Blog
Un blog creato da giulia_770.it il 15/01/2008

A R T E

.... e arte....

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: giulia_770.it
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: MI
 

ULTIME VISITE AL BLOG

maccmariaaramar1959maresogno67studionargimanu78_itagnese_740kandy_77stefano_75scnarconon_70passavodiqui_1974gabriele1970_itfabio_ro2014michela_m_2014cesi_80
 
 

GIULIA...

 Alcune foto sono reperite sul web, se l'autore le riconosce come sue, basta chiederlo e verranno rimosse al più presto...

Grazie! G/G


 

 

il SEGNALE VA COLTO in tutta la sua pericolosita'....

Post n°7084 pubblicato il 20 Marzo 2019 da manu78_it

.... Ho appena sentito al tg del gesto folle di un uomo con 51 bambini sequestrati ...
Poteva essere una carneficina su un autobus divorato dalle fiamme...per una serie di positive coincidenze si e' evitato il Peggio...
Quantomeno oggi...
Tra qualche giorno... Forse non se ne parlera' piu' ma il SEGNALE VA COLTO in tutta la sua pericolosita'....Grazie ai nostri Carabinieri... E a tutte le Forze dell'ordine... sempre pronti anche all'estremo sacrificio per la nostra Sicurezza....

 
 
 

Il caso!

Post n°7083 pubblicato il 20 Marzo 2019 da giulia_770.it

Greta : La metterei sotto con l'auto...

Vergogna sig.ra Maglie!!!
Ma che "giornalista" è lei??? A mio umile avviso
esistono dei limiti che non possono esser spacciati nemmeno come provocazione...
Bambini... Figli come Greta dovrebbero essercene di più...
Figli a cui stiamo consegnando un globo martoriato... Violato... intossicato sia da esalazioni chimiche che umane...

Questa ragazzina... piu' matura dei suoi 16 anni... una guerriera d'altri tempi nonostante il fardello della sua malattia...ci sta dando una lezione di civiltà... solo ammirazione non compassione... E la Speranza per un mondo migliore... La macchina lei  la usi per viaggiare o meglio ancora dovrebbe camminare a piedi... Con qualche kg in meno starebbe meglio i grandi Giornalisti non hanno mai pensato... nemmeno per scherzo... di mettere sotto una bambina...
Ma lei stava scherzando no? Ehhhh ne siamo tutti convinti...per quanto sia stato di pessimo gusto... Pessimo  gusto!!!

 
 
 

Sarebbe da andare a vedere.. andiamo?

Post n°7082 pubblicato il 19 Marzo 2019 da simona_780car

^:::^

Ma voi la sapevate del fantasma della sciura nera al parco Sempione? Giuro è vero non ho bevuto ! Qualcuno l'ha vista?

 
 
 

Avevate dubbi? Nessun dubbio la pizza e' pizza!!

Post n°7081 pubblicato il 18 Marzo 2019 da manu78_it

La pizza batte la pasta: è il piatto che ci rende più  felice...

Qual è il piatto che in assoluto è in grado di renderci più felici? Secondo un'indagine Doxa/Deliveroo, è la pizza. La preferenza, secondo il dato di mercato, è di quasi un italiano su due (42%): ad amarla in particolare sono le donne (47%), i millennials (25-34 anni) con il 60% delle preferenze e gli abitanti del Sud e delle Isole (51%). L'indagine viene fuori in occasione della Giornata Internazionale della Felicità in programma il 20 marzo.

la pizza è una delle invenzioni culinarie piu' azzeccate di tutta la storia dell'uomo ed è un prodotto (ovviamente) ITALIANO non ci batte nessuno...

 
 
 

Un viaggio nella tristezza della devastazione..

Post n°7080 pubblicato il 17 Marzo 2019 da simona_780car

Il cambiamento climatico in mostra a Milano: gli scatti del National Geographic

-Il cambiamento climatico in mostra a Milano: gli scatti del National GeographicIl cambiamento climatico in mostra a Milano: gli scatti del National Geographic

-

Il cambiamento climatico in mostra a Milano: gli scatti del National Geographic

Il lago Poopo prosciutagosi in Bolivia nel 2015, il ghiacciaio Bridge in Canada ritiratosi di tre chilometri in 12 anni, le ondate di caldo come quella dell'estate 2003 che ha provocato la morte di 70mila persone: sono alcuni degli effetti tangibili del cambiamento climatico raccontato nella mostra "Capire il cambiamento climatico", pensata per sensibilizzare i visitatori su quali sono le cause e gli effetti futuri del riscaldamento globale. Una esibizione - curata da Luca Mercalli - con oltre 300 immagini scattate dai fotografi di National Geographic che mostrano da un lato la bellezza e le meraviglie della natura e dall'altro le catastrofi ambientali come lo scioglimento dei ghiacciai e la deforestazione. Ma non sono 'solo' scatti: con le tecnologie digitali immersive e interattive i visitatori potranno ancor più sentirsi 'dentro' la natura che cambia. La mostra si conclude con un messaggio diretto a tutti per cambiare il futuro con suggerimenti e consigli utili da adottare nella vita quotidiana. L'esposizione allestita al Museo di storia naturale, in corso Venezia a Milano, resterà aperta al pubblico fino al 26 maggio

 
 
 

La scienza prima della scienza

Post n°7079 pubblicato il 17 Marzo 2019 da simona_780car

Anche Roma celebra i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci con questa mostra alle Scuderie del Quirinale. Fino al 30 giugno...

In occasione delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla morte di Leonardo da Vinci, le Scuderie del Quirinale insieme al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano e alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano presentano al grande pubblico la mostra “Leonardo da Vinci. La scienza prima della scienza”: un percorso conoscitivo alla scoperta del Maestro toscano, raccontato nell’ambito della fitta trama di relazioni culturali e del dinamico contesto artistico che ha caratterizzato il periodo tra il ‘400 e il ‘500 italiano...
 
 
 

un modo di guardare il nostro tempo.

Post n°7078 pubblicato il 17 Marzo 2019 da simona_780car

In mostra a Torino una selezione di scatti realizzati da Steve McCurry e legati al tema universale della lettura. Fino al 1 luglio al Museo Civico di Arte Antica di Torino..

Steve Mc Curry si conferma un punto di riferimento per un pubblico di tutte le età, con una spiccata predilezione da parte dei giovani, che nelle sue fotografie riconoscono un modo di guardare il nostro tempo.

 
 
 

Uno sguardo spettacolare!

Post n°7077 pubblicato il 17 Marzo 2019 da simona_780car

La mostra offre uno sguardo spettacolare sulla rappresentazione artistica della natura, lungo un arco cronologico che va dal Quattrocento al Seicento, con un’attenzione particolare allo scenario lombardo. Fino al 14 luglio al Palazzo Reale Milano..

Il meraviglioso mondo della natura

..-

La Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale si trasforma per accogliere il Ciclo di Orfeo, un gioiello unico dell’arte del Seicento riproposto finalmente nella sua forma e sequenza originaria...
 
 
 

Incredibilmente positivi,quanta bellezza c'è in questa foto.

Post n°7076 pubblicato il 16 Marzo 2019 da manu78_it

Il nuotatore, rimasto paralizzato dopo essere stato raggiunto da un proiettile in un agguato a Roma, ha ricevuto la visita della campionessa paralimpica...

Siete bellissimi. Siete un esempio virtuoso della gioventù odierna, che non si arrende, che lotta per i propri diritti, per la propria vita. Siete la speranza di in futuro migliore.

 
 
 

Da oggi in edicola...Il primo album di figurine dedicato all'arte...

Post n°7075 pubblicato il 15 Marzo 2019 da simona_780car

Scambiare Botticelli con Michelangelo?

album di figurine dedicato all'arte

Ma quali calciatori, ora l’album più ambito sarà quello dedicato ai grandi
c
apolavori dell’arte!

“Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi”.

^___^

 

La citazione di un certo signor Pablo Picasso non è altro che uno dei tanti riferimenti alla naturale propensione dei bambini verso il potere immaginifico dell’arte. Proprio come i primi uomini che esprimevano le proprie emozioni attraverso i graffiti, i bambini, quando sono ancora privi di condizionamenti sociali, hanno una mente aperta al tutto e sono quindi in grado di abbandonarsi alla contemplazione di un’opera d’arte liberi da quel tentativo che noi adulti abbiamo di catalogarla in qualche modo nelle nostre impalcature mentali.Numerosi studi scientifici dimostrano che l’arte è essenziale nello sviluppo evolutivo del bambino perché libera quella potenzialitá di guardare ‘oltre’ che rappresenterà poi in futuro la capacità fondamentale di saper analizzare qualsiasi questione in tutte le sue sfaccettature, sfruttando le infinite possibilità dei due emisferi del cervello.Eppure, nel mondo della scuola, l’arte viene sempre relegata come materia secondaria e anche nell’ambito familiare le cose non vanno tanto meglio. Tablet e giochi elettronici hanno da tempo sostituito la pasta da modellare come il pongo o il das e in generale i vari lavoretti manuali con la carta, le immancabili forbici con le punte arrotondate e l’inconfondibile odore della colla da applicare con il pennellino.

L’album – il primo di una collana che si occuperà di tutti i protagonisti della storia dell’umanità – sarà in edicola dal 15 marzo. Molte insegnanti hanno già richiesto le copie per i propri alunni, approfittando della possibilità offerta sul sito del progetto. Sempre nel sito ufficiale, sarà possibile anche in seguito ordinare le figurine mancanti. 

 
 
 

Enormi passi indietro sulla strada dell’emancipazione e della giustizia

Post n°7074 pubblicato il 14 Marzo 2019 da giulia_770.it

...

Se essere in una fase di tempesta emotiva mentre si ammazza a coltellate qualcuno è un'attenuante possiamo tranquillamente inserirla tra le generiche per di più applicata automaticamente: non ne usufruiranno solo gli psicopatici senza emotività e forse pure quelli perchè tanto è talmente discrezionale stabilire se lo si era o no che in fondo perchè negargliela. L'ennesima pessima prova della giustizia penale all'italiana (e a mio avviso direi che al giudice si possa rimproverare, come minimo, come minimo, un po' di protagonismo).

 
 
 

Cavolo allora Collodi in Pinocchio aveva previsto il futuro...

Post n°7072 pubblicato il 12 Marzo 2019 da manu78_it

Sub ingoiato da una gigantesca balena, viene “risputato” fuori e si salva

Si era forse avvicinato troppo a quella gigantesca balena che non ci ha pensato su due volte a rinunciare di trasformarlo in un bel bocconcino. E così è stato. Una avventura che ha dell’incredibile, e sì perché così come lo aveva ingoiato, lo ha risputato fuori. Protagonista di questa storia è il regista di “Dive Expert Tours”, Rainer Schimpf, 51 anni, del Sud Africa. Era partito con la sua squadra di sommozzatori per documentare una corsa di sardine, quando gli eventi hanno preso una svolta sorprendente al porto di Port Elizabeth, a est di Città del Capo

.

"Non c’è tempo per la paura in una situazione del genere, devi usare il tuo istinto». E ha aggiunto: «Ho trattenuto il respiro perché pensavo che si sarebbe immerso e mi avrebbe liberato molto più profondamente nell’oceano, era buio pesto dentro».

 
 
 

Lei è la moglie del cantante più famoso d'Italia!!!

Post n°7071 pubblicato il 11 Marzo 2019 da manu78_it

In pochi la conoscono, ma il loro amore è cominciato nel 1987 quando lei aveva 17 anni e lui 34...

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, in piedi

Chi li conosce intimamente dice che il loro segreto è la tanto citata frase: gli opposti si attraggono. .... Per accentuare le differenze, lei ha studiato in una scuola cattolica delle Orsoline mentre lui era già alle prese con droga e concerti. Il diavolo tentatore? Forse il suo fascino ha lasciato spazio all'amore ...

 
 
 

Promuovere le modelle anoressiche è una sorta di istigazione al suicidio.

Post n°7070 pubblicato il 10 Marzo 2019 da giulia_770.it

"il divieto di Stop ai modelli estetici "anoressici" nella pubblicità: entra in vigore domani una modifica del Codice di Autodisciplina delle Comunicazione Commerciale che introduce, all'articolo 12 bis, "il divieto di utilizzare in pubblicità immagini del corpo ispirate a modelli estetici chiaramente associabili a disturbi del comportamento alimentare nocivi per la salute". Lo annuncia lo Iap, l'Istituto dell'autodisciplina pubblicitaria. La modifica include "in modo esplicito" il palese richiamo a "condizioni patologiche del comportamento alimentare, come l'anoressia e la bulimia".

...Questo e' il mio pensiero...Promuovere il modello anoressico è una sorta di istigazione al suicidio. Non dimentichiamo che di questi disturbi gravissimi si può anche morire. Il mio timore è quello, però, che si arrivi a proporre il modello opposto. Mi è capitato diverse volte di assistere a diatribe, portate avanti da donne, sul "meglio magre, o curvy?" come se ci dovesse per forza essere un ideale a cui ispirarsi. L'unico obiettivo, invece, dovrebbe essere la tutela della salute, e il rispetto delle proprie caratteristiche naturali. Ci sono donne che non saranno mai filiformi, e donne che non saranno mai formose. Però vanno ugualmente rispettate e apprezzate...

 
 
 

Una storia d'amore!

Post n°7069 pubblicato il 09 Marzo 2019 da giulia_770.it

..La piu' bella storia d'amore e' quando dalla lavatrice esce un calzino solo, ma tu nei hai un altro uguale e spaiato e li riunisci...

si vabbe' tanto per ..

 
 
 

contro il conformismo

Post n°7068 pubblicato il 08 Marzo 2019 da giulia_770.it

 
 
 

E' una ricorrenza!

Post n°7067 pubblicato il 08 Marzo 2019 da giulia_770.it

Certo che Dio ha creato prima l'uomo della donna... Ovvio no?! Si fa sempre una bozza prima del capolavoro finale... a parte l'ironia non sono affatto contraria alle ricorrenze... come quella dell'8marzo ... ma vorrei che non si storpiasse o banalizzasse di significato... vorrei che diventasse per tutti un momento di riflessione..

 
 
 

Voglio realizzare un po' dei suoi sogni!

Post n°7066 pubblicato il 07 Marzo 2019 da akemi_1976

Una mostra per far ammirare all'Italia i quadri di Alba Chiara Baroni, la ventenne uccisa dal fidanzato...

I quadri di Alba Chiara Baroni, la ventenne uccisa dal fidanzato

I quadri di Alba Chiara Baroni, la ventenne uccisa dal fidanzato

è il progetto ideato per raccogliere fondi da destinare alla Fondazione Famiglia Materna di Rovereto, che si occupa di sostegno alle donne vittime di violenza. "Sarei felice di poter realizzare almeno un po' dei suoi sogni, di far arrivare i suoi quadri agli occhi di quanti più giovani possibile", ha detto il padre della vittima.

....L'iniziativa, ideata dalla sociologa Emanuela Skulina, propone una mostra itinerante con i dipinti della giovane. Questi ultimi sono già stati esposti a Tenno e Rovereto e l'8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della Donna, approderanno a Riva del Garda. La mostra raggiungerà dunque Trento.
 
 
 

Grazie a tutti!

Post n°7065 pubblicato il 05 Marzo 2019 da giulia_770.it

L'immagine può contenere: 5 persone, persone che sorridono, persone sedute

Quando muore una nonna e senti il suo ultimo battito, capisci che la vita è lontana da ogni altro esempio quotidiano....Oggi  magra, scavata..si è spenta...ma sul mio sorriso, sul nostro sorriso...

Ciao Nonna....

 
 
 

Le ho detto che lei doveva essere mia e di nessun altro

Post n°7064 pubblicato il 03 Marzo 2019 da giulia_770.it

OMICIDIO OLGA MATE-- Tante, troppe sentenze emesse nei tribunali italiani riportano a galla l’eco della cultura patriarcale che aveva prodotto la legge sul delitto d’onore...

 L

La sentenza di ieri ci ricorda che c’è sempre un buon motivo per ammazzare una donna...

..

Si chiamava Olga Matei, morì strangolata nel 2016, dopo un mese di relazione, per mano di un uomo che diceva di amarla. Il femminicida è Michele Castaldo, condannato all’ergastolo, ha visto ridurre la pena a 30 anni per il rito abbreviato, poi passata a 16 anni (24 anni, ridotti di un terzo sempre per il rito). (pena dimezzata al killer: «Michele Castaldo la uccise in preda a una tempesta emotiva»)

:..Come cittadina, non mi sento tutelata da interpretazioni di legge che tendono sempre a sminuire la gravità di un omicidio...

 
 
 
Successivi »
 
 

Chiedo a chiunque passi di qua di mantenere un tono basso, qui non si urla nè si offende nessuno. Ogni vostro pensiero è ben accetto, come ogni critica, ma sempre nel rispetto reciproco.

Grazie!

 

ULTIMI COMMENTI

Feltri.. quanta pochezza...messi ko da una ragazzina di 16...
Inviato da: agnese_740
il 20/03/2019 alle 20:28
 
Lui si scalda con qualche bottiglia..
Inviato da: kandy_77
il 20/03/2019 alle 20:26
 
Ha fatto una battuta da terza elementare.
Inviato da: stefano_75sc
il 20/03/2019 alle 20:19
 
Vittorio Feltri attacca Greta : "Continua a strillare...
Inviato da: sonodipassaggio
il 20/03/2019 alle 20:16
 
Per quanto mi sforzi non riesco a trovare una sola ragione...
Inviato da: Aldo
il 20/03/2019 alle 20:05