Creato da martina.sogna il 17/02/2010

In punta di cuore

Credo esista un punto sull'orizzonte dove il cielo ed il mare si sfiorano non visti e che le nuvole sono ciò che il cielo trattiene per sé dopo aver accarezzato la cresta delle onde...

 

 

Stella tra le stelle

Post n°25 pubblicato il 14 Novembre 2010 da martina.sogna

.

.

Gridai, rapito sopra di me: Vedeste ?
Ma non v’era che il cielo alto e sereno.
Non ombra d’uomo, non rumor di peste.
Cielo, e non altro; il cupo cielo, pieno
Di grandi stelle; il cielo, in cui sommerso
Mi parve quanto mi parea terreno.
E la terra sentii nell’Universo.
Sentii, fremendo, ch’è del cielo anch’ella.
E mi vidi quaggiù piccolo e sperso
Errare, tra le stelle, in una stella.

.

Giovanni Pascoli

 
 
 

Le vent de la mer

Post n°24 pubblicato il 30 Ottobre 2010 da martina.sogna

.

L'avremmo scoperto un giorno
quel segreto che non è
ancora stato nascosto.

C'eravamo dentro
come l'aria nel vento,
il ramo fra le foglie
o la tua voce nel mio silenzio.

Forse eravamo attitudine al bisogno
o urgenza di pelle
dentro a una carezza.

Eravamo già in ritardo
per il breve incontro,
sorpresi a seminare sassi
in un ruscello senza più letto.

Ci scopriranno un giorno,
bonificare la vita
solo per sopportare voci
senza più sguardi.

Una mano nel cielo
ferma solo la brevità dell'istante,
la goccia di pioggia che fa traboccare
destini di sete
per labbra abbandonate.

Ci ritroveranno sale
in un pugnello di sabbia
e vedranno tutta la nostra sete
nell'essere niente
e voler tornare ad essere
silenzioso groviglio di schiuma
nel mare.

.

Beatrice Niccolai

 
 
 

Le tue parole

Post n°23 pubblicato il 20 Ottobre 2010 da martina.sogna

.

.

Appoggiata alla mia spalla
sei la mia ala destra.
Come se tu spiegassi
le tue tenere penne nere,
m'innalzan le tue parole
a un candidissimo cielo.
Esultanza. Silenzio.
Seduto ora al mio tavolo,
mi sanguina la spalla,
la tua assenza mi duole.

.

Manuel Altolaguirre

 
 
 

Se mi propongo...

Post n°22 pubblicato il 29 Settembre 2010 da martina.sogna

-

Se mi propongo di scriverti una poesia d'amore
il foglio si coprirà di sabbia
o cenere o pozzanghere.
Meglio amarti
e ancora nudi
raccomandarti i versi di qualche altro poeta
che non ti ami.

-

Alexis Diaz Pimienta

 

 
 
 

In silenzio...

Post n°21 pubblicato il 11 Settembre 2010 da martina.sogna

.

Non ti parlerò d'amore...

basterà indicarti il cielo e sapere che la luce della luna e delle stelle è la stessa che vedi nei miei occhi, per essere certa che le parole che non ti ho mai detto, perchè non le conosco, perchè non esistono e nessuno mai è riuscito ancora ad inventarle, ti raccontino la bellezza del paradiso che hai fatto nascere nel mio cuore.

.

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: martina.sogna
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 55
Prov: EE
 

AREA PERSONALE

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

etienne69digoutAttiliobuonaviasabbia_nel_ventoosvaldo_imparatoCosaSonoLeNuvoleethegrouchyjokerartemisia37moky_1971mirna.caburazzirobertplant0carmnielleugenia1820zummammadottbassirossanamikydgl8
 

ULTIMI COMMENTI

Con nosotros se acuestan, con nosotros se levantan...
Inviato da: corsaro551
il 12/10/2010 alle 08:38
 
che non mi basti mai...
Inviato da: martina.sogna
il 11/09/2010 alle 13:30
 
...per questo non mi stancherò mai di sentirmi dire...
Inviato da: tullio571
il 11/09/2010 alle 11:29
 
Non mi bastano mai per dirti che...
Inviato da: donnaisabella
il 11/09/2010 alle 11:27
 
...eppure di parole me ne dici tante quindi,ad inventarle,...
Inviato da: tullio571
il 11/09/2010 alle 11:25
 
 

.

.

Se il sonno fosse (come dicono) una tregua, un puro riposo della mente, perché, se ti si desta bruscamente, senti che t’han rubato una fortuna? Perché è triste levarsi presto? L’ora ci deruba d’un dono inconcepibile, intimo al punto da esser traducibile solo in sopore, che la veglia indora di sogni, forse pallidi riflessi interrotti dei tesori dell’ombra, d’un mondo fuori dal tempo, senza nome, che il giorno deforma nei suoi specchi.
Chi sarai questa notte nell’oscuro sonno, dall’altra parte del suo muro?

G. B. Borges

 .

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom