Anno Domini 1386

A volte i libri non raccontano la Verita'...

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

 

...SORRIDI...

 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: fico_vintage
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Etą: 52
Prov: GE
 

COOOOOCCODEEEEEE !!!

 

ULTIMI COMMENTI

Impegnatevi di pił con i post non posso essere l'unico...
Inviato da: cassetta2
il 05/10/2020 alle 17:16
 
Tanti auguri di Buon Natale
Inviato da: elyrav
il 24/12/2019 alle 08:49
 
auguri
Inviato da: elyrav
il 02/01/2019 alle 08:02
 
tanti auguri :)
Inviato da: elyrav
il 24/12/2018 alle 08:50
 
Eccomi qui giunta ad augurarti con tutto il mio cuore delle...
Inviato da: molto.personale
il 20/12/2018 alle 10:02
 
 
 

didascalia

 

FICHISSIMO!!!

Fichissimo!!!_mini

 

VERSO L'IGNOTO

Verso Ignoto

 
 

.-.

contatori
 

 

...Capolinea....Scendo....^_____^

Post n°401 pubblicato il 02 Giugno 2017 da fico_vintage

Bene...ci siamo...Dopo quasi 5 anni di Blog , mi fermo...
Non ha piu' senso rimane su' questa piattaforma. Di solito prima
di prendere una decisione faccio sempre il conto dei Pro e dei Contro...
E sinceramente i Pro, allo stato attuale e' NO. Ragazzi, quando ho
aperto 5 anni fa' ero a digiuno di Codici Html,di Video,di come inserire
un'immagine...Qui ho imparato a sperimentare e qualche
soddisfazione me la sono presa.
Ogni giorno nelle Classifiche dei Post piu' discussi, si potevano vedere
30 pagine da 10 Post ognuno, dei post piu' discussi...
E' la stessa cosa adesso??? NO. Se si arriva a 10 ( e sono stato
largo) e' gia' tanto.
Questo Luogo ormai si sta' svuotando, e non perche' manchi la voglia,
ma perche' i mezzi che LIBERO mette a disposizione fanno piangere...
E lo sa' bene chi da anni cerca di dare una mano agli altri per sviare
ai disservizi....
C'e' stato il periodo in cui si facevano girare i codici per poter
mettere un Video, il disservizio per caricare Foto....
chi non vede le notifiche nelle News....I Black Out che ci sono
sempre piu' spesso...E questo insistente voler far passare tutti a
Libero WP, dopo aver rotto con i Blog myblog....E se penso a tutte
le volte,che con fiducia mi sono rivolto allo staff per aver aiuto,
ricevendo risposte inutili, e da persone che non sono competenti...
Beh sinceramente...Passare a WP Blog, mi sembra come cercare di
evitare un Tir che ti viene incontro...A parte che ho provato ed e'
una cagata...lascio a Voi le conclusioni...Non ho voglia di
aprire la pagina principale e vedere chilometri di News dei Vips...
.Non mi interessano..Non ci sono possibilita' di nuove conoscenze...
Una volta frequentavo la Chat ( e alcuni Amici sono presenti nel
mio wathsapp). Se entri adesso....Le Stanze sono deserte.
Ci sono ancora possibilita' di Conoscenza???? NO. Tra i People,
girano sempre le stesse faccie....Sono presenti su LIBERO secondo Voi???...Mmmmmmhhh...direi No...Basta fare un giro su questi,
e troverete Blog abbandonati dal 2008...
NO...Sinceramente non ne vale piu' la pena...
Quindi per chi volesse, e ancora per poco mi trovera' qui...
Poi chiudero' tutto Blog, profilo, e account...
Proprio per evitare che qualcosa possa rimane qui, anche se io
non ci saro' piu'...Perche' LIBERO, vive su' questo...
Su persone che sono passate di qui, e non hanno cancellato niente
...a Voglia a dire che e' la piattaforma numero Uno in Italia....
a presto Ragazzi/e.

 

 
 
 

...a volte L' Amore finisce....^________^

Post n°400 pubblicato il 28 Maggio 2017 da fico_vintage

 
 
 

...Diamo i numeri??? ^_____^

Post n°399 pubblicato il 14 Maggio 2017 da fico_vintage

Certo che... alcune credenze sono veramente curiose!!!
Un tempo si pensava che dove le Strade creavano incroci del tutto
naturali (e se parliamo di Genova e i suoi Vicoli, la cosa non poteva
di certo essere evitata) proprio li, si potesse trova il Diavolo in agguato.
E facendo un po' di ricerche sono arrivato a leggere questo...
"Genova doveva essere piena di Diavoli, se in ogni Cantone c'è
un Santo"...Ma come e' possibile una cosa del genere???
Sicuramente il 25 Marzo 1637, Genova decide di eleggere la Vergine
Maria a propria Regina e Protettrice e di porsi sotto la Sua protezione.
Quindi un passaggio da Repubblica Indipendente a Monarchia???
mmmhhhhh...questo sembra essere stato piu' un passaggio "politico"
piu' che una vera e propria rivoluzione.
A quel tempo altri Stati che avevano la Monarchia,( Spagna,Francia,
etc...) erano, per cosi dire, un po' piu' privilegiate. Quindi adottando
questo statuto, Genova risultava Monarchica, mantenendo pero' una
struttura Repubblicana.
Quindi, in caso di scontro , si poteva far valere un'attacco non solo
Politico, ma anche Religioso. Resta pero' indubbio che i Genovesi
sono sempre stati devoti alla Vergine Maria. La riprova e' che proprio
a Genova, se vi capita di girare un po', proprio agli angoli delle Strade
potrete vedere diverse Edicole che la raffigurano sostanzialmente in
Quattro "pose".
"L' Immacolata" quando raffigurata con le mani giunte al petto.
"L'Assunta"quando le braccia sono poste all'esterno e in basso.
"Misericordia, quando la mani tengono il mantello.
Ed infine la "Mater Dei", con il Bimbo in braccio.
Ma non solo La Vergine si puo' trovare agli angoli della Citta', ma
anche San Giovanni Battista, Sant'Anna, Sant'Antonio, etc.

Tante di queste Edicole contengono "copie" per essere preservate dalle
intemperie del tempo, e dai furti. Infatti molte di queste Edicole
risultano "vuote".
Gli Originali si possono trovare all'interno del Museo di Sant'Agostino.
Altra Curiosita'... Molte di queste Edicole proprio perche' custodite dal
Popolo, che se ne prendeva cura, durante la notte, erano spesso
" L'illuminazione" notturna della Strada, o Vicolo in cui era posta.

Il Numero??? Si Dice 4000 Edicole!!!....io non ne sono sicuro.
Trecentocinquanta si dice nel Centro Storico.
Uhm....dove poteva nascondersi secondo Voi il Diavolo???? 

 
 
 

...My Boogie....^______^

Post n°398 pubblicato il 07 Maggio 2017 da fico_vintage

 
 
 

...Gira che ti Rigira...^____^

Post n°397 pubblicato il 25 Aprile 2017 da fico_vintage

Una Fontana del tutto particolare...ehm...si, insomma, a guardarla
non si direbbe proprio che abbia qualcosa di particolare. Anzi...
Allora perche' ve ne parlo?!?
Dovreste saperlo ormai che vi presento qualcosa che, in questo caso
calza a pennello, cela qualcos'altro.
Dove si prova innanzitutto?
E' posta vicino a una delle Porte d'ingresso della Citta' di Genova
del 1155. Inizialmente "Porta di Santa Fede", nome che derivava da
un'antica Chiesa nelle vicinanze. Conosciuta anche con il nome di
" Porta Sottana " che la vede contrapposta alla Gemella
" Porta Soprana", arrivata ai giorni nostri con il nome di
" Porta dei Vacca". Entrambe Opere di Fortificazione della Cinta
Muraria Genovese del XII secolo.

Ma torniamo alla Nostra Fontana, conosciuta come Fontana del
Vacchero, posta in Piazza Vacchero, e che da' il Nome ad una delle
Antiche Porte di Genova, Porta dei Vacca...
Pero' qualcosa ancora non torna...
Torniano al lontano 1644, in quell'anno i parenti della Famiglia di
Giulio Cesare Vachero, fecero erigere questa Fontana, che come
vediamo e' una semplicissima "Vasca", sormontata da 2 semi
conchiglie , e un Leone dalla cui bocca sgorgava l'acqua.
Ai lati due colonne, il tutto incastonato in un'anonima parete.
Certo non e' di piccole dimensioni, anzi , posta tra due palazzi,
nasconde interamente una piazzetta che si trova alle sue spalle.

2017-04-23 15.47.32

E' questo era proprio lo scopo di questa Fontana.
Nascondere cosa???
Nel 1628, i Savoia, che con Genova non ha mai avuto buoni
rapporti, trovo' in Giulio Cesare Vachero, l'uomo che tento' il
"colpo di stato". Nel suo progetto c'era quello di uccidere il Doge
di Genova, e i componenti piu' importanti della Repubblica.
Tutto questo per far cadere la Repubblica , e permettere cosi
l'ingresso in Citta' dei Savoia. La congiura fu' mandata a monte
da un complice, che rivelo' quali furono le intenzioni del Vachero.
Tento' la fuga, ma fu' arrestato, torturato ed infine condannato.
Non disse mai chi fossero' i complici, ma, l'intervento per chiedere
la grazia da parte di Carlo Emanuele I, non lasciavano dubbi su'
chi fosse il mandante, e gli interessi.
Avvenuta l'esecuzione con il taglio della Testa (richiesta ottenuta
da parte del Vachero, perche' pratica riservata ai Nobili, al posto
dell'impiccagione, riservata ai traditori...) la sua casa fu' rasa
al suolo, i Figli esiliati, i suoi beni confiscati.
Sui resti della casa, che creo' questo spiazzo, fu' eretta una
" Colonna Infame " fatta erigere dal Governo Genovese per
ricordare cosa sarebbe successo a chi si metteva contro
la Repubblica.

2017-04-23 15.48.05

Quindi nel 1644 i discendenti del Vachero, stanchi di vedere il
proprio nome nel centro di questa Piazzetta, ebbero il permesso
di erigere questa Fontana, che nascondesse questa Colonna.
Il posto della Colonna oggi, non e' piu' quello originale, per lavori
che hanno interessato la piazzetta e' stata spostata a lato, quello
che c'e' di originale e' la Lapide che riporta...

2017-04-23 15.52

« JVLIJ CÆSARIS VACHERIJ
PERDITISSIMI HOMINIS
INFAMIS MEMORIA
QVI CVM REPVBLICAM CONSPIRASSENT
OBTRVNCATO CAPITE, PVBLICATIS BONIS
EXPVLSIS FILIIS, DIRVTAQUE DOMO
DEBITAS PŒNAS LVIT
A. S. MDCXXVIII »

" A memoria dell’infame Giulio Cesare Vachero,
uomo scelleratissimo, il quale avendo cospirato contro
la Repubblica, mozzatogli il capo, confiscatigli i beni,
banditigli i figli, demolitagli la casa, espiò le pene dovute"

2017-04-23 15.55.03

uhmmm....vista cosi...le cose non sono cambiate...
L'intento di nascondere il tutto, non senbra riuscito molto...Infatti da
questa prospettiva, si vede la Fontana e la Colonna Infame...
mah!!!!

 

 
 
 

...^_______^

Post n°396 pubblicato il 08 Aprile 2017 da fico_vintage

Completiamo il giro nella Cattedrale di San Lorenzo. Mi aiutero' con
un Video, che e' molto piu' significativo d tante parole...
Mi limito solo alla descrizione di un paio di "Pezzi", che sono
sicuramente affascinanti.(ehmmmm...e ho pochissimo tempo a
disposizione, per descriverli tutti...)

IL SACRO CATINO

Tra Storia e Leggenda, questo oggetto, che per molto tempo fu'
ritenuto fosse di Smeraldo,(e il Colore Verde molto intenso lo si puo'
vedere ancora oggi) arrivo' a Genova, portato da Guglielmo Embriaco
"TestadiMaglio",  (che poi tanto 'Mbriaco forse non era)...
dopo aver partecipato, e conquistato la Citta' di Cesarea nella prima
Crociata del 1101.
Guglielmo di Tiro, il grande Cronista delle Crociate della fine del
XII secolo, sosteneva che i Genovesi portarono il " Vas coloris
vividissimi, in modo parapsidis formatum" che pareva essere di
smeraldo, del quale si diceva fosse stato donato dalla Regina di
Saba a Salomone, e usato dal Cristo durante l'Ultima Cena.
E ancora, usato da Giuseppe di Arimatea  per raccogliere il Sangue
del Cristo Crocifisso.
E' dunque questo il Santo Graal???
Lunghe sono le peripezie che si sono succedute nei Secoli...
fino all'arrivo di Napoleone, nella sua avanza per la creazione
del suo Impero.
Conquistata Genova, trafugo e porto il Sacro Catino a Parigi.
Nel 1806, venne appurato scientificamente che il prezioso
recipiente non era fatto di Smeraldo, ma di Vetro, la cui
colorazione cosi' intensa era dovuta a una componente molto
ricca di Ossidi di Magnesio e Potassio.
Nel 1816 fu' restituito a Genova, ma il trasporto dalla Francia
a Genova fu disastroso. Il Catino giunse frantumato in 10 pezzi.
( tra cui uno mancante). Il Sacro Catino viene restaurato una
prima volta nel 1908 e una seconda volta nel 1951, e fu allora
che venne aggiunto il bordo in ferro per mantenere meglio
i pezzi insieme.

La Croce degli Zaccaria
Uno straordinario Capolavoro in Lamina d’Oro con incastonati
Smeraldi, Zaffiri e Perle. Al suo interno ci sono 2 frammenti di
Legno attribuiti alla Vera Croce di Cristo.

IL PIATTO DI CALCEDONIO

Detto anche Piatto di San Giovanni Battista (Patrono di Genova)
Secondo la Tradizione,questo sarebbe il piatto dove fu posta la
testa del Battista, e presentato a Salome'.
Le notizie lo danno in arrivo in Citta' dal Cardinale Balue, che ne
fece dono al Papa Genovese Innocenzo VIII (1484 – 1492).
Si sa' che questo reperto e' sicuramente un manufatto di Epoca
Romana del I secolo d.C.
Nel XV secolo in Francia fu' decorato,con Oro, Rubini e Smalti.
Al centro fu' collocata una Testa raffigurante il Santo.
Sul bordo, in Lamina d'Oro, troviamo la scritta in latino
 “Joannes Baptiste inter natos mulierum non surrexit maior”.
“...fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni
il Battista”  frase pronunciata da Gesù (Mt 11,11).
Il Nome Piatto di Calcedonio e' dovuto al materiale con cui e'
composto il piatto. Il Calcedonio e' un tipo di quarzo che ha
caratteristiche simili all'Alabastro. Se si retroillumina il piatto si
puo' ammirare il passaggio dalla caratteristica colorazione
bianco-azzurrina (a luce diffusa) a una "magica" colorazione
rossastra, percepibile solo quando la pietra dura viene
attraversata dai raggi luminosi.

 
 
 

Sniff....Arriva la Primavera...^______^

Post n°395 pubblicato il 29 Marzo 2017 da fico_vintage

Come promesso ^_______^. Dunque, se ora Vi ponessi il quesito
di cos'e' questa, cosa mi rispondereste?!?

S.L.Scacchiera

Bene!!! Risposta esatta!!! E sapete dove si trova questa Scacchiera?!?
Indovinate???
Sempre nella Cattedrale di San Lorenzo (Foto al post precedente).
Quindi abbiamo parlato del "Filetto" o "Tris", ora vediamo di
approfondire dove si trova questa Scacchiera, e cosa si nasconde
dietro alla sua collocazione... Sulla Facciata, lato sinistro, ad un'altezza
di 5 mt circa, la trovate li... Qualche tassello non e' piu' del colore
acceso che tendeva al rosso... Ma... Siamo nei primi anni del 1300,
Genova e' una Potente Repubblica, che vive un periodo assai florido.
Mercanti in Terra e in Mare. Proprio nei primi decenni, un certo
Megollo Lercari, (Megollo sarebbe il nome, e deriverebbe da" Menegu",
Menico, Domenico...) Mercante e Navigatore, era solito fare da spola
da Genova a Trebisonda (Turchia) per i suoi affari.
Le sue visite in quella Terra, erano diventate cosi frequenti che
divenne ben presto Ospite d' Onore dell' allora Imperatore Turco
Alessio II.
Un giorno, come gia' era accaduto in precedenza, frequentando
spesso il Palazzo, il Megollo e l'Imperatore si ritrovano a giocare
a Scacchi. Nella Sala oltre ai Sudditi, Cortigiani, si presenta un certo
Andronico, (voci dicono che sia stato il "favorito" dell' Imperatore)
che inizia ad infastidire il Megollo, fino ad insultarlo, e si dice a dargli
un sonoro schiaffo.
Immaginate!!! Megollo Lercari, Mercante e Navigatore, ospite dell'
Imperatore, insultato e schiaffeggiato da un Cortigiano??? 
E no eh!!!! Chiede che gli siano presentate delle pubbliche scuse,
sfidandolo a duello, ma l'Imperatore Alessio II, non ascolto' queste
richieste. Indignato e furioso il Megollo giura vendetta. Fa' rientro
a Genova. Racconta l'accaduto ai parenti e familiari, e con il permesso
di quest'ultimi e del Comune, raduna dei soldati,e con 2 Galee si dirige
verso Trebisonda. Ma non si precipita a Corte dell'Imperatore, ma si
ferma nelle acque appena fuori dal Porto.
Tutte le navi che sono dell' Imperatore vengono intercettate,
abbordate, e ai prigionieri vengono tagliati naso e orecchie.
Il "Bottino" viene poi conservato in Salamoia in Barili... .
Questo si ripete per un certo periodo, fino a quando, fatto prigioniero
un' Anziano e i suoi due figli, il pover'uomo chiede di salvare i due figli
ed e' pronto a sacrificare la sua vita. Mosso a pieta', il Megollo chiede
di far ritorno dall' Imperatore, insieme ai figli, evitando a tutti loro il
"taglio", recapitandogli il "Bottino" con la promessa che se il Suo
Cortigiano, causa della sua indignazione, non si fosse presentato a Lui
rendendogli pubbliche scuse, e affrontato a duello, avrebbe continuato
il suo macabro modus operandi.
Alessio II, "convinto",  non pote' fare altro che sottostare.
Quando il Cortigiano Andronico fu' portato al cospetto di Megollo,
piangendo, impaurito, e implorando pieta', il Megollo gli rispose
"Genoesi mai incrudeliscono contra Donne" (Giustiniani, c. CXLVIIIv)
che tradotto suona piu' o meno cosi " non sia mai che si dica che i
Genovesi se la prendano con le Donne"... Con un calcio nel Popo' lo
consegno di nuovo all' Imperatore.

Bene....ehm....chi fa' una partita a Scacchi ora????

Nooooooo!!! Stavo dimenticando una cosa...uff...che Testa!!!
Dunque, qui sotto Vi propongo la foto del Palazzo Lercari-Parodi
(Parodi e' il nome della Famiglia che ne 'e' proprietaria).
Fu fatto erigere nel 1571, da Franco Lercari, un discendente del
Nostro "Menegu".
Sulla facciata del Palazzo troviamo un portale un po' bizzarro. ad
opera di Taddeo Carlone. Architetto e Scultore. Ai lati troviamo 2
Telamoni. Il Telamone e' di solito una scultura maschile, impiegata
come sostegno, strutturale o decorativo, molto piu' belle di semplici
Colonne. Guardate molto attentamente la foto....Notato niente???

Immagine p

Mhhhhh...forse e' un po' troppo piccolina, e oggi mi sento buono, e vi
voglio aiutare. Commissionato il lavoro, e completato, il Signor Franco,
discendente del Megollo, chiese allo Scultore di dare un colpo un po'
piu' forte sul nasino dei due Telamoni, a ricordo che quello era il
Palazzo dei Lercari, quelli che non si fanno prendere ne' per il naso,
ne' per le orecchie....

Immagine f

Altra cosa poi chiudo....Le icone qui sono tutte senza naso, ma il
Megollo in questo caso non c'entra ....

 

 

 
 
 

Giochiamo??? ^______^

Post n°394 pubblicato il 22 Marzo 2017 da fico_vintage

Premessa....questo sara' un post un po' piu' lungo del solito...
Perche' sono diversi i punti che andro' a toccare...
Vi accompagnero' tra Giochi,Storia, e Leggende...
Sicuramente molti di Voi conoscono il Gioco della Dama...
Una Scacchiera e' composta da 64 caselle, 32 bianche e 32 Nere.
(Ma si possono trovare anche di diverso colore. Ne ho trovare in
internet con colori rosso e beige...). Le ricerche archeologi hanno
confermato che il Gioco della Dama ha origini antichissime.
Il piu' antico e completo, composto da una Scacchiera (tavola) e
pedine, e' stato ritrovato in Egitto, risale al 5000 a.C.
Oggi lo si puo' ammirare al museo archeologico di Bruxelles...
Sulla stessa Scacchiera, come dice il nome stesso, vi si puo'
giocare a Scacchi...

Scacchiera

Sul retro della Scacchiera si trova il Gioco chiamato Filetto, Mulino,
Mulinetto,o ancora Tria, Tela, o Tris, o Triplice Cinta...E forse il Tris
e' quello con cui abbiamo giocato un po' tutti...
Lo scopo del gioco e' quello di posizionare una linea, verticale od
Orizzontale composta da 3 pezzi...e Poi si urla....TRISSSSSSS...
(ghghhghghgghgh...ehm...) Questo semplificato al massimo ma in
origine, ogni giocatore aveva a disposizione nove pezzi,
inizialmente posti fuori dal tavoliere. Durante la prima fase del
gioco, i giocatori dovevano inserire, uno alla volta e a turno, i
propri pezzi sul tavoliere.
I pezzi potevano essere collocati su un qualunque incrocio o
vertice. Se un giocatore, posizionando il proprio pezzo,
completava una linea di 3 pezzi contigui, eliminava dal gioco uno
dei pezzi dell'avversario senza che si potessero' piu' reinserire.
I pezzi allineati non potevano pero' essere eliminati.
Quando tutti i pezzi erano stati piazzati sul tavoliere, la prima
fase strategica terminava.
Nella seconda fase, il giocatore di turno doveva spostare un
proprio pezzo dalla sua posizione corrente a un' incrocio o
vertice libero adiacente. Se cosi facendo completava una linea di
3 pezzi contigui, eliminava dal gioco un pezzo avversario (come
nella prima fase).
Vinceva il primo giocatore a catturare sette pedine dell'
avversario...ehm...chi vuole fare una partita al classico Tris?!?
Non e' facile risalire all'origine di questo Gioco e la sua eventuale
Simbologia. Ricercatori Italiani e Francesi sono ormai da anni sulle
traccie di questo Segreto. Costretti tuttavia, a delimitare il campo
di ricerca a un numero limitato di Filetti , la cui collocazione su
supporti verticali, anziche' orizzontali pone seri quesiti sulla loro
reale utilizzazione. Lo stesso vale per alcuni esemplari dalle
dimensioni talmente ridotte da impedirne qualsiasi possibilita' di
gioco. Diversi sono i Luoghi che troviamo anche in Italia.
Gran parte di questi esemplari sono stati rinvenuti nei siti rupestri
della Val Camonica e in numerosi siti del Veronese (Garda,
Bardolino, la Valpolicella). Ma e' stato il rinvenirli in Abitazioni Civili
o Edifici Religiosi che ha solleticato la curiosita' degli Studiosi.
Bene... questa e' una prima parte... tenetela a mente e non
dimenticatela eh!!!!...
Ora, questa e' la Cattedrale di San Lorenzo.

Partiamo dalla scalinata che vediamo, e si scopre che proprio su
uno degli scalini, uno dei primi, e' rovinato dal continuo calpestio,
troviamo un Filetto. Ed un'altro si trova dietro il Leone di Sinistra.

Dicevamo che non si sa' cosa stiano a simboleggiare e perche' si
trovino su questa Cattedrale. Certi dicono che siano di
Origine Simbolica, e cioe' che i Templari, oltre a giocarci, davano
un'interpretazione della "Gerusalemme Celeste" , o meglio,
che tale citta' ideale venisse rappresentata sotto forma di
scacchiera piu' o meno rettangolare (non perfettamente quadrata)
circondata di mura.

Immagine filetto

Una seconda versione, dice che non si puo' essere sicuri che il
materiale (in questo caso scalini di marmo) possa essere
collocato in questa datazione, visto l'uso comune di riutilizzare
sia per le costruzioni Architettoniche Civili, sia quelle Religiose,
e nei secoli, la Cattedrale ha subito diversi interventi, si puo'
considerare applicata la pratica del “riuso” di materiale che si
aveva a disposizione. Il fianco sinistro della Cattedrale ne e'
un'esempio...Troviamo lapidi di periodo Romanico... E non e'
un uso solo Genovese eh!!!!!!
Che vi vedo!!! gne gne gne... E' una pratica conosciutissima fin
dalla notte dei tempi, basti pensare che buona parte dell' Arco
di Costantino a Roma e' realizzato e decorato con fregi di
seconda mano.

CONTINUA...

 

 
 
 

...Animali, Mestieri, Curiosita'...^___^

Post n°393 pubblicato il 15 Marzo 2017 da fico_vintage

Si continua...per gli Animali..
Vico dell' Agnello, Vico Cicala, Vico del Corallo,Vico del Dragone,
Vico chiuso delle Formiche, Vico del Gallo, Vico chiuso dei Gatti,
(ghghhghghghgh)...Vico della Gazzella,Vico chiuso del Grillo,
Piazza delle Oche, Salita del Passero, Via del Pavone,
Vico chiuso della Rana, Vico della Scimmia, Vico della Tartaruga.

Per i Mestieri...

Vico dei Bottai, Vico del Cappello, Vico dei Caprettai, Vico dei Cassai,
Vico dei Droghieri, Vico del Granaio,Vico degli Indoratori,Vico Macellari,
Vico dei Notari, Vico di Pellicceria, Salita Pollaiuoli, Scudai, Sellai,
Stoppieri, Tessitori, Tintori.

Vico dei Cartai,...Il nome deriva dalle botteghe e relativi magazzini che
i Cartai avevano nel vicolo. Intorno al XV secolo nella Valle del Leira
nasceva la manifattura della carta, favorita dalla presenza di torrenti
utili per produrre energia per il funzionamento delle grandi ruote motrici.
Lungo il Ceresolo, il Gorsexio e il torrente Acquasanta nel XVIII secolo
si potevano contare un centinaio di cartiere. Tutte nel Ponente Ligure.
La Frazione di Mele divenne famosa in tutto il mondo per le particolari
caratteristiche della carta prodotta. difficilmente attaccabile da insetti,
quindi preziosa per le cancellerie delle case reali di Spagna, Portogallo
e Inghilterra. I Cartai scelsero questo vicolo in quanto, essendo vicino
a Banchi e alla Dogana, venivano a trovarsi a diretto contatto con i
Mercanti, i quali, facendo largo uso di carta, erano i clienti più assidui.

Vico del Filo...In questo vicolo, nel quale un tempo avevano bottega
i venditori di Filo di Lino, ma anche i Copisti di manoscritti, o gli
Amanuensi...

E poi????...

Vico della Luna...Si dice sia il Vicolo piu' stretto di Genova...
Solo un metro e 8 Centimetri di larghezza...Chissa' se la Luna ha
mai visto questo Vicolo....^_________^

Vico della Neve??? Mmmmmhhhh.... il nome deriva da un'antica
edicola votiva dedicata alla Madonna .E qui si trovavano anche i
venditori di neve e ghiaccio. Una delle ultime rivendite era quella
dei fratelli Ghiglione citata dal lunario Genovese del 1882...

 
 
 

...Handel...^_________^

Post n°392 pubblicato il 09 Marzo 2017 da fico_vintage

 
 
 

...Richieste d' altri tempi....^_____^

Post n°391 pubblicato il 03 Marzo 2017 da fico_vintage

"Chi vuole dei comodi se li procuri a sue spese"...
...Mettiamo il caso che Voi riceviate una risposta cosi,come la
prendereste??? Partiamo dall'inizio.
Quella che vedete e' la famosa Basilica di Santa Maria Assunta in zona
Carignano. La sua storia e' alquanto bizzarra e strana...La Basilica fu
commissionata a Galeazzo Alessi dalla Famiglia Sauli. Nello specifico da
Bandinello Sauli.La posa della prima pietra avvenne nel 1552.
Nel 1555 quasi pronte le mura perimetrali, nel 1560 l'edificio fu
parzialmente coperto, e gia' nel 1564 la chiesa comincio' ad essere
officiata, anche se la prima messa solenne vi sarebbe stata celebrata
solo nel 1588.
La Cupola fu terminata solo nel 1603, trent'anni dopo la morte del
progettista.Ma portata avanti da altri Architetti tenendo fedelmente
il Progetto dell'Alessi.

Nel frattempo, il 13 giugno 1583, Papa Gregorio XIII con un
"motu proprio" ,di sua iniziativa ne aveva decretato l'erezione ad
Abbazia. Sarebbero trascorsi ancora quasi novant'anni prima che
un' altro Pontefice, Alessandro VIII, concedesse all'abate il privilegio
di celebrare pontificali (27 agosto 1690). E solo nel 1742 con una bolla
di Benedetto XIV alla chiesa fu conferito lo status di Parrocchia, ma
senza giurisdizione territoriale.Quindi facendo su rapidi conti, per avere
una Chiesa si e' dovuto aspettare 190 anni!!!!!

Per questo,ancora oggi, quando un lavoro si protrae a lungo, quando
si pensa che un lavoro sia finito,perche' e' passato gia' un po' di tempo,
e si ha la conferma che invece i lavori non sono ultimati,si usa dire,
"A l'è comme a fabrica de Caignan" ("E' come la fabbrica di Carignano") ^___________^...interminabile!!!

Ma torniamo alla domanda iniziale...Secondo una leggenda popolare, la
decisione di far costruire una Chiesa sulle alture di Carignano venne
decisa nel 1478 quando la Moglie del Patrizio Bandinello Sauli,
avendo chiesto ad una nobildonna della famiglia Fieschi (altra Famiglia
Nobile) di attenderla, ritardando di qualche tempo la Celebrazione della
Messa nella vicina Chiesa di Santa Maria(Proprieta' dei Fieschi), si
sarebbe sentita rispondere...
"Chi vuole dei comodi se li procuri a sue spese"
Il rifiuto, accolto come un'offesa dai Sauli, avrebbe fatto nascere in loro
il desiderio di costruire una propria chiesa gentilizia che superasse in
bellezza quella dei Fieschi e cosi Bendinello Sauli nel 1481 lascio' un
legato, stabilendo che il moltiplicato dei capitali iscritti alle Compere di
San Giorgio (Banco di San Giorgio) fosse destinato alla costruzione
della Chiesa, il che avvenne solamente nel 1549 ,quando ormai la
Famiglia rivale, dopo la fallita congiura di Gianluigi Fieschi ai danni
di Andrea Doria, era stata privata delle sue proprieta' in Carignano....

Auguri a Tutte le Donne...^____^

 

 

 
 
 

Golosita' e .......^_______^

Post n°390 pubblicato il 24 Febbraio 2017 da fico_vintage

Si continua senza sosta....se avete voglia di seguirmi,io continuo...

"I carruggi" hanno nomi cosi particolari perchè, nel 1868, il Signor

Giuseppe Banchero, dipendente del Comune, ebbe il compito di affidare

i nomi ai vicoli perchè molti non l'avevano.

Facendo una cosa veramente intelligente, mantendo tutti i vecchi

Toponimi delle Vie esistenti, tenendoli, e mettendone di nuovi a

quelli che erano sprovvisti. Scelti tra i mestieri, tra la storia

e le leggende della citta', ma non mancano i nomi di animali,

fiori,piante, frutta,metalli, e virtu', e' quindi per questo che oggi

nel Centro Storico troviamo una Toponomastica incredibile.

Vediamo se non vi fanno venire l'acquolina in bocca...

Vico della Fragola, Vico dell'Arancio, Vico dello Zucchero,

Vico del Cioccolatte, Vico Biscotti, Vico delle Mele,Vico della Noce,

Vico dell'Olio,Vico del Pepe, Vico dell'Oliva, Vico del Sale, e a

chi piace...

Vico dei Cavoli (bleaaaaaahhhhh!!!!!!)

Per la Natura...

Vico delle Camelie, Vico della Giuggiola, Vico delle Vigne,

Vico della Rosa, Vico Serra, Vico del Teatro delle Vigne,

Vico della Torre delle Vigne, Vico del Fieno.

P.S. uhmmmmm...ho scoperto che quello che voleva raccontarmi,

Sir Daniel, 2 post indietro, (che io pensavo fosse un'Eroe dei

tempi andati, e con cui avesse combattuto e vinto) cioè

Salita della Fava Greca, non si riferisce ad un Eroe, ma

dall'antico nome attribuito a quest'albero...

Il Celtis Australis ....=[

20170208_150536

Eroi, Armi, e...

