Creato da Lussycatdolls il 24/04/2015
L'angolo dei gatti

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

FACEBOOK

 
 

 

« Vi presento un nuovo ami...

Cosa vuole dire veramente il tuo gatto?

Post n°7 pubblicato il 24 Novembre 2015 da Lussycatdolls
 

Quando un cane vuole qualcosa dai noi riusciamo quasi sempre a capire le sue intenzioni perchè hanno volti espressivi e un linguaggio del corpo che possiamo leggere abbastanza bene. I gatti, d'altra parte, sono noti per la loro riservatezza e sono quindi più difficili da capire. Si potrebbe pensare i gatti non sembrano del tutto interessati a comunicare con noi, fintanto che il cibo arriva puntuale.

Questo probabilmente non è del tutto esatto. Decifrare quello che gli animali domestici tipo i gatti vogliono comunicare attraverso i loro comportamenti non è semplice e soprattutto e molto complesso. Nonostante ciò, c'è una crescente convinzione che i gatti siano espressivi quanto i cani. Il problema è che spesso fraintendiamo o non vediamo quello che stanno cercando di comunicare. Rispetto ai cani ci sono probabilmente molti comportamenti che noi proprietari di gatti interpretiamo male.


Una delle poche cose che riusciamo normalemnte a comprendere sulla comunicazione del gatto sono le fusa che prendono il significato di : "sono felice!". In effetti i gatti fanno le fusa quando sono felici, ma non è la traduzione più accurata del significato di questo suono. Si possono avere infatti gatti che sono contenti e fanno le fusa, ma gatti feriti o malati che usano lo stesso le fusa. Quindi, "fare le fusa" significa qualcosa di più simile a: "non andare da nessuna parte, per favore!".

Il tuo gatto è felice di vederti quando torni a casa dal lavoro, forse! Strofina il suo piccolo muso contro le gambe quando si varca la porta, e si pensa, si vuole qualcosa. Questo è probabilmente vero, ma non del tutto. Il gatto sta cercando di comunicare qualcosa in realtà.

Quando i gatti tornano dalla caccia, ciò che comunemente vediamo è il trascorrere diversi minuti a sfregarsi su e giù, su e giù, uno contro l'altro. E' un comportamento comunemente eseguito quando i gatti si ricongiungono dopo un periodo di separazione e questo è il motivo probabilmente per cui questi animali interagiscono con i loro esseri umani Nella lingua del gatto è come dire: Sei tornato! Mi sei mancato!

I gatti hanno anche le espressioni facciali. La maggior parte delle persone non prestano attenzione alle espressioni facciali dei loro gatti, perché non pensano che possano averle. Se iniziamo a prestare attenzione ai loro volti però, è possibile vedere quando sono stressati o quando sono addolorati, quando sono felici o rilassato.

Capire un gatto sicuramente richiede più lavoro che capire un cane ma alcuni studiosi suggeriscono che sono altrettanto comunicativi come la loro controparte canina, solo che ancora vanno studiati e capiti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

lamberto.ferrofrance.serafini1950giomonopolidani.destefanodamafederica75donatatremoladafrancesca.facenterfm1234costanzatorrelli46Biankyanna.bertilaccioLussycatdollssonia768alessiabordonaro
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom