La dama della notte

riflessioni

 
immagine
 
 

AREA PERSONALE

 

ANDSNES-RACHMANINOFF

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

NUOVO CINEMA PARADISO

 

FACEBOOK

 
 

MARE AMORE MIO

 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

 

Buchi neri dell'anima

Post n°74 pubblicato il 09 Gennaio 2009 da gioiasincera

Non so se mai vi e' capitato di stare male
interiormente in modo strano.
Non sto parlando di depressione o
apatia ma di qualcosa che potrei
definire come buchi neri nel cuore.
A ore o giornate di relativa serenita'
si alternano tempi in cui mi assale
un dolore, uno smarrimento interiore
di cui ho quasi paura, tanto fa male.
Cosi' per lenire questo dolore mi
aggrappo al telefono, ne parlo con
ansieta' con un'amica o mi rannicchio
nel letto a cercare conforto a questa
specie di angoscia che mi attanaglia.
Penso sia una debolezza
vitale, una carenza di energie, quelle
che danno la forza per affrontare
la vita quotidiana e a sopportare
il peso di grigi orizzonti.

 
 
 

Fa davvero bene sognare ad occhi aperti?

Post n°73 pubblicato il 04 Gennaio 2009 da gioiasincera

Capita spesso che ci si ponga questa domanda,

come di sovente capita di incontrare qualcuno

che si autodefinisca, con una certa compiacenza,

un sognatore.

Bene, io non sono per niente convinta che sognare

ad occhi aperti faccia bene.

Se mai puo' far bene fare progetti (realistici) e

impegnarsi per realizzarli, ma sognare

illudendosi che il sogno si avveri, credo

sia solo una forma di follia e di farsi male.

Per vivere serenamente nulla e' piu'

importante che avere una percezione

corretta della realta' e riuscire a pensare

e ad agire realisticamente.

Di certo avremo meno delusioni e amarezze

dalla vita.

 
 
 

Come un uragano

Post n°72 pubblicato il 03 Gennaio 2009 da gioiasincera

Questa sera ho visto questo film con Richard Gere e Diane Lane.
Potrei dirvi che e' il solito film romantico con finale strappalacrime.
Ho apprezzato molto l'ambientazione nella natura della costa
orientale degli Stati Uniti e la semplicita' di fondo dei personaggi,
peraltro ottimi attori. La trama invece la trovo improbabile
e inconsistente.
Un uomo in carriera, duro quanto puo' essere in genere un chirurgo
affermato, non cambia sensibilita' d'animo e comportamento solo
perche' incontra una donna sensibile e tanto meno perche' muore
una paziente per cause probabilmente naturali e fortuite.
Tutto cio' premesso mi e' piacita l'espressivita' di questo amore,
nato dal nulla, ma bello e vero come ben raramente si trova nella
vita e che probabilmente tutte le donne sognano.

 
 
 

Post N° 71

Post n°71 pubblicato il 22 Dicembre 2008 da gioiasincera

Solo con l'intuito possiamo
comprendere la realta' nella sua
natura piu' profonda.
L'essenziale e' invisibile
agli occhi e alla ragione.

 
 
 

Post N° 70

Post n°70 pubblicato il 12 Novembre 2008 da gioiasincera

Siediti ai bordi dell'aurora,
per te si levera' il sole.
Siediti ai bordi della notte,
per te scintilleranno le stelle.
Siediti ai bordi del torrente,
per te cantera' l'usignolo.
Siediti ai bordi del silenzio,
Dio ti parlera'.

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: gioiasincera
Data di creazione: 06/10/2006
 
immagine
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Giocoso883Lalla3672gioiasinceraansa007Dan6novesoniaren77Diapason76atossa4everarygregettamichelacciarianna.cannellamytaorichman1mitija76
 

IMAGINE

 

immagine

 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
immagine