Avventure...

... di una ex single (contenta di non esserlo più)

 

AREA PERSONALE

 

NON È DIFFICILE....

1 mangiare quando si ha fame

2 mangiate quello che si vuole

3 concentrarsi su quello che si mangia

4 quando si pensa di essere sazi, smettere di mangiare

 


 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

TAG

 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

GRAZIE!

 

 

« non tutti i mali vengono...aggiornamento »

la mia prima volta.....

Post n°135 pubblicato il 18 Maggio 2009 da dulcinea_1

.... uno di quei momenti che non si dimenticheranno mai più.... uno di quei momenti che ti restano nel cuore per sempre....

Devo ammettere che è stata un'impresa organizzare il tutto..... ma poi il risultato…WOW... ne è valsa la pena, ve lo assicuro....

Scommetto che voi state pensando a "QUELLA" prima volta, vero? e invece no... io sto per raccontarvi l'odissea del primo week end passato a casa nostra, il nostro nido... IO e LUI soli…

La prima cosa che abbiamo fatto (tutti e due!!!) e stato preparare il letto (che io non avevo ancora visto, perchè lo hanno consegnato qualche giorno fa!)

Per l'occasione abbiamo deciso di mettere le lenzuola di seta... miiiii che strage..... ci siamo buttati, anzi tuffati sul materasso…. e quasi lui si schianta contro l'alta dell'armadio che si trova dall'altra parte del letto.. ehehehe.. immaginatevi la scena... le lenzuola di seta sono tanto carucce ma scivolosisssssime!!!!!!!!!!!!!!!!
La notte poi!!!!! il lenzuolo e la coperta erano ovunque tranne che addosso a noi...e i cuscini volavano per terra ogni tre per due!!!!
Il giorno dopo sembrava un campo di battaglia... che poi ... ehmmmmmm... è anche normale direi! :-P

La mattina dopo ci siamo svegliati alla buon'ora e siamo andati a far spese... c'era da rifornire tuuuuuuuttttta la dispensa... E in più abbiamo comprato una buona varietà di pesci così poi ci siamo cucinati una bella cenetta a base di pesce...
Nulla di afrodisiaco...a me le ostriche fanno un senso..... ma non si possono cucinare!?!?!?!?!?..... ma tutto davvero buono, seppur semplice!

Menu del giorno:
- capesante alla vodka (che se ce ne fosse stata qualcuna in più l'avrei mangiata volentieri!!!!)
- pennette di gragnano al salmone (salato.. ma salato... che ancora ora bevo per dissetarmi)
- trancio di tonno marinato con olio origano aglio e pepe e saltato anche lui sulla padella di rame

il dessert lo abbiamo saltato.... siamo due manzi che necessitano di dimagrire!!!!!!!!

il vino mi spiace dirlo ma non lo ricordo... ha un nome troppo strano e sarà compito di Benni scriverlo correttamente! :-P

Alla fine abbiamo messo tutto in lavastoviglie e io, da brava ignorante in materia perché la lavastoviglie non l'ho mai avuta, ho usato il programma sbagliato, così l'indomani (visto il pessimo odore che emanavano le stoviglie) ho dovuto rifare tutto daccapo!!!! miii che nervi!!!!!

Ieri, purtroppo sono ripartita per Torino e non avete idea di quanta fatica abbia fatto ad uscire da casa per andare in stazione…. Ma pazienza… tanto presto ci ritornerò! ^_^

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/RESET/trackback.php?msg=7078866

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
lennon927
lennon927 il 18/05/09 alle 14:16 via WEB
buona giornata.......
 
carolav08
carolav08 il 18/05/09 alle 14:48 via WEB
se penso che fino a un pò di tempo fa tu commentavi tutti i giorni da lui come un'amica ^_^
 
Fragola_19
Fragola_19 il 18/05/09 alle 15:12 via WEB
E che bel week end cara... Dai che tra poco sarai nel tuo nido definitivamente!! :-)) Buon lunedi, bacissimi
 
benni28
benni28 il 18/05/09 alle 15:31 via WEB
Compitino svolto per raggiungere la minima sufficienza..... mi aspettavo una cronistoria più dettagliata. Per la cronaca comunque era la pasta al salmone e vodka, le capesante erano semplicemente scottate in un soffritto leggeeeeeeero.... anche se avrei voluto farle allo zafferano. Il vino era un bianco fruttato e fresco con sentori di pesca, Gewurtztraminer Sud Tiroler.... E vogliamo ringraziare il cuoco????
 
 
savnic73
savnic73 il 18/05/09 alle 16:40 via WEB
Perchè hai cucinato tu?
 
   
benni28
benni28 il 18/05/09 alle 16:56 via WEB
Certamente!!!!
 
     
dulcinea_1
dulcinea_1 il 18/05/09 alle 17:14 via WEB
esageriamo adesso....... cmq io almeno qualcosa l'ho scritto.. e te????? cosa aspetti a dire la tua versione????? :-P
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: dulcinea_1
Data di creazione: 06/11/2007
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lennon927dulcinea_1pantaleoefrancaPersa_nella_Retefrancesca.1987jle1fausto.parizzicrjsolitoceep1unamamma1songhompiccolina87santi1955rosina73Springery
 

ULTIMI COMMENTI

notte dulce
Inviato da: lennon927
il 08/06/2011 alle 01:05
 
ciao buon compleanno
Inviato da: lennon927
il 18/03/2011 alle 10:49
 
ciao dulce...dopo tanto tempo vengo nel tuo blog....come...
Inviato da: lennon927
il 13/12/2010 alle 10:50
 
ciaooooooo
Inviato da: lennon927
il 05/11/2010 alle 01:33
 
ciao dulce sono passata nel blog di benni ho letto che il...
Inviato da: lennon927
il 13/09/2010 alle 01:17
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

SUL COMODINO

 

Nel penitenziario di Cold Mountain, lungo lo stretto corridoio di celle noto come "Il Miglio verde", i detenuti come lo psicopatico "Billy the Kid" Wharton o il demoniaco Eduard Delacroix aspettano di morire sulla sedia elettrica, sorvegliati a vista dalle guardie. Ma nessuno riesce a decifrare l'enigmatico sguardo di John Coffey, un nero gigantesco condannato a morte per aver violentato e ucciso due bambine. Coffey è un mostro dalle sembianze umane o un essere in qualche modo diverso da tutti gli altri?

 

 

 

PROSSIMA LETTURA

La signora dei funerali

 

Fleur Daxeny è bella e affascinante, ma soprattutto è una donna senza scrupoli. Fornita di uno straordinario guardaroba di eleganti abiti neri, dopo aver letto i necrologi sul "Times", Fleur si imbuca ai funerali e alle commemorazioni dei ricchi puntando a conquistare i vedovi inconsolabili. Dopo averli sedotti e soprattutto dopo aver messo mano alle loro carte di credito, e tutto questo con recalcitrante figlia al seguito, Fleur scompare senza lasciare tracce fino all'incontro con una nuova vittima ignara. Questo giochetto le riesce più volte fino al giorno in cui la donna incontra il noioso e prevedibile Richard Favour, alla commemorazione dell'amata moglie. Ancora una volta, da vera professionista, Fleur riesce a far breccia nel cuore del vulnerabile vedovo, ma le cose non vanno esattamente come lei aveva previsto...