**TEST**
Blog
Un blog creato da patty.crazy il 10/07/2011

IL MIO CANTO LIBERO

In un mondo che non ci vuole piu'.............

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29  
 
 

FACEBOOK

 
 

 

Titti

Post n°284 pubblicato il 08 Giugno 2014 da patty.crazy

Come due canne sul calcio del fucile 
come due promesse nello stesso Aprile 
come due serenate alla stessa finestra 
come due cappelli sulla stessa testa 
Come due soldini sul palmo della mano 
come due usignoli pioggia e piume 
sullo stesso ramo 
Titti aveva due amori 
uno di cielo, uno di terra 
di segno contrario 
uno di pace, uno di guerra 
Titti aveva due amori 
uno di terra, uno di cielo 
insomma, di segno contrario 
uno buono, uno vero 
Come le lancette dello stesso orologio 
come due cavalieri dentro il sortilegio 
e furono i due legni che fecero la croce 
e intorno due banditi con la stessa voce 
Come due risposte con una parola 
come due desideri per una stella sola 
Titti aveva due amori 
uno di cielo, uno di terra 
di segno contrario 
uno di pace, uno di guerra 
Titti aveva due amori 
uno di terra, uno di cielo 
insomma, di segno contrario 
uno buono, uno vero. 


                                Fabrizio De Andre'

 
 
 

~ Kahlil Gibran ~

Post n°283 pubblicato il 21 Maggio 2014 da patty.crazy

 

 

Farò della mia anima uno scrigno
per la tua anima,
del mio cuore una dimora
per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro
per le tue pene. 
Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la vita di un fiore
sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle
canta l'eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima
come la spiaggia ascolta
la storia delle onde.

Kahlil Gibran ~

 
 
 

The Rolling Stones - Miss You - Live 1997

Post n°282 pubblicato il 18 Maggio 2014 da patty.crazy

 
 
 

Frasi di William Shakespeare

Post n°281 pubblicato il 18 Maggio 2014 da patty.crazy

 

 

Ho imparato che non posso esigere l’amore di nessuno. Posso solo dar loro buone ragioni per apprezzarmi ed aspettare che la vita faccia il resto.” 

 
 
 

un cuore tra le pietre

Post n°280 pubblicato il 18 Maggio 2014 da patty.crazy
Foto di patty.crazy

 
 
 

Amami

Post n°279 pubblicato il 18 Maggio 2014 da patty.crazy

 

Mi trasporto in punta di piedi
mi trasporto nel galoppo della mia vista.
Mi avvolgo nelle fasce della mia pelle.
Mi abbraccio desiderandomi.
Benedico il mio flusso, lo zampillare che da me proviene.
Mi cullo sul mio seno.
Alle mani germoglianti infilo i guanti della poesia.
Reclamo la rivelazione,
le mie incisioni sono su pietra.
La mia immagine reca acqua alla sete
ed esche alla rete dei pescatori.
Trascorro i rintocchi delle campane della sera
scolpendo.
Dormo nella mia stessa ombra.
Indosso la mia natura beduina
quando sono stanca.
Entro in un giardino
che non mi istiga contro me stessa.
Amo la mia anima impossibile,
quella i cui piedi
sono ignoti alla terra.
[Amal Musa (1971) Tunisia]

 
 
 

Gabriel García Márquez

Post n°278 pubblicato il 25 Aprile 2014 da patty.crazy

 

 

“Per il mondo tu puoi essere solo una persona, ma per una persona tu puoi essere il mondo.”

 

“Non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste, perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso.” 

 

Non piangere perché è finito, sorridi perché è successo.” 

 

“La saggezza ci arriva quando non ci serve più.” 

 
 
 

Gabriel García Márquez

Post n°277 pubblicato il 25 Aprile 2014 da patty.crazy

 

Non c'è atto di libertà individuale più splendido che sedermi a inventare il mondo davanti ad una macchina da scrivere.
 
 
 

No more blue di roberto ciotti

Post n°274 pubblicato il 29 Marzo 2014 da patty.crazy

 
 
 

frasi di William Shakespeare

Post n°272 pubblicato il 16 Febbraio 2014 da patty.crazy

 

 

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio

 

 
 
 

La cantina

Post n°271 pubblicato il 07 Febbraio 2014 da patty.crazy

In mezzo a tanta gente
i tuoi occhi cercano il mio viso,
in mezzo a tanto fumo
le tue labbra cercano il mio amore,
sono qui vicino a te,
sono qui e non ti lascio.
sono qui vicino a te,
sono qui e non ti lascio.

Non sento che il silenzio
di un respiro soffocato dal piacere,
non vedo più la luce
che distingue i nostri corpi uniti.

Com'è lontana la cantina
io non la vedo,
com'è lontana la gente che ballava,
com'è lontana la cantina,
io non la vedo,
com'è lontana la gente che fumava.

Ci hanno chiusi dentro
ed hanno spento il giradischi,
ed io per la pima volta,
amo gli occhi
che mi hanno visto piangere

 

                                                                Francesco De Gregori

 
 
 

Sei nel mio cuore

Post n°270 pubblicato il 07 Febbraio 2014 da patty.crazy

Sei la folaga pronta al volo 
l'azzurro inseparabile del cielo 
sei l'ipotesi e la tesi 
sei come un giacimento di sorrisi 
sei la signora degli anelli 
sei nel teorema di Fermat 
la quarta a destra del Botticelli 
sei nella statua della libertà 
Sei nel mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei il saluto dalla nave 
Il cielo che si sporge dal temporale 
La bambina con la bandierina 
quando passa il Presidente della Cina 
Sei la Madonna con annessi e connessi 
Lady Godiva dei miei giorni riflessi 
Sei la risposta alla risposta non vera 
che ognuno è solo nel cuor della sera 
Sei nel mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei viva dentro l'infinitesimo 
ricontato fino al millesimo 
ultimo istante d'armonia 
Fino al respiro che mi soffoca 
al sangue che sbriciola l'anima 
Sei nella vita mia 
Sei la mia squadra che ha segnato un rigore 
Il dentista che mi salva un molare 
Sei nei capelli di Beethoven 
nelle trame indecifrabili di Jeffery Deaver 
Sei la tempesta dello Sturm und Drang 
la pistola che non fa mai bang 
la genialità del vento 
l'addio di Casablanca nel tramonto 
Sei nel mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei viva dentro l'infinitesimo 
raccontato fino al millesimo 
ultimo istante d'armonia 
Sei tu il nome di questa musica 
la mia penna che scrive libera 
la tristezza e la fobia 
Sei negli occhi dalla luce nera 
così immancabili sul mio cammino 
l'ultima cosa prima della sera 
la prima cosa del mattino 
Sei nel mio cuore 
sei nel mio cuore 
sei tu il mio cuore 
sei tu il mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei nel mio cuore 
Sei tu il mio cuore 
sei tu il mio cuore 
                                Roberto Vecchioni

 
 
 

Guns N´ Roses - Knockin' On Heaven's Door 2012

Post n°269 pubblicato il 05 Febbraio 2014 da patty.crazy

 
 
 

Fiorella Mannoia

Post n°268 pubblicato il 27 Gennaio 2014 da patty.crazy

 
 
 

Il motore del sentimento

Post n°267 pubblicato il 21 Gennaio 2014 da patty.crazy

Il motore del sentimento umano 
non lascia indirizzo né traccia 
cara la mia bella faccia da straniera 
e per di più l'amore che si finge 
è tutto seme di gatto 
lacrime e saliva leggera. 

Tu sei così bella 
che dovresti scappare subito 
partire ora 
che profumi di cose vive e di buono 
c'è musica dura intorno per certi angeli 
e perfino per te. 

Che vengo al tuo santuario 
come uno di quei ragazzi da marciapiede 
che la notte si domandano la trama del cielo 
coi loro occhi abituati al buio 
dei viali vuoti. 

Siamo stanchi d'aver mentito e dove lontano vivo 
le carezze guariscono ogni male 
spediscimi le parole che ti dovrei dire 
e giuro che le imparerò. 

Che tempo è questo 
che tempo 
che strada e che ora del giorno è. 

E quali parole servono oggi 
a chi non sa scrivere che lettere d'amore 
quali passi di poeti e loro piogge e solitudini 
piegherebbero il tuo sguardo e il tuo tempo ancora 
verso me. 

Il motore del sentimento umano 
non lascia indirizzo né traccia 
non lascia indirizzo né traccia 

                    Ivano Fossati

 
 
 

Tom Waits

Post n°266 pubblicato il 11 Gennaio 2014 da patty.crazy

 
 
 

Salvami

Post n°265 pubblicato il 11 Gennaio 2014 da patty.crazy

 

I bianchi, i neri, la religione 
il pessimismo della ragione 
la foto di gruppo, il primo giorno di scuola 
liberta' di movimento, liberta' di parola 
le otto principesse e i settecento nani 
le armi gli scudi, i diritti umani 
i corvi che gracchiano "rivoluzione"!! 
pero' non c'e' pieta' e non c'e' compassione 
il sangue si coagula sul pavimento 
si inceppa l'articolazione del movimento 
la voce che balbetta la speranza che inciampa 
la capra che crepa la capra che campa 
la giornalista scrittrice che ama la guerra 
perche' le ricorda quando era giovane e bella 
amici e nemici, che comodita' 
villaggi di fango contro grandi citta'. 

Salvami salvati salvaci salviamoci 
salvali salvati salvami salviamoli 

Le reti i cancelli le zone rosse 
migliaia di croci milioni di fosse 
la nato la fao le nazioni unite 
seimiliarditrecentomilioni di vite 
dignita' dignita', una virtu' normale 
l'indifferenza e' il piu' grave peccato mortale 
il mercato mondiale - il mercato rionale 
la croce del sud e la Stella polare 
il nasdaq che crolla, il petrolio che sale 
la borsa che scende, la borsa che sale 
la storia ci insegna che non c'e fine all'orrore 
la vita ci insegna che vale solo l'amore 

Salvami salvati salvaci salviamoci 
salvali salvati salvami salviamoli 

Il PIL - la ricchezza misurata in consumo 
la rete globale i segnali di fumo 
la riconversione dell'energia 
il colpo di coda dell'economia 
i microcomputer, le trasformazioni 
e noi sopra un ferro che ha ancora i pistoni 
le facce impaurite, la vita che vola 
lo stomaco, il fegato, il petto la gola 
peshawar, new york, sierra leone 
la poliza vita dell'assicurazione 
l'innocenza perduta, le ragioni di stato 
una sola potenza, un solo mercato 
un solo giornale, una sola radio 
e mille scheletri dentro l'armadio 

Salvami salvati salvaci salviamoci 
salvali salvati salvami salviamoli 

La storia ci insegna che non c'e' fine all'orrore 
la vita ci insegna che vale solo l'amore 

Salvami salvati salvaci salviamoci 
salvali salvati salvami salviamoli 

                                                                 Jovannotti

 
 
 

Neve

Post n°264 pubblicato il 31 Dicembre 2013 da patty.crazy

 
 
 

I WISH YOU WERE HERE - Pink Floyd

Post n°263 pubblicato il 31 Dicembre 2013 da patty.crazy

 
 
 

Tiziano Terzani

Post n°262 pubblicato il 28 Dicembre 2013 da patty.crazy


Allora questa è la fine, ma è anche l'inizio di una storia che è la mia vita e di cui mi piacerebbe ancora parlare con te per vedere insieme se, tutto sommato, c'è un senso. È la mia vecchia teoria: se diventi un esperto di formiche capisco il mondo. Se ti dedichi con compassione, con amore, con tanto ‘culo sulla seggiola’ a qualsiasi soggetto, arrivi a capire il mondo.
"La verità è una terra senza sentieri". Cammini, trovi. Non c'è chi ti dice "Guarda, il sentiero per la verità è quello". Non sarebbe la verità. Se rimani nel conosciuto non scoprirai niente di nuovo.

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lubopoSPaolemiliflying63menegi53saradessopatty.crazymaxs700GiuseppeLivioL2nonsazioford.mariojohnny.bluespassionale60afalcodellnotteDuochrome
 

ULTIMI COMMENTI

Buon week end anche a te. Anch'io sento la nostalgia...
Inviato da: patty.crazy
il 19/10/2013 alle 09:45
 
Grazie per averla postata, l'ho ascoltata a tutto...
Inviato da: Krielle
il 19/10/2013 alle 05:48
 
Anche a te. Patty
Inviato da: patty.crazy
il 01/09/2013 alle 13:52
 
ciao pattyna buona domenica.
Inviato da: pasquale.pato7
il 31/08/2013 alle 15:19
 
Ciao Primo, Alcune sono miei, ma la maggior parte no, la...
Inviato da: patty.crazy
il 05/08/2013 alle 10:44
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom