Creato da: massimo.maneggio il 21/11/2008
spazio autonomo di un giornalista senza sponsor...
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

massimo.maneggiotempestadamore_1967letizia_arcurimarco1961dgl1NonnoRenzo0Stratocoverslisa.dagli_occhi_bluvita.perezcassetta2MAGNETICA_MENTE.2017surfinia60prefazione09costel93fduca_ombraprolocoserdiana
 

Ultimi commenti

Anche se ovviamente tifo Ferrari, onore al merito, il...
Inviato da: Mr.Loto
il 16/11/2020 alle 11:05
 
Molti hanno trovato l'amore online. Invece io ho...
Inviato da: cassetta2
il 25/12/2019 alle 16:56
 
very nice
Inviato da: brand118
il 18/09/2019 alle 10:14
 
tnx
Inviato da: nihad118
il 18/09/2019 alle 10:11
 
Me lo ricordo bene, ero poco più che ventenne quando Scirea...
Inviato da: Mr.Loto
il 02/09/2019 alle 18:03
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

I miei link preferiti

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

 

 

Vaccini ok a Santa Sofia d'Epiro

Post n°1562 pubblicato il 16 Giugno 2021 da massimo.maneggio

Campagna Vaccinale - un bel risultato per Santa Sofia d'Epiro

Sono circa 1200 le inoculazioni vaccinali effettuate nel Comune di Santa Sofia d’Epiro in 6 sedute vaccinali diverse per un totale di circa 600 persone vaccinate con prima e seconda dose.
Non era un dato scontato, considerato che a S. Sofia non c’è un centro vaccinale accredito dalla Regione; è un grandissimo risultato che ha però richiesta un grosso impegno.
Non potevamo rimanere inermi, volevamo essere parte attiva della campagna vaccinale e per questo abbiamo preferito attivarci per far sì che buona parte della popolazione sofiota (soprattutto anziani e persone con patologie) si vaccinassero direttamente nel proprio comune.
Siamo dispiaciuti per non essere riusciti nell’intento di vaccinare in loco tutta la popolazione, ma siamo comunque soddisfatti per aver alleviato i disagi di tante persone.

Un grosso grazie va a tutti coloro che hanno dato il loro contributo: all’Azienda Sanitaria Provinciale e in particolare modo al Direttore Sanitario Ottorino Zuccarelli, al nostro compaesano Gennaro Chimento, ai medici del Dipartimento di Prevenzione di Acri dott. Pierino Gallo e dott.ssa Michelina Robertazzo, alle associazioni coinvolte: Croce Rossa, ASPA di Acri, Gospa, Ass. Nazionale Carabinieri -sez. Acri e Bisignano, ai dipendenti del nostro Comune, ai tirocinanti in mobilità ed in particolar modo alla dott.ssa Sabrina Lifrieri per averli coordinati al meglio; ai medici curanti che sono intervenuti e a tutti coloro che in qualsiasi modo e maniera hanno dato il loro contributo.

È stata un unione di forze che ha consegnato alla cittadinanza sofiota un risultato straordinario.

Grazie di cuore a tutti

Il sindaco Daniele Atanasio Sisca - Santa Sofia d'Epiro

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Mood summer a Rende

Post n°1561 pubblicato il 06 Giugno 2021 da massimo.maneggio

Comunicato stampa

ARRIVA MOOD SUMMER

DAL 16 AL 26 GIUGNO AL PARCO FLUVIALE SURDO DI COMMENDA DI RENDE (CS)

LA RASSEGNA DI INIZIO ESTATE TRA MUSICA LIVE, SPORT ALL’ARIA APERTA, DJ SET, IL CINEMA SOTTO LE STELLE E MOLTO ALTRO

Immaginate un parco fluviale immerso nel verde, tanta buona musica, attività sportive, il cinema sotto le stelle. E poi unite tutto questo alla voglia di vivere e di stare insieme dopo più di un anno di restrizioni. Tutto questo è Mood Summer, una serie di eventi che dal 16 giugno prenderanno il via al Parco Fluviale di Commenda di Rende (Cs).

