Creato da ladygloria il 02/01/2008
Ho una spina nel cuore

I miei link preferiti

 

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

I miei Blog Amici

 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

Ultime visite al Blog

 
gaetanoliccardo1986tacca.annaallymcbeal76rosariolugliobogginonekleocoppersmithvita1954cKullusmilionidieuroselena1974psicologiaforenseeleda80ladygloriaantropoeticoDolce.Marea
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 

Abruzzo

Post n°64 pubblicato il 07 Aprile 2009 da ladygloria

E' un dramma che ci crolla addosso. e niente, niente è più come prima.

Non sono solo le scene che vediamo in TV, non è una realtà lontana. la sento sulla mia pelle, nella disperazione che vedo in quelle persone che hanno perso tutto.

Ed è in giorni come questi che avverto la stupidità delle piccole cose, quei sciocchi fastidi della nostra vita quotidiana. Vedute corte, di mediocri affanni.

In un attimo possiamo perdere molto, moltissimo. I nostri cari, la casa e tutto quello per cui abbiamo faticato per avere. Ma lo strazio maggiore è accorgersi di non averlo mai amato abbastanza quando avevamo la certezza di possederlo.

Io credo che dobbiamo rileggerci in una spietata autoanalisi. Ma spesso ci vogliono, purtroppo, queste tragedie per farci ritrovare, per esserci, per fare, per capire, per unirci e per dare.

Non solo parole e buoni sentimenti ma fatti concreti e se non possiamo fare di più, vi prego, mandate un SMS al 48580, a noi costerà solo un euro, ma l'unione fa la forza e sono certa che noi italiani in momenti come questi siamo fortissimi e uniti.

Grazie.

Lady Gloria

 
 
 

Jeudemots

Post n°63 pubblicato il 29 Marzo 2009 da ladygloria

Vienimi incontro in questa luce
che non siamo ancora ciechi abbastanza
di noi stessi per non saperci stretti
in un cerchio di case biancheazzurre
con tetti su cui non ha da spiovere
neve o acqua di rimpianti ma soltanto
battere sole di mandorle mature
e allungarsi ombre di palmeti scossi
nel vento di un mediterraneo
specchio quieto di risacca
fino al buio che ci accorda gli occhi
limpido
come il lago dove ti so felice

 
 
 

Donna D'Autunno

Post n°62 pubblicato il 29 Gennaio 2009 da ladygloria
Foto di ladygloria

nel buio
impastato col sonno
di questa stanza
sospesa sul legno
ci permettiamo talvolta
l'azzardo
di sfiorarci il respiro

la brace ardente
del tuo tabacco
disegna spirali
di veglia ostinata
e le mie dita
a tentoni nel vuoto
cercano acqua
per placare l'arsura

tra le nostre ciglia
socchiuse
s'infiltrano aromi felpati
di whisky e sassofono
e ponti levatoi
concedono e ritraggono
a turno
i codici segreti dell'accesso

padroneggiamo da esperti
le grammatiche della distanza

poi il taxi bianco
nella luce
inghiotte la valigia leggera
e mi riporta all'altrove
in cui dissemino gesti
sensati e facili
mentre i miei occhi
ti conservano sotto sale.


P.S. E con questa chiudo per almeno tre settimane.

 
 
 

Donna D'autunno

Post n°61 pubblicato il 22 Gennaio 2009 da ladygloria
Foto di ladygloria

giorni idrovore di ore
(leggevo Bukowsky sulla metro
alle otto del mattino
tra i pendolari dell'hinterland
che facevano tanto "Vincenzina
e la fabbrica", ed io a zittire
di ribellione)

ore idrovore di minuti
(un tramezzino al Motta
ci può stare, si vede la madonnina
nella nebbia, e i ricchi svelti verso
Montenapoleone, ma i cellulari
ancora non ci sono, non filtra il sole
dalla cornetta)

minuti idrovore di secondi
(se hai da dire che mi ami
dillo subito o taci, così so già cosa

risponderti, ma non lasciarmi in sospeso
con quei sospiri del sud
tra pomodori e scirocco, tanto per non
decidere: parla)

secondi idrovore d'esistenza
(quando il gioco è svelato, e i treni
sono già tutti saliti
e scesi, e alle stazioni la stessa scena
di fazzoletti finti, umidi
di sollievo, ché il tempo ti ha tradito
-risucchiato- e ormai si sa)

 
 
 

Il postino suona sempre due volte

Post n°60 pubblicato il 16 Gennaio 2009 da ladygloria

Sì, ma ci sono delle volte che gli taglierei la mano o toglierei il campanello.

Eh, ma accidenti sempre bollette da pagare mi consegni? e pensare che gli ho pure dato la mancia per Natale.

 
 
 

Donna d'autunno

Post n°59 pubblicato il 13 Gennaio 2009 da ladygloria
Foto di ladygloria

Questo cappotto
è stanco d'inverni
inumiditi nella pioggia
astratta, opaca
senza rabbia
quand'è superfluo pure
l'aver fame
con la dispensa vuota
di prudenti scorte
e briciole d'accatto
incapaci di svegliare
il sole.

Lunghi giorni grigi
nelle maniche
ad aspettare l'ora
della porta socchiusa
non per sentirti arrivare
ma -nel silenzio del tuono-
andare via.

 
 
 

mt sampietro

Post n°58 pubblicato il 11 Gennaio 2009 da ladygloria
Foto di ladygloria

Scaldo a un sole improbabile e insperato
il pigiama coi gatti innamorati
e il caldo non mi arriva sulla pelle.
Seduta nel terrazzo martoriato
da tramontana e folgori di ieri
-cane e gatto che ronfano ai miei piedi-
provo senza successo a rivoltare
il vecchio materasso lato inverno
che mi barrica il cuore –ferma-
all’alba del mio quotidiano inferno

 
 
 

Protesta finita

Post n°57 pubblicato il 08 Gennaio 2009 da ladygloria
Foto di ladygloria

Appena passerà questa brutta influenza ricomincerò a postare..

Solidarietà per Vivalavida.

 
 
 

PROTESTA IN PANTOFOLE

Post n°56 pubblicato il 30 Dicembre 2008 da ladygloria

Ooops la pagina che cerchi non è stata trovata!
Le cause possibili sono:

L'indirizzo che hai digitato non è corretto (ricordati di rispettare le lettere maiuscole e minuscole);

Il Blog non esiste più.

Blog rimosso da me per protestare contro Libero(sic) che senza nessuna spiegazione ha bannato blog amici, tra cui MILIONIDIEURO.

QUESTO BLOG RIPRENDERà L'ATTIVITà QUANDO VERRANNO RIPRISTINATI TUTTI I BLOG CANCELLATI SENZA SPIEGAZIONI MOTIVABILI.