« Buon giovedìBuon lunedì »

Buon venerdì

Post n°995 pubblicato il 04 Novembre 2011 da andrea7770
Foto di andrea7770

Due scozzesi sono cresciuti insieme nello stesso villaggio. Sono sempre stati molto amici e abitano l'uno di fronte all'altro. Un giorno uno dei due si ammala di cancro ed e' moribondo sul letto di morte circondato dai suoi parenti ed amici. Ad un tratto chiama il suo amico d'infanzia e gli dice:
"Angus, ho un ultimo desiderio da chiederti prima di morire".
"Certo, - gli risponde l'amico - puoi chiedermi qualsiasi desiderio ed io lo esaudiro' ".
"In salotto conservo gelosamente una bottiglia di pregiatissimo whiskey, imbottigliato nello stesso anno in cui sono nato. Vorrei che dopo la mia morte quando saro' sepolto sotto terra tu versi questa bottiglia di whiskey sulla mia tomba in modo che le mie ossa si imbevano di tale nettare e gioiscano per tutta l'eternita'".
E Angus: "Caro amico mio, quello che mi chiedi e' veramente una cosa degna del nostro spirito scozzese. Senz'altro versero' il whiskey... ma, posso prima farlo passare attraverso i miei reni?".

§§§§§§§§§§§§§§§§

Lo psichiatra domanda a un suo paziente:
Le capita mai di sentire voci senza vedere nessuno?
Il paziente: Sì, piuttosto spesso.
Lo psichiatra: E quando in particolare?
Il paziente: Quando parlo al telefono!

§§§§§§§§§§§§§§§§

Un uomo entra in un bar e dice:
"Vorrei un caffè, però senza panna, grazie!"
Il barista lo guarda e risponde:
"Guardi, la panna l'ho finita però ho un bel po' di latte, se vuole glielo faccio senza latte!"

§§§§§§§§§§§§§§§§

Un'anima pia arriva in Paradiso e viene accolta da San Pietro:
- Dimmi, buon uomo, quante volte hai tradito tua moglie?
- Mai, neanche una volta, lo giuro!
- Bene, allora come premio prendi questa Ferrari e corri a tuo piacimento per le vie del Paradiso!
Arriva in paradiso un altro defunto:
- E tu quante volte hai tradito tua moglie?
- Pochine... cinque o sei.
- Bene allora tu prendi questa Fiat Uno e vai per le strade del Paradiso!
Altra anima, stessa domanda da parte di San Pietro:
- Mah... saranno state una ventina di volte in tutto!
- Bene prendi questo motorino ed entra in Paradiso!
Dopo alcuni giorni il primo defunto ritorna da Pietro tutto mogio mogio.
- Ma come non sei contento? Eppure viaggi in Paradiso su una Ferrari!
- Sì, per essere contento sono contento, il fatto è che stamani ad un semaforo ho incrociato mia moglie che guidava un monopattino!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 48
 

Ultime visite al Blog

la.cozzagigi198000surfinia60an520pantaleoefrancastellissima1958MELANIA200laura_falcoandrea7770russox2004eliodoclinovenasaradessofrancesca70_2010
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

MESSAGGIO IMPORTANTE

Gli operatori delle ambulanze hanno segnalato che molto sovente, in occasione di incidenti stradali, i feriti hanno con loro un telefono portatile. Tuttavia, in occasione di interventi, non si sa chi contattare tra la lista interminabile dei numeri della rubrica.
Gli operatori delle ambulanze hanno lanciato l'idea che ciascuno metta, nella lista dei suoi contatti, la persona da contattare in caso d'urgenza sotto uno pseudonimo predefinito.
Lo pseudonimo internazionale conosciuto è ICE (=In Case of Emergency).
E' sotto questo nome che bisognerebbe segnare il numero della persona da contattare utilizzabile dagli operatori delle ambulanze, dalla polizia, dai pompieri o dai primi soccorritori.
In caso vi fossero più persone da contattare si può utilizzare ICE1, ICE2, ICE3, etc.
Facile da fare, non costa niente e può essere molto utile.
Se pensate che sia una buona idea, fate circolare il messaggio di modo che questo comportamento rientri nei comportamenti abituali, anche PUBBLICANDOLO SUL VOSTRO BLOG.