Creato da faunamarche il 21/11/2005

Erpetofauna & co.

Note su biologia, ecologia, distribuzione e conservazione di ANFIBI e RETTILI delle Marche (e non solo)

 

 

« Una "casa invernale" per...Torna il "Save the frogs day" »

Ogni tanto una buona notizia :)

Post n°177 pubblicato il 18 Maggio 2016 da faunamarche
 

I bravissimi Vigili del Fuoco del Distaccamento di Jesi hanno catturato e successovamente liberato un esemplare di Biacco (Hierophis viridiflavus) finito all'interno di un'abitazione. Siamo a Montecarotto, in provincia di Ancona: nell'articolo di giornale viene chiamata "biscia", anche se - lo ricordiamo - il biacco è un colubro differente dalle natrici (le "vere" bisce).

Il serpente (qui potete vedere il video relativo alla liberazione) è del tutto innocuo e, anzi, è un ottimo "aiutante" dell'uomo visto che preda anche topi & co.

Una volta tanto una storia che finisce bene per il serpente. Ma non è un caso, dato che proprio presso la sede dei Vigili del Fuoco di Jesi, alcuni anni fa, si sono svolti alcuni incontri per il riconoscimento dei serpenti marchigiani rivolti al personale in servizio. Incontri che hanno dato i loro frutti :)

Bravi! 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ULTIME VISITE AL BLOG

DottSimoneGattofaunamarcheallandgl1kaynine88magghie90trinca.renzoarbobalenofrancesca.sestifederico.gattusoSky_EagleStolen_wordsannaincantomakavelikafreitag1fugadallanima
 

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom