Blog
Un blog creato da Figi2 il 18/11/2009

Ringil

gli eroi sconosciuti della vita di ogni giorno

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

E...basta!

Post n°13 pubblicato il 03 Gennaio 2012 da Figi2
 
Foto di Figi2

E basta con queste mail truffa di finte russe!!! Ma poi, dico: non potrebbero far finta di saper un po' meglio l'italiano? Questa che che appiccico qui sotto è l'ultima di queste mail ricevute...che devo dire mi ha fatto un po' sorridere perché dalla traduzione automatica è venuto fuori un lessico che è un miscuglio tra quello di Jar Jar Binks (Star Wars - La minaccia fantasma) tra quello del Dalai Lama (con tutto il rispetto per lui ovviamente) e quello di Gigi er Pasticca, il bulletto dell'outlet di Valmontone.

Sentite qui...

Ciao buona giornata!
Come stai spero che stai bene?
Il mio nome è Virginia ho visto il tuo profilo Diventa subito molto interessato a you.I voglio che tu inviare mi messege nella mia email privata (virginiakabashiu@yahoo.com) in modo da poter comunicare e conoscersi better.Remember colore tribù età e la distanza non importa in una vera amicizia, ma ciò che conta è l'amore della verità e della comprensione ad ogni other.I vi dirà di più su me stesso nella mia prossima lettera anche darvi la mia picture.Please sicuri di contattarmi con questa mia e-mail private (virginiakabashiu@yahoo.com)
le vostre preoccupazioni
Virginia.

Un genio! Questo traduttore automatico merita una menzione ai nobel per la pace...sembra quasi abbia letto Martin Luther King: è un umanoide, le macchine ci stanno soggiogando.

Scherzi a parte: quanta feccia che gira dentro a queste che chiamiamo "community". Va bene la modernità, va bene che il pc può nascondere certe timideze e permettere anche ad alcune persone con molte remore di comunciare tra loro...ma questo ormai è il mondo della truffa, della falsità, dell'inganno, del fasullo. A volte poi legate a queste mail ci sono anche delle foto. Che peccato vedere immagini di così belle ragazze usate per raggiri. Chissà che individui mafiosi, unti e panzoni stanno dietro a queste mail.

Ma qualcuno sa che scopi hanno questi tentativi di contatti?

 
 
 

Sul ponte sventola bandiera bianca

Post n°12 pubblicato il 22 Settembre 2011 da Figi2
 
Foto di Figi2

Strano Paese, il nostro. Gli "uomini d'onore" sono i mafiosi...gli "onorevoli" sono i parlamentari. Ma all'onore del lavoratore onesto chi ci pensa? Gli ex brigatisti (o simili) diventano eroi romantici, esempi da imitare, che scrivono libri, rilasciano interviste pagate a peso d'oro, siedono tranquillamente in Parlamento anche se 30 anni fa hanno anche ucciso e molto di loro sono imprenditori.... Ma imprenditori senza scrupoli, votati solo alla logica del profitto...altro che forzaitalioti, berlusconiani, pidiellini: i veri squali sono loro. Gente che si permette di licenziare senza considerare minimamente che sta avendo a che fare con delle persone, senza nemmeno dire "mi spiace", anche perché non sarebbe vero. Nel '77 volevano distruggere il sistema, e ora ne sono la massima espressione, quella più bieca, putrida e crudele. Dopo dieci anni di lavoro presso una ditta che ha a che fare con la salvaguardia del patrimonio culturale, è tremendo sentirsi dire: "i dipendenti a progetto costano meno, mantenere tre dipendenti a tempo indeterminato come te non ci conviene più, i tuoi lavori in corso li passiamo a loro". Un "grazie", no? Un riconoscimento del lavoro svolto, no? Un consiglio su cosa fare, ora, con le chiappe in mezzo alla strada, no? Una mano sulla coscienza, no? Ma cosa possiamo pretendere da un Paese dove i consiglieri regionali vanno in giro con magliette attillate con scritto "senza maglietta sono meglio"? Cosa pretendere da un Paese dove i giudici devono"chiedere scusa" se svolgono le loro indagini e trovano in effetti  quello che cercano? Cosa pretendere da un Paese dove esseri immondi come Tarantino sfidano l'opinione pubblica con il tipico sguardo da "tu non sai chi sono io"? Cosa pretendere da un Paese che dà la pensione da parlamentare a un'insulsa pornostar? De Andrè diceva che "dai diamanti non nasce niente ma dal letame nascono i fiori". Dal letame sì, perché è prodotto dagli animali...ma dalla merda di questa classe politica e imprenditoriale non nascerà mai nulla!!! Nulla!

 
 
 

La terra dei vaschi

Post n°11 pubblicato il 28 Giugno 2011 da Figi2
 

Vasco "si dimette" da rock star.... Meno male che qualcuno che ha il coraggio di dimettersi, in questo Paese, c'è !!! E' l'unica volta in vita via che indicherò Vasco come esempio...a chi lo indicherò...spero si sia capito...

 
 
 

Depravazione...solo depravazione

Post n°10 pubblicato il 07 Ottobre 2010 da Figi2
 

Leggo sui giornali e su internet del ritrovamento di Sara Scazzi...come tutte le persone di buon senso sono ovviamente addolorato e mi sento come se avessi un litro di acido muriatico nello stomaco, sapendo che l'autore di tanto scempio è lo zio. Ancora una volta si apre il baratro del male e ingoia una giovane vita. Devono sempre morire in migliaia per dire che il mondo non sarà più come prima? E tutte queste nefandezze che avvengono nel quotidiano...? Poi c'è una cosa che mi schifa particolarmente. Proprio qui, su Libero, stamattina hanno pubblicato un articolo dal titolo (mi sembra) "Quando l'amante è la zia": si parla di zie che fanno da navi scuola a giovani nipoti consanguinei e i commenti idioti si sprecano. Va bene, molti saranno anche inventati...ma che ci sia gente che spreca tempo a inventarsi quelle cose è già segno di depravazione. Ma quello che mi ha colpito è l'atteggiamento di Libero: pare che si divertano a pubblicare certe idiozie e che ci provino gusto nel vedere fioccare i commenti di certi individui che davanti allo schermo perdono ogni freno inibitore. Molti sono stati i commenti di sdegno e le richieste di togliere l'articolo proprio in luce di quanto capitato alla povera Sara. Anche io ho chiesto questo e mi sono lamentato del basso profilo di certi articoli e del loro gusto pruriginoso e assolutamente riprovevole negli intenti (riderci sempre e comunque su). Cosa ho ottenuto? Che il mio commento è stato filtrato, censurato e non pubblicato (per ora)...mentre un quarto d'ora dopo è apparso il commento di un altro sapientone che diceva "mmm io mia zia la scoperei, è così bona".  Libertà di stampa e opinione? Mah! Che rabbia...perquella povera ragazza e per la stupidità dilagante.

 
 
 

...pazzia!

Post n°9 pubblicato il 25 Settembre 2010 da Figi2
Foto di Figi2

Questi sono pazzi! Apprendo da internet che la Gelmini ha voluto ed ha fatto approvare un progetto di addestramento militare dal titolo "Allenati per la vita", rivolto agli studenti (non si specifica di che età). Questi sono veramente idioti. A me è stato negato il permesso di far esibire i bambini del karate club alla Festa dello sport a scuola perché il messaggio che sarebbe passato sarebbe stato troppo violento....e adesso il Provveditore regionale della Lombardia approva tutto contento un progetto di addestramento militare...???? Perché, con quei soldi non si poteva forse finanziare un progetto ambientale? O un progetto culturale? Educazione civica....manco per le palle, mamma mia che bestemmia, per carità! Nel fango affonda lo stivale dei maiali...

 
 
 

Se non ritornerete come bambini...

Post n°8 pubblicato il 03 Maggio 2010 da Figi2

Qualcuno dice che quando accadono tanti episodi di cronaca nera di uno stesso tipo o coinvolgenti determinate categorie di persone, non è perché accadono davvvero ma è perché i media cavalcano l'onda, perché poi per mesi non accade più nulla del genere. Mi sembra una riflessione troppo semplicistica. Entrando nella mia mail vedo sull'home page di Libero l'ennesima notizia shock: madre di 41 anni lancia la bambina appena partorita dalla finestra. E' decisamente un periodo nero per le violenze all'infanzia, di ogni forma. Posso capire che i media cavalcano l'onda quando si parla delle violenze operate da (sedicenti) preti...il Vaticano è ovviamente un bersaglio facile e di certo le mele marce che stanno lì screditano tutti. Ma il problema non è quello. Sgradevole la violenza dei preti, certo, ma sgradevoleanche quella delle madri, sgradevole ogni violenza operata da qualunque sconosciuto. E' impossibile trovare, di solito, qualcuno che non si schifi delle violenze sui bambini (non raro trovare qualcuno che non si schifa delle violenze su omosessuali, stranieri e soggetti a rischio). Eppure, eppure...cosa sta succedendo? Forse che a parole è facile dire NO alla pedofilia ma poi nei fatti scatta qualcosa altro proprio in queste persone e si trovano in una situazione come quella della madre rumena, che poi sbroccano? Cosa può dare fastidio in un bambino indifeso? Dico, lo hai partorito, ormai, lascialo in ospedale, la legge ti tutela (almeno in questo ti tutela, bisogna prenderne atto). Che razza di demone è quello che ti fa annegare i figli, che te li fa bruciare dentro un'auto, che te li fa lasciare in un cassonetto? Forse quello stesso demone che ci lascia indifferenti leggendo la notizia lì, in quella casella di un sito uguale a quella della notizia precedente, riguardante solitamente seni finti, vip sfascioni e zoccole rampanti? Ma il nostro cuore si indigna davvero? Nasce quel desiderio di tornare ad essere bambini dentro, di cercare nuovamente la purezza?

 
 
 

Una nuova stella della TV???

Post n°7 pubblicato il 18 Aprile 2010 da Figi2

Qualche sera fa sono incappato nell'intervista televisiva al sig. Frigerio, il sopravvisuto alla strage di Erba...non ho visto tutta la trasmissione ma quanto basta per aver messo a fuoco la nascita di una nuova stella della TV: l'avvocato donna che difende i coniugi Romano. Bella donna, labbra carnose e sensuali, sguardo magnetico, corpo sinuoso, portamento fiero. Si trovava veramente a suo agio in TV, aveva sempre quel sorriso beffardo che si traduceva benissimo con "io sò io e voi non siete un c...o" (vedi Il Marchese del Grillo,...e ancor prima Giacchino Belli, ndr). Una donna sicuramente piena di sè, che non barcollava di un millimetro davanti alla voce stentata e allo sguardo compassionevole di Frigerio. Chissà come si è sentito lui, Frigerio: ripescato dall'aldilà per i capelli, traumatizzato a vita, vedovo, mezzo invalido...solo per aver incontrato quel pazzo sulle scale. Lì, in tv, lui, con la sua modesta ma onesta formazione culturale contro quel panzer di intelligenza e sfrontatezza che è quell'avvocato super gnocca. Che umiliazione... Va bene il diritto alla difesa, ma dico: cosa hai al posto del cuore, per andare in televisione e gridare a gran forza a tutti che lo scopo della tua vita è far scagionare quei due assassini? Che prepotenza, quella delle persone intelligenti e arroganti! Che dolore...che patetico circo. Ad averceli...scommetterei 20.000 euro che tra qualche anno approderà in televisione...conduttrice apprezzata e super corteggiata. Magari in un programma prodotto da Fabrizio Corona. Ogni briciolo di pietà e dignità umana è andato perduto....

 
 
 

...quante Caporetto nella vita di tutti i giorni...

Post n°6 pubblicato il 10 Marzo 2010 da Figi2
Foto di Figi2

Quando ero bambino, e bastava una nevicata per proiettarsi in un mondo magico, con draghi ed elfi ad ogni angolo, mi chiedevo sempre: "ma perché ai grandi non piace la neve?". Da adolescente poi, irrorato il cervello con i vari Goethe, Byron, Shelley e compagnia bella, sentenziavo: "la mia fantasia morirà quando non apprezzerò più una nevicata, quando mi innervosirò e mi incupirò, senza contemplare questo spettacolo". E quel momento è arrivato. Me ne accorgo solo ora però...quando dopo questa ennesima nevicata mi sono ritornate alla luce i miei pensieri di tanti anni fa. Sono solo in ufficio e il lavoro procede stancamente...anche perché sta cominciando a diminuire anche per la mia ditta. E allora, mentre tutta l'amarezza dell'essere "ancora qui, nelle mie mutande" (come diceva Gino Paoli) viene a galla...si cercano le scialuppe di salvataggio. La donna che si ama...? Che mi ha lasciato da tre anni ormai, e che per me prova tanta attrazione fisica quanta quella che prova per uno scorpione africano. Credere ancora nell'amore...una sfida difficile, impossibile per me al momento. Così come riporre fiducia nella società civile, nella solidarietà comune. Si fanno le strade, si distruggono i boschi e si specula sulle macerie delle case e delle anime. E per la prima volta c'è la tentazione di alzare bandiera bianca, qui, nella neve, come si vedeva in quei cartoni giapponesi che mi friggevano il cervello da bambino...l'eroe che alla fine cade...o nella neve o in mezzo ai petali dei ciliegi in fiore.

La fede? Certo, quella sì è un'ancora, ma deve fare pure i conti con la vita reale...e giustamente non esistono solo i miei problemi perché il Cielo si chini su di loro.

E' la fede però che mi suggerisce di fermarmi: vale la pena andare alla finestra e guardare un po' fuori, sperando ancora che quando la neve si scioglierà, rivelerà un disegno nuovo, le gemme saranno più forti del gelo e al ritorno in casa, la sera, potrebbe esserci ancora una carezza anche per me. Me ne basta una...ci penserò poi a portarla a tutte le persone che mi sono care...

 
 
 

Appello - cercasi titolo di canzone

Post n°5 pubblicato il 24 Febbraio 2010 da Figi2
 

Ieri ho sentito una canzone su radio Italia solo musica italiana che mi è piaciuta molto. Era decisamente vintage ma non l'avevo mai sentita. E in realtà non l'ho sentita nemmeno ieri visto che in quei 4 minuti mi ha chiamato il capo, dovevo parlare con due persone contemporaneamente, non funzionava il pc e un camion ha scaricato tutta la ghiaia del Po nel cortile. Non ho idea di chi sia l'autore, aveva la voce un po' alla Vecchioni e parlava del rapporto padre - figlia. Le uniche frasi che mi ricordo sono "occhi di tua madre" e qualcosa tipo "segui la voce del vento". Sì lo so che detta così sembra una ciofeca ma......qualcuno la conosce??? C'è qualche buon samaritano che mi può dare qualche dritta. Non commiseratemi: sono un sentimentalone e poi mi serve per un progetto di un video.

A chi mi aiuta: grazie di cuore!!!

 
 
 

Deformazioni professionali....

Post n°4 pubblicato il 21 Febbraio 2010 da Figi2

Non mi piace la satira politica, ma certe volte la realtà ha un aspetto così buffo che su certe cose non ci può tacere. Sarò anche il solito ottimista, ma voglio sperare che Bertolaso sia davero innocente, o almeno il più innocente possibile. C'è qualcosa in quell'uomo che mi ha intenerito: ha rilasciato due diachiarazioni importanti, in una ha detto "mi sento alluvionato" e nell'altra "su di me solo fango". Bisogna ammetterlo: un vero cabarettista, oppure uno che è totalmente devoto al suo lavoro!!! Secondo me è un meccanismo comico irresistibile l'applicare un linguaggio tecnico a situazioni che non centrano nulla con la semantica stessa di quel linguaggio. Ma ve lo immaginate Bertolaso alle prese con un'orgia o con una massaggiatrice equivoca? Per prima cosa pianta una tenda, poi accerta se è rispettata la 626 e stende un piano di evacuazione. Decisamente sarebbe un bello spettacolo!

 
 
 
Successivi »
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sonoquisempreperteirene.74fin_che_ci_sonomauris1redpixelFigi2sols.kjaerEli_Semplicementeossurerottevoglioviverecosi1poeta.72reginadellamore_200Persa_nella_Reteabcdef80pabela84
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963