiore a quello di Milano centro.

Cosa possiamo dedurre? Che la diminuzione del pm10 è dovuta non tanto all’introduzione dell’Ecopass (che avrà anche contribuito in minima parte) ma soprattutto alle mutate condizioni meteorologiche che hanno aiutato a pulire l’aria dentro e fuori Milano.

Infine, per quanto riguarda i dati sulle auto che transitano per Milano, i dati forniti dal comune di Milano sono poco utili perché confrontano i transiti ne mese di dicembre (compre pre-natalizie) con quelle di gennaio quando sappiamo bene che i primi 6 giorni sono stati di festa e chiusura per molti uffici.

La mia speranza è che la situazione migliori, ma per il momento, non se me ne voglia, boccio l’Ecopass, soprattutto per le sue ricadute su Cernusco (si paga per andare in città, le metropolitane rimangono poco frequenti, le stazioni cadenti, e l’aria molto più inquinata del centro milanese).

Sono pronto a rivedere la mia posizione se emergeranno dati diversi o le mie analisi (che ho svolto da solo) dovessero risultare errate.

Roberto Codazzi

Ps1: ho preso in considerazione il pm10 perché è l’unico elemento inquinante che supera quasi quotidianamente i limiti di legge.

Ps2: il nostro amico Livingston, sindaco di Londra, ha proposto una tassa di 34 euro per l’ingresso dei SUV più inquinanti in città… quella si che dissuade.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

Roberto Codazzi - nuovo sito

Caricamento...
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

 
.
Discuti con noi le norme da proporre in Parlamento per dare il via ad una Rivoluzione Verde Italiana!
.
Cernusco sul Naviglio ha la sua televisione: www.cernuscotv.com
----------------------
se ti piace questo blog vota con OK su OkNotizie, così altre persone potranno conoscerlo:
------------------
 
ultimi post su www.kuda.tk
 
 

Area personale

 

Osservatorio sul Razzismo in Italia

Caricamento...
 

Peacereporter

Caricamento...
 

Petizione per abbassare il costo della metro

firma la petizione, diffondi l'iniziativa e linka al sito: www.atmgratis.tk

Inutilità dell'Ecopass:
guarda i dati di concentrazione del PM10 a Milano e Limito prima e dopo l'introduzione della tassa.
 

metereologia:

immagine

 Santiago de los Caballeros
Repubblica Dominicana
Click for Santiago, Dominican Republic Forecast 
Cernusco sul Naviglio
Italia
Click for Milan, Italy Forecast 

 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom