Creato da flashdan il 30/08/2007
Un blog di foto e pensieri tra le nuvole.
 

Quanti siamo ora?

website stats

 
 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

I miei link preferiti

 

Contatta l'autore

Nickname: flashdan
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 50
Prov: PS
 

Ultime visite al Blog

SonoSorrisounamamma1flashdanApriti.all.artestellaraider71c.maurizio0danlor_1958spreco_di_risorseiononmale43nonmale43perurgenzasamantha_bacia_leicarognaverapasqui.casieroAmico_e_Altro
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

 

Le persone se ne vanno....

Post n°36 pubblicato il 08 Febbraio 2009 da flashdan

proprio così, ad un certo punto della vita le persone se ne vanno, a volte capita per caso, semplicemente non si svegliano e continuano in eterno il loro sonno.

Ecco questa è la fine che tutti vorrebbero per se stessi, ma a volte purtroppo pur essendo state persone corrette e rispettose del prossimo, la vita gli volta le spalle, e prima di fargli lasciare la vita terrena gli riserva periodi di sofferenza.

Questo è successo al mio povero nonnino...dopo 86 anni di vita terrena...ha visto i suoi figli sistemati ..ha visto nascere nipoti e pronipoti...ha costruito una casa per i suoi figli...ha accudito sua moglie malata per molti anni...e poi la vita gli ha dato un bello schiaffo...un pomeriggio d'estate un'auto l'ha travolto mentre aspettava di attraversare sulle strisce pedonali....e dopo sei mesi di sofferenza finalmente la vita l'ha lasciato andare...e' volato via...ci ha lasciati...

ciao nonnino ora da lassù veglierai su di noi.

 

 

 
 
 

URRRLAAAAAAAREEEEEEEEEE

Post n°35 pubblicato il 02 Dicembre 2008 da flashdan

Cerco la definizione precisa nel vocabolario del termne URLARE:
 
emettere urla, grida acute e prolungate: u. di dolore, u. per la paura, per lo spavento, u. come un ossesso, come un’aquila
 

oggi ho questa voglia...U R L A R E! sono stanca di tacere....quando la gente si abitua al mio essere silenziosa e pacata..vorrei farla svegliare da questo sogno...e urlare urlare e ancora urlare.....bastaaaa sono stanca di tacere e lasciar perdere....ho proprio l'impressione che sia giunto il momento...



 
 
 

Ce l'ho sulla punta della lingua...

Post n°34 pubblicato il 24 Ottobre 2008 da flashdan


Ore 15,30 ricevo una chiamata..mi mettono in attesa e sento questa canzone....la canticchio ripetutamente ma non riesco a ricordare il titolo....parlo con chi mi ha cercata...e poi di nuovo a canticchiare...ma quel titolo ancora mi sfugge...ce l'ho sulla punta della lingua (si dice a casa mia)...poi come un flash.....I like Chopin...si si canzone dei miei ricordi....bei ricordi di bambina ...o poco più...la cerco la riascolto ...me la gusto....bellissima come sempre....per una serena serata ....


 
 
 

DEDICATO AI MARITI PANTOFOLAI...

Post n°33 pubblicato il 17 Ottobre 2008 da flashdan

`Contanti, assegno o carta di credito, signora?`
chiede il cassiere
ad donna intenta a pagare quello che ha appena acquistato. Aprendo la
borsetta, il cassiere si accorge che la donna ha con sè un telecomando
per la televisione.

`Mi scusi, ma lei si porta dietro sempre il telecomando?`, chiede il cassiere divertito.
`No`
dice lei `ma mio marito si è rifiutato di uscire con me a fare la spesa
e quindi ho pensato che questa potesse essere la cosa più cattiva che
io potessi fargli`

 
 
 

BARZELLETTINA PER COMINCIARE BENE LA DOMENICA

Post n°32 pubblicato il 12 Ottobre 2008 da flashdan

ALLA FERMATA DEL BUS

La prima della fila è una bellissima ragazza, con gonna strettissima;
tenta di salire, ma con la gonna troppo stretta non riesce.

Porta le mani dietro, abbassa la lampo e riprova, niente da fare, non riesce a salire...
Riporta le mani dietro, abbassa ancora la lampo e riprova.
Niente da fare, non riesce ancora a salire!!
Porta
le mani dietro, abbassa ancora un po` la lampo e riprova... L`uomo
dietro di lei le afferra il sedere e la mette di peso sull`autobus.

La tipa si gira incazzata e da un ceffone all`uomo.
`Come si permette, brutto maiale - dice la ragazza inviperita - di toccarmi il sedere!!??`
Pensavo si fosse instaurato un certo feeling- dice l`uomo - sono 3 volte che mi abbassa la cerniera dei pantaloni!!

 
 
 
Successivi »