Creato da Banshes il 25/11/2009

Rasalgethi

alfa herculi

 

 

Fuori dal mondo...

Post n°60 pubblicato il 31 Maggio 2010 da Banshes

La lingua a ritrarsi come un ponte levatoio per una fortezza chiusa nel silenzio.
Vedette ad osservare ombre trasformarsi in sussurri,ma nessun allarme.
Armi puntate,vili e potenti per nascita, pronte a spezzare ossa da lontano al solo
gemito del pensiero in attacco.
La solitudine di una superiorità in difesa.Di un'indifferenza per forma entrata nel
sangue come sorridente alterazione.
Tutto diventa tutto anche nell'apparente trasformazione in niente progressivo.
L'annientamento delle sfere emozionali nell'assecondare dolcemente le distanze.
Così un'idea si stacca dal suo corpo.Il nucleo si spegne.Il calore si disperde e la
cenere cambia il colore di un'inquitudine,privandola di una sostanza.

E non c'è più nè essenziale nè indispensabile.

                

 
 
 

Ci sono giorni..

Post n°59 pubblicato il 29 Maggio 2010 da Banshes

ci sono notti.

Poi risvegli...

che inghiottono la memoria.

Cosa fu vissuto se dentro il vuoto impera senza limiti di definizione?

Non ricordo.

NON RICORDO.

           

 

Non ci sono più gatti alla finestra

e latte tiepido ad accoglierli,

ma solo cani alle porte

e il loro latrare confuso.

 

 
 
 

.

Post n°58 pubblicato il 12 Maggio 2010 da Banshes

                 

 
 
 

Torner˛ quando le maschere scompariranno

Post n°56 pubblicato il 27 Aprile 2010 da Banshes

          

 

 
 
 

:-)

Post n°55 pubblicato il 21 Aprile 2010 da Banshes

                  

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

FINCH╚ SORRIDERAI...

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

.

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI LINK PREFERITI

- Gozer
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

CHI PUĎ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

LA DIVINA.

 

.

Chi vive dei particolari

passa attraverso le cose grandi

avvertendone soltanto il sapore.

Ma per avere una visione totale,

deve allontanarsi da tutto.

Celui qui se transforme en bête

se délivre de la souffrance

d'être un Homme.

                             T.Gilliam

 

Je vois les fleurs à mes pieds

et ce sont les autres que je vois.

Celle que nous foulions

en cadence.

Ce sont d'ailleurs les mêmes.

                             S.Beckett

 

SEMPRE CON ME MADAME.

 

IL FRUTTO POSSIEDE UNA BUCCIA.