Ideata e organizzata dall’associazione Mood e Mood Social Club e patrocinata dal Comune di Rende, questa rassegna di inizio estate vuole essere simbolo di ripartenza per il mondo dell’arte, della cultura, dell’intrattenimento. Ovviamente, nel pieno rispetto delle norme anti-covid: ingressi contingentati e solo con mascherina, posti a sedere sul prato distanziati e segnalati da apposite bandierine, misurazione della temperatura per l’accesso all’area evento e registro delle presenze.
Tutti gli eventi saranno ad ingresso gratuito a partire dalle 17 e le attività termineranno in funzione del coprifuoco

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

10 anni per le sale blu in Calabria

Post n°1560 pubblicato il 10 Maggio 2021 da massimo.maneggio

FS ITALIANE, RFI: LE SALE BLU COMPIONO 10 ANNI

 

·      dal 2010 quasi 55.000 servizi di assistenza in Calabria, coordinati dalla stazione di Reggio Calabria

 

 

Reggio Calabria, 10 maggio 2021

 

Dieci anni trascorsi mettendo al centro le storie, i volti, le esperienze e i bisogni delle persone a ridotta mobilità e con disabilità. L'impegno del Gruppo FS su questo fronte si è concretizzato anche grazie alle Sale Blu di Rete Ferroviaria Italiana, il servizio di assistenza alle persone con ridotta mobilità.

 

In 10 anni, in Calabria, La Sala Blu di Reggio Calabriache coordina i servizi nelle stazioni del circuito PRM della Calabria, ha garantito 53.874 servizi di assistenza alle persone con disabilità e a ridotta mobilità che viaggiano in treno e utilizzano le stazioni. Inoltre, è cresciuto il network delle stazioni calabresi in cui è disponibile il servizio, adesso composto da 12 impianti, mentre i servizi erogati sono passati dai circa 3mila del 2010 ai 9mila del 2019.

 

In Calabria, il servizio è disponibile a Catanzaro Lido, Cosenza, Crotone, Lamezia Terme, Gioia Tauro, Paola, Reggio Calabria Centrale, Rosarno, Scalea, Sibari, Vibo Valentia e Villa San Giovanni.

 

Una battaglia contro le barriere con un impegno quotidiano da parte del Gruppo FS con RFI, negli interventi e negli investimenti, per rendere accessibili convogli e infrastrutture, garantendo l’inclusione a tutti e il pieno diritto alla mobilità. Strada intrapresa anche grazie alla fruttuosa collaborazione con i rappresentanti delle Federazioni e delle principali Associazioni delle persone con disabilità.

 

Messe in campo anche una serie di attività digitali utili a semplificare l’esperienza di viaggio alle persone a ridotta mobilità: dal 2017 il portale Sala Blu online, raggiungibile dal sito www.rfi.it, permette di richiedere l’assistenza via web mentre l’app Sala Blu Plus, scaricabile dagli store digitali Android e iOS, consente di prenotare il servizio direttamente tramite smartphone. Disponibile inoltre una web chat pensata per le persone con disabilità uditiva. A completare il quadro dei canali a servizio dei viaggiatori PRM, un’apposita sezione dedicata alle Sale Blu sul sito di RFI, il numero verde gratuito 800.90.60.60 (raggiungibile da telefono fisso), il numero nazionale a tariffazione ordinaria 02.32.32.32 (raggiungibile da telefono fisso e mobile) e il sistema di prenotazione dell’assistenza, attivo a livello europeo, per i viaggi transfrontalieri.

 

 

Gaetano Pellizzeri

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Processionaria, fate attenzione

Post n°1559 pubblicato il 10 Maggio 2021 da massimo.maneggio

comunicato stampa

Processionaria del pino e uomo: impronte ecologiche a confronto…

 

Cufari: “Emergenza ambientale e ancor di più informativa. La processionaria è un pericolo reale, ma le contromisure scientifiche esistono.”

 

 

Venerdì 7 maggio si è svolto sulla piattaforma Zoom l’evento “Processionaria del pino e uomo: impronte ecologiche a confronto”, promosso dagli Ordini dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Cosenza e Cuneo.
L’iniziativa ha visto la partecipazione di 200 tra agronomi, forestali ed esperti del settore, ed è stata anche trasmessa pubblicamente sulla pagina dell’ODAF di Cosenza, con un riscontro importante di oltre 1.500 persone, a dimostrazione di come la processionaria sia ormai una problematica sentita e presente nella nostra regione (e non solo).

 

Quello della processionaria è un tema ormai molto dibattuto e conosciuto, sia per i danni che infligge agli ecosistemi forestali, e ancora di più per la pericolosità verso l’uomo e anche per cani e gatti domestici che possono restare facilmente “urticati” dalla presenza di questo insetto.

 

Questa emergenza, determinata dal lepidottero Thaumetopoea pityocampa, che oggi interessa il territorio silano, e altre aree della regione, è accompagnata da una ancor più grave campagna di disinformazione sui social e sui media tradizionali.

 

Per questo motivo nel corso del webinar si sono toccati i punti chiave dell’attuale situazione emergenziale. Servono pianificazione, strategie e azioni che devono necessariamente coinvolgere figure professionali, come quelle dei dottori agronomi e dottori forestali, abilitate e competenti in questi ambiti, e che, su richiesta del moderatore Andrea Bellusci, Dottore Forestale vicepresidente dell’Ordine di Cosenza, saranno inseriti nel tavolo tecnico-scientifico regionale finalizzato alla definizione e messa a punto di interventi puntuali di prevenzione e contrasto all’insetto. 

 

“Evitiamo che anche questa volta l'anti scienza vinca sulla Scienza. Tutti pensano di avere voce in capitolo, un po’ come se tutti fossero esperti di ecologia forestale e profondi conoscitori di entomologia. Abbiamo voluto organizzare questo evento dal grande valore scientifico, insieme ai colleghi piemontesi, per chiarire quale siano i possibili danni determinati dal patogeno da quarantena in ambiente urbano e forestale; indicando quando sia necessario intervenire, attraverso un’analisi dei costi-benefici, e far conoscere le diverse metodologie oggi a disposizione per contrastarlo”. Queste le parole con cui Francesco Cufari, Presidente della Federazione degli Ordini dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Calabria, stigmatizza alcuni atteggiamenti e dichiarazioni degli ultimi giorni relativi all’emergenza in atto. 

 

Nel corso dell’evento sono intervenuti, fornendo preziosi contributi al dibattito e alla conoscenza della tematica: l’entomologo Francesco Manti, Dottore Forestale e Ricercatore del LEEA Università Mediterranea di Reggio Calabria; e il Presidente dell’ODAF di Cuneo, Davide Mondino, Dottore Agronomo. Insieme hanno affrontato da diverse angolazioni e prospettive il tema, descrivendo la bioecologia della processionaria del pino e il ruolo degli antagonisti naturali, puntualizzando le relative strategie di contenimento in ambito forestale e urbano.

 

Un doveroso ringraziamento, infine, all’Assessore regionale all’Agricoltura Gianluca Gallo, per avere presenziato all’evento, evidenziando la completa sinergia d’intenti tra il Dipartimento e la Federazione calabrese; oltre che al Servizio Fitosanitario Regionale rappresentato nel webinar dal Dottore Forestale Mario Orlando.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Gp Portogallo, vince Hamilton

Post n°1558 pubblicato il 02 Maggio 2021 da massimo.maneggio
 

RISCATTO DI LEWIS HAMILTON NEL GP DEL PORTOGALLO

 

Il mondiale di Formula Unoriparte con il GP del Portogallo. Semaforo verde e subito safety car in pista.L'Alfa Romeo di Kimi Raikkonen prova a superare Giovinazzi ma uncontatto tra i due tradisce il finlandese che è costretto al ritiro. Detriti inpista e vetture in fila dietro la vettura di sicurezza. Dopo sei giri riprendela corsa. Verstappen prende la scia e supera Hamilton inrettilineo. Bottas prova a scappare. La classifica dopo dieci giri: 1 Bottas,2 Verstappen, 3 Hamilton, 4 Norris, 5 Perez, 6 Sainz, 7 Leclerc, 8 Ocon, 9Gasly, 10 Vettel, 11 Ricciardo, 12 Giovinazzi, 13 Alonso, 14 Stroll, 15 Russel,16 Tsunoda, 17 Latifi, 18 Schumacher, 19 Mzepin. Nel corso del decimo giroHamilton si riprende la posizione su Verstappen.

 

Al 20° giro Hamiltonsupera Bottas e si porta al comando della corsa. Carlos Sainz al 22°giro è il primo a fermarsi per il pit stop. Al 26° giro rientra per il cambiogomme la Ferrari di Leclerc. Al 34° giro rientra la Red Bull di Verstappen. Ungiro dopo ai box la Mercedes di Bottas. Verstappen approfitta dellagomma più calda e supera Bottas. Cambio gomme per Hamilton al 37° giro.Dopo il cambio gomme in difficoltà le Ferrari. Leclerc in 6°posizione precede 7° Ocon e 8° Sainz. Al 52° giro pit stop della RedBull di Perez. A dieci tornate dalla conclusione Hamilton controlla la gara.Seguono 2° Verstappen e 3° Bottas. Perez in 4° posizione va caccia di Bottasper il gradino più basso del podio. Nelle retrovie bagarre in zona punti tra 8°Alonso, 9° Sainz, 10° Ricciardo, 11 Gasly. Ancora in diffocoltà in fondo leHaas di Mick Schumacher e Mazepin. A due giri dal termine cambio gomme perBottas e Verstappen entrambi a caccia del giro record. Hamilton vince in solitaria e allunga in classifica. Completano ilpodio la Red Bull di Verstappen e la Mercedes di Bottas.

 

GP Portogallo, Portimao, 4.653km, 66 giri, 306.826 km totali.

 

Qualifiche

 

1 V. Bottas – Mercedes1'18"355

2 L. Hamilton – Mercedes1'18"362

3 M. Verstappen – Red Bull1'18"753

4 S. Perez – Red Bull1'18"897

5 C. Sainz – Ferrari1'19"039

6 E. Ocon – Alpine 1'19"042

7 L. Norris – McLaren1'19"116

8 C. Leclerc – Ferrari1'19"306

9 P. Gasly – Alpha Tauri1'19"475

10 S. Vettel – Aston Martin1'19"659

 

11 G. Russel – Williams1'19"109

12 A. Giovinazzi – Alfa Romeo1'19"216

13 F. Alonso – Alpine1'19"456

14 Y. Tsunoda – Alpha Tauri1'19"463

15 K. Raikkonen – Alfa Romeo1'19"812

 

16 D. Ricciardo – McLaren1'19"839

17 L. Stroll – Aston Martin1'19"913

18 N. Latifi – Williams 1'20"285

19 M. Schumacher – Haas1'20"452

20 N. Mazepin – Haas1'20"912

 

 

Ordine d'arrivo.

 

1 L. Hamilton 1h34'31"421

2 M. Verstappen +29"148

3 V. Bottas +33"530

4 S. Perez +39"735

5 L. Norris +51"369

6 C. Leclerc +55"781

7 E. Ocon +1'03"749

8 F. Alonso +1'04"808

9 D. Ricciardo +1'15"369

10 P. Gasly +1'16"463

11 C. Sainz +1'18"955

12 A. Giovinazzi +1 giro

13 S. Vettel +1 giro

14 L. Stroll +1 giro

15 Y. Tsunoda +1 giro

16 G. Russel +1 giro

17 M. Schumacher +2 giri

18 N. Latifi +2 giri

19 N. Mazepin +2 giri

 

Classifica piloti.

 

L. Hamilton 69 punti, M.Verstappen 61, L. Norris 37, V. Bottas 32, C. Leclerc 28, S. Perez 22, D.Ricciardo 16, C. Sainz 14, L. Stroll 7, E. Ocon 7, P. Gasly 5, F. Alonso 4, Y.Tsunoda 2, K. Raikkonen 2, E. Ocon 1.

 

Classifica costruttiori.

 

Mercedes 101 punti, Red Bull 83,McLaren 53, Ferrari 42, Alpine 11, Aston Martin 7, Alpha Tauri 7, Alfa Romeo 2.

 

Prossimo appuntamento 9 maggio GPdi Spagna, Barcellona.

 --- Massimiliano Aquino---

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Cosenza vuole la coalizione sociale

Post n°1557 pubblicato il 27 Aprile 2021 da massimo.maneggio

                                              Comunicato Stampa

AL VIA I TAVOLI DELLA COALIZIONE SOCIALE.

“Al via i tavoli programmatici della coalizione sociale chesfiderà il centrodestra alle elezioni comunali per la scelta del nuovo Sindaco diCosenza.

I tavoli dove  forze politiche,movimenti e associazioni tenteranno di trovare un accordo per la composizionedi un programma che verrà poi consegnato alla candidata o al candidato sindaco,saranno 9:

1)           Transizioneecologica, mobilità sostenibile, rifiuti.

2)           Questionesociale, assistenza sanitaria, lotta alle diseguaglianze.

3)           Cultura,patrimonio artistico e culturale, sport.

4)           Sicurezza,Protezione Civile, Lotta alle mafie.

5)           Diritti,politiche di genere, politiche per i giovani.

6)           Benicomuni, spazi sociali, politiche dell'abitare.

7)           Lavoro,attività produttive commercio, lotta alle precarietà.

8)           Governance,Area vasta, Centro Storico, intermodalità.

9)           Innovazione,digitalizzazione, trasparenza.

Al confronto aperto dalla coalizione hanno tra gli altriaderito PD, M5S, ART.UNO, SINISTRA ITALIANA, VERDI, BUONGIORNO COSENZA, PSE,PROGETTO MERIDIANO, CONTROCORRENTE, ed altre associazioni.

Richieste di un confronto con la Coalizione Sociale, stannoarrivando da altre associazioni e soggetti politici che potrebbero nei prossimigiorni aggiungersi all’elenco delle forze che già hanno aderito al percorso.

Così come già annunciato, subito dopo la stesura e quindi dopol’accordo sul programma, la coalizione aprirà la discussione sulla scelta dellacandidatura unitaria e sulla presentazione delle liste a suo sostegno.”

Così in una nota la Coalizione Sociale per Cosenza

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Motori , riparte CR team

Post n°1556 pubblicato il 26 Aprile 2021 da massimo.maneggio
 
Tag: motori

  • comunicato CR Team

Parte la stagione agonistica 2021 della CR Team che, forte del sodalizio con il preparatore "made in Altomonte" Ottaviano Verta, si cimenta in questa nuova avventura nel motorsport, una sorta di ritorno alle origini dal sapore quasi romantico.

La cura dei dettagli porta a questa nuova avventura nel motorsport, grazie alla prestigiosa partnership con la scuderia Kronoracing, nonché ad importanti accordi con sponsor tecnici e commerciali, che saranno presto svelati. Tutto questo per avere dei presupposti giusti per la crescita di questo giovane team.

Come già annunciato in precedenza, il team parteciperà a diverse gare del CIVM e TIVM e challenge slalom.

Domenica 2 maggio lo start delle attività, si accenderanno i motori ad Amendolara, dove prenderà il via lo slalom organizzato dall’ASA Castrovillari.

CR Team, oltre a seguire ed affiancare i veterani Presta, Verte e Franzisi, si cimenterà, per mano della Verta corse, nello sviluppo di una nuova vettura affidata all'esperto pilota Carmine Recchia.

Il presidente Alberico Paolo Salerno, con entusiasmo e orgoglio, ha aggiunto: «Ringrazia i piloti, i soci sostenitori, nonché gli sponsor e i partner che saranno i veri protagonisti di questa nuova avventura. I motori sono nel dna della CR Team, vogliamo regalare soddisfazioni ma anche momenti di sport. Che valgono doppio in questo periodo»

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Gp Emilia Romagna, vince Verstappen

Post n°1555 pubblicato il 18 Aprile 2021 da massimo.maneggio
 

VERSTAPPEN TRIONFA A IMOLA HAMILTON CHE RIMONTA 

* Massimiliano Aquino

 

Max Verstappen conquista il GPdell'Emilia Romagna. Sul tracciato di Imola, il pilota olandese si imponedavanti alla Mercedes Lewis Hamilton e alla Mclaren di Nando Norris. Due GP acausa di una bandiera rossa. Colpi di scena dall'inizio alla fine. Si parte conpista bagnata. Verstappen attacca Hamilton e va subito in fuga. Leclercsorpassa Perez e ottiene la terza posizione. Nelle retrovie la Williams di Latifiimpatta contro le barriere e safety car in pista. Dopo sette giri riprendela corsa. Verstappen è velocissimo e allunga su Hamilton e Leclerc. A diecigiri dall'inizio del GP Verstappen conduce davanti a: 2 Hamilton, 3 Leclerc,4 Perez, 5 Ricciardo, 6 Norris, 7 Sainz, 8 Stroll, 9 Gasly, 10 Bottas, 11 Russel,12 Raikkonen, 13 Giovinazzi, 14 Tsunoda, 15 Ocon, 16 Vettel, 17 Alonso, 18Mazepin, 19 Schumacher. Perez rimedia una penalità di dieci secondi per unsorpasso durante le bandiere gialle.

 

Al 15º giro Gasly è ilprimo pilota a fermarsi per il cambio gomme. Verstappen al 28º girorientra ai box per il suo primo pit stop. Ai box anche la Ferrari di Sainz.Ungiro dopo si ferma anche Hamilton seguito da Perez. Al 32º giro clamorosoerrore di Hamilton che arriva lungo in frenata, e termina nella sabbia a bordopista. Dopo vari tentativi di ripartenza, l'inglese riesce a riportare la suaMercedes in pista. Nello stesso giro paura per Russel e Bottas che sischiantano contro le barriere. Russel nel tentativo di superare Bottas finiscesull'erba bagnata innescando un'incidente tra le due vetture. Miracolosamenteillesi i piloti ma bandiera rossa in pista. Alle 16.25 riparte la corsa. Verstappenal comando precede: 2 Leclerc, 3 Norris, 4 Perez, 5 Sainz, 6 Ricciardo, 7Stroll, 8 Raikkonen , 9 Hamilton, 10 Giovinazzi, 11 Alonso, 12 Gasly, 13Tsunoda, 14 Ocon, 15 Vettel, 16 Schumacher, 17 Mazepin.

 

Alla ripartenza Norris supera Leclerc e conquista la seconda posizione. Nelle retrovie inizia ilcapolavoro di Hamilton. A dieci giri dalla conclusione, il pilota dellaMercedes insidia il terzetto formato da Norris, Leclerc e Sainz. Al 55º giro Hamilton si libera delle Ferrari e va acaccia della Meclaren di Norris. Al penultimo giro arriva il sorpasso decisivosu Norris che gli vale il secondo posto sotto la bandiera a scacchi. Rimontacoronata dal giro record che gli vale il punto addizionale, e il primato inclassifica su Verstappen. Il pilota olandese della Red bull dopo il secondoposto in Bahrain, conquista il GP di Imola dominato dall'inizio alla fine.Festeggia anche Norris che regala alla McLaren il primo podio della stagione.

 

 

GP Bahrain, Sakhir, 5.412 km, 57giri, 308.238 km totali.

 

Qualifiche

 

1 L. Hamilton – Mercedes1'14"411, 2 S. Perez – Red Bull 1'14"446, 3 M. Verstappen – Red Bull1'14"498, 4 C. Leclerc – Ferrari 1'14"740, 5 P. Gasly – Alpha Tauri1'14"790, 6 D. Ricciardo – McLaren 1'14"826, 7 L. Norris – McLaren1'14"875, 8 V. Bottas 1'14"898, 9 E. Ocon – Alpine 1'15"210, 10L. Stroll – Aston Martini 1'15"276, 11 C. Sainz – Ferrari 1'15"199,12 G. Russel – Williams 1'15"261, 13 S. Vettel – Aston Martini1'15"394, 14 N. Latifi 1'15"593, 15 F. Alonso – Alpine 1'15"593,16 K. Raikkonen – Alfa Romeo 1'15"974, 17 A. Giovinazzi – Alfa Romeo1'16"122, 18 M. Schumacher – Haas 1'16"279, 19 N. Mazepin – Haas1'16"797, 20 Y. Tsunoda – Alpha Tauri no time.

 

 

Ordine d'arrivo.

 

1 M. Verstappen 2h02'34"598,2 L. Hamilton +22"000, 3 L. Norris +23"702, 4 C. Leclerc+25"579, 5 C. Sainz +27"036, 6 D. Ricciardo +51"220, 7 L. Stroll+51"909, 8 P. Gasly +52"818, 9 K. Raikkonen +1'04"773, 10 E.Ocon +1'05"704, 11 F. Alonso +1'06"561, 12 S. Perez +1'07"151,13 Y. Tsunoda +1'13"184, 14 A. Giovinazzi +1 giro, 15 S. Vettel +1 giro,16 M. Schumacher +2 giri, 19 N. Mazepin +2 giri.

 

Classifica piloti.

