Tag

 

attualmente qui:

cernusco


 

 
 

cooperazione internazionale

da aprile del 2006 a marzo 2007 ho avuto la possibilità di lavorare con un'associazione dominicana, Oné Respe, che opera nelle baraccopoli di Santiago e di Haina in Repubblica Dominicana. Durante questo periodo ho scritto su questo blog ciò che vedevo e osservavo, qui trovi i post più rilevanti in ordine cronologico.
LEGGI TUTTI I POST
 

116 blog contro il decreto anti-ambiente

116 blog si sono incatenati qui ed hanno vinto: l'articolo 29 del decreto anti-crisi è stato stravolto e sono tornate le detrazioni del 55% per chi realizza lavori di ristrutturazione a favore dell'efficienza energetica! Grazie a tutti.
 

Ultime visite al Blog

HAIMSARAgagost01anna.delillamarco.corletofabiovernelligraz.maramaonMali7fed81ottomarcomercantepanza.francescakiarabon2002redshumassimocoppalilianagobbomarcy170
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 42
 

sto leggendo

el tiempo de las mariposas

 

 
 

chi mi visita?

Locations of visitors to this page

Do you want to read this blog en English? Try here

 

io sto con loro:

immagine

 

 

 

 

 

 

 

 
Creato da: kudablog il 27/10/2005
note armoniche di composizione

 

 
« Il colera colpisce tutti...Primi due dominicani con... »

Perchè una parte degli haitiani non vuole i Caschi Blu dell'ONU?

Post n°1701 pubblicato il 19 Novembre 2010 da kudablog
 
Tag: haiti

Leggendo la stampa tradizionale sembra che l'unico motivo per gli scontri che si stanno propagando in tutta Haiti tra manifestanti e Caschi Blu sia l'accusa verso il contingente nepalese di essere la causa dell'epidemia di colera. Così però non si può comprendere il problema.

E' vero che buona parte dell'opinione pubblica, se così si può definire, haitiana è convinta che la malattia sia originata dalla base dei soldati del Nepal, le coincidenze sono tante (stesso ceppo di colera in Nepal e Haiti, ricambio di soldati nepalesi proprio qualche giorno prima del primo caso ad Haiti, strutture sanitaria della base con grosse perdite) e anche le voci si ingrossano ogni volta che passano da una persona all'altra. Però gli scontri non sono la caccia all'untore che qui appare.

Le truppe ONU sono presenti ad Haiti dal 2004, cioè da quando un gruppo di insorgenti militarizzati ha ribaltato il governo democraticamente eletto di Aristide. Aristide è sempre stata una figura molto discussa, ex sacerdote ed oppositore del regime di Baby Doc, poi eletto presidente nel 1991 con grande sostegno delle masse popolari viede destituito da un golpe in cui le influenze dell'amministrazione Bush sono evidenti. Torna al governo per pochi mesi nel 1994 e riesce giusto a sciogliere l'esercito. Quando viene rieletto nel 2001 cerca di portare Haiti nella sfera dei paesi dell'ALBA ma, appunto, subisce un nuovo colpo di stato. A quel punto interviene l'ONU con una reggenza durata due anni e che non prevede il ritorno del presidente eletto, ma nuove elezioni a cui Aristide non può presentarsi.

Già in quella circostanza si registrano forti scontri di piazza tra manifestanti e Caschi Blu. A volte sono diretti dai sostenitori di Aristide, altre volte dai narcotrafficanti che puntano all'anarchia, altre volte da bande criminali che nel frattempo si sono insediate stabilmente nelle baraccopoli di Port-au-Prince.

La situazione sempra migliorare verso il 2008 tant'è che l'ONU pensa ad un progressivo abbandono del paese. Significativo l'articolo di Francesco Fantoli, giornalista italiano, che pochi mesi dopo verrà ucciso ad Haiti durante una rapina. Ma qualcosa ancora non va. Haiti si sta trasformando nella Repubblica delle ONG, processo poi conclusosi dopo il terremoto.

Nel 2009 il partito di Aristide viene nuovamente escluso dalle elezioni presidenziali che si dovrebbero tenere a febbraio del 2010. Nuovi scontri, nuove proteste. L'accusa che viene rivolta al presidente in carica Preval (che non si può ripresentare) è quella di giocare sporco per favorire il proprio candidato. Il terremoto farà poi slittare la consultazione al 28 novembre, cioè tra pochi giorni.

E arriviamo quindi agli scontri di questa settimana che hanno portato già a tre morti tra i manifestanti. Insieme alla accuse sul colera si rispolverano quelle di avere, nei 6 anni di missione, partecipato ad azioni violente contro la popolazione, tra cui anche alcuni rapimenti e stupri. Vengono accusati di essere assoggettati ai centri di potere statunitensi che stanno utilizzando la presenza dell'ONU per invadere Haiti con sementi OGM che hanno distrutto l'agricoltura locale e reso dipendenti i contadini da sementi sterili. Le prossime elezioni vengono viste come uno strumento utilizzato dalle multinazionali per influenzare lo sviluppo futuro di Haiti e i Caschi Blu sarebbero strumento di questo progetto.

Se non si prova a capire tutto questo gli haitiani sembreranno sempre dei sempliciotti creduloni che, al massimo, sono al livello di chi cacciò Renzo da Milano accusandolo di essere l'untore della peste.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

Roberto Codazzi - nuovo sito

Caricamento...
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

 
.
Discuti con noi le norme da proporre in Parlamento per dare il via ad una Rivoluzione Verde Italiana!
.
Cernusco sul Naviglio ha la sua televisione: www.cernuscotv.com
----------------------
se ti piace questo blog vota con OK su OkNotizie, così altre persone potranno conoscerlo:
------------------
 
ultimi post su www.kuda.tk
 
 

Area personale

 

Osservatorio sul Razzismo in Italia

Caricamento...
 

Peacereporter

Caricamento...
 

Petizione per abbassare il costo della metro

firma la petizione, diffondi l'iniziativa e linka al sito: www.atmgratis.tk

Inutilità dell'Ecopass:
guarda i dati di concentrazione del PM10 a Milano e Limito prima e dopo l'introduzione della tassa.
 

metereologia:

immagine

 Santiago de los Caballeros
Repubblica Dominicana
Click for Santiago, Dominican Republic Forecast 
Cernusco sul Naviglio
Italia
Click for Milan, Italy Forecast 

 
 
 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom