Blog
Un blog creato da belatrix61 il 18/12/2013

Library

I miei libri preferiti

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

Risultati immagini per tiziano terzani lettere contro la guerra foto

 

Risultati immagini per tutte le donne di foto

 

 

« Libri e BibliotecheI libri che hanno fatto ... »

Scrittori per caso : Veronica Pivetti -Ho smesso di piangere

Post n°13 pubblicato il 15 Febbraio 2014 da belatrix61

Libri scritti dai cosidetti Scrittori per caso, ma molto interessanti. Uno ha attirato la mia attenzione: Ho smesso di piangere di Veronica Pivetti. Un libro autobiografico, ironico pur affrontando un argomento serio come la depressione di cui l'attrice ha sofferto per sei anni

Dal libro: "< Mi sono attaccata al telefono e ho chiamato Giordana per piangerle un pò nelle orecchie. Lei mi ha ascoltato come sempre e poi ha lanciato la bomba: che ne dicevo di provare ad affrontare un po' di psicoterapia! Boooom! Psicoterapia? Perchè? Cos'è? Ma chi, io? Ero talmente digiuna di tutto ciò che riguardava la psiche, era qualcosa che conoscevo come gli algoritmi nell'algebra computazionale o l'alpinismo, cioè, per niente. Anzi, a pensarci bene, forse, me la sarei cavata meglio se avessi affrontato con chiodi e piccone la parete Nord del Lyskamm Orientale, piuttosto che se mi fossi trovata a fare i conti col mio io nascosto e profondo .Insomma, fino a quel momento avrei potuto giurare di essere totalmente sprovvista di una psiche tutta mia, tanto ero ignorante in materia. Giordana invece masticava l'argomento come al cinema si masticano i pop corn: con estrema facilità. Decisi che avrei affrontato la psicoterapia.

..... L'analisi mi ha..... aiutato a sapere tante cose di me che ignoravo e ora posso tranquillamente sfoggiare tre o quattro Veroniche che non sapevo di essere. Questo mi rende più forte, più consapevole e più felice. Meno felice e decisamente più delicata era la mia situazione igienica. Come ho già detto non mi lavavo. Non mi andava. Ero grigiastra dentro e fuori. Ricordo che ho indossato lo stesso golf grigio per moltissimi mesi, in casa e fuori. Era un golf di Giordana, me l'aveva prestato il primo giorno in cui ero stata male...Lo mettevo tutti i giorni e mi ci sono affezionata come a un cucciolo. Non volevo indossare altro, perciò quel poveretto ha cominciato a fare i pallini e a chiedere di essere sostituito chessò, da una felpa, da una vecchia giacca, da un cardigan della Caritas, ma pregava che lo lasciassi un po' in pace. Invece sono stata spietata con lui, non l'ho mollato mai. E guai se Giordana avesse provato a mandarlo in tintoria!>

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Cherryslalf.cosmosellyslsbelatrix61licsi35peSeralynforzacloluboposagredo58vololowLolieMiugiovanni80_7Irisblu55adagio.14
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Google Instant non è disponibile. Premi Invio per cercare. Ulteriori informazioni
Google Instant è disattivato a causa della lentezza della connessione. Premi Invio per avviare la ricerca.
Premi Invio per cercare
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

*