Creato da maxvaunter il 04/12/2008
Umorismo, calligrafia e... in altra frequenza

Obiettivo urne vuote!

 

Terra di torture - Land of tortures

 

Space Conquerors - Prima e dopo l'Umanità

 

Trenta disegni per l'Africa

UN NUOVO VIDEO DEL CAUS - Centro Arti Umoristiche e Satiriche con splendidi disegni di Raffaele Palma, realizzato da Piero Ferraris per i Laboratori del Vuoto.

 

Omaggio a Roland Topor

 

 

Omaggio a Claude Serre

 

Agli eroi dell'alfabetizzazione

 

Antica Officina dei Miracoli - l'Ultima Notte

 

Omaggio al Maestro Sergio Albano

 

Si fa per sterzare - Omaggio a Giorgio Cavallo

 

Area personale

 

Ultimi commenti

Il blog funziona ancora, vero? c'è...
Inviato da: isolde6
il 22/09/2015 alle 18:51
 
Sono un' insegnante e condivido pienamente la...
Inviato da: paolamar3
il 25/02/2014 alle 00:05
 
Proprio così!
Inviato da: roseilmare
il 13/10/2011 alle 22:23
 
...se poi una considera che il dicembre del 2012 è ancora...
Inviato da: carpediem56maestral0
il 19/09/2011 alle 19:55
 
Constato con piacere che ci stiamo portando avanti con i...
Inviato da: carpediem56maestral0
il 08/06/2011 alle 12:27
 
 

Ultime visite al Blog

robin_19750Viveredarteisolde6noncenepernessunoonoenziobenziovincenzomattiuccienrico.piovpaolamar3licciardi.annam2011seinellanima76maxvaunterIOSONOLAVITA1tabataa1armandotestiaviletite
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

Non è mai troppo tardi

 

La storia di Alberto Manzi by Patrizio Roversi

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« CAPRO ESPIATORIO EROE D'ITALIAConsiderazioni d'attualità »

Perché non è bene bruciare gli immigrati

Post n°27 pubblicato il 08 Gennaio 2010 da maxvaunter
Foto di maxvaunter

Messeri, madonne e così così, la susseguente poesia è parte delle cantiche psichicamente tramandate a Max Vaunter dal sommo rapsodo Aspirina Vudù, eroico bardo del pianeta Urano. Egli fu Tolkieniano futurista, di estrazione guevarista, moderatamente jazz-blues.

 

Aspirina plasmò i GAS, Gruppi d’Azione Satirica. Tali, impavidi umoristi del dissenso, prima d’ogni azione militare, declamano battute di Totò in arabo, inginocchiati su tappeti cinesi, rivolgendosi supplici verso Wall Street, nonché segnandosi di croce a pugno chiuso.

 

Generazione inomologata 

Questa vita è un’autostrada,

nella nebbia noi corriam,

per raggiungere il casello,

se prima non ci spiaccichiam.

 

Quando hai fin troppo lavoro

e nel petto il terzo infarto canta già,

fatti un whisky col ginsenghe,

ti distenderà per sembre.

 

Hai sfasciato il cabriolette,

e tua moglie con un figo ti tradì?

Lascia stare la gillette,

sporcheresti la mochette.

 

E’ sparita l’autoradio,

e tuo figlio d’overdose si partì?

Vieni via dal cornicione,

c’hai il cartié ed è venerdì.

 

Uau, la festa del uicchende,

chi più spende più gli rende,

con quella bimba maliziosa

che a te non te la darà mai.

 

Questa vita è un lunedì,

intersiti, ore otto,

abbiamo fatto il ‘68,

noi siam gente con un cuor.

 

Cuore ricco di calore,

investiamo in accendini,

non bruciate i marocchini,

forse son figli del Signor.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog