Creato da dipendentiomnia il 15/11/2008

Licenziamenti PA

Licenziamenti di Omnia Service Center per mancato rinnovo commessa Wind

 

 

MAIL SPEDITA A STRISCIA ... »

OMNIA NETWORK HA LICENZIATO 100 DIPENDENTI

Post n°1 pubblicato il 15 Novembre 2008 da dipendentiomnia
 

Cosa succede in città? Cantava Vasco Rossi..... te lo dico io che succede che il 31  Gennaio 2008 dopo oltre 4 anni e mezzo di duro lavoro, tutti i DIPENDENTI OMNIA SERVICE CENTER DELLA SEDE DI PALERMO VANNO A CASA.

Giovedì 13 Novembre ore 15.30, arriva una chiamata al cellulare aziendale ed in sala si sente "DILLO A TUTTI I COLLEGHI, VOGLIO CHE SENTANO DALLA TUA VOCE" e dal telefono, tramite la viva voce di un sindacalista, si sente: "A DICEMBRE SIAMO A CASA, WIND NON HA RINNOVATO LA COMMESSA" ...... i colleghi basiti accorrono attorno al telefono ed il sindacalista ribadisce la notizia.

E' vero! La paura che ci ha seguito per tutti questi anni di lavoro si materializza, diventa la viva realtà, il nostro futuro. Il cliente per il quale noi DIPENDENTI OMNIA della sede di PALERMO lavoriamo da oltre 4 anni, non ci ha rinnovato la commessa, senza un perchè o per come, nessuna motivazione.

Arriva il fax dai sindacati impegnati da 2 giorni nelle contrattazioni a Corsico (Mi) con l'amministratore delegato ed il suo avvocato dello studio associato da 48 milioni di euro annui.

Panico, paura, futuro, famiglia, casa, mutuo, debiti, tutte parole che cominciano a risuonare con sempre maggiore eco nelle teste dei dipendenti dal futuro tutt'altro che roseo.

I sindacati comunicano lo stato d'agitazione, le chiamate arrivano sempre con meno frequenza, per le 20.00 , orario di chiusura del call center abbiamo preso meno di 200 chiamate quando i flussi normali in realta erano circa 20 volte superiori WIND HA CAPITO che sappiamo!.

A questo punto ci attiviamo, chiediamo notizie , informazioni, cerchiamo ogni appiglio, qualunque mezza parola che possa chiarirci le idee, ma tutti i responsabili di Omnia Service Center S.p.a. cominciano la loro latitanza, nessuno ci chiarisce le idee ci da risposte, informazioni.....Omnia cosa farà di NOI???????

Più di 100 famiglie vivono la drammatica situazione alle porte di Natale, pronta ad essere incartata , infiocchettata e messa sotto l'albero con il bigliettino che porta scritto a Gennaio sei LICENZIATO!!!! C'è chi dice il "questo è il premio produzione!!" (tanto disusso ed ora concesso...agli altri ceh restano dipendenti), sì un bel calcio nel didietro con tante grazie dell'amministratore delegato di Omnia!

I dipendenti di Palermo cercano risposte e l'unica risposta arriva dalla responsabile operativa di risorse umane che scrive in un SMS "MI DISPIACE E' STATO COME UN FULMINE A CIEL SERENO, SE HAI BISOGNO CHIAMA".... e chiamo sì, ma lei chiaramente non risponde.

Che ne sarà di noi dipendenti e delle notre famiglie? molte delle quali vedono entrambe i componenti, moglie e marito, dipendenti di questa stessa dittà? Teniamo a fare sapere ai nostri "CAPI", i DEUS EX MACHINA di Palermo, che noi non siamo A00233 oppure A000188, noi siamo persone, siamo famiglie, chi pagherà i 50 mutui, i 60 affitti, le rate delle auto, le assicurazioni i pannolini e gli omogeneizzati dei nostri figli?

Oggi 15/11/2008 non abbiamo risposte...Attendiamo che la nostra ditta ci dica qualcosa.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Licenziatiomnia/trackback.php?msg=5891645

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> Gabriella Carlucci lavora come una cameriera? su Maxso's Blog
Ricevuto in data 18/11/08 @ 12:27
Per la serie meglio abolire le quote rosa, oggi vi parlo di una tipa che qualche anno fa faceva g...

 
Commenti al Post:
cornarura
cornarura il 15/11/08 alle 12:43 via WEB
Ora ci staranno a sentire, inizierà una battaglia senza fine....NON CI SI COMPORTA COSI'....E CASINO SARA'
 
GIANI26
GIANI26 il 15/11/08 alle 20:20 via WEB
Sono del parere che adesso e' arrivato il momento di alzare la voce,sicuramente per l'azienda e delegati e' arrivato il momento di toccarsi le pal.... o toccare ferro in quanto (i stimi)in italiano malagurio, sara' di piu' di quanto quadagna l'azienda??!!?! i picciulu si l'anna a manciari a miricinali!!!!!
 
 
el_morta
el_morta il 17/11/08 alle 21:37 via WEB
ciao cuci' sono pienamente d'accordo con te che le tue parole arrivino in cielo........
 
ifichidindia
ifichidindia il 16/11/08 alle 00:55 via WEB
Dopo tanta attesa del famigerato tempo indeterminato ecco la doccia fredda anzi gelata....la commessa wind non c'è più siete tutti licenziati!!!!!!!! Evviva l'Italia Paese di pupazzi con le molle che consentono che aziende del cactus facciano quello che cactus vogliono....ma noi siamo INCACTUSSATI li faremo sedere tutti sul ns cactus..NON GLI DAREMO TREGUA A QUESTI BASTARDI FINO ALLA LORO FINE.... ------e che cactus!!!!!!!!E adesso che comincino a pagare il mutuo,le rate ,i pannolini e la spesa a tutti!!!!!!!!!
 
dantespeak1
dantespeak1 il 16/11/08 alle 08:28 via WEB
Che bello lavorare con questo clima!!Non arrivano chiamate (wind le passa tutte agli altri siti)e tra di noi si parla soltanto di come faremo ad andare avanti senza un lavoro..Alla faccia del contratto a tempo indeterminato!!!!!Dovrebbero provare gli amministratori delegati di Omnia e di Wind tutto quello che stiamo subendo noi.
 
catazzu
catazzu il 16/11/08 alle 10:57 via WEB
E se per cominciare comunicassimo a wind con un'unica lettera il passaggio delle sim personali e di quelle dei nostri più stretti congiunti ad altro gestore? Certamente non scalfirà la stabilità dell'azienda wind ma in questo momento lo considero un piccolo regalo di addio in segno di apprezzamento per l'umanità dimostrata dalla stessa nei nostri confronti.
 
lauiui
lauiui il 16/11/08 alle 16:23 via WEB
Sono dipendente Omnia Service Milano ... a dire il vero sono una dei 275 esternalizzati Wind Teneconunicazioni del 01-03-07. Vi offro tutto il mio appoggio ed affetto. Io nel periodo dellesternalizzazione ho vissuto momneti terribili... non oso immaginare cosa possiate provare voi. Anche perchè molti di voi li ho formati nel 2004 per la commessa wind corporate. Noi nel 2007 ci eravamo fatti sentire con i media. La trasmissione "Report" e Anno zero" ci avevano accolti. La Gabanelli in particolare con Report aveva sollevato un polverone non da poco poi sfociato in un' indagine della magistratura... Per adesso un abbraccio a tutti.. a proposito ..Sapevate che Wind ha aperto un call center a Molfetta sponsorizzato dalla regione Puglia? Avoi un link http://magazine.libero.it/tecnologia/generali/ne8161.phtml
 
poulatte
poulatte il 16/11/08 alle 18:19 via WEB
Bel contratto a tempo indeterminato!!Bella sicurezza per 100 famiglie!! Oggi sono stata 9 ore in azienda per lavorare...e cosa e' successo? neanche una chiamata!!!"Niente piu' chiamate per il sito di Palermo",gia' non serviamo piu'.Ma noi non ci arrenderemo,perche'abbiamo sempre dato il massimo per questa azienda e non e' giusto ricevere questo trattamento. Ridateci il lavoro!!!
 
klabolik
klabolik il 16/11/08 alle 21:16 via WEB
-
 
naida84
naida84 il 17/11/08 alle 08:57 via WEB
sono adriana, ex dipendente dell' omnia network ...vorrei comunicare la mia tragica situazione: sono una donna di 40 anni, separata e con due bambine rispettivamente di 4 e 5 anni. vorrei porre una domanda a chi a preso questa decisione: secondo voi a 40 anni ed in sicilia cosa potrò fare per sfamare le mie figlie? gradirei avere almeno delle spiegazioni del perchè più di 120 persone (con situazioni come le mie , se non peggio) si ritrovano disoccupate...?
 
CONIGLIOINKAZZATO
CONIGLIOINKAZZATO il 17/11/08 alle 09:23 via WEB
CIAO A TUTTI, CHI SCRIVE E' UN DIPENDENTE OMNIA DELLA SEDE DI PALERMO, O FORSE EX DIPENDENTE, DAL MOMENTO CHE L'AZIENDA NON SI E' DEGNATA DI COMUNICARCI NIENTE.SIAMO 100 PERSONE, CON I NOSTRI PROBLEMI, LE NOSTRE ANSIE E LE NOSTRE SPERANZE.PRIVATI IN UNA SOLA BOTTA E CON UNA COMUNICAZIONE AL TELEFONO CHE NON SIAMO PIU' IN GIOCO. ABBIAMO SOLO IL TORTO DI TROVARCI IN UNA TERRA SPLENDIDA CHE PAGA LO SCOTTO DI ESSERE GESTITA DA UNA CLASSE POLITICA MIOPE ED INEFFICIENTE, POCO ATTENTA ALLE RICHIESTE DEL TERRITORIO E DELLA POPOLAZIONE. INUTILE NEGARLO SIAMO INKAZZATI, DELUSI E STANCHI, NESSUNO CHE DIA UNA RISPOSTA ALLE NOSTRE ISTANZE. HO SEMPRE PENSATO CHE IL LAVORO FOSSE UNO STRUMENTO DI CRESCITA PERSONALE PRIMA E PROFESSIONALE DOPO, MA A QUANTO PARE I VALORI CHE MI SONO STATI TRASMESSI DAI MIEI GENITORI, NON HANNO ALCUN VALORE. HO LA SENSAZIONE DI VIVERE IN UNA REPUBBLICA DELLE BANANE. CON A CAPO UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CHE NON RIESCE A VEDERE OLTRE IL SUO PARRUCCHINO...POVERA PATRIA CANTAVA BATTIATO ED IO AGGIUNGO...POVERA SICILIA !!!
 
m0n1c4
m0n1c4 il 17/11/08 alle 09:34 via WEB
Ciao, sono palermitana e dipendente Omnia Milano. Ho appreso la notizia qualche giorno fa da colleghi qui in sede. Inutile dire che sono rimasta turbata, vuoi perchè mesi fa avevo chiesto il trasferimento (fortunatamente negato), vuoi perchè siamo comunque dipendenti della stessa azienda e nemmeno qui l'aria è serena.. Pensavo i vostri fossero contratti a tempo determinato e invece apprendo che non è così, questo rende la cosa ancora più tragica. Mi auguro non sia davvero finita così e spero davvero che i vostri diritti vengan riconosciuti. M.
 
asialucia
asialucia il 17/11/08 alle 09:44 via WEB
Ciao a tutti, sono sono una dei 275 esternalizzati Wind Telecomunicazioni del 01-03-07 di Sesto San Giovanni (Mi) Io ho lasciato l'azienda qualche mese dopo l'esternalizzazione ma da quello che apprendo dasi miei ex colleghi la situazione non è delle migliori A tutti voi và la mia solidarietà e un augurio di tanta fortuna affinchè possiate trovare un'alternativa lavorativa anche se, bisogna ammetterlo, in tempi precari come questi è cosa dura Vi sono vicina Forza ragazzi!!
 
sallyastyle
sallyastyle il 17/11/08 alle 09:45 via WEB
Anche io faccio parte del mondo del call center e so gia' quanto possa essere difficile questo lavoro, che nessuno è in grado di capire e viene sempre criticato e svalutato, ho letto di quanto che vi è accaduto e sono senza parole, trovare la forza per andare avanti, di ricominciare da capo e non scoraggiarsi in questo caso risulta abbastanza difficile, anche perche' il mondo del lavoro non promette nulla di buono specialmente al sud.
 
unitinonmolliamo
unitinonmolliamo il 17/11/08 alle 09:45 via WEB
Salve a tutti, è venuto il tempo di sbracciarsi le maniche e lottare. Per non sentirvi abbandonati non abbandonate voi stessi. Se nessuno vi da risposte, cercatele e pretendetele movimentando tramissioni tv, organi di stato e stampa. Di seguito tutti i contatti utili per farsi sentire: Presidenza del Consiglio redazione.web@governo.it Presidenza della Repubblica https//:servizi.quirinale.it/webmail/ Ministero del Lavoro segreteriaMinistroSacconi@lavoro.gov.it ufficiostampa@lavoro.gov.it centrodicontatto@lavoro.gov.it centrodicontatto@lavoro.gov.it Ministero dell'Economia e delle Finanze ufficio.stampa@tesoro.it Presidenza Regione Sicilia segreteriagabinetto@regione.sicilia.it Prefettura di Palermo prefettura.palermo@interno.it Sindaco di Palermo sindaco@comune.palermo.it ufficioconsiglio@comune.palermo.it ARS Presidente Salvatore Cascio f.cascio@ars.sicilia.it Create un indirizzo email (suggerisco gmail) unico con i copia tutti i dipendenti ed inviate email a tutti gli organi competenti facendo sentire la vostra voce!!!!
 
unitinonmolliamo
unitinonmolliamo il 17/11/08 alle 09:50 via WEB
Ecco altri contatti utili: Rita Borsellino rita@borsellino.it Report (trasmissione tv rai3) http://report.rai.it/RE_segnalazioni/0,1067380,,00.html AnnoZero (trasmissione tv rai2) annozero@rai.it Link di tutte le email delle testate giornalistiche nazionali: http://www.ilpalo.com/quotidiani-italiani.htm
 
 
el_morta
el_morta il 17/11/08 alle 21:45 via WEB
GRAZIE PER LE INFO , NON MOLLEREMO................
 
mailcan
mailcan il 17/11/08 alle 10:02 via WEB
Non ci sono Parole...! Persone!!! NO numeri, ecco cosa ci considerano. Nonostante il nostro (perchè ormai lo consideravano nostro) call center venisse definito il "fiore all'occhiello" dei siti Omnia, per serietà, professionalità, correttezza, risultati ottenuti ecco il PREMIO... LICENZIATI IN TRONCO!!! TUTTI A CASA e senza essere considerati minimamente dai vertici che ci hanno liquidati durante una riunione dove tra i tanti argomenti all'ordine del giorno si trovava anche la dicitura "l'azienda dichiara di non aver ricevuto da Wind il rinnovo della commessa, pertanto si trova la soluzione per tutti i siti d'italia tranne che per quello di Palermo. Comunicando con un "CI DISPIACE" la chiusura DELLA SEDE. Che Dire... organizzazione matrimonio? Aquisto casa con mutuo in essere? Figli da mantenere? Pensare ad un figlio? Per garantirgli quale futuro? Per farlo vivere in questa realtà, ci pensate avere più di 30 anni e ritrovarsi a dover iniziare da capo, ma da dove...........
 
ulgiap
ulgiap il 17/11/08 alle 10:10 via WEB
Siamo due dipendenti omnia del sito di Palermo e francamente dopo avere appreso la notizia di giorno 13/11 abbiamo visto sfumare i nostri sogni, le nostre speranze ed aspettative. Bel regalo di Natale!!!!!!Oltre le spese ci chiediamo cosa raccoteremo ai nostri figli quando ci chiederanno perche' al posto del tanto atteso regalo hanno ricevuto qualcos'altro di piu' utile per i tempi che verrano. Cosa diremo? Papa' omnia quest'anno ha deciso di darci tanto carbone? Qual'e' la motivazione? Purtroppo nemmeno noi ne siamo a conoscenza poiche' abbiamo svolto il nostro lavoro con serieta', professionalita' e grande impegno. Attualmente l'unica cosa che ci e' rimasta e' la speranza nel futuro, gia' incerto...i nostri sogni sono gia'stati rubati!
 
rlucania
rlucania il 17/11/08 alle 10:10 via WEB
Buongiorno...sono una dipendente Omnia Pa e sono letteralmente delusa,amareggiata e anche un po' "schifiata" ,leggendo proprio adesso su libero che un nostro parlamentare si lamenta del proprio stipendio,sentendosi sottopagata,sfruttata,paragonata ad una cameriera,piena di problemi da portare a casa,non come un operaio,che poi a casa arriva "leggero e senza pensier!"....e resto senza parole,mi giro attorno e guardo i miei colleghi in preda al panico e alla disperazione,con le spalle piene di pensieri,con le menti che stanno fumando,con gli occhi stanchi...Ma stiamo scherzando??? ma come fanno questi politici a non vergognarsi?? Ma visto che loro lavorano tutto il tempo per noi,sabato e domenica compresi...(poi vorrei vedere lei il 25 Dicembre dove lo passera',visto che io saro' qui al lavoro...),non hanno tempo per la famiglia,hanno un sacco di spese extra,perche' non provano anche loro a vivere almeno un mese,UNO SOLTANTO,con il nostro stipendio,cosi' ci fanno vedere subito come si fa,senza perdere tempo,in fondo la vera economia e' questa,quella delle famiglie italiane,forza cosa vi costa un mese???PAURA??????? In fondo avete avuto il nostro voto...."L'ESEMPIO NON E' LA COSA PIU' IMPORTANTE PER INFLUENZARE GLI ALTRI..E' L'UNICA!!!!!!" Vi aspettiamo in tanti,accorrete,forza vediamo chi accetta la sfida...noi siamo qui,senza lavoro,ma siamo qui,aggrappati ancora ad una minima speranza di chi vuole considerarci ancora persone e non numeri!!! Buon lavoro e fuori il CORAGGIO!!
 
cla_mammia
cla_mammia il 17/11/08 alle 10:19 via WEB
ciao a tutti sono una dei 103 ragazzi che presto rìtornaranno indietro di 5 anni ho parteciopato allo start up del call center e nonostante abbiamo lavorato bene e con impegno (visto che il lavoro è poco ed essenziale per vivere)ora dobbiamo sopravvivere.come?non lo sappiamo siamo quasi tutti sopra i trenta e quindi fuori da ogni agevolazione che lo stato possa fornire alle aziende e allora?....
 
vigo67
vigo67 il 17/11/08 alle 10:41 via WEB
Buongiorno a tutti ...per quanto possa esserlo.. Conosco la realtà che state vivendo....è successo anche a me ....dall'oggi al domani obbligato a dover ricominciare. L'unica cosa che posso dirvi è : non rinunciate a nessuna forma di lotta (lecita naturalmente)....non rinunciate ai vostri diritti....prendete i sondacalisti per le orecchie e seguiteli e sosteneteli passo passo... Attivate qualunque canale...politici, mass media, ecc.ecc. La mangiatoia, la carne da macello, che è la nostra terra viene sempre spremuta fino a quando si può.....e poi si salta giù dalla barca senza colpo ferire. Si approfitta di tutta la fame di lavoro che c'è, per reclutare eserciti di speranzosi, che cominciano a costruire il loro futuro, per poi essere lasciati al proprio destino alla prima occasione!! VERGOGNA !!!!
 
Mila_77
Mila_77 il 17/11/08 alle 10:50 via WEB
Salve, ho appreso la notizia da un amico e sono rimasta sconcertata. A quanto ho capito non è previsto alcun ammortizzatore sociale, no mobilità, no cassa intergrazione, no riallocazione nè trasferimento. Insomma dall'oggi al domani tutti per strada. E' difficile mettersi nei panni di chi sta perdendo il lavoro senza esserci mai passati, ma, come si dice, oggi a te e domani a me! Non possiamo stare a guardare, tutta la categoria dei lavoratori dovrebbe mobilitarsi, i sindacati non devono intervenire in maniera seria e pesante! Non mollate...
 
Mila_77
Mila_77 il 17/11/08 alle 10:57 via WEB
Errata corrige: I sindacati DEVONO intervenire!! Scusate, mi è scappato un NON....
 
gaiafit
gaiafit il 17/11/08 alle 12:53 via WEB
sono veramente disgustata...demoralizzata...triste...profondamente triste...è doloroso vedere il tuo capo con le lacrime agli occhi...i colleghi vicini al matrimonio o sposati da poco con mutuo alle spalle PIANGERE...panico in azienda...sguardi assenti...non possono farci questo!non è giusto!
 
roberpa
roberpa il 17/11/08 alle 13:09 via WEB
Mi dispiace tanto ma è sempre la solita storia vista e rivista...altro che sviluppo al SUD...al sud ci si sta soltanto per comodo, per FOTTERSI i finanziamenti e poi appena questi sono arrivati al termine arrivederci e grazie, è stato un piacere, non ha piùsenso investire!!!...CHE SCHIFO!!!!!!! BISOGNA FARSI SENTIRE PER CAMBIARE QUALCOSA in bocca al lupo ragazzi sono con voi...
 
fufottina
fufottina il 17/11/08 alle 13:22 via WEB
Anche io sono una tra i 100 dipendenti che da qlc giorno vive nell'angoscia dopo aver appreso la notizia che ci e' caduta cosi' tra capo e collo......TRISTEZZA,ANGOSCIA,ANSIA sono gli stati d'animo che da giorno 13 novembre vivo,cosi' come tutti i miei colleghi. La paura di cosa ci attendera' dopo il 31.01.09,di come affrontare la vita quotidiana senza avere piu' la possibilita' di svolgere il "NOSTRO" lavoro!!! Realizzare che viviamo in una realta' dove un "uomo" senza il proprio lavoro vive di stenti,di incertezze,di insoddisfazione personale.....e trovarsi costretta a ricominciare d'accapo a 36 anni.
 
gabriellapalmeri
gabriellapalmeri il 17/11/08 alle 13:26 via WEB
ho saputo questa tragica notizia dalla mia piu' cara amica dipendente omnia, sono rimasta senza fiato anche perche' lei in particolare era stata convocata dai vertici di milano con tanto di complimenti per il suo lavoro fino a quel momento svolto e che a breve sarebbe stata introdotta in altro servizio sempre per omnia ma ad un grado superiore con tanto di vettura aziendale sim aziendale pc aziendale e dopo qualche giorno la tragica notizia! vergogna far sognare una ragazza che ha sempre dato il max e che finalmente era stata notata per quello che e' e subito dopo farla sentire niente.....e' veramente uno schifo una terra cosi' bella e cosi' penalizzata. fatevi forza e lottate con tutti i vostri mezzi....
 
angelointerra.s
angelointerra.s il 17/11/08 alle 13:59 via WEB
se è per questo problemi ci sono anche alla sede di roma ....purtroppo!!!!!!!!!!!!! persa la commessa di autostrade, vinta mediaset ma con problemi da far girare la capa:(((((((
 
ciminiera88
ciminiera88 il 17/11/08 alle 13:59 via WEB
Cari ragazzi, sinceramente sono "sconcertato" da questa situazione in cui purtroppo vi siete ritrovati; ho appreso la notizia da cugini che lavorano in questa sede di Palermo e mi dispiace molto che purtroppo in un attimo sembra che tutto stia svanendo; cercate di non mollare, perchè insistendo costantemente, secondo per secondo della giornata, arriverete a qualcosa...FORZA RAGAZZI!!!!!!!!CREDETECI!!!!!
 
GERMANA.SPOSITO
GERMANA.SPOSITO il 17/11/08 alle 14:54 via WEB
ragazzi che dire...sono le 15 e ancora non abbiamo nessuna notizia...la nostra situazione è veramente critica..speriamo nella collaborazione di tutti i "colleghi" e non quando scenderemo in piazza per urlare a tutti che il nostro è un "DIRITTO". se siamo tutti nella stessa barca dobbiamo unirci, solo così potremo farci sentire da chi non vuol sentire.. a breve vi faremo sapere quando avremo bisogno del vostro aiuto..quello che succede oggi a noi potrebbe succedere domani a qualsiasi altro dipendente di call center..chiediamo interventi massivi da parte dei colleghi di COSMED,ALICOS,4YOU,ACCENTURE,WIND(PALAZZO GAMMA),TIM,H3G per quanto concerne la realtà palermitana e di tutti gli altri non meno importanti presenti a livello nazionale..tenetevi pronti...ADESSO DOVRANNO SENTIRCI!!!
 
stefano.vitali
stefano.vitali il 17/11/08 alle 16:51 via WEB
Ragazzi, solo per mandarvi un abbraccio sincero ed un grande "in bocca al lupo"... Il vostro vecchio Deformatore Stefano
 
 
sabret78
sabret78 il 17/11/08 alle 18:10 via WEB
grazie del pensiero....
 
 
magdala4
magdala4 il 18/11/08 alle 18:29 via WEB
18.11.08 GRAZIE PER LA TUA SOLIDARIETA' UN GRANDE ABBRACCIO AL NOSTRO MITICO PROFESSORE. I SUOI AMATI ALUNNI
 
 
cla_mammia
cla_mammia il 19/11/08 alle 13:56 via WEB
CARO DEFORMATORE GRAZIE DEL PENSIERO MOLTO GRADITO ABBIAMO ANCORA LA TUA FOTO.....ANCORA PER POCO.TI RICORDIAMO COMUNQUE CON AFFETTO GRAZIE CLAUDIA
 
patrizia.vaiana
patrizia.vaiana il 17/11/08 alle 17:27 via WEB
Tante volte mi sono sentita chiedere dai clienti a cui gentilmente rispondiamo ogni giorno: “ ….signorina da dove mi risponde???…ah, da….Palermo, bellissima città , ci sono stato in vacanza> Eh, già in vacanza perchè qui si ci può viene solo in vacanza o per poco tempo, ma non per lavorare, qui è impensabile avere un lavoro che ti possa garantire un qualcosa che non sia momentaneo, che duri e non solo per quattro anni, tempo massimo di agevolazioni fiscali che le aziende hanno nell’investire in Sicilia. Quella Sicilia bella da visitare in vacanza, piena di storia e di passato ma senza un FUTURO!!!!!!!!!!!!! A noi Il futuro è stato tolto il 13 novembre. !!!!!!!!!! quel futuro che 100 ragazzi sulla trentina stavano cominciando a crearsi quello di una casa, una famiglia, una vita dignitosa, ma adesso tutto questo fa parte del passato, per adesso c’è solo un presente, un brutto presente quello del LICENZIAMENTO!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
giuliagiugi
giuliagiugi il 17/11/08 alle 17:46 via WEB
vergogna.... che fine vi fanno fare... anche a milano la situazione e' veramente critica...non non eravamo abituati ad avere sempre e solo una serie di no alle leggittime richieste dei dipendenti.. qui si sta male, sei un numero e forse peggio . in bocca al lupo cari colleghi di palermo, fatevi sentire.. noi leggeremo la vostra vicenda sul blog o forse vi vedremo in televisione , giornali ecc...
 
notesitoweb
notesitoweb il 17/11/08 alle 18:06 via WEB
qualcuno ha fatto qualche errore..a livello aziendale.....mi spiace per chi rimarrà a casa...non c'è nulla da dire su quello..grazie per il passaggio.
 
 
rlucania
rlucania il 17/11/08 alle 19:29 via WEB
perche' non ci chiarisci un po' le idee??? oggi capita a noi,domani potrebbe capitare anche a te... scusa ma di quale errore parli??
 
 
dipendentiomnia
dipendentiomnia il 17/11/08 alle 19:30 via WEB
errore o non errore a livello aziendale vorrei capire grazie per il passaggio di che?? stiamo vivendo in 100 sulla nostra pelle questa vergognosa situazione della nostra azienda che fa orecchie da mercante e non ci sta tutelando per niente...non abbiamo voluto fare noi gli imprenditori...possiamo solo esserlo di noi stessi...forse non sei stato ben chiaro nel concetto da te espresso...
 
 
ifichidindia
ifichidindia il 18/11/08 alle 10:14 via WEB
ma passaggio de cheeee? ma chi sei tu per permetterti di parlare così di NOI se neanche ci conosci? Non credo proprio che ti dispiaccia anche perchè non parleresti così!!!!!! Gli errori li stai facendo solo tu a parlare così.......Mi dispice solo non vedere in faccia chi parla così!!!Vergogna!!!!
 
 
ifichidindia
ifichidindia il 18/11/08 alle 10:19 via WEB
non hai piu' il coraggio di rispondere vero?
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 18/11/08 alle 15:57 via WEB
"...grazie x il p-a-s-s-a-g-g-i-o ?!?!?!?!? ti dispiace x chi rimmarrà a casa " ...a me dispiace x te che hai il malvagio coraggio di scriverci questo! E grazie di cuore a te, le tue care parole ci danno quello che adesso piu' ci serve: FORZA!!! ...vergognati...
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 18/11/08 alle 15:59 via WEB
"...grazie x il p a s s a g g i o ?!?!?!?!?!?! ti dispiace x chi rimmarrà a casa " ...a me dispiace x te che hai il malvagio coraggio di scriverci questo! E grazie di cuore a te, le tue care parole ci danno quello che adesso piu' ci serve: FORZA!!! ...vergognati...
 
notesitoweb
notesitoweb il 17/11/08 alle 18:17 via WEB
scusate un ultima cosa io non conosco la realtà di quell'azienda..ma non centra nulla il fatto del sud..anche al nord stanno chiudendo parecchie aziende...questo è solo per dire che è il periodo difficile....
 
sabret78
sabret78 il 17/11/08 alle 18:25 via WEB
non posso non pensare all'espressioni dei volti dei miei colleghi... la perdita delle piccole certezze...un contratto a tempo indetrminato che per ognuno di noi significa, l'indipendenza, la casa, la macchina, la famiglia, "campare", "abitare", "vivere e sopravvivere" in una città in cui non è facile riuscire a ritagliarsi delle possibilità concrete a livello lavorativo.. che cosa significa a tempo indeterminato? non è forse questo... impeganrsi per dare il massimo e in cambio avere la possibilità di poter godere dei diritti di ogni singolo essere umano...e mentre i nostri aninmi si agitano nel qui e ora, ci sono anni di lavoro alle spalle che vengono soffocati dalla voce del silenzio di omina service...la paura è negli occhi di 100 persone..paura per un futuro che fino a ieri sembrava preservato dalla precarietà, che ci aveva fatto respirare x un attimo..non posso credere che finisca così, ne che chi ha lavorato seriamente venga licenziato in questo modo...se permettiamo questo alimentiamo un sistema in cui non esistono diritti, non esiste speranza in cui esistono solo interessi che vanno al di la di ogni valore....
 
forza_raga
forza_raga il 17/11/08 alle 18:37 via WEB
C'è chi piange, c'è chi ride... com'è strana la vita... Noi 100 dipendenti piangiamo, c'è invece chi risponde all'affermazione "lotteremo con tutte le nostre forze x mantenere il nostro posto di lavoro" con una bella RISATINA... si, esatto, ha avuto il coraggio di farlo oggi in vivavoce l'OPERATION MANAGER di Omnia! Che dire... sorpresi? Ormai niente più ci sorprende da delle persone che sono capaci dall'oggi al domani di buttare 100 famiglie in mezzo alla strada! Beh, se di risate parliamo... RIDE BENE CHI RIDE ULTIMO! Staremo a vedere...
 
elettra820
elettra820 il 17/11/08 alle 19:23 via WEB
Avete tutta la mia solidarietà...non vi arrendete e lottate per i vostri diritti! coinvolgete i vostri sindacati!
 
Vallys
Vallys il 17/11/08 alle 19:39 via WEB
Sono trascorsi 4 giorni da quando abbiamo ricevuto la tragica notizia che ci hanno licenziati. Sappiamo, anche se non per certo, che dobbiamo trascorrere le nostre ultime ore lavorative, fino al 31 dicembre, all'interno di palazzo gamma, lo stesso palazzo che ci ha colto per 4 anni e mezzo, e che ha fatto in modo di illuderci abbastanza, promettendoci un lavoro a "TEMPO INDETERMINATO".Convinti di avere una stabilità economica abbiamo soddisfando dei piccoli desideri naturali, abbiamo iniziato mutui e finanziamenti, abbiamo allargato le nostre famiglie insomma un pò come tutti voi che leggete questo commento. Ad oggi ci ritroviamo dentro le stesse mura in un silenzio che fa paura, un silenzio mai esistito all'interno di un call center, siamo in attesa di eventuali notizie, belle o brutte che siano. Ci faremo sentire con tutte le armi che abbiamo a disposizione per avere almeno delle risposte. V.R.
 
giusiwebmail
giusiwebmail il 17/11/08 alle 19:45 via WEB
ciao colleghi, ancora per poco......a palermo l'azienda non ha piu intenzione di investire questo significa che 100 dipendenti dal 31/01/09 resteranno senza lavoro...è estremamente vergognoso
 
mik.0202
mik.0202 il 17/11/08 alle 19:49 via WEB
è tutto il sistema che non va! noi per le aziende siamo solo dei numeri con il quale far quadrare i conti. <<oggi se ne licenziano 70 o magari 80 cosi il bilancio è in positivo...>>(o nel peggiore dei casi chiude l'azienda) ma questi ipotetici 70 o 80 che all'apparenza sono solo dei numeri sono persone che hanno sentimenti ed emozioni sono persone che magari hanno famiglia , o che una famiglia la vogliono creare che magari hanno un mutuo da pagare, chi può avere una situazione difficile, sono persone che hanno o meglio avevano un sogno distrutto appunto solo perchè c'è gente che ci vede come dei numeri che servono a far quadrare i conti. e la cosa peggiore e che noi siamo soli contro questi "matematici" perchè signori miei le elezioni sono fra 3 anni.. bella democrazia abbiamo voce in capitolo( o almeno ci fanno credere questo)solo un mese ogni 5 anni quando le loro campagne politiche fanno si che il problema (che per noi "numeri" non è mai finito) della disoccupazione e di tutti i mali dell'italia riemerge (poi come per magia il problema si risolve per poi ri presentari alle prossime elezioni) , trascorso il nostro mese di gloria ritorniamo dei semplici insignificanti numeri.
 
piolatt
piolatt il 17/11/08 alle 19:52 via WEB
GIOVEDì 13 NOVEMBRE ORE 15.30 UNA GIORNATA COME TANTE SI TRASFORMA IN UN BRUTTO INCUBO. SVOLGEVAMO LE NOSTRE QUOTIDIANE MANSIONI: CHI A SPIEGARE UNA FATTURA AD UN CLIENTE, CHI AD APRIRE UNA PRATICA DI ASS. TECNICA, CHI A CHIEDERE CHIARIMENTI AL COACH DI SALA, CHI IN SALA FORMAZIONE... POI... UNA CHIAMATA: "OMNIA CHIUDE IL SITO DI PALERMO"... C'è CHI INCREDULO RIDE CONVINTO CHE SIA UNO SCHERZO DI CATTIVO GUSTO.. NO, RAGAZZI,PURTROPPO NON è COSì.... FORSE MOLTI NON RIESCONO A COMPRENDERE LA VERA DURA REALTA', LE PAROLE NON SONO UGUALI AI FATTI....PROVATE A VIVERE UNA SOLA ORA IN AZIENDA, NEL NOSTRO CALL CENTER, VI ACCORGERETE CHE LA SITUAZIONE E' MOLTO PIù GRAVE DI QUANTO POSSA SEMBRARE. QUALUNQUE PERSONA, ANCHE LA PIU' PERFIDA E CATTIVA, TORNEREBBE A CASA SCONVOLTA, CON UN PUGNALE ALLO STOMACO, AMAREGGIATA. GENTE CHE PIANGE, GENTE CHE URLA PER SFOGARSI, GENTE CHE SI CHIUDE IN SE STESSO COME UN RICCIO E NON DICE UNA PAROLA, COME IN UNO STATO DI SCIOCH...... NO NO NO NON E' COSì CHE DEVE ANDARE, NON SI PUò CONTINUARE COSì PER ALTRI DUE MESI IN ATTESA DI RITROVARSI IN STRADA. IO SONO ANCORA MOLTO GIOVANE, NON HO FAMIGLIA SOPRA LE SPALLE, NON HO NE AVEVO UN CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO MA LA NOTTE NON RIESCO A DORMIRE, NON RIESCO A SPIEGARMI PERCHè UN'AZIENDA SOLO PER MOTIVI ECONOMICI E POLITICI DIMENTICA CHE I DIPENDENTI SONO PERSONE UMANE, SONO FAMIGLIE, SONO GENITORI, SONO FIGLI. NON RIESCO A TOGLIERMI DALLA MENTE I VISI DISPERATI DEI COLLEGHI. NON ESISTONO PAROLE PER DESCRIVERE LE SENZAZIONI, LE EMOZIONI CHE SI PROVANO IN QUESTI GIORNI IN AZIENDA. TUTTO IL MONDO DEVE VENIRE A CONOSCENZA DI QUELLO CHE STANNO SUBENDO QUESTE FAMIGLIE, TUTTI DOBBIAMO CONTRIBUIRE ALLA LORO LOTTA, DOBBIAMO ESSERE IN TANTI...C'è BISOGNO DI FARE RUMORE TANTO RUMORE.... CHIEDIAMO LA COLLABORAZIONE DI TUTTI....NON PERMETTIAMO CHE I NOSTRI SOGNI SIANO DISTRUTTI DA CHI NON HA NESSUN POTERE DI FARLO...
 
ra_83
ra_83 il 17/11/08 alle 20:07 via WEB
Senza parole....anzi solo una ai miei capi lontani: VERGOGNATEVI !!!!!!!!!!! Intorno abbiamo solo incertezze, paure e tanta ma tanta amarezza mista alla rabbia. Ormai tutta la serena quotidianità e i piacevoli progetti futuri sono svaniti all'improvviso. TuTTi LICENZIATI - non avrò più il mio lavoro...e adesso????? Come farò? Cosa faro? Dove andrò? Ho paura, mi sembra impossibile riorganizzarmi x vivere una vita serena. E quanta rabbia....in un attimo qualcuno ci ha tolto il lavoro, quel tanto desiderato e finalmente raggiunto "lavoro a tempo indeterminato", lo ha deciso così...all'improvviso... e ci sta rovinando tutto! Quel o quei Qualcuno (forse col cervello confuso da tanto freddo e tanta nebbia) ha dimenticato e non ha considerato che i suoi dipendenti laggiù a Palermo non sono solo esseri o elementi fatti di numeri e di obbiettivi da raggiungere..... NOI SIAMO ESSERI UMANI -- vivi -- con una Vita!!! Una vita da vivere dignitosamente, da costruirci ogni giorno insieme ad una famiglia ed il lavoro ci serve x riuscire a realizzarcela questa vita, la nostra vita!!! Forse i veri numeri e gli esseri senz'anima sono loro... ...non si possono abbandonare così 100 persone+famiglia...no così proprio non si può! Non c'è niente di più triste e malvagio che ignorare e ridere della disperazione e della sofferenza degli altri. Ma da una risata nasce un nostro piccolo sorriso e noi non molleremo !!!! Chi può ci aiuti...
 
the_sheep
the_sheep il 17/11/08 alle 20:21 via WEB
Qual’e’ il bagaglio professionale che dovrei portare via dalll’azienda in cui ho lavorato per 4 anni?? Mi ha insegnato che pur investendo me stessa e pur avendo un contratto a tempo indeterminato non otterro’ mai una dignità lavortiva, non avro’ esperienze utili per il futuro e tanto meno la possibilita’ di crescita lavorativa … ma che sono solo un “numero” , che deve piegarsi alle assurde e indecenti leggi che sfruttano queste aziende che vengono al sud per racimolare i capitali che gli servono e poi salutare quei “bacchettoni” che gli avevano dato fiducia. Purtroppo ho dato fiducia a questa azienda che non sa neanche che esisto…A fine gennaio diventero’ mamma e sicuramente per l’arrivo del mio bambino non avevo programmato questo… Cosa insegnero’ al mio bambino?? Noi non chiediamo di venire a questo mondo, ma nel momento che ci siamo abbiamo il DIRITTO di ottenere , nel nostro piccolo, il meglio. Il lavoro è una parte importante della nostra vita e “teoricamente” dovrebbe aiutare a migliorarci e a vivere meglio. Inotre gli insegnero’ che non bisogna arrendersi mai…specialmente quando quello che hai ottenuto non te lo ha regalato nessuno e quindi nessuno puo’ togliertelo dall’oggi al domani…Umanamente non e’ concepibile essere trattati in questo modo.. Non ho intenzione di arrendermi..dobbiamo essere uniti e lottare per riavere quello che ci spetta …devono solo vergognarsi queste aziende che speculano sulla vita degli altri!! Sinceramente sono stanca di vivere con il terrore quotidiano di perdere il lavoro pur avendo un contratto a tempo “INDETERMINATO”… ADESSO BASTA!!!! P.P.
 
babbi_1983
babbi_1983 il 17/11/08 alle 21:02 via WEB
Ogni giorno notizie di questo tipo entrano nelle nostre case, grazie a mass media, ma sostanzialmente ci fermiamo davvero a riflettere solo quando il fatto ci tocca da vicino (e questo è un grave errore!). Siamo le cugine di una dipendente dell'omnia che verrà silurata insieme a tanta altra gente il prossimo Gennaio. Disgustate abbiamo appreso il fatto questa mattina.. L'Italia sta andando a rotoli: niente lavoro, contratti assurdi, stipendi da fame, costo della vita esagerata, tasse alle stelle... e per di più certi "inconvenienti". Già... perchè per chi sta in alto non è poi la fine del mondo. Solo un piccolo incidente di percorso. Loro sono serviti e riveriti...cosa ne sanno delle fatiche che noi "poveri mortali" dobbiamo sostenere per sopravvivere...?? Si, sopravvivere perchè dal "vivere" siamo ormai lontani. Mi riferisco a loro, ai nostri amati politici, con gli stipendi più alti d'Europa. Bisognerebbe licenziare in tronco loro! Dato che l'unica cosa che sanno fare è quella di rubare a piu' non posso dalle nostre tasche. Ciò che possiamo dirvi è di non arrendervi, di lottare fino all'ultimo facendovi sentire. A tutti voi la nostra solidearietà. CORAGGIO!! Jessica, Alessia e Barbara
 
 
massimogaudesi
massimogaudesi il 18/11/08 alle 10:49 via WEB
abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti destra - sinistra non importa bisogna salvare 103 famiglie!!!!!!!!
 
rossabici
rossabici il 17/11/08 alle 21:39 via WEB
ciao a tutti, sono anch'io una dei 275out, gli esternalizzati del call center Wind di Sesto San Giovanni (MI). Due anni fa Wind ci ha dato un bel servito esternalizzandoci e dicendoci che saremmo stati assunti da un'azienda con prospettive di crescita molto floride, e ora proprio Wind fa quest'altra schifezza di non rinnovare la commessa di Palermo , lasciando a casa più di cento colleghi che hanno sempre fornito un servizio di ottima qualità. Oltre alla nostra solidarietà, vi suggerisco di contattare Livia di Palermo, dell'associazione A.N.L.E. ( Associazione Nazionale Lavoratori Esternalizzati e su internet trovate il sito e i contatti) per far causa legale contro Wind per interposizione di manodopera. Fatevi risarcire e assumere dal vostro reale datore di lavoro: Naguib Sawiris, padrone di Wind. un abbraccio a tutti voi
 
leila_oneir
leila_oneir il 17/11/08 alle 21:46 via WEB
Finchè sei in tempo tira e non sbagliare mira probabilmente il bersaglio che vedi è solo l'abbaglio di chi da dietro spera che tu ci provi ancora perchè poi gira e rigira gli serve solo una scusa la fregatura è che c'è sempre un altro che paga e c'è qualcuno che indaga per estirpare la piaga però chissà come mai qualsiasi cosa accada nel palazzo lontano nessuno fa una piega serve una testa che cada e poi chissenefrega la prima testa di cazzo trovata per strada se vuoi tirare tira ma non sbagliare mira probabilmente il bersaglio che vedi è solo l'abbaglio di chi da dietro giura che ha la coscienza pura ma sotto quella vernice ci sono squallide mura la dittatura c'è ma non si sa dove sta non si vede da qua il mio nemico non ha divisa ama le armi ma non le usa nella fondina tiene le carte visa e quando uccide non chiede scusa e se non hai morale e se non hai passione se nessun dubbio ti assale perchè la sola ragione che ti interessa avere è una ragione sociale ma soprattutto se hai qualche dannata guerra da fare non farla nel mio nome che non hai mai domandato la mia autorizzazione se ti difenderai non farlo nel mio nome che non hai mai domandato la mia opinione il mio nemico non ha divisa ama le armi ma non le usa nella fondina tiene le carte visa e quando uccide non chiede scusa il mio nemico non ha nome non ha nemmeno religione e il potere non lo logora il mio nemico mi somiglia è come me lui ama la famiglia e per questo piglia più di ciò che da e non sbaglierà ma se sbaglia un altro pagherà e il potere non lo logora il potere non lo logora.......................
 
rgebbia
rgebbia il 17/11/08 alle 22:00 via WEB
CIAO A TUTTI SONO UNA DEI 100 SFORTUNATI DEL SITO DI OMNIA PALERMO, DA GIOVEDI' VIVIAMO UNA SITUAZIONE DRAMMATICA CHE NON AVREMMO MAI IMMAGINATO E PENSATO, CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO SIAMO STATI MESSI ALLE PORTE DALLA "NOSTRA" AZIENDA, LA STESSA CHE CI AVEVA FATTO FIRMARE UN CONTRATTO SICURO PER ASSICURARCI UN FUTURO. GIORNO 13/11/08 I NOSTRI SOGNI, LE NOSTRE SPERANZE E CERTEZZE SONO SFUMATE TUTTE ATTRAVERSO UNA CHIAMATA PERVENUTA DAL COLLEGA CHE SI TROVAVA A MILANO CON QUELLE PAROLE CHE RIMBOMBANO NELLA NOSTRA MENTE “ LA COMMESSA WIND NON è STATA RINNOVATA SIAMO TUTTI FUORI”. CHE BEL NATALE …………DISOCCUPATI!!!!!!!
 
dip.inkazzata
dip.inkazzata il 17/11/08 alle 22:08 via WEB
4 anni... dopo tutto questo tempo trascorso qui, ad impegnarsi per l'azienda, a credere nel proprio posto di lavoro, a sperare in una crescita futura... eccoci qui! Cuffia posata sulla postazione, barra sempre in "pronto", nessuna chiamata... tanto silenzio, tanta delusione da noi operatori a da tutto lo staff, momenti di nervosismo, tante domande ma poche risposte, una domanda pricipalmente: CHE NE SARA' DI NOI? Dovremo ricominciare da zero, curriculum, colloqui, alla ricerca di un lavoro stabile che non sempre lo è nonostante si definisca "indeterminato"... Sarò forse sognatrice ma per me NON PUO' FINIRE TUTTO COSI'!!! Mi dispiace cari "capi dell'omnia", ci impegneremo con tutte le nostre forze e lo vedrete!!! QUESTO E' SOLO L'INIZIO... P.C.
 
Palermitanadifatto
Palermitanadifatto il 17/11/08 alle 22:13 via WEB
non penso di dover utilizzare delle parole, basta quello che abbiamo vissuto in questi anni donandoci a vicenda professionalità ed amicizia. Un abbraccio a tutti Piera
 
 
coga73
coga73 il 18/11/08 alle 10:47 via WEB
grazie Piera della solidarietà baci corrado
 
 
cla_mammia
cla_mammia il 19/11/08 alle 13:34 via WEB
grazie mille per il pensiero claudia
 
obelix_sa
obelix_sa il 17/11/08 alle 22:21 via WEB
SONO ANCH’IO PALERMINATO E CONOSCO BENE LA SITUAZIONE OCCUPAZIONALE CHE SI VIVE IN QUESTA CITTA’, QUESTA è UNA MAZZATA CHE SI AGGIUNGE ALLA NOSTRA SOCIETA’, A PAGARNE LE CONSEGUENZE SONO 100 RAGAZZI CHE SI ERANO ILLUSI ATTRAVERSO UN CTR A TEMPO INDETERMINATO DI POTERSI FORMARE UN FUTURO CHE COMPRENDE FAMIGLIA,MUTUI DA PAGARE, FIGLI DA SFAMARE, AFFITTI DA PAGARE, IN CHE SOCIETA’ VIVIAMO? SAREI CURIOSO DI CONOSCERE SEMPRE SE QUANCUNO VUORE RENDERE NOTA LA MOTIVAZIONE DEL PERCHE’ NON CONVIENE INVESTIRE NEL SUD IN UNA TERRA DOVE REGNA LA MAFIA E LA DELINQUENZA, MA NE VALE LA PENA VENIRCI IN vacanza INOLTRE CHIEDERE ALL’AMMINISTRATORE DELEGATO DI QUESTA AZIENDA E ALLA SUA “BANDA” PERCHE’ NON SI RECA A PALERMO E SEMPRE SE HANNO IL CORAGGIO GUARDARE IN FACCIA QUESTI 100 RAGAZZI E COMUNICANO LORO CHE IL 01/02/09 CESSA IL SUO RAPPORTO CON L’ AZIENDA E DIMOSTRI DI AVERE LE PALLE QUADRATE E DI NON ESSERE DEI CODARDI CHE SI NASCONDONO DIETRO AD UN TELEFONO. INOLTRE SIGNOR AMMINISTRATORE E SOCI CHE COSA DICONO QUESTI GIOVANI IL GIORNO DI NATALE AI PROPRI FIGLI QUANDO GLI VIENE POSTA LA DOMANDA COSA MI HA PORTATO BABBO NATALE? LA RISPOSTA è IL LICENZIAMENTO .VOI NON IMMAGGINATE NEMMENO MINIMAMENTE SONA VUOL DIRE “FAME” INQUANTO AVETE LA PANCIA PIENA E’ STIPENDI DA NABABBI, INVECE COME BEN NOTO NEI CALL CENTER LO STIPENDIO NON LUSSUOSO NON SUPERA LE 600 EURO MENSILI CON I QUALI SI PAGANO MUTUI, SPESE VARIE E SI MANGIA .AUGURO A QUESTA BANDA E AL SUO AMMINISTRATORE E CHE LE LACRIME VERSATE DA QUESTI RAGAZZI RICADANO SU DI LORO, PROVANDO IL DOLORE E LA DELUSIONE DI PERDERE UN POSTO DI LAVORO (NON FACILE DA TROVARE SOPRATTUTTO AL SUD) SENZA UNA MOTIVAZONE VALIDA , RAGAZZI NON MOLLATE VI SONO PIU’ VICINO DI QUANTO PENSIATE.
 
interinale79
interinale79 il 17/11/08 alle 22:25 via WEB
Ho trascorso in Omnia a Palermo soltanto 2 mesi e mezzo. Faccio parte dell'ultimo gruppo di interinali entrati esattamente il 1°agosto 2008. La prima impressione, non appena entrata a Palazzo Gamma, è stata di grande meraviglia soprattutto per l'ordine e la disciplina che regnava in quell'ambiente, per me così sconosciuto ma subito familiare. Ma a mio avviso la qualità più apprezzabile di questo gruppo è sempre stata la grande disponibilità ed efficienza da parte di tutti, dal più importante tra i Team Leader all'ultimo degli operatori.Non capisco come si possa rimanere così indifferenti davanti a quelle che dovrebbero essere le doti più importanti di un'azienda. Allora mi chiedo: visto ke a quanto pare non ve ne fotte niente della vita personale di ognuno, dei problemi economici ke si vanno a creare in ognuna di queste famiglie, dell'incertezza che avete creato in tutti questi lavoratori, perchè allora nn prendere in considerazione le qualità professionali e continuare ad investire su un gruppo che ha sempre dimostrato immensa serietà e soprattutto grandi capacità? un abbraccio a tutti...
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 18/11/08 alle 21:11 via WEB
grazie per la solidarieta' un collega incazzato.............
 
gksa
gksa il 18/11/08 alle 02:16 via WEB
sono entrata in questa azienda come interinale il 16/11/07 e sento di dover manifestare le mie considerazioni su quello che sta succedendo ... purtroppo non esistono parole per spiegare l'amarezza nei confronti di questa italia che non vuole migliorare,che non pensa più al fututo dei giovani, e che diminuisce i posti di lavoro piuttosto che offrirne... hanno distrutto sogni e speranze di persone semplici che per anni hanno dedicato anima e corpo a questa azienda e lo hanno fatto con la massima professionalità e con la massima serietà...persone umili che anche con poco erano riusciti a comprare una casa, ad avere figli, a permettersi una auto decente, persone che pensavano di sposarsi, persone che aspettano tuttora l'arrivo dei loro bimbi e che adesso invece si ritroveranno tutti in mezzo ad una strada.....hanno chiuso le porte in faccia a questi ragazzi senza un briciolo di umanità che per anni si sono fatti in quattro per loro... purtroppo mi rendo conto che viviamo in un mondo pieno di meschinità, dove le persone più ricche, con il potere e sicuramente più fortunate di altre,possono decidere e compromettere il futuro di chi forse è meno fortunato di loro...fregandosene di tutto e di tutti... pensando solo al loro successo e ai loro interessi...e come diceva il grande filosofo Karl Marx: "Coloro che lavorano, non guadagnano, e quelli che guadagnano, non lavorano." lascerò più in là qualche altro commento e sicuramente farò girare voce su quello che sta accadendo... faccio a tutto un enorme in bocca al lupo.........vi voglio bene! sely
 
ifichidindia
ifichidindia il 18/11/08 alle 09:55 via WEB
Siamo sempre più esterefatti di come sta procedendo la situazione qui a palazzo gamma:entrano pochissime chiamate che comunque cerchiamo di gestire nel migliore dei modi,nonostante la situazione PENOSA che stiamo vivendo,ma risultati o meglio notizie che possano sollevarci un po':ancora niente! E' bruttissimo vedere i nostri sguardi delusi,amareggiati,DISTRUTTI,ma anche inc..ti,pieni di desiderio di lotta per riprenderci quello che ci è stato tolto con la stessa semplicita' di come togli un giocattolo ad un bambino...solo che noi "bambini" usiamo quel giocattolo ovvero lo stipendio per "campare",per pagare le nostre rate ed ogni tanto ,ma solo ogni tanto per regalarci una distrazione...anche se molti di noi non si possono permettere neanche quello.Personalmente ,visto che siamo sotto Natale,la mia personale distrazione doveva essere l'albero di Natale con i suoi addobbi...per il momento non lo stiamo neanche comprando perchè probabilmente quei soldi che avremmo dovuto usare serviranno per altro... Insomma solo delusioni!Ma noi lotteremo con tutte le nostre forze per riavere tutto cio'....anche se a questa frase una dirigente ha osato anche mettersi a ridere...speriamo solo di essere noi gli ultimi a ridere!!!!!!!!!!
 
ladruga
ladruga il 18/11/08 alle 10:01 via WEB
In poche ore sono stati distrutti, demoliti i sogni di 100 persone....anzi di piu' perche' gran parte hanno gia' una famiglia....... ....mutuo....rate....figli.. Possibile cha a nessuno interessi?
 
ninnino08
ninnino08 il 18/11/08 alle 10:15 via WEB
come tutti i miei colleghi sono davvero indignita, per quanto sta succedendo, per quanto stiamo vivendo giorno dopo giorno. E' un insulto alla dignità dell'uomo che ha tutto il sacrosanto diritto di lavorare per campare. e' un insulto a tutti noi che lavoriamo per uno stipendio di 1000€ al mese(x chi lavora 8 ore al giorno)o 800€ (x chi ne fa 6) x chi si accontenta di pochi euro pur di lavorare, pur di campare la propria famiglia,pur di poter pagare ogni mese il mutuo per un tetto sotto cui vivere. Penso però che per tutto ciò che accade cia sia un motivo ben preciso e che nulla accade per nulla. xciò con tanta rabbia nel cuore ma anche tanta tenacia e forza sono convita che tutti insieme riusciremo a non tornare il 1 febbraio a casa sconfitti e licenziati.
 
coga73
coga73 il 18/11/08 alle 10:18 via WEB
oggi wind sta rigirando un pò di traffico e come professionisti o forse come tanti pirla noi le stiamo gestendo con la solita professionalità e competenza, ho il sospetto che sia l'ennesima porcata, wind secondo me per metterci alla prova o per affossarci definitivamente sta utilizzando tale strategia
 
 
pinoferli71
pinoferli71 il 18/11/08 alle 10:52 via WEB
sono pienamante d'accordo con te . e' opportuno comunque gestire con i nostri tempi (capisci bene!!!!!!) le poche cht che arrivano non si sa' mai.......tanto ricordiamoci che ad OMNIA non interessa piu' come gestiamo le cht vista la bella risata ke si sono fatti ieri pomeriggio, alla fine si tratta del nostro kulo................
 
PITTYG
PITTYG il 18/11/08 alle 10:24 via WEB
Udite Udite...nel corso di questi anni, ci hanno fatto credere e i fatti ne davano atto che, una delle poche reltà di Palermo Fossero i call center.Infatti ,prima schivati da ki ankora credeva nelle possibilità di cambiamento della propria città, poi diventarono strumento elettorale di molti ma molti molti.Intanto le Aziende generose di assumere(con anni di duro precariato)spremevano i giovani come dei limoni.....Ogniuno di noi ha dato tanto ma tanto a sti Outsorcing perdendo di vista quello ke veramente volevamo fare.Risultato Finale?Loro stanno facendo ottimanete il lavoro di imprenditori, le aziende chiudono i politici nn rispondono e, quella PICCOLA REALTà DEI CALL CENTER ,sta andando a scemare lasciando nella MERDA ki ha pianificato il proprio futuro intorno ad esso.
 
naida84
naida84 il 18/11/08 alle 10:24 via WEB
ciao, sono una dipendente interinale che lavora in questa azienda da 2 anni circa...andare in ufficio e vedere i volti dei miei colleghi è qualcosa di drammatico ed atroce...sono delusi amareggiati ed in un grande panico. Voglio che sappiate che noi combatteremo per voi e con voi, non siete soli, questa purtoppo è una realtà che viviamo soprattutto nel meridione... Sono sicura che i figli dei miei colleghi guardano i loro genitori con orgoglio, poichè loro cercano di donargli tutto ciò che loro desiderano, anche non avendone le possibilità..e mi chiedevo: ma i loro figli (i figli dei "capi" e la l in maiuscolo non la inserisco perchè non sono degni di rispetto) li guardano allo stesso modo? un grande abbraccio ,Sabry.
 
 
sissa_75
sissa_75 il 18/11/08 alle 10:36 via WEB
Grazie Sabry... non avevo dubbi sul tuo appoggio... un abbraccio.
 
valu79
valu79 il 18/11/08 alle 10:44 via WEB
Salve.....sono un'interinale del call center omnia Palermo.Sin dal primo momento in cui ho messo piede in questo call center,il 16/11/07,mi sono sentita parte integrante di un gruppo compatto, sensibile e pronto a farsi in quattro per porgere a noi ultimi arrivati un aiuto,un consiglio,un trucchetto sull'apertura di una pratica piuttosto che di un'altra.Quando mi hanno proposto di partecipare al colloquio di lavoro ero un pò titubante perchè alcune mie amiche mi raccontavano le loro esperienze nei call center come delle esperienze da dimenticare,stressantissime.....ma io ho voluto tentare ed ora ne sono felice perchè ogni mattina arrivavo in un posto di lavoro dove ad accogliermi trovavo solo persone sorridenti,scherzose, ma soprattutto molto professionali,che svolgono il loro lavoro puntando al massimo della qualità e della produttività.Da Venerdì 14/11/08 invece ogni volta che arrivo a lavoro trovo soltano facce tristi, occhi colmi di disperazione,sguardi persi nel vuoto di gente che non conosce quale sarà il suo destino,ragazzi che stavano per costruire la loro vita qui in una terra meravigliosa,quale è la nostra Sicilia,ma che parlano solamente di scappare via per cercare la felicità altrove!!!!! Sono delusa,amareggiata.....ma soprattutto incazzata e pronta ad unire la mia voce e le mie forze a quelle dei miei colleghi per migliorare le loro e le nostre posizioni potendo sperare ancora in un futuro certo e ricco di tutti i nostri sogni!!!Ragazzi: "NOI INTERINALI SIAMO CON VOI"_salve
 
catazzu
catazzu il 18/11/08 alle 11:17 via WEB
Salve a tutti anch'io purtroppo sto vivendo la stessa tragica situazione dei miei colleghi.Certe volte, penso che devo farmi forza continuare a lottare per me e per la mia famiglia perchè altri non distruggano quello che con tanta fatica abbiano cercato di creare insieme al mio meraviglioso marito: il matrimonio prima insieme all'acquisto di una casa, e un splendido figlio poi, che aspetta come tutti i bambini il suo regalo di natale ma che gli è strappato via...con tutta l'arroganza e la superbia dalle persone indegne e inutili che gestiscono questo call center...
 
guerrieroincazzato
guerrieroincazzato il 18/11/08 alle 11:27 via WEB
O M N I A: ORGANIZZAZIONE MAFIOSA NEUROLESI IGNOBILI ASSASSINI. ASSASSINI DI SOGNI, DI SPERANZE E DI TUTTO IL NOSTRO LAVORO ED IMPEGNO CHE ABBIAMO LETTERALMENTE BUTTATO NELLA SPAZZATURA...ANZI CHE QUESTI BASTARDI HANNO BUTTATO NELLA SPAZZATURA, MA NON FINIRA' COSI', NON DEVE FINIRE COSI', NOI PALERMITANI NEL BENE O NEL MALE SIAMO SEMPRE RIUSCITI A SOPRAVVIVERE E AD ARRANGIARCI CON TUTTI I MEZZI E CON TUTTE LE NOSTRE FORZE, QUINDI OGGI DOBBIAMO RIUSCIRE A DISTRUGGERE QUESTA MERDA DI AZIENDA CHE SINO AD ORA E' STATA BRAVA SOLAMENTE A SUCCHIARCI L'ANIMA (LO SO CHE QUALCUNO CON QUESTO VERBO STA PENSANDO AD UN'ALTRA COSA...MA TRANQUILLI, FARANNO ANCHE QUELLO) ED A FARE SOLDI CON IL NOSTRO SANGUE, PROPRIO COME LA MAFIA, A QUESTO PUNTO CHI SONO I VERI MAFIOSI NOI PALERMITANI O QUESTE BESTIE SENZA ANIMA CHE STANNO AL NORD E CHE PENSANO SOLAMENTE A SFRUTTARCI, VENENDO AD "INVESTIRE" IN SICILIA SOLO PERCHE' RIESCONO A GODERE DEI BENEFICI FISCALI E POI BUTTANDOCI IN MARE CON "LE SCARPE DI CEMENTO" ?!?!?! TUTTI PIU' O MENO STANNO CERCANDO DI DISTRUGGERE LA MAFIA VERA, NOI NEL NOSTRO PICCOLO INIZIAMO A DISTRUGGERE QUESTO ANGOLO DI MAFIA CHE MOLTI ANCORA NON CONOSCONO.
 
kica19790
kica19790 il 18/11/08 alle 11:28 via WEB
A.A.A. CERCASI LAVORO.... A.A.A. CERCASI RISPETTO E UMANITA'!!! Ciao a tutti sono una dipendente Omnia,che dire...non ci sono parole per spiegare la nostra amarezza e la tragedia che ognuno di noi sta vivendo in questi giorni.Nei nostri visi c'è la paura, lo sconforto e la preoccupazione "del domani"...Che ne sara' di noi?Dei nostri sogni e dei nostri progetti...c'è chi si è fatto una gran bella risata...MA NOI NON MOLLIAMO RAGAZZI!!!
 
GIANI26
GIANI26 il 18/11/08 alle 12:25 via WEB
ATTENZIONE PER CHI LEGGE AI CITTADINI PALERMITANI !!! Nei giorni a seguire scenderemo in piazza per sputtanare questa porcata architettata da OMNIA SERVICE CENTER SPA e WIND TELECOMUNICAZIONI SPA (servizio clienti corporate) il messagio che vi comunico e'di informare e parlare con amici e'parenti,nei prossimi giorni causeremo disagi in citta' davanti al comune dove per coincidenza si chiama (piazza della vergogna),davanti prefettura e altro. A noi dispiace ma lo faremo,quindi spargete la voce,i 103 dipendenti ci saranno e' sopratutto speriamo in un coinvolgimento di massa. DIPENDENTE OMNIA CON TRE FIGLI UN'AFFITTO E DEBITI CON SERVIZI DI CREDITO.
 
maxsof1
maxsof1 il 18/11/08 alle 12:26 via WEB
Questo è il capitalismo. Per loro siete solo un numero. Fatevi rispettare e lottate.
 
PITTYG
PITTYG il 18/11/08 alle 13:12 via WEB
ringrazio radio time che ci ha dedicato piu' di 15 minuti di diretta grazie mille per il vosto aiuto!!!!!!!!! striscia la notizia ci ha risposto dicendo che non possono aiutarci ""che delusione"""confidiamo adesso sulle iene e tutte le altre reti televisive aiutateci dobbiamo vincere questa battaglia.
 
PITTYG
PITTYG il 18/11/08 alle 14:18 via WEB
"""""COMUNICATO INTERNO inviato da OMNIA IN DATA 18/11/08 ORE 14.00""""" : In data 13/11/08 la direzione di omnia service center ha comunicato alle organizzazioni sindacali la disdetta, da parte di wind telecomunicazioni, del ctr di appalto di servizio erogato presso il sito di palermo, in scadenza in data 31/12/08 per minima parte e 31/01/09 per la maggioranza delle attività. sentiamo di esprimere la nostra assoluta comprensione per lo stato d'animo che accompagnerà i momenti delicati che stiamo per vivere, considerati i rischi connessi alla disdetta anche in relazione alle caratteristiche del sito e del servizio erogato. vogliamo pero' sottolineare che la professionalità che ci e vi ha sempre contraddistinto deve essere espessa fino alla chiusura sostanziale della commessa: questo significa che, fino a che il servizio rimarra' aperto, dobbbiamo gestire ogni clt wind con la capacità e l'accoglienza di cui capaci. comportamenti anche individuali di protesta espressi verso la clt wind non solo possono assumere profili di responsabilità disciplianare e individuale ma mettono in seri difficoltà la possibilità di proseguire fino a fine dicembre le attività. l'azienda, consapevole della criticità collegata ad eventi non dipendenti dalla propria volontà e per altro contrari ad ogni interesse commercile della stessa, conferma l'impegno a proseguire il confronto nelle sedi deputate al fine di definire un percorso attuo a minimizzare, per quando consentito dalla situazione, i disagi dei lavoratori. fino all'ultimo giorno lavoreremo attraverso la qualità e la capacità di tutti noi per trovare una soluzione diverda da quella che vediamo oggi. distinti saluti. omnia service center spa """"ATTENZIONE LA LETTERA NON è STATA FIRMATA DA NESSUNO"""""""
 
GERMANA.SPOSITO
GERMANA.SPOSITO il 18/11/08 alle 14:26 via WEB
ragazzi...ci muoviamo a firmare questa petizione???spargete voce...
 
magdala4
magdala4 il 18/11/08 alle 15:18 via WEB
18.11.08 ....EVVIVA oggi abbiamo ricevuto una comunicaz ufficiale di Omnia Service dove ci elogia per il nostro impeccabile lavoro ad oggi svolto e dove ci invita a continuare fino alla fine della commessa, come se niente fosse !!!NN HO PAROLE !!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 18/11/08 alle 17:09 via WEB
VINCERE E..........VICEREMO. FORZA RAGAZZI!!!!!!!!!!!
 
magdala4
magdala4 il 18/11/08 alle 18:24 via WEB
18.11.08 ciao a tutti visto che per tutti siamo solo delle voci, abbiamo pensato di darci anche un volto, in tal senso si propone a tutti i dipendenti omnia ( ex ) di creare un cartellone con tutte le nostre foto,possiamo se lo riteniamo opportuno utilizzare le foto dei nostri figli ( magari qualche ecografia) o dei nostri parenti.Ci torneranno utili nel momento in cui saremo chiamati a scendere in piazza per sensibilizare l'opinione pubblica ( PUO' ASTENERSI DAL PORTARE LA FOTO SOLO GARUFI)
 
 
coga73
coga73 il 18/11/08 alle 21:15 via WEB
avete ragione si potrebbero spaventare
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 18/11/08 alle 19:38 via WEB
anche da casa è difficile non pensare. è impossibile togliere dalla mente i vostri occhi, i vostri visi stanchi che mostrano quel movimento imperterrito, che i vostri cervelli fanno notte e giorno, in cerca di una soluzione semplice, efficace ed istantanea. per fortuna non solo sconfitta si assapora...ma anche voglia di fare, di lottare prima della disfatta...e nello stesso tempo paura di fare passi falsi, paura che alla fine tutti questi sacrifici si trasformino in un polverone...proprio come il vostro contratto a tempo indeterminato!!!!per quanto vi possa essere utile e di conforto, vi voglio dire che siamo e saremo con voi in questa battaglia, nelle manifestazioni saremo un'unica voce...(d'altronde siamo stati definiti il polmone)...non dubitate vi faremo essere orgogliosi dei vostri, (da alcuni odiati e da tanti altri amati) interinali!!!!un abbraccio ely
 
mari.vf
mari.vf il 18/11/08 alle 19:45 via WEB
SONO UNA DEI 100 DELUSI, INCAZZATI E PRONTI ALLA GUERRA PER OTTENERE QUELLO CHE E' UN NOSTRO DIRITTO...IL LAVORO! SIAMO STATI SPREMUTI A SFRUTTATI DA OMNIA FINO AL PUNTO DI REGALARCI PER QUESTO NATALE 2008 UN BEL "PACCO" DI LICENZIAMENTI. NON PUO' FINIRE COSI'!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 18/11/08 alle 19:59 via WEB
SONO SENZA PAROLE! Pensavo di aver visto tutta la cattiveria e lo schifo che questa azienda era capace di dare ai prorpi dipendenti che per anni hanno lavorato senza sosta e senza tregua,spesso anche senza diritti...ma probabilmente mi sbagliavo. FORZA RAGAZZI!!! la vostra ex collega AntonellaM.
 
 
sissa_75
sissa_75 il 19/11/08 alle 10:20 via WEB
Grazie Anto... con grande affetto ti ringrazio ... un abbraccio.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 16:06 via WEB
Grazie Anto! In questo momento abbiamo bisogno del sostegno di tutti!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 18/11/08 alle 21:22 via WEB
ciao raga avete letto il comunicato di omnia?è scritto nel blog.....è vergognoso il succo è che dobbiamo lavorare ancora im manierA professionle per rimanere almento fino al 31/1/09 onde evitare lettere di richiamo ed altro....non si fa cosi per giunta la lettere è anonima nn sono stati in grado neanche di mettere una firma....buffoni
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 18/11/08 alle 23:07 via WEB
E' assurdo tutto ciò!!!! Chissà quanto hanno guadagnato alle vostre spalle, usandovi, spremendovi come limoni siciliani e per cosa? ecco il risultatto. Mi unisco alla vostra lotta con tutte le mie forze. Non arrendiamoci a questi sfruttatori. Nel mio piccolo lo comunicherò a circa 200 persone di mia conoscenza e chissà se tra loro cè qualcuno che Vi può aiutare. Non vi rispondono perchè hanno la coscienza sporca eppure riescono ad andare a letto tranquilli??? bhaaaaa come si fa ad avere sul groppone 100persone disperate??? I politici????? dove sono????? ecco come ci tutelano!!!!!!!!!!! Sono indignato Forza ragazzi lottiamo, urliamo, facciamoci sentire!!!!!e mi raccomando rimanete uniti per i vostri ideali e le vostre ragioni. Fabrizio (incazzato)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 09:49 via WEB
FORZA RAGAZZI , IL MOMENTO E' TERRIBILE , MA TUTTI INSIEME DOBBIAMO LOTTARE PER QUESTO POSTO, NON ARRENDERSI QUESTO E' IL MIO MOTTO, SIAMO TUTTI INDIGNATI , MA PURTROPPO L' AZIENDA OMNIA NON E' ALTRO CHE UN AZIENDA DI SERIE C. FORZA RAGAZZI LOTTIAMO " VINCIAMO QUESTA BATTAGLIA PER NOI E LE NOSTRE FAMIGLIE"
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 00:47 via WEB
io conosco personalmente una delle tante lavoratrici prossime al licenziamento, è la moglie di un mio caro amico motociclista.. conosco pure il loro pargoletto, che forse dovrà rinunciare alla sua attività sportiva..o che non potrà andare in gita con la scuola, o che non potrà mangiare la merendina di prima scelta come i suoi coetanei... non si possono mandare a casa in un modo cosi cinico lavoratori onesti e professionali.. anche mia cognata tra poco sarà messa in cassa integrazione..e l'anno prossimo forse io stesso subirò tali ingiustizie...VERGOGNA PAESE INFAME!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 09:11 via WEB
ciao a tutti scrivo per poter liberare tutta la tristeza che oggi mi consuma,in quanto non so come garantire un futuro a le mie bambine.vi voglio porre una domanda se condo voi e giusto non poter avere un futuro? perche' oggi mi accorgo che il mio futuro e soprattutto quello delle mie figlie mi e' stato tolto come a gli altri 100 dipendenti di omnia, voi cosa faste ste il vostro futuro fosse messo in discussione?
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 09:13 via WEB
...SENZA PAROLE... Ho appreso la notizia da una mia cara amica, dipendente omnia, e sono rimasta senza parole. È mai possibile che ancora oggi il più forte deve sempre mangiare il più debole!!!!!!! Ma ancora di più mi sconcerta come i telegiornali si preoccupano di cosa mangiano o dove vanno in vacanza i "vip" piuttosto che mostrare la realtà in cui viviamo e nella quale non esistono più le persone ma solo dei numeri o braccia da sfruttare. NON È GIUSTO...anche noi abbiamo diritto a fare sentire la nostra voce e a fare valere i Nostri diritti!!!Non è questo il futuro che vorrei per mio figlio... un futuro privo di ogni sicurezza…Anche io sono con voi, magra consolazione lo so, ma è tutto quello che posso fare...In bocca al lupo
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 10:15 via WEB
NON MOLLIAMO RAGAZZI LA SITUAZIONE E' TERRIBILE MA LOTTIAMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE NON CI AVRANNO MAI
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 10:37 via WEB
19/11/08 sn una dipendente omnia e anche una mamma di una bimba neonata,la situazione e' veramente drammatica,mio marito e' nella mia stessa situazione,vorrei capire come pagheremo l'affitto,i prestiti e principalmente come comprero' i pannolini e il latte alla mia???? piccola bimba.........!!!!! che fine faremo?dateci risposte concrete......
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 10:37 via WEB
Ciao ragazzi, io ed altra gente qui a Milano seguiamo il vostro blog sconcertati per quanto sta accadendo. Da quello che sappiamo cmq la vostra sede non è l'unica in procinto di chiudere. Quello che comunque voglio dirvi è che non dovete farne una questione di Nord e Sud, di commesse da girarvi in azienda non ce ne sono..noi Stiamo pagando il prezzo del fancazzismo di chi si è infischiato di lavorare per l'azienda perchè tutelato da uno stipendio proficuo (ai vertici), e di chi si è adagiato dietro la convizione che il contratto a tempo indeterminato fosse una garanzia per la vita. Credo un mese fa, qui a Milano girava una comunicazione in cui si parlava di tagli al personale.. Eravamo tutti spaventati, questa azienda non sa sicurezza da Nord a Sud, infatti qui a Milano tanta gente si dimette in cerca di altro anche con contratti temporanei senza garanzia di assunzione e che non offrono un compenso economico migliore di quello ricevuto da Omnia. In questa azienda non esiste la professionalità, e da quando ha deciso di quotarsi in borsa ed ha regolarizzato tutti i precari le cose sono andate sempre peggio. Noi, come tutte le altre sedi non siamo al sicuro.. L'unica differenza è che i lavoratori delle sedi di Milano o di Roma (?), probabilmente fuori di qui possono continuare a sopravvivere con contratti a termine.. Ma c'è da dire che a Milano lavorare in un call center è la cosa più semplice.. Non come a Palermo dove raccomandazione è d'obbligo.. E qui ci siamo detti tutto. La sede di Palermo chiuderà, lottare per mantenere quel posto di lavoro è una battaglia contro i mulini a vento.. ma voi dovete farvi ascoltare perchè non è possibile che vi lascino a casa così..Se non l'azienda, lo stato italiano deve garantirvi la possibilità di sopravvivere in quei mesi di transito in cui bisogna muoversi alla ricerca di un nuovo lavoro a Palermo o altrove come in tanti abbiamo fatto. Il trasferimento vi è stato offerto, so che sembra assurdo ma situazioni di questo genere non accadono certo solo nei Call center. In bocca al lupo ragazzi! Un gruppo di colleghi Milano.
 
 
crivellodominga
crivellodominga il 19/11/08 alle 12:40 via WEB
grazie per il vostro sostegno
 
 
cla_mammia
cla_mammia il 19/11/08 alle 13:26 via WEB
vi ringraziamo del pensiero ma purtroppo a noi non è stato offerto alcun trasferimento che forse a chi in affitto full time e in due potrebbe interessare avendo due stipendi niente figli e niente mutuo, ma sappi che ad una collega che si è sposata a settembre e il marito sta a torino, è stato negato il trasferimento sebbene per ricongiungimento coniugale e sebbene ci sia la sede in quel di torino.in piu' a noi è stato chiaramente detto dall'amministratore delegato che non ha intenzione di investire al sud ....grazie dopo quasi 5 anni non hanno + diritto alle sovvenzioni statali per investimenti in terra disagiata....grazie comunque del pensiero era solo per informarvi su cio' che continuano a negarci.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 16:18 via WEB
vi ingraziamo per la vostra solidarieta' in questo momento l'apprezziamo moltissimo
 
sissa_75
sissa_75 il 19/11/08 alle 11:47 via WEB
Ciao, mi chiamo Silvia e sto per compiere 33 anni. Tra due mesi e mezzo sarò disoccupata e dovrò ricominciare tutto da capo… a partire dal curriculum, ormai abbandonato. Penso a quel momento che abbiamo vissuto giovedì 13/11 e comincio a tremare. … Ho sempre fatto il mio lavoro con dignità, cercando di dare qualità, professionalità per raggiungere gli obiettivi, perché quel lavoro era troppo importante, quel lavoro mi dava la possibilità di fare la spesa, di pagare le bollette, di fare la benzina, di pagare i finanziamenti, l’assicurazione….il MUTUO……. Ci hanno detto che la sede di Palermo non ha mai fatto prendere ad Omnia una penale con Wind…. Probabilmente questo è il loro ringraziamento? E allora la rabbia dentro aumenta e mi domando come si fa a buttare persone in mezzo ad una strada, persone professionali, persone valide… Io non riesco a trovare una giustificazione valida… Non mi sento di essere stata licenziata per giusta causa o perché comunque non lavoravamo e non facevamo bene il nostro lavoro. Vorrei potergli urlare contro che non si fa così, non si gioca con il “pane” delle persone… I colleghi che erano andati a Milano ci hanno raccontato…. Eravamo riuniti lì ad ascoltarli a pensare cosa poter fare.. i nostri visi sempre più sconvolti… UNITI… DOBBIAMO ESSERE UNITI… questa è l’unica cosa certa… LOTTARE, LOTTARE per il nostro LAVORO, il nostro FUTURO…. Probabilmente lì non si rendono conto di cosa significa buttare in mezzo ad una strada famiglie, soprattutto nella realtà lavorativa che c’è in questo momento… Ed è per questo che dobbiamo essere uniti e dobbiamo cercare di avere la solidarietà di tutti… Tutti devono sapere….
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 13:41 via WEB
AIUTATECI x favore chi può fare qualcosa la faccia!!! Faccio finta di sperare ma in realtà ho solo la certezza che nessuno ci ascolterà... Così x me finisce tutto e non saprei ripartire da zero... CHI PUO'CI AIUTI !!!!!!!!!!
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 17:08 via WEB
E' nauseante vedere come siamo finiti in Italia (ormai si fa per dire). Una volta si usava dire povera Italia adesso bisogna dire poveri italiani in mano a quattro ricconi che non sono sazi della loro potenza e della loro ricchezza e sono sempre di più avidi!!!! non tenendo conto della gente che al contrario del loro comportamento lavora onestamente e cerca di sopravvivere al loro maldestro (sono buono) operato!!! Ragazzi dateVi da fare perchè lottate da tanto tempo per creare una famiglia di brave persone non di fannulloni o di disonesti e, non voglio fare paragoni, che non finiscono mai di stupire. Salviamo le banche, facciamo finta di salvare Alitalia per fare arricchire i soliti ricchi alle spalle di chi lavora nei vari centri ad essa collegata e che vedi ALICOS sono in predicato di chiudere, quanta altra gente deve pagare per darvi ricchezza. Altre 100 famiglie se le sta mangiando la OMNIA dopo aver ricevuto contributi e chissà a quale fine. Ma non abbatteteVi ragazzi e combattete su tutti i fronti, c'è anche gente che come me Vi sarà al fianco e farà in modo, nel suo piccolo, di annullare i nuovi call center (di chi è facile capirlo) e farà in modo di annullare tutto quanto è Wind o totto quello che loro toccano. E' una promessa, forza ragazzi!!!!!
 
abimba1980
abimba1980 il 19/11/08 alle 16:30 via WEB
IL CLIMA IN AZIENDA E' INVIVIBILE..PASSIAMO GIORNATE INTERE A PENSARE CHE SARA' DEL NOSTRO FUTURO...MA LA SPERANZA C'E' SEMPRE!! VOGLIAMO SOLO IL NOSTRO POSTO DI LAVORO...SAPPIAMO CHE QUESTE "BESTIE" STANNO CERCANDO IL MODO MIGLIORE PER SCARICARCI (MIGLIORE SOLO PER LORO),SFRUTTANDOCI FINO ALLA FINE,VIOLENTANDOCI PSICOLOGICAMENTE DICENDOCI CHE SE NON GESTIAMO LE CHIAMATE PERFETTAMENTE (COME SEMPRE ABBIAMO FATTO)SAREMO FUORI PRIMA DEL 31/01/08...ANCHE QUESTO!!!E COME SE LE DUE AZIENDE (OMNIA E WIND)CE L'AVESSERO PERSONALMENTE CON I DIPENDENTI.IN REALTA' SONO LORO IN LOTTA E NOI SIAMO I POVERETTI CHE NE PIANGONO LE CONSEGUENZE.MA TANTO VEDRANNO CHE NOI COMBATTEREMO CON TUTTE LE NOSTRE FORZE PER GARANTIRE UN FUTURO A NOI E ALLE NOSTRE FAMIGLIE.. DANY E ANTO
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 17:27 via WEB
Sono una dipendente Omnia...purtroppo oggi non sono potuta recarmi a lavoro perchè non sto molto bene e quasi quasi mi sento in colpa... mi dispiace ragazzi di non essere lì cn voi fisicamente,ma il pensiero alla nostra situazione è costante e quello che ci è capitato ha messo in luce,anche se può sembrare una magra consolazione,l'affetto e il rispetto che ci lega l'uno all'altro e ci ha sin dall'inizio fatto lavorare davvero come un ''Gruppo''...siamo stati magnifici e ineccepibili sempre e,a precindere da come andrà a finire,sono orgogliosa di aver lavorato al vostro fianco e vi ringrazio dal più profondo del mio cuore per tutto quello che mi avete dato...per tutto questo NON DOBBIAMO MOLLARE LA PRESA,NERVI SALDI E SFONDIAMO QUESTO MURO DI SILENZIO!!vi abbraccio...
 
RobertaChiarello
RobertaChiarello il 19/11/08 alle 17:33 via WEB
Saccheggiati, da coloro i quali pensano che la Sicilia ,e nella fattispecie Palermo, sia solo un luogo dal quale prendere senza mai dare; Derubati ,della nostra condizione sociale, da coloro i quali ci hanno illuso dandoci false certezze; Amareggiati, per avere seminato disponibilità raccogliendo, ora, solo indifferenza , strafottenza e menefreghismo; Esterrefatti, di fronte ad una così tangibile mancanza di umanità nei confronti di più di 100 famiglie; Purtroppo queste sono solo alcune delle tante parole che tentano di descrivere lo stato d’animo di chi, come me, in questi giorni ha ricevuto il più bel regalo di Natale che potesse sperare e per se , per la propria famiglia e per i propri figli: UN LICENZIAMENTO IN TRONCO dopo quasi cinque anni di lavoro e pur avendo il tanto anelato contratto a tempo indeterminato, che ti permetterebbe finalmente di poter guardare al futuro!! Quando ci hanno fatto firmare il contratto, chi più chi meno, ha finalmente cominciato a pianificare il proprio futuro, in virtù proprio della sicurezza che dava quella firma tanto attesa; chi ha acquistato l’auto, chi ha deciso di fissare, finalmente dopo anni di precariato, la fatidica data del matrimonio,molte coppie sono nate anche tra colleghi stessi, molti hanno successivamente deciso di avere figli, di farsi carico di un mutuo per l’acquisto della prima casa, di chiedere cessioni del quinto dello stipendio, di fare finanziamenti per acquistare ciò che non potevano permettersi prima di avere uno stipendio “sicuro”! Finalmente qualcuno aveva creduto in Palermo,la culla della disoccupazione, del lavoro in nero e del precariato, dove le parole futuro , progetti e sicurezza rappresentano da sempre un’utopia. Abbiamo sempre lavorato dando il massimo per paura che Wind togliesse la commessa ad Omnia; continui briefing per tenerci sempre informati, tempi di conversazione bassi, gestione delle problematiche il più preciso e perfetto possibile, turni assurdi per fronteggiare i periodi di fatturazione, notturni e festivi sempre garantiti….e potrei continuare ancora, ma mi fermo qui perché si potrebbe dire che questo era il nostro lavoro e quindi era il nostro “dovere” ed è vero; ma ora noi ci chiediamo,giacché quello era il nostro “dovere”,i “doveri” e gli “obblighi” contrattuali della nostra cara Omnia che fine hanno fatto? La Wind non ha rinnovato la commessa a Omnia ed il motivo non c’è dato saperlo, ma una cosa si è saputa subito, dal 1 Febbraio 2009 TUTTI e 103 dipendenti Omnia di Palermo saranno licenziati, senza poter usufruire neppure degli ammortizzatori sociali!!!!!! E sapete come ci è stato comunicato? Tramite uno sterile fax seguito da un sms al cellulare di una delle nostre referenti..!! È un assurdità….no…è l’amara realtà. La stessa azienda che ci ha paventato un futuro ce lo sta distruggendo perché non ha più nessun interesse ad investire sul territorio di Palermo!!! Siamo stati “affittati” “usurati” e “dismessi” come dei PC obsoleti……… MA NOI SIAMO PERSONE!!!!!! Sicuramente non ci arrenderemo così facilmente NOI VOGLIAMO LAVORARE NOI DOBBIAMO LAVORARE. Aiutateci se potete, fate sapere a tutti della mancanza di coscienza di chi l’1 Febbraio 2009 metterà in ginocchio più di 100 famiglie! Firmato Roberta Chiarello (Una mamma, delle 103 famiglie, che dall’1 Febbraio 2009 rimarrà senza stipendio e con due bambini piccoli da crescere.)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 18:27 via WEB
da pippo45 sapete perchè striscia non partecipa? è chiaro può pestare mai i piedi ai loro sigg......ri padroni visto che c'è tanto di lega e 3monti in tutto questo perchè il sud deve sparire, perchè quando la Cassa del Mezzogiorno funzionava e loro si facevano i cosiddetti "bagni" tutto andava bene, o quando le azioni erano in Sicilia al portatore e loro facevano finta di investire qui in anonimato tutto andava bene. Adesso il sud non serve più bisogna affossarlo perchè ormai è sfruttato al massimo, come quando mandavano i rifiuti tossici a Napoli ed ora dicono che i Napoletani sono sporchi perchè i rifiuti hanno fatto e fanno arricchire tanta gente. Ora non servono più nè i napoletani nè i siciliani perchè l'unica cosa bella è il sole ed il mare e loro in vacanza ci vengono ma poichè lo sfruttamento è finito tutto il resto è da abbattere. In tutto questo chi paga è sempre l'onesto lavoratore come Voi Grandi Lavoratori dell'omnia sfruttatrice finchè ha potuto del vostro sudore e del Vostro sangue. TENETE DURO CHE C'E' GENTE COME ME E COME MOLTI ALTRI PRONTA A FARE DI TUTTO PER AIUTARVI ED AIUTARE IL SUD CHE NON VUOLE ALTRO CHE USCIRE DALLE VECCHIE GEOMETRIE STUDIATE DA CHISSACHI......
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 20:09 via WEB
grazie ai colleghi di milano per essere solidali ci tendo a ribadire che l'azienda non vuole aprire ne una sede a palermo e ne tanto meno ha chiesto ai dipendenti come soluzione il trasferimento in altre sedi al nord...omnia non vuole piu avere a che fare con noi..un consiglio controllate anche il vostro contratto perchè noi speravamo quanto meno di avere la cassentegrazione e la mobilità invece sono stati geniali anche in questo infatti l'azienda in tutti questi anni non ha versato un centesimo per tutelarci....ragazzi fate attenzione e ribellatevi per ottenere almeno voi questo diritto!!!!!!! un abbroccio
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 20:18 via WEB
combattete per i vostri diritti. al massimo mandate a fare in culo tutto e abbandonate questo paese governato da gente ke pensa solo ai loro interessi. S_&_D
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 21:40 via WEB
Come diceva qualcuno: CREDICI SEMPRE, ARRENDERSI MAI!!!!!!!!!!!!!!!!! Del resto anche noi stiamo in un’isola, e anche noi diventeremo famosi (purtroppo per la nostra sfortunata vicenda lavorativa)!!!! Per il momento siamo stati solo “nominati” ad uscire….ma ancora non siamo del tutto fuori gioco!!!!!!!!!!! Non dobbiamo invece fare il loro… di gioco, dobbiamo ancora fare molto per vincere….Sta a noi adesso, non commiserarci e piangerci addosso (atteggiamento sempre accostato ai siciliani), ecco… adesso è arrivato il momento di agire, mettere in atto tutta la nostra capacità e voglia di riuscire, cose che fino ad adesso abbiamo sempre messo a disposizione di questa “azienda” per il raggiungimento di obbiettivi che non erano i nostri, adesso dobbiamo farlo per noi, per le nostre famiglie, per i nostri figli, per riprendere quello che stanno cercando di toglierci…la dignità prima di tutto e la speranza quella assolutamente non possono portacela via!!!! Il 31/12/08 deve ancora arrivare!!!!!! Se gli interinali sono il POLMONE…. noi siamo stati il CUORE….. di questo servizio, ed insieme dobbiamo e possiamo ancora essere organi vitali!!!!!!!!!!!!!!!!forza ragazzi!!!!!!!!!!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 22:07 via WEB
Ciao ragazzi, quello che sta succedendo è una cosa scandalosa ma la cosa veramente brutta e che dà da pensare è che per molti ricconi tutto questo è normale, è solo un modo come un altro per fare soldi e arricchirsi sempre di più, senza pensare che per la loro avidità ci rimettono persone che hanno una famiglia o vorrebbero crearsela, che hanno mutui da pagare figli da sfamare e chi più ne ha più ne metta.Adesso è toccato a voi e fra 3 o 4 anni quando saranno finiti gli altri incentivi statali si ricomincierà da capo? No!non si può permettere di giocare così con la vita delle persone.Persone che lavorano!Battetevi fino alla fine, fate casino, fate sentire la vostra voce anche per le strade io saro' con voi!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/11/08 alle 23:54 via WEB
buonasera a tutti,sono la cugina di una dei 100 licenziati omnia,posso capire attraverso gli occhi di mia cugina quello che state passando,ovviamene non in prima persona ma quasi,visto il legame.E'assurdo e impensabile come i proggeti i sogni e il futuro di 100 persone,e ci tengo a ribadire"PERSONE" possano essere distrutti attravero una semplice telefonata.ho una bimba di 3 anni e sono serimente preoccupata per il suo futuro,non so cosa raccontarle e come proteggerla da questa triste societa' in cui viviamo.CONTINUIAMO a lottare e combattere per i vostri diritti.
 
fabiettino70
fabiettino70 il 20/11/08 alle 09:08 via WEB
Ciao a tutti voi! cosa dire di tutto questo? cosa pensare di tutto questo? Ma sopratutto "COSA FARE DOPO TUTTO QUESTO"? La ns "simil azienda", fantomatica, inconsistente, vigliacca, ladrona quanto basta ci sta lasciando gg dopo gg, minuto dopo minuto, "ABBANDONATI A NOI STESSI"! E COME SE CI STESSE STACCANDO IL TUBICINO DELL'OSSIGENO! E NOI A CERCARE DI PRENDERNE QUANTO PIù POSSIBILE, FINO ALLA FINE! "IO DICO Xò": TU STACCHI "IL TUO DI OSSIGENO" MA ... GUARDA CHE ANCORA NOI NE ABBIAMO DI OSSIGENO DENTRO! NE ABBIAMO DI FIATO IN GOLA, NE ABBIAMO DI FEGATO " DA SPIATTELLARTI DAVANTI, CARA LADRA AZIENDA OMNIA!!! RICORDA CHE IL MSG CHE PORTEREMO DAVANTI A QLC TESTATA GIORNALISTICA, DAVANTI A QLC TELECAMERA, DAVANTI A QLC POLITICO NN FARà ALTRO CHE FAR VEDERE, COMPRENDERE, CAPIRE E SOPRATUTTO SENTIRE QUELLA CHE è LA VOSTRA DI REALTà AZIENDALE: MESCHINA, FALSA E DISONESTA. SARETE DEGNI DELLA NOSTRA GRANDE COMMISERAZIONE E SOPRATUTTO RABBIA "CARA AZIENDA OMNIA". fabiettino70
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 11:12 via WEB
Ciao ragazzi, ieri qui a Milano i nostri sindacati hanno affisso il resoconto della riunione aziendale in cui si parla anche di voi. Come dicevo in qualche commento precedente, la situazione è davvero drammatica. La vostra sede non è l'unica a chiudere i battenti, solo che in piemonte, così in puglia le sedi sono state incorporate.. ovviamente non crediate sia una soluzione.. A noi i sindacati ribadiscono che il trasferimento vi è stato offerto, vedrete che non può certo finire così. Lasciate perdere mediaset, è il cliene + grosso di Omnia. A quanto pare il vostro contratto era a tempo indeterminato ma monocommessa, quindi era una morte annunciata per tutti tranne che per voi... Anche qui qualcuno con contratti vecchi so che si è trovato in questa situazione tempo fa.. tutto ciò ha dell'assurdo. Siamo con voi ragazzi. I soliti coleghi di Milano.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 11:30 via WEB
noi come sempre vi ringraziamo e intanto ripetiamo che non ci è mai stato offerto alcun trasferimento...mai!!!!
 
 
crivellodominga
crivellodominga il 20/11/08 alle 11:39 via WEB
IN REALTA' L'AZIENDA NON CI HA OFFERTO NESSUN TRASFERIMENTO!SONO SOLO MENZOGNE! ANZI IO SONO UNA DI QUELLE CHE HA CHIESTO IL TRASFERIMENTO A TORINO 2 MESI FA' POICHE' MIO MARITO LAVORA IN PIEMONTE MA L'AZIENDA MI HA RISPOSTO CHE AL MOMENTO NON HA BISOGNO. NON ABBIAMO CASSA INTEGRAZIONE E NEANCHE MOBILITA'! GRAZIE CMQ PER IL VOSTRO SOSTEGNO.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 12:05 via WEB
GRAZIE RAGAZZI PER IL VOSTRO SOSTEGNO! OMNIA NON CI HA MAI PROPOSTO IL TRASFERIMENTO...CI STA SOLO AFFOSSANDO!
 
 
crivellodominga
crivellodominga il 20/11/08 alle 12:26 via WEB
Ma chi ha mai parlato di MEDIASET?TRASFERIMENTO? Si stanno diffondendo notizie assurde! Informate gentilmente i vostri SINDACATI.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 22/11/08 alle 23:23 via WEB
CIAO RAGAZZI... ANKE IO SONO UN KOLLEGA "ALMAVIVA" SONO PRECARIO E HO GLI STESSI PROBLEMI... MA PURTROPPO NON POSSO FARE NULLA. I MIEI COLLEGHI NON SI VOGLIONO MUOVERE, "MI DICONO DI ATTENDERE" IO SONO A CASA +- DA 8 MESI NEMMENO PRENDO IL SUSSIDIO DI DISOKKUPAZIONE INPS HO LAVORATO 45GG IN TOTALE NEL 2008. NON VI DICO KOME MI SENTO.. E SONO INCERCA DI ALTRO... BUONA FORTUNA A TUTTI
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 11:48 via WEB
Ciao "anonimo", rispondo alle tue affermazioni dicendoti semplicemente una cosa: 1 - L'AZIENDA OMNIA NON HA "ASSOLUTAMENTE" Nè RIFERITO Nè CONCESSO NULLA ALLA NS SEDE IN MERITO AD EVENTUALE TRASFERIMENTO, PURE DICERIE, PURO SOGNO DETTO NON SO DA CHI, COMPRESO? RIFERITELO PURE AI VS DI SINDACATI ...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 12:16 via WEB
Allora "cari soliti colleghi di Milano"; una ns radio locale domani 21/11/2008 intorno alle 11:00 contatteranno i nostri Rsa x avere info più approfondite sul nostro licenziamento e sulle azioni da intraprendere nei confronti dell'AZIENDA "LADRONA" OMNIA. "PURTROPPO X qualcuno LA RADIO LOCALE, CHE SI CHIAMA RADIO TIME, è "ANCHE IN STREAMING AUDIO"!!! QUINDI, "SE VOLETE" POTRETE ASCOLTARE LE PAROLE DEI NS RSA ANDANDO SUL SITO WWW.RADIOTIME.IT E POI SU LIVE RADIO WEB. RIPETO: L'INTERVISTA SARà INTORNO ALLE 11:00. Buon divertimento "cari soliti colleghi di milano"!!
 
fabiettino70
fabiettino70 il 20/11/08 alle 12:47 via WEB
E poi con la vs affermazione: "Lasciate perdere mediaset, è il cliene + grosso di Omnia"! che significa? Che volete dire? Mai nessuno qui A PALERMO HA MAI PARLATO DI MEDIASET! E' UN ARGOMENTO A NOI SCONOSCIUTO ... Comunque per precisare: a parte il fatto che NESSUNO ha mai proposto a NOI DI PALERMO UN TRASFERIMENTO, CHE CMQ L'AZIENDA PUò COME NN PUò FARE E STABILIRE QUANDO E COME VUOLE, IL PROBLEMA E' DA VERIFICARE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE IN AMBITO TERRITORIALE QUINDI SUL NS TERRITORIO QUINDI A PALERMO. TUTTO IL RESTO è "ARIA FRITTA"! P.S. provate domani dopo le 11:00 a sintonizzarVi in streaming sulla ns radio locale e sentirete LE NOSTRE DI VOCI! NON AVETE NEANCHE LONTANAMENTE UN'IDEA DI QUANTO "RUMORE" FAREMO SIA IN AMBITO TERRITORIALE, CHE A NOI PIù INTERESSA, CHE IN AMBITO NAZIONALE. QUESTO PER FAR ARRIVARE "ANCHE A MILANO" LA NOTIZIA DI QUELLA CHE RISULTA OGGI L'IMMAGINE, IL "SIMIL PRESTIGIO" E LA CONSISTENZA DELL'AZIENDA OMNIA!! RIFERITELO E PASSATENE PAROLA A TUTTI ...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 12:55 via WEB
Da Cordialmente Pista di Lancio "Gentili" signori, sappiate che fino ad oggi non abbiamo avuto nessun tipo di proposta da parte dell'azienda e sincermante non credo che ce ne siano ne da parte di qualche "sogghignante" dirigente ne quanto meno da qualche "pulcinella" ballerrino ne quanto meno da qualche attrice di film da terza serata. Attendiamo almeno qualche decisione dove ci sia "non dico la faccia" di qualcuno ma almeno la firma.....diversamente sarebbe parecchio difficile contenere la rabbia repressa di chi oggi è già al tappeto ... Mi auguro per l'ennesima volta non ci sia qualche GIULLARE al posto di chi dovrebbe avere quanto meno diciamo " le proprietà " per ricoprire la carica dove si trova. Siamo disponibili ad ascoltare qualcuno(ancora per poco) ma ascoltare non vuol dire SUBIRE (non so se questo è chiaro a tutti!!) Ricordo in tal senso 3 frasi celebri: -IL VERO SORDO E' CHI NON VUOLE SENTIRE -QUANDO MAOMETTO NON VA ALLA MONTAGNA.... -A BUON INTENDITORE POCHE PAROLE.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 15:32 via WEB
RAGAZZI MI DISPIACE MOLTO DELLA SITUAZIONE IN CUI SIETE PER ORA, MA PURTROPPO IN QUESTI ANNI ABBIAMO ASSISTITO A MOLTI FENOMENI SIMILI. L'UNICA COSA CHE POSSO CONSIGLIARVI, COME HANNO FATTO UN BEL Pò DI PERSONE, E' DI CONTINUARE A INSISTERE PER COMBATTERE I VOSTRI DIRITTI, IN PIU' LA TROVO X VOI MOLTO INTERESSANTE LA PROPOSTA DI SCIOPERARE DAVANTI I CENTRI WIND..... NON MOLLATE!!!!!!!!!!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 17:33 via WEB
sono il marito di una dipendente omnia di torino e anche li oggi c'è stata l'assemblea che ha comunicato quanto gia si sapeva dal 13/11. penso che la mobilitazione dei dipendenti omnia debba essere a livello nazionale, siamo tutti nella stessa barca, non facciamo la guerra dei poveri, quello che sta succedendo ai collghi di palermo domani potrebbe accadere altrove!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 17:40 via WEB
Raga stiamo arrivando... se inserite su google: omnia network licenziati SIAMO I PRIMI... continuate a scrivere, ogni ora, mandate e_mail.. io sono da 3 ore che scrivo...siamo a circa 600 firme... dobbiamo attendere doltanto i capi omnia a Palermo... facciamoci trovare carichi.. alziamo la voce... SEMPRE
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 18:00 via WEB
Coraggio... e' questo ciò che attualmente dobbiamo avere!!!!!!Anche le battaglie che tutti pensavano fossero perse in partenza hanno cambiato le sorti della nostra storia. Vorrei dire a tutti i miei colleghi seduti davanti ai monitor con lo sguardo perso nel vuoto che la nostra battaglia non e' ancora iniziata ne tantomeno finita e che TUTTI dobbiamo parteciparvi per fare valere i nostri diritti ma soprattutto la nostra DIGNITA'!!!!!!!!!!! SIAMO PERSONE ...........e da tali dobbiamo essere trattate. NON SIAMO NUMERI SU DI UN MONITOR
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 18:01 via WEB
ragazzi si stanno divulgando delle notizie sbagliate cerchiamo di spiegare BENE come stanno le cose cortesemente, è assurdo che altre persone si permettono di dire cose che non esistono.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 18:03 via WEB
ragazzi l'unione fa la forza cerchiamo di combattere non ci perdiamo d'animo.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 20/11/08 alle 18:52 via WEB
NATALE SI STA AVVICINANDO! I SIGNORI DELL'OMNIA VI HANNO FATTO PROPIO UN BEL REGALO NON C'E' CHE DIRE. VI POSSO CONFIDARE UNA COSA?IO CREDO A BABBO NATALE!!!!!!! E CHI SA' SE SOTTO L'ALBERO DOPO TUTTE QUESTE BOCCATE AMARE NON TROVERETE UNA BELLA SORPRESA!!!. IO CI CREDO! LOTTATE FINO ALL'ULTIMO! E CHI SA' SE A NATALE CON LA NASCITA DI NOSTRO SIGNORE POSSIATE TROVARE UN ACCORDO CON OMNIA, WIND, E FESTEGGIARE TUTTI ASSIEME! QUESTO E' L'AUGURIO CHE VI FACCIO DAL PIU' PROFONDO DEL CUORE!
 
paperonzolo3
paperonzolo3 il 20/11/08 alle 20:10 via WEB
SONO CON VOI
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 21/11/08 alle 10:07 via WEB
ad Anonimo.... Siamo alle solite... Carissimi Signori QUANDO CAPIRETE che qualcuno deve FIRMARE e quindi assumersi le proprie responsabilità sarà già troppo tardi?? Se x qualcuno il Lavoro è un gioco dove per prendere delle decisioni lancio i dadi e decide quali carriarmatini e soldatini deve spostare, quale territorio conquistare ha fatto male i suoi conti. LA VITA DELLE PERSONE NON E' UN GIOCO!!! LA MIA BANCA NON è DIFFERENTE.... I soldi me li chiede lo stesso non lancia i dadi!! Qualche tempo fa lavoravo per una piccola azienda la proprietaria mi disse "Si può scherzare con tutto meno che con il pane delle persone" (sante parole!!) Quella signora che chiaramente non lavorava nella mia attuale azienda vedeva già lontano. Bisogna capire infatti che CHI HA PERSO TUTTO HA TUTTO DA GUADAGNARE lo hai capito o No carissimo anonimo? Speriamo di vederCi presto per sentire da VOI cose concrete alla fine chiediamo solo di lavorare non chiediamo L'ELEMOSIMA da nessuno. Ognuno ha il suo cervello e capirà da solo se è l'ora dei discorsi seri o dall'altra parte c'è qualcuno che tira ancora di dadi. C'è chi sostiene di essere tanto con i numeri....ma i numeri sono risultati ed i risultati vengono dalle persone e vanno comunque contestualizzati (forse non sapete). Da voi personaggi anonimi ed asettici ci aspettiamo almeno un pò di serietà, evitate di perdere ancora altro tempo prezioso (il tempo è denaro x tutti) perchè avete messo 100 famiglie nella + nera disperazione!
 
veraloia
veraloia il 21/11/08 alle 11:55 via WEB
ho appena ascoltato Radio Time.. bravissimi..continuate così.. ci vediamo martedì davanti la Prefettura... un abbraccio per tutti...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 21/11/08 alle 12:44 via WEB
AL MATTINO MI SVEGLIO CON L'ANGOSCIA NEL CUORE MA DOPO MI RIPETO CE NON DEVO E NON POSSO ABBATTERMI. NON SIAMO SOLI! RAGAZZI FORZA, NON DOBBIAMO MOLLARE, "LORO" NON AVRANNO MAI LE NOSTRE TESTE!
 
axltuzzo
axltuzzo il 21/11/08 alle 14:29 via WEB
“Non ci si può rifugiare nei sogni dimenticando di vivere la propria vita.” Già questa è una frase in cui ho creduto per tanto tempo ma ad oggi non ci rimane altro e c’è chi si stà impegnando per non permetterci neanche questo. Chi, come me ha una famiglia un mutuo e tutto quello che ne consegue, non può permettersi di sognare ma deve tenere testa a tutti gli impegni che gli si presentano davanti giorno per giorno. Oggi, piuttosto, rifugiarsi nei sogni e nella speranza che qualcuno possa venirci incontro per cercare di mediare questa brutta faccenda, è l’unica cosa a cui ci aggrappiamo sperando in un futuro migliore… (EX) Dipendente omnia.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 21/11/08 alle 17:02 via WEB
"AVVISO IMPORTANTE"! LUNEDì SERA 24 NOVEMBRE C.M. DURANTE LA PUNTATA DE "L'INFEDELE" DI GAD LERNER IN ONDA SU LA7 ALLE ORE 21:00 SI PARLERà DELLA SITUAZIONE CRITICA DEL PAESE. VERRà AFFRONTATA LA PROBLEMATICA DEL LAVORO E DEI LICENZIAMENTI (ES. OMNIA SERVICE). INTERVERRANNO "DUE NOSTRI COLLEGHI OMNIA PALERMO" IN RAPPRESENTANZA DI TUTTI NOI. QUINDI è IMPORTANTE CHE VI SINTONIZZIATE "TUTTI"!!!!!, INTENDIAMO TUTTI QUELLI CHE HANNO SEGUITO LE VICENDE RELATIVE ALLA COMUNICAZIONE DI LICENZIAMENTO OMNIA, TUTTI QUELLI CHE CI SONO STATI VICINO E OVVIAMENTE TUTTI I COLLEGHI OMNIA DI TUTTE LE SEDI. RICORDO ANCORA: LA7 ORE 21:00 LUN 24 NOVEMBRE. GRAZIE ANCORA X TUTTO IL SOSTEGNO DIMOSTRATOCI. FORZA RAGAZZI DI OMNIA
 
 
Napoletano_2003
Napoletano_2003 il 05/02/09 alle 18:27 via WEB
I lavoratori di Conversa Gruppo Omnia Network L'articolo è il seguente: 150 lavoratori, dipendenti della Società Conversa S.r.l. Gruppo Omnia Network in data 02/02/09 hanno ricevuto comunicazione ufficiale di licenziamento collettivo. Sembra doveroso, presentare in maniera adeguata il nostro datore di lavoro per meglio comprendere la nostra situazione che si sta rivelando, giorno dopo giorno, sempre più critica e per questo drammatica. La società Conversa S.r.l., di cui siamo dipendenti, è legata al Gruppo Omnia Network dal solito gioco di scatole cinesi, in quanto detenuta al 100% da Omnia Service Center (OSC), altra società del Gruppo ed ha sede in Casalnuovo di Napoli, territorio difficile e dove notoriamente imperano ingenti sacche disoccupazionali. Le attività svolte in Conversa sono state sempre legate al Gruppo Mediaset, per conto del quale sono state gestite le attività di call center di Media Shopping ed attualmente quelle di Mediaset Premium. Ad onor del vero, all'interno della nostra struttura sono state create tutte le procedure operative che hanno decretato la crescita ed il successo di HSE prima e di Media Shopping poi. Siamo passati attraverso l'indegna trafila dei vari contratti di collaborazione coordinata e continuativa, di collaborazione a progetto ed infine, grazie alle stabilizzazioni rese possibili dalla Circolare Damiano all'epoca del governo Prodi, siamo stati assunti con contratti di apprendistato professionalizzante e a tempo indeterminato soltanto nel luglio 2007. Naturalmente, pur di far rientrare tutti nel processo di stabilizzazione, abbiamo rinunciato ai livelli d'inquadramento spettanti, abbiamo rinunciato al tempo pieno in favore del tempo parziale con notevole riduzione della nostra retribuzione, che raggiunge ora neanche 600 euro. Alle volte l'esigenza di sentirsi maggiormente stabili per intraprendere i propri progetti di vita e l'esigenza di vedersi affermare i propri diritti contano di più del "vile" denaro. In data 02.02.09 viene comunicato il licenziamento collettivo dei 150 lavoratori precedentemente stabilizzati senza fornire alcuna spiegazione plausibile e senza lasciare alcuna speranza nostro futuro. Il presente articolo per comunicare il disagio , l'indignazione e l'amarezza che in queste ore attanaglia 150 famiglie che da anni fondavano il prorpio reddito e le prospettive future sull'attività lavorativa ad oggi sottrattaci nella sudetta coatta maniera.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 21/11/08 alle 20:40 via WEB
21/11/08 sono una dipendente omnia sn davanti il pc,con mio marito e la mia bimba e penso che ne sara' domani dei nostri figli!!!!!!!!cosa gli diremo quando ci chederanno,cosa babbo natale ci regalera' quest'anno?disoccupazione????????braviiiiiiiii.... noi non ci arrenderemo lotteremo per garantire un futuro migliore hai nostri pargoli.....
 
crivellodominga
crivellodominga il 21/11/08 alle 20:58 via WEB
Domani comprate tutti il giornale "LA REPUBBLICA" ci sara' l'annuncio rigurdante il licenziamento di 100 lavoratori dell'azienda omnia sede di Palermo.
 
crivellodominga
crivellodominga il 21/11/08 alle 21:00 via WEB
DOMANI CI SARA' ANCHE L'INCONTRO CON IL GIORNALE "LA SICILIA". VI AGGIORNEROMO SU QUANDO L'ANNUNCIO VERRA' PUBBLICATO.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 22/11/08 alle 10:32 via WEB
Ciao a tutti. Ho appreso la notizia da una mia amica che lavora all'Omnia. Che delusione vedere infranti i sogni leggittimi di ragazzi che pur di non lasciare la propria Città si accontentano di lavorare in un call center. Lavoro assai stressante! Lo capisco perche' anche io e la mia ragazza lavoriamo in un call center di palermo, stabilizzazti nel 2007. Anche noi vorremmo crearci una famiglia, ma come si può stare tranquilli se poi delle persone senza scrupolo e rispetto stroncano questo sogno. Ragazzi tenete duro! Ho saputo che vi state attivando su più fronti (Radiotime, L'Infedele, Repubblica ...). Continuate così. Ma in tutto questo i Sindacati si stanno muovendo????? Cosa stanno facendo???? Ciao ragazzi! Ciao Anto! Non mollate.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 23/11/08 alle 14:42 via WEB
Ciao a tutti, sono l'amministratore del portale http://almaviva.altervista.org, nel nostro piccolo vi stiamo cercando di supportare facendo girare la voce sulla petizione online... questo è l'indirizzo del forum con la discussione: http://almaviva.altervista.org/forum/viewthread.php?forum_id=12&thread_id=86
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/11/08 alle 08:34 via WEB
Ciao ragazzi, vedete ancheil link http://colsenter.noblogs.org/
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/11/08 alle 10:36 via WEB
buongiorno a tutti... si a tutti i lettori di questo blog, a coloro che ci segue con affetto e che è sensibile a ciò che ci sta succedendo.. dopo 10 giorni il diniego, la rimozione, la forlcusione non funzionano più... si fino adesso denegavo l'esperienza vissuta..o forse mi illudevo che qlc accadesse! una parola forse anche da parte dell'azienda che ci rassicurasse..rispetto ai nostri diritti.. gli stessi che non abbiamo, nonostante i doveri mostrati a questa stessa azienda. Tutti i colleghi ricorderanno " la qualità percepita" e la maggior parte delle volte questa(a gruppi alterni) era garantita a wind, ed omnia ci faceva la sua bella figura!! ovvio....tra i 100 dipendenti che vivono a pelermo, una meravigliosa città che sembra fagocitare i sogni dei suoi cittadini, ci sono persone non solo competenti, ma pluriqualificate.. laureati in legge, in ingegneria, lettere, psicologia, scienze politiche.. qlc si è fatto anche il master e ovviamente se in questo paese " meritocratico" non si ha la classica "Spintarella" si finisce per accontentarsi,o cmq arraggiarsi... si perchè qui dentro cmq ci si arrangia, con uno stipendio piuttosto basso, anche se sei full time...anche se sei brillante come qlc qui dentro.. ma arrivati ad una certa età, che fai?, cerchi di pianificare la tua vuita con quello che hai... fai i conti che a fine mese tornano sempre a "zero", ma ti sei comprato casa, hai trovato la persona giusta che con i suoi sacrifici s'impegnerà x la vita a dividere gioe, dolori e le spese... noi ci diciamo " pazienza" e andiamo avanti... giorni fa un collega mi dice " non me la sento di ricominiare".. certo perchè lui ha 35 anni, un mutuo e una donna che si spacca la schiena come lui.... ma a parte le storie di tutti, da quelle piu' difficili a quelle piu' semplici non è già abbastanza aver perso tutti qlc che sembrava esserci garantito... un lavoro!! e non parlo di un meraviglioso e gratificante lavoro.. parlo di un lavoro che almeno io sento come frustrante e alienante, in cui c'è pochissima possibilità di essere riconosciuti.. ma per me questo lavoro era importante. motivo per cui ci ho messo tutto il mio impegno, motivo per cui sono stata sempre cortese e gentile... professionale..questo lavoro è importante perchè ho 30 anni, perchè mi sto specializzando, perchè ci pago l'affitto, perchè ci pago le rate dei mobili x la casa e l'assicurazione della macchina...e perchè dopo anni in cui sono stata mantenuta dalla mia famiglia, pensavo che la mia semindipendenza fosse il minimo che potessi a loro regalare per ciò che hanno fatto x me... stasera alcuni dei miei colleghi saranno intervistati da gad lerner all'infedele su la7, invito chiunque a guardare la trasmissione e siceramente mi auguro che questa abbia delle conseguenze sull'opinione pubblica, probabilmente già indignata x la situazione italiana, un paese in recessione, si portato avanti dagli interessi dei politici la maggior parte dei quali pregiudicati o cmq indagati x truffa o ancora peggio x impuatata associazione mafiosa a cui noi paghiamo il soggiorno in parlamento.. che schifo...cosa mi aspetto da questo paese....?? mi affido piu' che altro alla speranza che le cose prima o poi cambino..... in bocca a lupo ai colleghi per stasera... siamo tutti con voi... sabrina
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/11/08 alle 13:28 via WEB
Questa sera 2 nostri colleghi Massimo G. e Stefano V. saranno ospiti della trasmissione l'Infedele condotta da Gad Lerner, che andra in onda su LA7 in diretta TV intorno alle 21.00. Non guardate l'Isola guardate noi seguiteci tutti........
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/11/08 alle 15:05 via WEB
Ciao ragazzi ricordiamoci una cosa importante questa sera durante la diretta della trasmissione "L'INFEDELE"...di inviare una mail all'indirizzo pubblico-linfedele@la7.it comunicando il proprio dissenso.Potrebbe servire a fare parlare il piu' possibile di noi...sintonizzatevi tutti su LA7 alle 21.10.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/11/08 alle 15:17 via WEB
in bocca al lupo per Massimo e Carla, stasera fatevi sentire, io mandero' tante mail. Fatelo anche voi ragazzi!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/11/08 alle 16:14 via WEB
24/11/08 sono le 15:55 sn a lavoro e' l'atmosfera e' veramente triste.....speriamo che tutto si risolve..... per garantire un futuro migliore hai nostri figli grazieeeeeee
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/11/08 alle 18:47 via WEB
Credo che nessuno con il contratto telecomunicazioni abbia la mobilità o la cassa integrazione. Anche noi OMNIA della sede di Torino non ce l'abbiamo... Certo non siamo monocommessa ma non ci sono manco tutti sti gran clienti da farci dormire sonni troppo tranquilli, soprattutto guardandoci attorno e vedendo che non è solo la sede di Palermo a chiudere, Certo a voi non è manco stato proposto il trasferimento in un altra cittò, ma mi chiedo cmq per un lavoratore part time (tipico dei call center) convenga farsi 100 km (con mezzi sicuramente inadeguati). Da più l'impressione di essere un licenziamento camuffato da trasferimento. In questi gg vi stiamo pensando moltissimo, c'è molta amarezza nell'aria. Un po' perchè può capitare anche a noi e un po' perchè chiaramente se chiude un call center a Milano è un problema, ma in un modo o in un altro si trova un posto, a Palermo immagino sia molto più difficile.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 25/11/08 alle 08:34 via WEB
sono una dipendente omnia Palermo, sto per andare al sit-in, vi aspetto numerosi! dai ragazzi dobbiamo crederci!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 25/11/08 alle 09:49 via WEB
Abbiamo saputo che oggi 25/11/08 scende a Palermo il Direttore Generale di Omnia è lui che gestisce l'azienda da inizio anno ed è il maggior resposabile di ciò che stà accadendo. Fatevi vedere !!!!!
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 26/11/08 alle 18:51 via WEB
Ciao, sono uno dei 100 , la riunione col direttore generale non e' andata come speravamo , a lui non interessa piu' Palermo . NON VUOLE PIU' SAPERNE NULLA HA DETTO ..... speriamo che nei prossimi giorni si muova qualcosa... ciao .....
 
   
fabigiambi
fabigiambi il 27/11/08 alle 11:40 via WEB
ciao anch'io sono una dei 100 che ha partecipato alla riunione con il direttore generale. finalmente ho capito e sentito con le mie orecchie che razza di azienda è venuta a sfruttare la nostra bella terra.il dott. ....avrebbe fatto piu' figura se non si fosse seduto a quel tavolo in quanto si è dimostrato un buffone come daltronde l'azienda che rappresenta (ricordiamo una S.P.A.)i nostri sindacati comunque hanno riferito sia ad omnia che a wind che la nostra strada prosegue sia a livello nazionale che regionale. PORGO UN APPELLO A TUTTI I SITI OMNIA IN ITALIA INIZIATE A CONTATTARCI X INIZIARE UNA LOTTA NON INDIVIDUALE MA DI GRUPPO.DA QUELLO CHE è EMERSO ALLA RIUNIONE OGGI A NOI DOMANI A VOI.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 25/11/08 alle 22:17 via WEB
Per chi non avesse visto la puntata dell'infedele di ieri sera (24/11/2008), la potete vedere in streaming in questa sito: http://almaviva.altervista.org
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 25/11/08 alle 23:29 via WEB
Anche se nella trasmissione del 24 non vi hanno dato molto spazio e magari vi ha deluso parecchio non mollate,e fate tutto cio' che potete fare!! In bocca al lupo ragazzi!Antonella
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 26/11/08 alle 15:17 via WEB
CIAO ANTONELLA ,GRAZIE SEMPRE X LA TUA PRESENZA. NON ABBIAMO INTENZIONE DI MOLLARE ,ANZI SIAMO SEMPRE PIU' AGGUERRITI E ABBIAMO INTENZIONE DI FAR VALERE I NOSTRI DIRITTI FINO ALLA FINE
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 26/11/08 alle 15:53 via WEB
ragazzi,anch'io vorrei sapere com e' andato l'incontro di ieri..
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 27/11/08 alle 17:37 via WEB
Sono una delle assunte a tempo indeterminato presso il call-center ElaWind di Molfetta. Tutti noi siamo sinceramente vicini ai colleghi, agli amici che hanno perso il lavoro. E quando dico tutti mi riferisco a ogni singolo dipendente della nostra azienda. Ci sentiamo idealmente in colpa per quello che sta accadendo a Palermo, ma quando ci hanno assunti ignoravamo del danno che questo avrebbe provocato a tante persone come noi. Riceviamo ogni giorno chiamate di clienti che ci chiedono notizie dei ragazzi di Palermo e ci chiedono, se è possibile, di metterci in contatto con voi ed esprimervi tutta la loro solidarietà. Ragazzi lottate, noi siamo con voi! Non arrendetevi mai! Il lavoro dev'essere un diritto tutti, non un pezzo di carta firmato ma che può essere stracciato in qualunque momento senza spiegazioni!
 
 
sissa_75
sissa_75 il 28/11/08 alle 15:47 via WEB
Non siete voi a dovervi sentire in colpa, anzi, ti ringrazio per quello che hai scritto... Mi sono emozionata.... ho sempre fatto il mio lavoro con serietà, cercando di essere sempre professionale, cortese ... e ancora, nonostante questa situazione così angosciante, i clienti mi dicono "Lei è veramente molto gentile e io la ringrazio tanto..." e sentirmelo dire ancora, tutt'ora, in questa situazione, mi emoziona e vorrei poter dire al cliente di ripeterlo tante volte perchè questo mi rende carica per non mollare, vorrei che lo scrivessero alle 2 aziende che stanno mandando a casa persone valide e professionali.... Vorrei che lo facessero... Forse, se anche quei clienti che chiedono di noi, si UNISSERO a noi... Forse.... BOHHH... Io ho creduto in questo lavoro, ho creduto davvero... L'unione fa la forza... Almeno così si dice.... "UNITI NON MOLLIAMO"!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Firmate la petizione.
 
 
CONIGLIOINKAZZATO
CONIGLIOINKAZZATO il 28/11/08 alle 19:21 via WEB
Grazie della Vs. SOLIDARIETA', e' un gesto Nobile degno di chi lavora, ed attribuisce al lavoro una funzione ed una valenza sociale, ancor prima che fonte di guadagno.Purtroppo tale visione non e' contemplata dalle aziende( ormai sono tante quelle che vanno indicate con la a minuscola), che vedono solo numeri, laddove invece esistono persone. Ho assistito alla riunione in Prefettura, ed e' stato triste, ma altamente educativo, assitere ad uno show di pessimo gusto, tenuto da " tristi figuri", convinti di ricoprire un " ruolo", che di fatto non gli compete.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 27/11/08 alle 18:20 via WEB
Buon giorno a tutti anche io faccio parte dei 100 dipendenti omnia che in questi giorni sta vivendo una situazione poco felice che angoscia e porta tanta rabbia e delusione in ognuno di noi. Due giorni fa abbiamo avuto il tanto atteso incontro in prefettura che, come gia' sapevamo, non ha portato nessuna notizia in piu' rispetto a quelle che gia conoscevamo, ma la cosa che ci ha lasciato scioccati e stata la cosi tanta sfacciatagine di questi imprenditori, se' cosi' possono essere definiti, che anziche' assumere un atteggiamneto professionale ci hanno riso in faccia, come se tutto questo fosse un gioco dove pero' a piagnerne le coseguenze siamo solo noi, tutto questo grazie al fatto che in Italia ci sono dlle leggi che, anziche' aiutare il povero cittadino che svolge il suo lavoro in modo corretto, lo butta in mezzo alla strada senza nessuna tutela GRAZIE ITALIA.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 28/11/08 alle 16:03 via WEB
per tutti i colleghi delle altre sedi che ci volessero sostenere o aggregarsi a noi per una lotta comune,potete scriverci alla mail dipendentiomnia@libero.it lasciando qualsiasi vostro recapito per essere contattati... aspettiamo vostro notizie con ansia...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 28/11/08 alle 17:51 via WEB
ci "occupavamo" rispettivamenti di: qualità pianificazione e formazione. ci chiediamo se tante energie profuse e finalizzate al sacrificio di metter da parte talvolta anche figli, mariti e fidanzati ... siano valsi la pena.Per chi?? per la nostra cara e grande AZIENDA S.p.A. che già dal mese di marzo 2008 a nostra insaputa... aveva già scelto di "liberarsi" di noi!.....MA GRAZIE DEL BEN SERVITO!!!!!!! La delusione è scontata ma quello che brucia maggiormente è il peso e il senso dell'alto tradimento! Quasi 5 anni passati insieme non sono pochi e continueremo a lottare a titolo professionale e sostenuti dall'amicizia che ci lega. forza ragazzi è il momento di dimostrare chi siamo e quanto valiamo!!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 28/11/08 alle 19:24 via WEB
Ciao a tutti,sul link http://www.socialbenefit.it/ troviamo il filmato della manifestazione avvenuta il 25/11/08, ed all'interno della stessa pagina è inserito anche il link della nostra petizione. Il filmato si trova anche su face book nel gruppo”Social benefit” di FB.E' stato redatto da un mio carissimo amico, Giuseppe Colajanni e dalla sua associazione no profit Social Benefit.Facciamo girare il link il più possibile in modo che tutti possano conoscere la nostra situazione e firmare la nostra petizione. Ilenia
 
rlucania
rlucania il 29/11/08 alle 00:31 via WEB
Buonanotte a chi dorme...per noi anche questa notte non sara' cosi',non solo per la tensione accumulata,ma perche' nonostante TUTTO continuiamo a svolgere il "nostro" lavoro nel migliore dei modi.Il nostro turno e' appena iniziato e finira' domani mattina,quando voi tutti invece vi sveglierete..ma intanto restiamo noi a vigilare sui clienti!Che senso ha restare qui tutta la notte,quando la stessa azienda che ci fa stare qui non si fida di noi??Che senso ha sacrificare il nostro tempo,le nostre famiglie,le nostre feste...se la vera FESTA ce l'hanno fatta loro??Nulla ha un senso!!Quando lavoriamo di notte essendo solo in due,osserviamo spesso quanto e' grande questo spazio,e quanto e' a volte troppo silenzioso senza tutti i colleghi...pero' la mattina alle otto e' una vera gioia vederlo popolare da tutte le persone che almeno ti chiedono come stai? come e' andata la notte??? Fra qualche mese questo posto sara' davvero buio,sia di giorno che di notte....sara' triste e tremendamente vuoto,come vuoti sono stati i nostri sguardi il giorno in cui abbiamo appreso del nostro licenziamento.Nessuno ci ha chiesto come stavamo??? come stiamo???? Solo questi muri potranno parlare.... Anto e Ro'
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 29/11/08 alle 08:14 via WEB
Salve sono un collega della Wind, mi occupo di fisso e tutto incluso, naturalmente precario, in una sede di palermo. Il mio compenso per un lavoro di circa tre settimane per un orario part-time è di circa €100,00. Per dare una mano alla società sto ascoltando il Consiglio del mio caro presidente del Consiglio spendendo naturalmente queste €100,00. Per questa settiamana ho deciso di spenderle facendo il pieno in auto per andare a lavoro spero che il mio piccolo contributo possa, anche se piccolo aver dato una mano alla società.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 29/11/08 alle 08:36 via WEB
Si parla sempre di aiuti alle aziende, niente che tuteli mai il lavoratore, loro hanno tutto il potere di spostare il dipendente da una sede ad un'altra, di spostare una commessa da un call center ad un altro, di chiudere una sede ed aprirne un'altra per una scusa qualunque, di assumere un precario per pochi soldi. Ora capisco perchè alla Wind non conviene economicamente assumere direttamente ma preferisce dare in subbapalto anche se è un paradosso perchè matematicamente dovrebbe costargli di più , così può licenziare senza avere troppe responsabilità.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 29/11/08 alle 14:52 via WEB
MA x CHI ABBIAMO LAVORATO DA 5 ANNI A QUESTA PARTE??? Ma quanto ci avete spremuti in questi anni quando pretendevate: Chiamate Veloci Niente ACW Niente malattia Ferie perennemente bocciate o ancora peggio "splittate" magari con un bel giorno di lavoro in mezzo TL in linea Pause dopo 3 ore Niente ROL Turni erogati all'ultimo minuto Per non parlare poi delle varie vessazioni di tutti i tipi quando mi sentivo dire "stai attento che non ti rinnovano" da interinale.... Questo contratto a tempo indeterminato me co lo avete fatto sudare vi abbiamo dato fino all'ultima goccia del nostro sangue ed alla fine forse vale meno di un contratto interinale se qualcuno ce lo viene a togliere con un fax. Poi vorrei chiedere a quelli per cui lavoriamo che fino all'ultimo ci hanno preso in giro con affiancamenti continui, report di "QP" (Qualità Percepita), canvass e nuovi applicativi..... Mi chiedo quindi: "A CHE COSA E' SERVITO TUTTO QUESTO ???" Io ed i miei colleghi fino ad oggi (anche da licenziati!!!) ci impegniamo nel nostro lavoro per garantire un servizio con professionalità e dignità mentre c'è chi ci ride in faccia, chi ci continuaa prendere x i fondelli a telefono e sgnignazza e c'è anche chi si stranizza che fino ad oggi siamo ancora calmi al lavoro. MI FATE SOLAMENTE PENA!!! Ricordatevi che si vince qualcosa quando qualcuno perde qualcosa.... NOI ABBIAMO PERSO TUTTO .... lo avete capito o no??? Poi vorrei capire come ci può essere ancora oggi chi + o - velatamente ci informa che potremmo avere problemi con gli stipendi o similari.. Ma che vuoi ancora da noi la buccia?? dopo che ci hai spremuti per bene?? Pochi (x fortuna) sono disposti ancora a subire quindi non vi fate strane idee perchè se ci toccate anche la tasca.... rideremo bene di gusto anche noi e ci faremo gli auguri anche anticipati.
 
scricciolino78
scricciolino78 il 29/11/08 alle 23:14 via WEB
Sono una di quei 275 che Wind ha esternalizzato a Sesto (Mi) e vi sostegno con tutto il cuore. Si può solo immaginare cosa state passando e avete tutta la nostra solidarietà. Inutile dire che noi abbiamo fatto di tutto affinchè la nostra cessione fosse fermata, anche in Regione siamo stati, ma vano è stato tutto. O quasi. Perchè siamo stati uniti,ci siamo rimboccati le maniche, abbiamo provocato un polverone che per un pò ha invaso ogni mass media..e sensibilizzato molti. Poi si sa, purtroppo qndo le decisioni vengon prese da chi ha Potere, nn c'è politico che tenga,manifestazione, sciopero..ma non fare nulla sarebbe un ARRENDERSI SENZA LOTTA. Allora fatevi sentire in tutti i modi! VI SIAMO VICINI.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 01/12/08 alle 11:38 via WEB
Cara Scricchiolino ti scrivo.... per ringraziarTi del tuo sostegno e del sostegno di Tutti voi "soliti colleghi" di Milano. Ho seguito personalmente la Vostra vicenda e conosco le varie dinamiche che si sono presentate durante l'esternalizzazione del sito. Il vostro, comunque, è stato l'inizio di un processo che porterà presto alla riduzione progressiva del comparto MMCC di Omnia. Questo si capisce da molti segnali che vanno tutti in una certa direzione e mi sono stati confermati da chi sicuramente ne capisce qualcosa in più di noi tutti. Noi non siamo siamo solo stati in Regione purtroppo/per fortuna stiamo coinvolgendo tutte le istituzioni e organi competenti al fine di dare un segnale forte e tangibile sul comportamento dell'outsourcer Omnia che intende "LIQUIDARE" 100 persone a tempo indeterminato con una fredezza inquietante. Dobbiamo unirci tutti perchè la nostra Disgrazia potrebbe colpire molte persone all'interno di Omnia NESSUNO ESCLUSO. L'azienda già dal primo giorno cerca di ammaliare già qualche persona, ma questo, nel nostro caso servirà a ben poco. Siamo in Sicilia ma NON ABBIAMO L'ANELLO AL NASO!!! Ancora oggi lavoriamo con DIGNITA' e PROFESSIONALITA' anche se siamo al Terzo Livello TLC e tra meno di 60 giorni saremo a casa! QUINDI NON ABBIAMO BISOGNO DI NESSUN PENTITO Nella nostra terra e nel meridione E' INDEGNO chi si permette di sfruttare gli incentivi regionali/statali per poi buttare in mezzo ad una strada 100 famiglie ed è per questo che QUALCUNO PAGHERA'. I politici ci stanno dando ascolto ma la soluzione probabilmente non sarà solo politica. LA NOSTRA FORZA E' LA DISPERAZIONE perchè abbiamo lottato per avere un contratto a tempo indeterminato e non permetteremo a nessuno di strapparcelo in faccia con ogni mezzo a nostra disposizione. UNIAMOCI TUTTI SIAMO NELLA STESSA BARCA! >_Numero UNO_<
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 03/12/08 alle 09:24 via WEB
Operatore Telefonico Outbound Modugno Azienda: Omnia Service CenterSpa Omnia Service Center, Gruppo Omnia Network SpA, Azienda di livello nazionale, quotata in borsa. Dinamico, spigliato, buona dialettica. Esperienza: Anche prima esperienza di lavoro. Requisiti: Buona conoscenza dei principali applicativi informatici, pacchetto Office, Internet Contratto: Collaborazione 07/07/2008 in impresalavoro --------------------------------------------------------------------------------
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 03/12/08 alle 10:00 via WEB
a fine settembre le ultime 3 lavoratrici a progetto tornano a casa! la stabilizzazione nn l'abbiamo avuta... la sede di putignano ha chiuso... Omnia ha fatto i fatti suoi con tutti noi...dipendenti e LAP... ci ha spremuto come limoni in questi 2 anni...e la ricompensa???? ... c'è da chiederlo??? un bel calcio nel sedere!!! I Lap che hanno continuato l'avventura nella sede di OMNIA a Modugno...tra cui io...negl'ultimi mesi, giornalmente, hanno dovuto percorrere più di 100 km per arrivare alla sede di lavoro...e in più l'azienda ha chiesto anche di poter passare il monte ore giornaliero da 5 a ben 8 più un'ora di pausa non retribuita...della serie...cari signori che...eravamo costretti a partire di casa alle 8.30 del mattino e ritornare alle 20,00 di sera. un tour de force inaudito...e per cosa???...per uno stipendio che nn ti permette nemmeno di arrivare alla fine del mese...perchè un quarto lo spendi in benzina!... OMNIA...VERGOGNATI!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 03/12/08 alle 10:05 via WEB
Wind lo fa! Non rinnova la commessa e Omnia manda tutti a casa!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 03/12/08 alle 10:27 via WEB
Omnia quota i precari in borsa Scritto da juble Monday 12 February 2007 da il manifesto articolo di Antonio Sciotto Presto a Piazzaffari, il gruppo acquisterà il call center Wind. È un groviglio di scatole cinesi e azionisti off shore. Cocoprò pagati a ore e committenti come Inps, Inail e H3G «In pronto, chiudere e riaprire, in pronto!». Nel call center della Omnia di Milano i team leader battono i piedi e le mani, urlano su dipendenti e cocoprò per velocizzare i ritmi, non c'è un attimo di respiro («in pronto» vuol dire appunto lasciare il cliente per prendere quello in coda). Siamo in uno dei centri di un'azienda sempre più sotto i riflettori dopo la decisione di rilevare il call center Wind di Sesto San Giovanni con i suoi 275 dipendenti: l'altra notizia è che la Omnia Network (la holding madre che controlla una serie di altre società) è il primo gruppo di call center a quotarsi in Borsa, secondo per dimensioni solo alla Cos Almaviva di Alberto Tripi (il padrone di Atesia), che però non è nei listini di Piazzaffari. I precari entrano dunque ufficialmente nel gotha della finanza (nei giorni scorsi la Borsa ha accettato la matricola, che attende solo l'autorizzazione della Consob per attivare gli scambi). Gli operatori della Omnia Network, divisi appunto in varie scatole controllate, sono 2500, ma parliamo solo dei call center: se teniamo conto che il gruppo svolge quattro attività principali (call center, logistica, noleggio apparati tecnologici e assistenza informatica) i lavoratori sono oltre 3 mila. Gran parte degli operatori dei call center sono cocoprò retribuiti a ore: l'azienda ha di recente avviato le trattative con i sindacati per la stabilizzazione, ma il timore è che riesca a imporre lo stesso tipo di contratti siglati alla Cos, ovvero part time di sole 4 ore. Il rischio maggiore, però, sia per i lavoratori Wind che si preparano a entrare in Omnia (salvo riescano a impedire la cessione) che per gli stessi operatori già assunti o stabilizzandi, è costituito dalla struttura stessa del gruppo, che è quanto mai «volatile». Innanzitutto nella composizione interna: 14 società, spa e srl, «scatolette cinesi» che possono essere chiuse o vendute con estrema facilità, magari per esaurimento di qualche commessa (si va dalla Omnia service e Omnia group alla Wecall4you, passando per Vox2web e Vox2web enterprise, Omnia call, Omnia Logistic, Ifcwww Cargo, Tecnocopy studio e Omniacopy, Conversa, Web global renting e Consorzio Geting; fino all'Acroservizi, in affitto). Ma «volatile» è soprattutto l'insieme degli azionisti, tutte società offshore con sede all'estero: il 45% del pacchetto sta in mano alla Okw, società lussemburghese di proprietà del presidente e dell'amministratore delegato di Omnia Network, Piervittorio Rossi e Achille Tranchida. Ci sono poi la Art Invest Ltd, la Plot Twenty-three Ltd, la Technology 13 Ltd, la Lestia Ltd, la Knightley Ltd, la Gesler Kft, la Technology 22 Ltd. Una vocazione prettamente finanziaria, dunque, più che industriale, e per questo i lavoratori hanno motivo di temere. Omnia Network è nata nel 1995 e il fatturato nel 2005 è stato di 166 milioni e 299 mila euro; le sedi sono 22 in tutta Italia. Vengono applicati, secondo la Slc Cgil nazionale, 5 contratti diversi: metalmeccanico, telecomunicazioni, commercio terziario, commercio trasporti e protocollo Assocallcenter. I committenti vanno da big pubblici a grandi privati: Inps, Inail, Mediaset, Fastweb, Tele 2, H3G, Fineco vita, Woolwich, Eni, Albacom. Tornando a Milano e ai lavoratori, il call center di Via Breda (750 operatori, di cui 300 a tempo indeterminato e il resto precari) è particolarmente «pesante»: i lavoratori a progetto passano da contratti di soli 15 giorni a 6 mesi, vengono retribuiti dai 7,50 ai 12,50 euro all'ora, per arrivare a un netto mensile che in media non supera gli 850 euro. La commessa H3G è davvero dura: «Capita che i team leader chiedano di fare fino a 10 ore di lavoro al giorno - spiega Dafne Irti, Rsa della Filcams Cgil - e non è raro che alcuni lavoratori facciano 12-13 giorni di seguito senza riposo. Così come in estate: fino a 40 giorni con soli 3 di riposo. E' chiaro che puoi rifiutarti, ma magari non ti rinnovano il contratto. Su H3G è stato firmato un contratto di servizio che lega la commessa a una produttività altissima, dunque la pressione è incredibile. Inoltre i turni sono fissati anche per i parasubordinati, e con il preavviso dal venerdì al lunedì successivo: e se non vai al lavoro devi pure avvertire». Per la stabilizzazione si pensa che l'azienda proporrà i part time a 4 ore, ma i cocoprò si sono riuniti in assemblea e hanno deciso di accettare solo contratti di 6 o 8 ore, altrimenti si andrà allo sciopero. A Bitritto, in provincia di Bari, si trova il contact center di Inail e Inps: vero e proprio lavoro pubblico svolto in affitto presso una società privata da 180 cocoprò. Gli inbound sono pagati 6,37 euro lordi l'ora, ma tra Putignano e Modugno ci sono altri 300 addetti che, se lavorano in outbound, prendono 4,50 euro lordi l'ora. Si fanno in media 600 euro netti al mese, dunque la gran parte degli operatori fa almeno due lavori per tirare a campare. Una lavoratrice ci spiega che dalle 9 alle 13 lavora in un call center di riscossione crediti, e dalle 14 alle 20 alla Omnia: «Dopo 10 ore le orecchie mi ronzano e non voglio parlare con nessuno. Peraltro qui le uniche visite mediche che ci hanno fatto sono quelle alla vista. Per l'udito in tre anni non si è visto un medico». Per i tre call center baresi il responsabile del personale Alessio Palenzona ha proposto una stabilizzazione con part time di 4 ore, ma gli operatori puntano almeno a 6. Per Giovanni Russo, della Slc barese, si devono coinvolgere al tavolo anche i committenti: «Per Inps e Inail, ad esempio, il sindacato ha chiesto l'internalizzazione del servizio - spiega - Ma quello che si può fare al minimo è legare l'appalto a una garanzia dei posti di lavoro. Il problema a monte però sono le leggi, ed è giusto che la Cgil faccia pressione per le modifiche legislative: devono cambiare le regole su esternalizzazioni e appalti, altrimenti è inutile stabilizzare i lavoratori in entrata, perché poi le aziende hanno mano libera in uscita, con la cessione di ramo d'impresa».
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 04/12/08 alle 11:38 via WEB
alla mia carissima azienda, a wind che affida i propri servizi a questa e ad altre come questa.. al governo italiano che permette il concretizzarsi di certe assurde situazioni, auguro un buon natale...si perchè per loro sordi, cechi e piuttosto laconici, per non dire muti, non cambierà molto.. anche se sotto i loro alberi troveranno l'amarezza di 100 persone... tutto continua a scorrere come questo tempo passato qui...e a quel tempo che ci divide da una fine designata... "povera patria segnata dagli abusi e dal potere".. Franco Battiato.. un operatrice omnia che continua a gestire chiamate in nome di una dignità che all'azienda è servita solo per un pò , lo stesso tempo che firmi indeterminato...era solo un gioco... solo che non sapevamo di giocare!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 04/12/08 alle 16:39 via WEB
Dopo vari tentativi di stabilire rapporti ottimali con l' azienda nella sede di conversa srl situata a Casalnuovo di napoli e facente parte del gruppo Omnia Network che opera tra l altro per la commessa mediaset premium viene indetto uno sciopero di 24 ore Quello che veniva chiesto in sostanza era il rispetto delle principali norme che sanciscono il rapporto tra azienda e lavoratori,veniva chiesto un chiarimento per il futuro della stessa sede e la sicurezza in merito al continuo di attivita della stessa. L' azienda preferiva non rispondere fornendo informazioni approssimative mostrando chiusura verso l apertura di un discorso che portasse alla risoluzione delle problematiche attualmente presenti in sede La stessa ha gestito nel tempo il luogo applicando a proprio piacere criteri personali per la gestione della turnistica della paga ed altro mostrandosi intenziata a proseguire nella strafottenza generale e nel disinteresse dei propri lavoratori CONTRO il disinteresse di Omnia per le giuste aspettative dei lavoratori di Conversa CONTRO una politica di relazioni sindacali territoriali e di gruppo inesistente e offensiva rispetto alla dignità dei lavoratori di Conversa CONTRO l’assenza di regole e la mancata affermazione dei diritti in Conversa PER processi industriali di sviluppo e garanzia occupazionale condivisi PER riaffermare il rispetto nei confronti dei lavoratori, delle persone, delle regole e del buonsenso PER una politica attiva sulla sicurezza nessuna risposta dopo lo sciopera di 24 ore dell call center Conversa srl.Sebbene ci sia stata la massima adesione da parte del personale del call center dovuto allo sconforto per le precarie condizioni lavorative l insicurezza sul futuro delle attivita sul trattamento economico ed altro l azienda persiste nel massimo disinteresse verso i lavoratori considerandosi al di sopra di qualsiasi legge e qualsiasi regolamnento e continuando nella politica di sfruttamento e di non considerazione dei diritti del lavoratore che considera semplice manodopera da utilizzare a proprio piacimento. Omnia service centre cagliari.. anche noi reduci di uno sciopero indetto dal 13 ottobre al 17 ottobre per le ultime ore del turno non abbiamo mai avuto risposta dall'azienda che persiste nella latitanza e nell'ignorare le richieste dei lavoratori, i temi da voi trattati li sentiamo anche nostri, azienda per cui il diritto al rispetto e alla dignità del lavoratore viene violato in ogni istante Dopo tanto silenzio, l'azienda ha deciso di parlare..Saranno chiuse quattro sedi, in un'ottica di riduzione dei costi. Chiusura sede di Osimo con trasferimento dei lavoraori a Roma(circa a 300km); chiusura sede di Casalnuovo con trasferimento dei lavoratori a Vitulazio;chiusura sede di Ivrea con trasferimento dei lavoratori a Torino e chiusura sede di Palermo con lavoratori licenziati!!! E' solo l'inizio della Fine. Dopo un'anno e mezzo,il tempo di esaurire i soldi pubblici che gentilmente gli ABBIAMO offerto,i BANDITI hanno deciso di chiudere il nostro sito di Ivrea perchè definito improduttivo. Non è tanto colpa loro,ma la CASTA che è presente in Regione Piemonte,in Provincia e nella nostra sempre più DEPRESSA Ivrea (mi riferisco al Comune) che dal 2005 firmano un protocollo d'intesa per la ricollocazione di lavoratori ex Oliit e Cms,con la nascita di un FAMOSO Polo dellla Pubblica Amministrazione a Loranze'...stanziando la bellezza di 4ml di euro...mi chiedo: dove è finito il lavoro? Dove sono finiti i soldi? Sede di via Breda(Mi). Qui siamo tutti in attesa di conoscere la nostra eventuale nuova destinazione, dato che l'azienda ha annunciato la volontà di accorpare le due sedi milanesi. Ma "attendere" non è una reazione. Credo sia giunta l’ora di dare una risposta a quest'azienda : un’azione collettiva ed incisiva. Ricordate che quando i lavoratori escono dall'individualismo del metro quadrato della propria position, con un pensiero collettivo e partecipato, la cosa è logicamente vista con orrore da tutti i livelli superiori della piramide(o dovrei dire CUBO?). Prepariamoci a manifestare il nostro scontento e le nostre idee, poiché l’unica arma che abbiamo nei confronti dell’Azienda è proprio quella di impedirgli di guadagnare sulle nostre vite,sul costo del lavoro, sui nostri stipendi. Chissà che non si possa creare una mailing list che metta in contatto lavoratori di tutte le sedi di Omnia??e preparare una "bella" Sorpresa collettiva?? 35 VOLTE GRAZIE Noi 35 lavoratori (ex CMS/OLIIT) assunti da OMNIA SERVICE CENTER nel 2007, grazie al GRANDIOSO progetto della nascita del Polo della Pubblica Amministrazione (MAI REALIZZATO!!!), intendiamo porgere sentiti ringraziamenti alle seguenti cariche: Presidenza del Consiglio – Comitato per il coordinamento delle iniziative per l’occupazione……. GRAZIE per averci dato l’occupazione in un call center di H3G per 18 mesi e poi più nulla! Ministero delle Attività Produttive…..GRAZIE all’onorevole Borghini che, con la sua firma (28/07/2005) sul protocollo, ha condannato 500 famiglie! Regione Piemonte…….GRAZIE per l’impegno profuso nel fare il bilancio di competenze dal 2005 al 2008….un lavoro “massacrante”… E il Polo??? Provincia di Torino…..GRAZIE al Presidente Saitta che, dagli Stati Generali ad oggi,i si vanta della grossa ripresa del Canavese. VERGOGNA!!! Ci ha fatto licenziare da CMS/OLIIT promettendoci un lavoro per la Pubblica Amministrazione e, dopo 18 mesi di lavoro in un call center di H3G a turni e con stipendio decurtato, ci dice che il Polo della Pubblica Amministrazione NON SI FARA’ MAI!!! Gran bel bigliEtto da visita per ripresentarsi alle elezioni….ammiriamo il coraggio presidente….. Città d’Ivrea….GRAZIE per il “grande interessamento” che il Comune ha avuto per la realizzazione del Polo P.A. Imprese che hanno aderito al progetto P.A……..GRAZIE a Omnia che ci ha dato la possibilità di lavorare in un call center per H3G prendendosi i soldi per i corsi di formazione e soldi per assumere noi dipendenti dalla mobilità e oggi….decidere di chiudere a Ivrea. E le altre aziende dove sono? Un sentito ringraziamento a tutti voi I 35 lavoratori (ex CMS/OLIIT) assunti da OMNIA SERVICE CENTER 1. 13. Anonimo 60 | 11/24,2008 at 21:37 Cari colleghi uniamoci per effettuare una LOTTA UNITARIA CONTRO OMNIA NETWORK bah siamo alle solite mentre in qualsiasi campagna elettoriale che sia ben inteso destra e sinistra di fanno promesse al nostro sud povero trattato male ma bagaglio di voti alla fine aziende come questa vengono come conquistatrici aiutate dalla politica locale che e' facile foraggiare e corrompere e quindi ottnere il lasciapassare ai loro piani di sfruttamento puro in Campania per fortuna hanno trovato chi si poteva opporre (ovviamente scherzo)Bassolenin il politico piu' corrotto della terra e in Sicilia altrettanto che tristezza
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 04/12/08 alle 16:52 via WEB
Omnia Network di Modugno e Putignano: vertenza dei lavoratori del call center · I lavoratori del Call Center OMNIA Network di Putignano e di Modugno sciopereranno per opporsi alla chiusura dello stabilimento di Putignano prevista unilateralmente dall’azienda per il 1° agosto p.v. che ha già comportato il licenziamento per 40 dei 50 lavoratori a progetto e che comporta per i restanti 10, così come per i 50 lavoratori stabilizzati ad aprile 2007, lo spostamento presso lo stabilimento di Modugno.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 04/12/08 alle 17:04 via WEB
L'unione fa la forza ,l'unico modo per farvi sentire, siete parecche migliaia di persone in tutta italia, avete un'arma fenomenale il numero, non sprecatela disperdendovi. Loro detengono il potere ma voi siete più forti se riuscirete ad essere compatti. Fate uno sciopero a tempo indeterminato, non come il loro tempo indterminato tutti assieme e vediamo se non vi sentono. In bocca al lupo
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 07/12/08 alle 17:02 via WEB
Sono sempre una delle dipendenti del call-center di Molfetta. Da quando avete cominciato questa serie di scioperi e riunioni (giustissime, che tutti noi approviamo in pieno e alle quali idelmente partecipiamo) la situazione da noi è critica. Entrano centinaia di telefonate in poche ore, molte delle quali gestite in modo pessimo e per scarsa preparazione da parte nostra. Siamo al "1928" da meno di due mesi e abbiamo pochissima competenza per poterlo fare; siamo stati formati in modo sommario eppure pretendono da noi una conoscenza pressoché perfetta dell'intero mondo Wind, quando i nostri stessi team leader e formatori a volte brancolano nel buio. Da tre settimane ci hanno inviato delle persone dalla sede di Pozzuoli perché ci affianchino nel lavoro, mentre costoro sono i primi a dirci di essere sbrigativi coi clienti e di perderci poco tempo al telefono. Risultato? Lavoro fatto male, con scarsa soddisfazione del cliente e scarso apprendimento da parte nostra. Ci è già stato comunicato che la prossima settimana dovremo fare dei turni di straordinario per far fronte all'"emergenza in front-line", e la cosa ci spaventa non poco. Se noi stessi - per quanto ci sforziamo di essere cortesi e professionali e finito il turno ci mettiamo a studiare a casa procedure e quant'altro - non sappiamo come fronteggiare la situazione e non possiamo fare affidamento su un supporto reale e su personale di affiancamento competente, come svolgeremo il nostro lavoro? L'azienda sta gestendo male l'intera situazione, il nervosismo e oserei dire il panico sono palpabili.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 09/12/08 alle 00:50 via WEB
Mi rivolgo al dipendente di Molfetta che scrive quello che sta accadendo all'interno del loro sito. A noi di Palermo non può certo far piacere questa situazione, soprattutto perchè Wind aveva delle persone competenti che gestiva le chiamate nei tempi previsti, che dava un alta qualità al cliente, che conosce alla perfezione prodotti, promozioni, sistemi e quant'altro anche perchè noi siamo cresciuti insieme a questo servizio quindi abbiamo la padronanza di tutto ciò che riguarda il 1928, help desk, back office, retention, vendita inbound e non pecchiamo di presunzione quando con certezza gridiamo al mondo intero che non meritavo nella maniera più assoluta questa fine. Vorrei tanto che qualcuno che conti sul serio prenda coscienza di questa situazione e prenda atto del fatto che oltre a non far perdere il lavoro a cento persone si renda conto che siamo risorse importanti per un servizio così delicato che tanto conta per Wind. Noi ogni giorno che passa facciamo appello alle istituzioni alla nostra azienda a chiunque possa risolvere quello che sta diventando un'agonia sperando nella clemenza da parte di qualcuno che ci aiuti a riemergere. Il natale è ormai vicino faccio un augurio a tutti noi per non arrenderci, non perdere le speranze, restare tutti uniti senza farci sopraffare dalla rabbia affinchè questa angosciante situzione si risolva in maniera dignitosa per tutti noi.
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 10/12/08 alle 20:54 via WEB
Infatti sono pienamente daccordo con te. Noi di Molfetta ci rendiamo conto di non poter certamente avere (lavorando sul 1928 da meno di due mesi) la competenza da voi accumulata in anni di esperienza. E riteniamo necessario il vostro supporto nell'ambito delle diverse attività Wind. Ci hanno impiegato prima nell'attività di Welcome Call (ora sospesa), poi nelle varie attività di Provisioning senza offrirci per altro una corretta preparazione e ora siamo in front-line. Ci sentamo degli operatori "tappa-uchi" noi stessi e sapere della vostra situazione incresciosa ci fa ancora più male. Siamo sempre con voi ragazzi! Non vi arrendete!
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 13/12/08 alle 11:11 via WEB
un grosso bacio a tutti i formatori di molfetta che insieme a me alessandro e giuseppe abbiamo condiviso a pozzuoli le formazioni phoenix. a palermo non stiamo vivendo momenti facili ma siamo tutti uniti a non mollere! lavorare è un diritto di tutti. samantha
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 13/12/08 alle 11:16 via WEB
IMPORTANTE: LUNEDì 15 DICEMBRE L'EMITTENTE ANTENNA SICILIA TRASMETTERà ALLE ORE 14:45 CIRCA UNA TRASMISSINE INTITOLATA AZZURRO ,CHE, PARLERà DI PRECARIATO IN CUI INTERVERRANNO LE COLLEGHE SAMANTHA(contratto a tempo indeterm.) E VALENTINA(interinale).
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 11/12/08 alle 17:55 via WEB
Ciao a tutti, sono anche io un dipendente di Molfetta, ElaWind, al contrario di quello che pensa la mia collega, non stiamo affatto lavorando male, anzi, ce la stiamo mettenso tutta e penso striamo andando bene.. ritornando alla situazione di palermo posso solo dire che ogni giorno penso alla vostra situazione perche anche se noi siamo un investimento di wind, non sappiamo certo se fra 10 - 20 anni stiamo ancora qui.. OMNIA FA SCHIFOOOOOOOO sono stato un collaboratore a progetto presso la sede di modugno e sono stato quasi 2 anni. me ne sono andato il dopo l assunzione a Molfetta e nn me ne pento.. li tutti vanno avanti in maniera sporca.. TL che si scopano dipendenti e viceversa...e perche? per diventare un coach? MA VAAAAAA........LO A OMNIA, AI CAPI DI OMNIA OVVIAMENTE.... mi spiace tanto cari colleghi di palermo.... ElaWind e con voiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!
 
dipendentiomnia
dipendentiomnia il 13/12/08 alle 11:31 via WEB
importante: ciao a tutti lunedì 15 dicembre alle ore 15:45 circa l'emittente antenna sicilia trasmetterà la trasmissione azzurro che parlerà di precariato in cui interverranno 2 colleghe samantha e valentina.
 
piola88
piola88 il 15/12/08 alle 11:06 via WEB
In questo momento molta gente sarà a svolgere il proprio lavoro quotidiano, altri saranno in giro a fare gli ultimi acquisti per i regali di natale, i bimbi e ragazzi saranno a scuola, altri saranno a casa propria... noi, 10 interinali, siamo quì, in sala, indossiamo la cuffia, gestiamo le chiamate: tutto per l'ultima volta!!!! eh..si, proprio oggi 15 dicembre 2008, quel giorno che sembrava tanto lontano, è arrivato..oggi scade il nostro contratto, ed è ovvio che non ci sarà un rinnovo!!! E' l'ennesima scadenza, l'ennessimo ritorno a casa, ma questa volta è diverso, questa volta, siamo tutti consapevoli che non ci sarà la solita chiamata. Siamo tristi e amareggiati, questo non si può nascondere!!!! Volevamo solo ringraziare tutti i dipendenti per averci accolto, un anno fa, per averci guidato man mano in questa meravigliosa esperienza!!!! Speriamo tutti quanti in una soluzione migliorativa per tutti voi e, comunque, avrete sempre il nostro appoggio!!! Questo è certo!!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 18/12/08 alle 14:27 via WEB
Dire che i nuovi assunti stiano lavorando bene e' assurdo.....io personalmente mi sono ritrovata piu' volte a gestire parecchi dei vostri errori,e a trovare assurdita' scritte! Case di sim dati aperte con triplette di servizi dati (la conoscete la differenza?),informazioni errate fornite al clt,errate configurazioni wpn scambiate per sim guaste,pratiche chiuse per mancanza di informazioni e dati.....insomma!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/12/08 alle 18:30 via WEB
noi?..... e stiamo lavorando solo da pochi mesi..... e sai quanti errori vostri abbiamo trovato e stiamo trovando ancora?...... la differenza e che noi siamo operativi da pochi mesi e cmq ci hanno detto che stiamo andando molto bene, voi da 5 anni e continuate a sbagliare..... alla fine di tutto sbagliare e umano, ma prendersela con noi per il licenziamento vostro mi sembra assurdo..
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 25/12/08 alle 17:01 via WEB
vorrei proprio sapere gli errori nostri....magari nn siete in grado neanche di capire che sono gestite da palermo...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 29/12/08 alle 08:42 via WEB
Credo che non serva e non giovi a nessuno parlare del proprio operato. Ognuno si guardi il prorio tanto Omnia non guarda quello di nessuno!!!!!! Non credo che la nostra azienda guardi la qualita' del servizio e le decisioni intraprese da omnia lo dimostrano. Caro/a collega dici bene errare e' umano ma non credo che nessuno di noi lo abbia fatto per il gusto di sbagliare. Sia io che i miei colleghi di Palermo abbiamo sempre cercato di dare il meglio e sono sicura che anche voi ci state provando. Non avrebbe senso iniziare ad additarci(sarebbe come iniziare una guerra tra i poveri). Per il resto ringrazio i colleghi di molfetta x il sostegno. Auguro a tutti i colleghi di tutti i siti di passare delle buone feste nella speranza che qualcosa per noi possa cambiare!!!!!!
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 31/12/08 alle 12:01 via WEB
RAGAZZI NON CADIAMO NEL TRANELLO "IO LAVORO MEGLIO DI TE " GIUSTAMENTE E' UNA GUERRA TRA POVERI. CHI PRENDE CERTE DECISIONE COSI TRAGICHE COME IL LICENZIAMENTO LO FA PERCHE E' PAGATO ANCHE PER QUESTO.LA VERITA' CHE L'AZIENDA NOSTRA E' UNA SOCIETA' POCO SERIA , DIMOSTRATO IN TUTTE LE OCCASIONI.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 29/12/08 alle 21:52 via WEB
belle parole.... e questo il vero spirito.... saluti anche da molfetta..
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 31/12/08 alle 17:44 via WEB
Anche a Casalnuovo presso la sede di Conversa Srl le cose non vanno affatto bene non vi e' data alcuna certezza in merito al futuro anche il personale dirigente si dichiara all oscuro, questo e'ovviamente da manifestare ,al momento non sono pervenute le tredicesime a quanto si apprende omnia non avrebbe disponibilita e per di piu ormai da mesi non vi e' alcun intervento di manutenzione e presso porte e finestre sono affissi avvisi che invitano a non utilizzare tali accessori perche non agibili.Informazioni sommarie dubbie e tendenziose vengono sparse di volta in volta sul fatidico futuro dell azienda in tale sede alimentati e diffusi non si sa da chi e non si sa a quale scopo.Credo che sia inutile continuare a tacere di fronte a un azienda che non tiene minimamente conto del rispetto dei diritti del lavoratore e che continua a muoversi in un ottica individualista che non tiene conto di qualsiasi normativa e di qualsasi regola volta a tutelare chi opera per tale societa considerando la forza lavoro come manodopera da sfruttare.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 02/02/09 alle 22:17 via WEB
ciao ragazzi sono un lavoratore del call- center di omnia network di casalnuovo di napoli, quello che e' successo a Palermo e' oggi successo anche nella sede Omnia di Casalnuovo di Napoli (NA)ovvero 150 lavoratori oggi 02/02/09, tutti a casa!. cessano le attività aziendali!!!!!!!!!!! Vergogna Omnia la società delle scatole cinesi, con il responsabile del personale del gruppo Omnia network venuto a dare la nefasta comunicazione ai sindacati ed agli rsu e lui e l' amministratore delegato che scappano ed evitano il confronto diretto con i lavoratori. Adesso senza ammortizzatori sociali, senza tutela alcuna cosa sarò di queste persone che dal 2001 in poi stanno lavorando per questa azienda? vergogna!!!!!!!! i mutui, le rate, il fitto, le tasse ora come si fara? chi ci sarà dietro tutto questo? forse zio silvio?
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/02/09 alle 17:41 via WEB
151 lavoratori, dipendenti della Società Conversa S.r.l. Gruppo Omnia Network SpA, in data 02/02/09 hanno ricevuto comunicazione ufficiale di licenziamento collettivo. Visita il blog dei 151 SOLO UN NUMERO.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/02/09 alle 17:47 via WEB
151 lavoratori, dipendenti della Società Conversa S.r.l. Gruppo Omnia Network SpA, in data 02/02/09 hanno ricevuto comunicazione ufficiale di licenziamento collettivo. Visita il nostro blog 151 SOLO UN NUMERO.
 
 
dipendentiomnia
dipendentiomnia il 24/02/09 alle 21:32 via WEB
CIAO RAGAZZI SONO UNA EX DIPENDENTE DEL SITO DI PALERMO CERCHIAMO TRAMITE QUESTO BLOG DI RIMANERE IN CONTATTO, PURTROTTO CERCANDO SU LIBERO "151 SOLO UN NUMERO" NON RIESCO AD ACCEDERE AL VOSTRO BLOG. COSA POSSO FARE?
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 24/02/09 alle 23:06 via WEB
Questo è il link del blog http://quellidelcallcenter.blogspot.com Per Omnia Network siamo solo dei NUMERI.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 01/03/09 alle 12:30 via WEB
Ragazzi, purtroppo siamo caduti in una azienda di mercenari che guadagnano a prendere lavoratori da altre aziende (vedi cessione del ramo d'azienda Siemens a vox2web 100% del gruppo omnianetwork) e dopo a licenziarli. Questi non hanno un progetto industriale ma solo guadagnare sulle cessioni e lasciare a casa. E il bello è che la legge gli permette di fare questo a danno dei lavoratori con contratto indeterminato o a tempo. 2-3-2009 Tutti LICENZIATI i lavoratori della cessione del ramo d’azienda di Siemens EN fatta a marzo 2007 verso la VOX2WEB del gruppo Omnia network. Il motivo è la continua lite sul contratto non rispettato tra Siemens EN e Vox2web, che ha indotto Siemens a togliere tutti i clienti in contratto a Vox2web. Purtroppo di mezzo ci vanno i lavoratori, che sono molto incazzati perchè vanno via senza ammortizzatori sociali. Secondo Vox2web, che ha il contratto del commercio, per questa categoria non spettano gli ammortizzatori sociali anche se sulla busta paga dei lavoratori è indicato che appartengono alla categoria mettalmeccanici. Peppino
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 06/03/09 alle 20:56 via WEB
Cari colleghi, sul sito della Social Benefit, all'indirizzo: http://www.socialbenefit.it/DettaglioVideo.aspx?doc_id=59&num_pag=0&home=1 troviamo un report sul nostro licenziamento. Ne approfitto per ringraziare Giuseppe e la Social Benefit che continuano ad essere presenti ed a sostenere la nostra causa. Ilenia
 
 
CONIGLIOINKAZZATO
CONIGLIOINKAZZATO il 07/03/09 alle 12:40 via WEB
Ciao Ilenia, OTTIMO LAVORO. Ragazzi approfitto del passaggio per ricordarCi, nel senso di ricordarlo a NOI TUTTI, che questa' E' UNA BATTAGLIA COLLETTIVA...NON ESISTONO PRIME LINEE E RETROVIE..SIAMO TUTTI IN PRIMA LINEA PER LA DIFESA DEL NOSTRO LAVORO E DELLA NOSTRA VITA!!! OGNUNO DI NOI, PUO' E DEVE FARE LA SUA PICCOLA PARTE, ANCHE IN AUTONOMIA, MANDANDO MAIL ALLE ISTITUZIONI , ALLERTANDO I MEDIA E QUANT'ALTRO!!!TANTE PICCOLE GOCCE FORMANO UN OCEANO !!! GRAZIE E NON ARRENDIAMOCI !!! GIUSEPPE CONIGLIARO.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: dipendentiomnia
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 15
Prov: PA
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

enea.bagianpaologriecoalessandromunaridavide.p19gianfrancovillettiORUAM2008sinatra.uilMau261ciro.festa_1981cornaruracorrado232basslesson86tetragono1anna_frisariolavoroesoldi
 

CHI PUò SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963