Creato da lgcasc il 06/09/2013

PRESICCESI NEL MONDO

Spazio d'incontro dei presiccesi

 

« Alla scoperta delle nost...Come scrivere in dialett... »

Ancora una poesia di GIANCARLO COLELLA

Post n°69 pubblicato il 01 Maggio 2015 da lgcasc

 

Dalla raccolta "PESCHI e TERRARUSSA" Edizioni dell'Iride

 

LUNA RUFIANA  (di GIANCARLO COLELLA)


Luna ca gdha susu vardi e senti

scinni ntra stu sciardinu lluminatu

chinu de chiante fiuri e de samenti

de tumu e de mentuccia profumatu.

 

Nfaccete a gdha finescia ca sta chiusa

agdhù nu trase mai filu de sole

ddiscita ci sta dorme gdha carusa

ca me face suffrire pe l'amore.

 

Nfaccete Nina mia ca ieu sto sutta

lassa durmire mamma sire e frate

pensa allu core meu ca sangu butta

pensa a st'ammore ca pe tie sta pate.

 

Oh! Luna ca ccumpagni i naviganti

cu nu li faci perdere la via

ccumpagna puru sti doi cori amanti

porteme fenca a qquai la zita mia.

 

Ccumpagneme chitarra a 'sta serata

fenca a cra mmane all'alba aggiu cantare

pe la Ninella mia sta serenata

cu la luna ca face de cummare.

 

Pe cinque giurni aggiu spettatu tie

anzi pe' precisione na samana

ma moi Ninella mia stai qquai cu mie

cu la luna ca face de rufiana.

 

                FINE

 

Commento:  "Sì fortunata Ninella!... Strincilu  a mmanu moi ca si no spusce!...

 

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

nunsepodiginosciroccocassetta2prefazione09voltstudrohoodtempestadamore_1967Yuliviicicobyletizia_arcurieric65vlumil_0barbara20200studio.orsi2011
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom