Creato da prefazione09 il 23/04/2011

Pensieri

VISIONE INTROSPETTIVA,***emozionale***

 

****Potrei parlare come un monologo.....*

Post n°572 pubblicato il 03 Maggio 2022 da prefazione09

 






Ritratto in Bianco E Nero Della Donna 20s Immagine Stock - Immagine di  backless, accessori: 78423935


       Potrei parlare come un monologo, oppure
scegliere oltre gli spazi sconosciuti, dove si
annida la realtà della vita.

      Un viaggio non virtuale ma nella virtualità,
dove la parola  il gesto o solo, il pensiero che
imprigiona immagazzinando il tutto.

     Come quando, osiamo nei campi morfici
dove la nostra coscienza è pienamente con-
divisa, pronta ad un confronto garbato; in
quei spazi familiari, che vanno oltre la mate-
ria e che non conosciamo.

     Tutto questo ha un peso emotivo che 
spaventa, e al contempo ci attrae, una 
definizione dell'ignoto assoluto, dove la
materia riflette la luce e ombre.

     Una attrazione di prospettive è  la luce;
dove l'intimo turbamento è riconducibile,
al quotidiano essere .
      "Scegliere di parlare e vivere nell'amore"
anche se è difficile, quantificarne l'essenza.

     L'amore!....la parola che assapora in
esclusiva ed intuitiva, della reciproca felicità
del genere umano.
     Sillaba che scandisce, come petali di 
rose portati dal vento, per rincorrere chi si
 perde nei meandri della vita.
 
     Come roccia.
 Come dedalo difficilmente
penetrabile e sondabile, è l'amore che
rappresenta, analogamente 
sfaccettature tutte uguali, come visi nei specchi,
che osservano con bramosa ubbidienza, gli sguar-
di ammaliati dal bagliore; la luce, e la sua rifrazione,
come fosse un diamante.....


                  Rita




Fiore bianco nero Donna Pittura diamante DIY Punto croce Camera da letto  Soggiorno 5D Diamante Ricamo Decorazione murale Arte 70x95cm - Rotondo F :  Amazon.it: Casa e cucina


 
 
 

***La stanza.

Post n°571 pubblicato il 18 Aprile 2022 da prefazione09

scala cielo | Sana Dottrina

 

 

 

 

 

 

    Capita di lasciarsi andare 

    in una notte insonne.

    E' come aprire nel buio più totale,
una serie di porte immaginarie, che
affiorano la nostra mente.
    Soprattutto le più proibite.
Aprire la porta che conduce alla
stanza misteriosa, dove al suo 
interno, non troviamo altro che
innumerevoli scale, tutte sospese,
davanti ai nostri occhi; che va-
gano nel buio in cerca di speranza.
    Restano ferme senza anima,   
come se attingessero dalle nostre
 paure; l'anima librandosi sospesa,
 visibile e remota al contempo. 

Pronte a un ipotetico ascoltatore.
Un curioso, che sfida l'ignoto
con indomito ardore.
Ogni scala, ha il suo meccanismo
di apertura, messo lì, pronto alla
competizione più crudele che
l'essere umano approvi.
L'indecisione è bramosia e, le
stesse congiungono alla scala
di Shepard.
 
    Quale sarà quella giusta?...
    Forse è quella che si intravede,
    appena giù in fondo a destra!.
    oppure si!....è questa.
Che è tanto vicina, da poterne
sentire la solidità: legno, o
forse metallo a noi sconosciuto.
O è solo la fantasia, che reclama
qualcosa di più prezioso.
    "Resta muto all'ascolto".
Non sempre sapremo la giusta 
verità, e cosa nasconde cosa.
     La consapevolezza di poter
salire anche solo un pò; scalino
dopo scalino, da il coraggio di
approdare, di sentire un palpito
di sollievo.
     Una leggera euforiia, lascia
dietro di se, come polvere di
diamante; dove ogni cosa si
frantuma, come in un grande 
specchio.
    Dove l'immagine di ora, lascia
cadere piccole particelle della
stessa carne.
Piccole particelle di oggi, prendo-
no il sopravvento e, si fondono,
in nuovi cerchi di pensiero.
     Una comunione quasi cosmica
sovviene, ed è quasi giorno.... è
ormai alle porte la resurrezione.
        Rita



Frasi sui sogni e il sognare • Scuolissima.com



 
 
 

***Lentamente sentire*

Post n°569 pubblicato il 02 Marzo 2022 da prefazione09

Free The Nipple, quando il corpo femminile è un problema sui social


 
     Lentamente sentire.
La primavera è nelle giornate che
sa di menta.
    Sapori di un rinnovo alla vita.
    Di smorfie, di mimica che tanto
ricorda un bravo Clown, nel baule 
in soffitta.
Dimenticato, abbandonato come le 
vecchie bambole di porcellana.
Con i loro visi smunti, sbiaditi
nei contorni di un colore perso,
dalle troppe blandizie; 
    "che stilla miele, che scorre  
     con dolcezza e soavità."

Un particolare pregio di eloquenza,
un tocco tenero della carezza.
Un'inizio interpretativo, della 
loro infantile reticenza.
Vive nei tratti di chi ricorda. 
Il bisogno di arginare; 
di asserire come propria volontà, 
la curiosità del sapere.
Del conoscere. 
Quella liberà fanciullesca dalla quale, 
sovente i sensi vengono stuzzicati
prima dei sentimenti.
    "Bye bye fanciullezza."

Lentamente la mente fonde, si 
perde nelle assopite verità che
la vita, molto generosamente ci
offre.
Un'offerta ignota per taluni, che
non sanno decifrare il rigoglio e
gioviale risveglio!...
    "Allegoria."

Quella figura che si staglia, con
contorni ben marcati:
sopra uno sfondo approssimato,
nelle vette aguzze, nell'azzurro
cielo.
Delineano profili torreggianti 
per confondersi e mescolarsi,
per poi perdersi e lentamente
sentire....

             Rita



Come sedurre un uomo: tecniche e consigli per donne che vogliono osare

 
 
 

***Strada del cuore...Sarò***

Post n°568 pubblicato il 27 Febbraio 2022 da prefazione09

 

    ***Sarò
          il calore del sole di
                      Maggio
          che imbionda il grano
                       verde
         fragranza di pane caldo
         da saziarci in due....

4,669 Ethereal Woman Stock Photos and Images - 123RF


    ***Sarò
          Il sogno che insegni
          mentre un soffio leggero
          scrive parole per te
          che non pensi più.
 


Non sono e non sarò mai una donna addomesticabile (Alda Merini)


 
    ***Sarò
          la passione che incendia
                       il cuore
          nel desiderio a lungo
                        rincorso
          calda brezza di mare
          che ti bacia la pelle.
 



 
    ***Sarò
          soltanto io
          riflesso di luna d'argento
          per sempre accanto a te
          che mi svegli nella notte
                                        amore.
Dal web

 
 
 
 

***Offerta*

Post n°565 pubblicato il 20 Febbraio 2022 da prefazione09









Bianco E Nero Di Moda Vintage - Fotografie stock e altre immagini di  Macchina fotografica - iStock






        Sale la marea,

 

nella quiete distesa dei desideri.
 
      Nel turgido salmastro,
che sfiora le narici; 
la calma ambrata dei desideri.

      Ed è sera,  ed è giorno.
 

Si cela alle paure,
alla malinconia,
di baci e luna.

     Mentre le stelle,
piroettano nei pensieri,
distese fiorite 
 di giunche  di parole.

 
       E* solo un soffio caldo.
 Deposita l'imbrunire al
 giorno..
 
       Ed  è sera, ed è giorno.


                                 Rita
79 idee su Foto bianco e nero | bianco e nero, foto, foto in bianco e nero
 


 
 
 

Leggerezza// ***oggi S. Valentino*

Post n°564 pubblicato il 14 Febbraio 2022 da prefazione09

Buon San Valentino 62 immagini di auguri da condividere - Pagina 2 di 4 -  Buongiorno.cloud

    "...Non è ricorrente come il giorno

e la notte, però non ne possiamo  
fare a meno, senza sarebbe privarsi
di quelle piccole gioie...
    E' un bisogno che la tradizione ri-
badisce, scandisce a tutte le persone
innamorate.
Un rinnovo di promesse e piccoli doni;
fiori che non possono non mancare e  cioccolatini.
 La sera poi, la tradizionale cenetta
romantica: coccole, relax e tanto altro.

    Tutto questo, si conosce già è l'ap-
pendice alla tradizione, ma quanto,
sappiamo di più profondo?..
Naturalmente, per chi mi conosce  sa
che sono una persona sensibile alla
sana curiosità!.. sorriso.
Quindi, la mia ricerca sul web ha dato
i frutti sperati.
 Per chi ama cementarsi, vi lascio:
 
 https://www.ilgiorno.it/cronaca/san-valentino-1.7356541.

    Io nel frattempo, ho scartato
 i miei cioccolatini, sia per 
tradizione  e per golosità, i famosi
   "Baci Perugina"  
E come una adolescente, mi sono
ritrovata a leggere a cuore leggero,
una serie di messaggi segreti..
   Urrà!!  che delizia, 
   condivisa con voi. 

*Non puoi resistere  a tutto, tranne
  che alla fantasia.   "non male"
*Puoi amare totalmente anche chi
  conosci appena.    "ho i miei dubbi"
*Un amico è chi ti conosce molto
  bene e continua a frequentarti.
  "verissimo"
*Ciò che il cuore conosce oggi, la
  testa comprenderà domani. 
  "condivido appieno"

Wow!!!...  niente male, buoni e anche 
talentuosi, che delizia per il palato.
   Auguro a tutti Voi  
   un felice S. Valentino

                  Rita 
 


Baci Perugina - Conai - Consorzio Nazionale Imballaggi


 
 
 

***Una nota...Gli infiniti adesso dell'anima*

Post n°563 pubblicato il 08 Febbraio 2022 da prefazione09
Foto di prefazione09




L'onda che vien danzando: Donne di Agostino Degas

 
 

          Una nota un ano ottimismo

fluisce lo stato d'animo: 
che non smette di cercare,
al di là delle dovute apparenze,
il confine, il savoir-faire:
 
    "O solo propaganda di pura
     fantasia."
E mi chiedo: "E' solo l'ennesimo
              incantesimo dei sensi
              la nostra vita?"...
O è solo, "Non puoi viverne senza,
           giusto?"..
    La vita, rende il merito alle
approvazioni di massa.
Al biasimo individuale, come rim-
provero dovuto, con l'intento di
correggerne il plauso: di molti.
    O è sempre, la nostra continua
ricerca dell'essere perfetti; 
sapendo a priori che la perfezione
è stata inventata dal senso di poi:
propaganda  per vendere...
    Non è solo il caso che ci ren-
de diversi.
Le parole accompagnano i gesti, 
la concretezza delle idee;  
la speranza che  tutto può 
 essere ribaltato, in quella 
dimensione  auspicabile,  a noi 
 sconosciuta.
    "..Come la nota lontana di
       una canzone d'amore.."


        Rita





Gli Infiniti Adesso dell'Anima - Anteprima del libro di Agostino Degas


 
 
 

Metafora ***Una frazione di secondi*

Post n°562 pubblicato il 05 Febbraio 2022 da prefazione09





Il cinema durante il lockdown - Odeon Blog




    A volte capita di essere sospesi

 

 

in qualche modo, a un mondo 
sconosciuto.
Un cesto di allegoria di nuvole, do-
ve vive l'Io immaginario.
    Una frazione di secondi, dove
risiedono giorni e pensieri putri,
di oltraggiosa impudenza.
Sulla fronte, sulla sommità di teste
pennute, dove oscillano il loro
scalpo con benevolo effetto domino.
    Una sete primaria.
Una frazione di secondi, nel cesto
che racchiude incontri di afferrato 
fanatismo da palcoscenico, e di un
anacronismo religioso.
I quali vengono concepiti  come 
passaggio necessario, alla proges-
siva universalizzazione della specie
e dello spirito.
    "Tuttotondo, apparentemente 
     immobile, muto." 
     Spiritualità immortale.
La beatitudine dell'intelletto.
Un sentiero antico, pieno di 
promesse.
     Quale bisogno racchiude una
frazione di secondo?
Un pensiero che incontra 
la stessa medesima sillaba, 
o un increscioso,
fortuito parallelo di pensiero.
Domande, sempre senza risposte.
Traboccano fragili nella mente, di
un collettivo afferrato, a capirsi
a livelli spirituali; pratici,
affettivi.
    La somma di una parentesi, di
anagrammi irrisolti del bel pensiero
Gregoriano.
    "Siamo spiritualmente pronti a
ricevere la risposta ambita, quanto temuta?"
Una frazione di secondi, quel tempo
che non ci appartiene e, siamo solo
spettatori di noi stessi, nella 
misura di quel tempo che viviamo, 
che inaliamo, annusiamo tutt'uno
in una frazione di secondi..

         Rita 




21 idee su Donne in bianco e nero | bianco e nero, schizzi, donne


 

 

 
 
 

*****Realtà o visione olistica***

Post n°560 pubblicato il 03 Febbraio 2022 da prefazione09
Foto di prefazione09

   A volte le persone sensibili…



    Sarebbe meglio affermare,
senza difetto di trasparenza e
 
con il giusto nome la***
Dimensione Olistica.

     Quella realtà, che tanto recla-
miamo, di cose inanimate; come il bisogno di 
qualcosa. 
Esigere, come "la terra reclama
la pioggia, nei giorni aridi del
cuore".
    Una prospettiva, di come propor-
si a se stessi. 
La capacità di
prendersi cura in tutta la sua
interezza,  quindi non solo del corpo,
ma soprattutto dell'anima, della mente e delle 
emozioni.
Il termine stesso, racchiude il significato 
di omnicomprensivo, quella
 totalità della stessa esistenza.
    La realtà poi, vista come somma
matematica di tutte le logiche 
ma, banali di quel contagio collet-
tivo,
la mancanza di originalità,  che 
perseguita la nostra, vuota 
esistenza.
Oppure, rivolgersi a quelle "tessere di  
paradigma" un esempio, un modello 
indiscusso dove tutti approdano,
anche se, con scetticismo agnostico,
alla vera natura spirituale, della 
specie umana.
    Fusione olistica!.. che intrave-
de soluzioni, non solo sulle sin-
gole parti, ma un complesso più ambi-
zioso delle dinamiche, che intercor-
rono in tutta la fusione di produttività,
dello stesso organico.
    "La relazione ed il movimento
verso la realizzazione degli
obiettivi."...

   Realtà olistica: "il tutto, la 
la totalità, l'interezza".

           Rita



Una visione olistica | Aldenia News
 

 
 
 

***Esile trama dell'amicizia*

Post n°559 pubblicato il 29 Gennaio 2022 da prefazione09





Sección visual de The Artist - FilmAffinity




 

   L'amicizia è senza dubbio la

conferma che gli affetti sinceri 
esistono, si nutrono di profonda
lealtà e consapevolezza, spinge
l'uomo alla ricerca profonda
"del sentire dentro".
    La forza motrice che è den-
tro di noi, e fa nascere il de-
siderio repentino, empatico di
un quotidiano e nostalgico af-
fetto; sospesi da una sottile
trama, un sottile filo di ami-
cizia.
    Perchè l'amicizia è anche
questo.
Un sottile ed errante bisogno
di affetto nostrano, sincero.
Non sempre, esso è riconduci-
bile alla perfezione dell'ani-
ma, perchè il percorso è impa-
rare a vivere queste esperienze,
di pura coscienza terrena.  
La perfezione indotta, le piccole
vibrazioni, l'autocoscienza, la
spiritualità dell'anima, è un 
segreto più intimo "sottile filo
dell'amicizia".
    "Il bisogno di stringere af-
fettuosamente un amico, in un 
momento di conforto; un sincero
sollievo."
     "Ma quale amico dispone di
      tanto!?."..
Solo chi crede veramente, e mette
a nudo il suo cuore la sua anima.
Perchè possa disporre in se, la
capacità il desiderio, la coscien-
za del perdono.
     "Esile trama dell'amicizia."
E' chiedere a noi stessi, con sin-
cera realtà, cosa spinge costante-
mente la ricerca dell'uomo alla
felicità.
Nonostante le sconfitte.
    Il dolore che ognuno di noi,
prova nelle delusioni negli affetti
non contraccambiati, "un esilio 
della mente e del corpo".
Il tempo è nostro benefattore, e 
mitiga le offese, le delusioni e 
le perdite morali; gli amori non
corrisposti.
Nonostante la consapevolezza, che
non sono misurabili, come noi
avremmo voluto, desiderato.
    "Esile trama dell'amicizia."
E' chiedere a noi stessi, di essere
magnanimi, pragmatici...

            Rita






Giovani in bianco e nero • Rivista Studio

 
 
 
Successivi »
 

DAVID GARRETT - VIVA LA VIDA

 

 

 

ENIGMA - SILENCE MUST BE HEARD

 

 

THE STORM VIVALDI REMIX

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 23
 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

TAG

 

ULTIME VISITE AL BLOG

QuartoProvvisorioprefazione09Vince198manu_el1970tombeurdefemme2010antidepresssivoraziocinanteILARY.85divinacreatura59hardrain61urlodifarfallaC70InscriptionNoblesse_Oblige_1studio.ferrara_lo
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.