Vico degli Adorno, Vico Alabardieri, Vico Cannoni, Vico della Caserma,

Vico chiuso degli Eroi, Vico degli Scudai, Vico Spada.

Vico di CampoPisano: (Due sono le ipotesi in questo caso.La prima che
da"Campus Sarzanni" poiche' situata in prossimita' della Piazza di Sarzano
il nome venne cambiato in Campopisano, dopo la Vittoria riportata dalla
Flotta Genovese sui Pisani nella battaglia della Meloria (1284).
La Piazza non e grandissima, e le stime parlavano d numeri che andavano
dai 6000 ai 9000 Prigionieri, La seconda ipotesi,che sembrerebbe piu'
realistica e confermata e che la zona, situata appena fuori della cinta
muraria detta del Barbarossa, fosse utilizzata come luogo di
sepoltura per i forestieri, e quindi probabilmente anche per i Pisani
morti durante la prigionia.

Vico delle Carabaghe. (Anche qui il nome lascia spazio alla fantasia,
Vicolo ancora oggi chiamato Calabraghe o Cäbraghe).Vicinissima
alla Porta Soprana, pare che il toponimo derivi dalle "Carabage",
strumenti bellici simili a catapulte che servivano per lanciare sassi
di piccole dimensioni oltre le Mura del Barbarossa...
Ma...nella zona, si e' a conoscenza di alcuni locali dove "Signorine"
svolgevano la Loro professione, ecco che la storpiatura prende tutto
un'altro significato.

VIRTU' e.....

Vico della Fortuna,Vico della Pace, Salita della Provvidenza,
Via al Garbo, Vico della Prudenza, Vico del Tempo Buono,
Vico dell' Umiltà, Vico delle Virtù, Vico della Salute,
Vico della Speranza, Vico del Valore, Vico della Scienza.

CONTINUA >

 

 

 

 
 
 

E per San Valentino....^____^

Post n°389 pubblicato il 14 Febbraio 2017 da fico_vintage

La Piazzetta che porta il nome forse più suggestivo e romantico

della Vostra Citta'???

Piazza dello Amor Perfetto...Vi rispondo io...

La Leggenda narra' cosi, e si perde nella Storia.

"In realta', si tratta di una vicenda amorosa che finisce

tragicamente" ci spiega il Professor Franco Bampi, Presidente

de “A Compagna” e appassionato conoscitore dei segreti

della Superba.

«Siamo all'inizio del 1500: Re Luigi XII di Francia s'innamoro'

perdutamente di Tommasina Spinola, che era pero' gia' Sposata.

Ma all'epoca a Genova era consentito avere l' "intendio",

cioè la possibilita' di farsi un Amante in modo assolutamente

Platonico, e Casto.

Quindi questo "intendio" tra Luigi e Tommasina duro' finchè Lui

non fece ritorno in Francia, ma si sparse presto la voce che lui

fosse morto. Tommasina si addoloro' talmente tanto che ne morì

e, al ritorno a Genova, Luigi volle andare sotto le sue finestre.

"Sarebbe stato davvero un amor perfetto", avrebbe detto guardando

la casa dell'amata che era volata in cielo».

 

Amor Perfetto

 

 
 
 

Sogno o son desto...^_______^

Post n°388 pubblicato il 10 Febbraio 2017 da fico_vintage

Ma Voi...sognate a colori, o in bianco e nero???

Ricordate sempre i sogni fatti al Vostro risveglio???

Stamattina mi sono svegliato stropicciandomi gli occhi...

Tra Sogno e Realta' non so' cosa sia successo veramente!!!

Ricordo perfettamente che era il 6 Gennaio...

Non perche' ci fossero Befane in giro...(anche se in quei giorni

ghhghghhgh....^_________^)

Ma come un Novello Dante, mi ritrovo qui.

2017-02-08 14.57.59

E sono circondato da tante, ma tante stradine dai nomi strani.

Una Zona nuova e mai vista in 40...e spingi anni..coff..coff (tosse)

Quand'ecco che mi si avvicina una figura, oserei dire quasi

Familiare...Come un Novello Virgilio,si propone di farmi

visitare "Luoghi e Cose" mai viste prima...

Con un certo scetticismo lo guardo e gli rispondo.

"Per quanto sia un Sogno, vuoi che non conosca, e sia lontano

dalla Mia Amata Citta' ???" ...come risposta ricevo...

"Per quanto Tu possa Amare questa Citta' sono sicuro che sono

molti i Misteri che ti sono ancora sconosciuti...E benche' sia

molto cambiata, ed io sia stato rinchiuso, e a riposo, la

ricordo come se fosse oggi..."

"Io mi ricordo che tu usciti da una Cripta....sei sicuro di non

esser stato a......"

2017-02-08 14.56.15

"Sei uno stolto e malfidente!!! Come puoi pensare questo di me??? "

Ci penso e mi rattristo!!! Si questo novello Virgilio,ai miei occhi

e' sempre Sir......

"Devi sapere..." interrompendo i miei pensieri " che in questa Citta',

un tempo, ci fu' bisogno di me...Fui chiamato a difendere le Fate che

erano in tremendo pericolo, dalle angherie e tirannie del Dragone...

A perenne ricordo i Cittadini,quasi tutti Vecchietti, vollero che

questi tre vicoli fossero a Loro dedicati...."

2017-02-08 15.03.15

2017-02-08 14.51.28

" Siiiiiiiiii...." mi esce dalla bocca..."Io so' di quanto Tu sia

valoroso, ma...."

Tutto questo senza fermarci un'attimo, e di Vicolo in Vicolo, mi

mostra altezzoso altre due effigi...

"Hai altro da aggiungere???..." Mi dice con profondo orgoglio...

"Questi non sono riconoscimenti???"

2017-02-08 15.00.40

2017-02-08 15.00.00

"Mio Buon Amico..." mi dice... " la prossima volta ti parlero' della

mia Vittoria sul nemico Greco....e di come lo sconfissi!!!"

2017-02-08 15.06.22

AAAARRRGGGHHHHH.....Sveglio!!!! Sono Sveglio e non ci

voglio pensare....e Voi a che pensate???? ^_________^

 
 
 

...Meraviglioso....^_______^

Post n°387 pubblicato il 04 Febbraio 2017 da fico_vintage

Dai Forti...fino a giu'... al Mare...

Sulle Strade,sulle Piazze...

Fra i Tuoi Palazzi, La Cattedrale...al Porto...

La Musica.....

Un Lavoro Grande di due Taxisti...

Grazie per questa Meraviglia....

CLICCA SUL QUADRATINO ACCANTO ALLA SCRITTA YOUTUBE PER GUARDARE

A SCHERMO INTERO...RICLICCA PER TORNARE A SCHERMO NORMALE

 

 
 
 

...Barimbirire...Ba... ^____^

Post n°386 pubblicato il 28 Gennaio 2017 da fico_vintage

Quante Formule Magiche conoscete???Cos'e' una Formula Magica???
..."Una formula magica è una parola, o un gruppo di parole,
che va pronunciato o pensato per evocare un Incantesimo.
Le formule magiche sono presenti in quasi tutte le Saghe Fantasy,
sebbene sotto forme diverse. Possono essere in lingua corrente, in una
lingua antica (tipicamente il latino), o in una lingua inventata;
anche la lunghezza può variare da pochi suoni a diversi versi
in rima tra loro."

E allora.....^__________^

  1. "Abracadabra"
  2. "Hocus Pocus (magia)"
  3. "Sim Sala Bim (magia)"
  4. "Alakazam (magia)"
  5. "Apriti sesamo (frase)"
  6. "Shazam"
  7. Bibbidi Bobbidi Bu "Cenerentola (film 1950)"
  8. "Pape Satàn, pape Satàn aleppe"

E da oggi...Barimbirire...Ba...Almeno per me, sono rimasto senza parole
ad ascoltare questa Melodia Magica... Ad ammirare il luogo, le persone,
e qualche parola qua e la' captata...
"...abbiamo jena Lupo e Serpente Pantera e Famelico Leone...
Barimbidire...Ba.."

 
 
 

...Happy Zena....^_____^

Post n°385 pubblicato il 21 Gennaio 2017 da fico_vintage

Siamo gente di riviera
mugugnamo volentieri
Lo zio di mio zio era un filibustiere
girava il mare su di una galea

tutti i giorni c'è pieno di gente che è venuta da lontano
per mangiarsi la focaccia sotto la palla di Renzo Piano
Cristoforo Colombo è nato qui
Solo che per trovare lavoro anche lui è dovuto partire

Siamo grezzi coi turisti
in compenso siamo onesti
ci infiliamo in un caruggio
ci sforziamo di arrivare coi braccini al portafoglio

Sarà meglio non far niente piuttosto che fare un casino
ci sono scogli fatti apposta per battersene il belino
ce ne andiamo a Boccadasse appena c'è un po' di sole
Se tieni per quell'altra squadra, non ne parliamo più

Abbiamo un porto coi fiocchi
la movida per fare i matti
abbiamo il vino bianco e fresco
e i pinoli per fare il pesto

l'autostrada dei fiori
con la coda dei lavori
stoccafisso e bianchetti
e un po' troppi vecchietti

batti le mani se ti piace il ritmo di questa città
batti le mani che fra mezz'ora sotto i portici fanno le frittelle
batti le mani perché al mondo nessuno ce lo può menare
e tutti i giorni ci inventiamo un nuovo modo di parcheggiare

 
 
 

...Neve e Freddo....

Post n°384 pubblicato il 15 Gennaio 2017 da fico_vintage

Tempo da Lupi...

Ore Lavorative Illimitate...

Ore di Sonno filate...N° 12...^______^

Potrei mettere la firma per un Lungo Letargo!!!

Buona Settimana...^;^

 
 
 

...Dai...in Movimento...^_____^

Post n°383 pubblicato il 08 Gennaio 2017 da fico_vintage

 
 
 

...Anno 2017...

Post n°382 pubblicato il 02 Gennaio 2017 da fico_vintage

...ehm...Archiviamo l'Anno 2016....che e' stato un'anno di Melma...

Nuovi propositi per l'Anno 2017....

Partire con Nuovo Entusiasmo e Cordialita' verso tutto e tutti...

Quindi....BUONA EPIFANIA....BEFANEEEEEEEE....

^_________________________^...smmuuaacckkkk ^;^

AGGIORNAMENTO METEO....05/01/2017

Tempo fantastico....solo molto vento...

20170105_140743

20170105_140754

Uhmmm...Sono ben accette Caramelle,Cioccolatini, e Carbone...

Per chi si presenta con un Gattino....grrrrrrr....

20170105_140903

20170105_140852

Io ho Avvisato eh!!!! Pppppprrrrrr...^______^

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: fico_vintage
Data di creazione: 17/08/2012
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cassetta2massimocoppacranbritcririnaldsurfinia60oranginellamarinovincenzo1958Pisty48lusimia2005elyravfico_vintagenuovocinevittoriaallegra.gioiaSONIA.DIAMANTE
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

KIYA & DANIEL

buono

 

SCUDO MEDIEVIL

Scudo Medievil

 

GRAVEYARD

 

MMMMMHHH

Mmmmhhh

 

 

S.D.F.M