 

L. Hamilton 44 punti, M. Verstappen43, L. Norris 27, C. Leclerc 20, V. Bottas 16, D. Ricciardo 14, C. Sainz 14, S.Perez 10, L. Stroll 7, P. Gasly 4, Y. Tsunoda 2, K. Raikkonen 2, E. Ocon 1.

 

Classifica costruttiori.

 

Mercedes 60 punti, Red Bull 53,McLaren 41, Ferrari 34, Aston Martini 7, Alpha Tauri 6, Alfa Romeo 2, Alpine 1.

 

Prossimo appuntamento 2 maggio GPdel Portogallo, Portimao.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Dipignano, pronta per la salute

Post n°1554 pubblicato il 16 Aprile 2021 da massimo.maneggio

COMUNICATOSTAMPA

“Casasalute Dipignano”: salute, benessere, integrazione e assistenza. L’ente NuovaProloco Dipignano APS propone il progetto

Salute, benessere,integrazione e assistenza. Questo il progetto dell’ente Nuova Proloco DipignanoAPS, protocollato lunedì sera mediante pec e accolto con molto entusiasmo dalSindaco, dall’assessore all’associazionismo Federico Veltri e dagli altrigruppi politici. L’iniziativa, considerata come un vero e proprio atto a migliorarela qualità della vita e il benessere di ogni persona, intende rivolgerel’attenzione ai servizi di tutela della salute, affinché questo fondamentalediritto sia riconosciuto a tutti. La Nuova Proloco Dipignano APS, previoconsenso dell’amministrazione comunale, si sta occupando della nascita di unpoliambulatorio che accoglierà persone fragili, indigenti, oltre a chi presentadifficoltà nell’accedere al Servizio Sanitario Nazionale; garantendo loro curedi medici volontari già disponibili. Visite, esami clinici, medicinali, eservizio ambulanza saranno gratuiti. Ma l’obiettivo del progetto non è soloquello di offrire assistenza a tutti coloro in condizioni di disagio economicoe sociale, bensì sono in corso studi su iniziative individuali di sostegno, ilprimo passo verso una nuova autonomia. L’ente infatti già dall’inizio dellapandemia si è dimostrato molto presente sul territorio, organizzando il bancodelle opere di carità, dove a circa centocinquanta famiglie è stata consegnatala spesa, oltre alle donazioni del sangue. In particolare, “Casa saluteDipignano” si pone come strumento innovativo per una nuova modalità diorganizzazione e erogazione sul territorio, finalizzata allo sviluppo di unmodello di Primary Care fondato su: integrazione socio – sanitaria, promozionedella salute e prevenzione primaria, sviluppo di un “empowerment” delcittadino. Il progetto è dotato anche di un sistema di sorveglianza, atto aeffettuare un monitoraggio sullo stato di salute della popolazione adulta,attraverso varie indagini di abitudini e stili di vita. “Auspico che in tempibrevi venga trovata una struttura disponibile sul nostro territorio,considerato il fatto che è tutto pronto.” – dichiara così Paolo Aloe,Presidente dell’ente Nuova Proloco Dipignano – “Tutta la popolazione si augura”– aggiunge – “che l’amministrazione comunale intervenga prima possibile perdare seguito al progetto”. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Volley Bisignano lascia Serie C

Post n°1553 pubblicato il 14 Aprile 2021 da massimo.maneggio
 
Tag: volley

Nota Volley Bisignano


La Volley Bisignano comunica il ritiro della propria squadra dal campionato di Serie C Maschile per la stagione 2020-2021.La decisione è maturata con grande rammarico dopo aver tentato tutto quanto era possibile per assicurare una stagione regolare, sicura e sostenibile. Il persistere della pandemia di Covid-19 nonché le tante difficoltà logistiche, non permettono a una società come la nostra di proseguire l’attività in maniera adeguata e con la dovuta programmazione, almeno per le prossime settimane. Per questi motivi la dirigenza della Volley Bisignano ha preferito compiere una scelta dolorosa, ma in questa situazione è difficile vedere una reale possibilità di portare avanti una stagione a singhiozzo, senza garanzie e con incertezze di ogni tipo. Per tornare in campo, dunque, la Volley Bisignano dà l'appuntamento ai suoi sostenitori alla stagione 2021-22.

Ufficio stampa Volley Bisignano 14-4-2021

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »