Creato da StRoNzAa il 28/03/2006
Diario Di Bordo Di Una Mente Malata------...La

ODIO:

 

le persone false,le frasi dette ma non pensate,l'indecisione,i pottini,la guerra,il dolore,I PICCIONI che attraversano la strada,l'oppressione,la carne,gli addii,ripetere gli stessi sbagli,le persone che non mi conoscono ma che si PERMETTONO LO STESSO DI GIUDICARMI,il mio talento per mettermi sempre nei guai,LA MORTE,dover sempre scavalcare gli ostacoli da SOLA,,la normalità,la banalità,gli esagierati,le truzzine,i ragazzi stupidi,le idee fasciste,la prof di inglese,le persone bastarde dentro,la depressione,la non puntualità,quando vengono distrutti i miei piani,l'inrealizzarsi dei miei sogni,il dolore anche se riesco a sopportarlo,,le storie amorose che finiscono male,dover studiare per forza,piangermi a dosso quando sto male,sentirmi ferita,vedere i miei migliori amici che stanno male per dei cretini,le persone che non dicono le cose in faccia,avere nemici,il mio ottimismo anche se ultimamente non ne ho molto,le mie manie di non perfezionismo,dover incavolarmi per delle cavolate,il dover stare in silenzio anche se avrei milioni di cose da dire,non essere più presente nella sua vita,i traditori,i ragazzi che giocano a fare gli ometti vissuti,i bugiardi,gli egoisti,dovermi svegliare dai sogni bruscamente,ma piu di tutti odio le persone che mi prendono per il culo :>
 

FACEBOOK

 
 
 

Ultime visite al Blog

 
cinzia.ioguarinodesignmanuelekfelisandervighimonello84.d
 
 
 

 

 

Post N° 56

Post n°56 pubblicato il 23 Maggio 2007 da StRoNzAa

GUARDATEMI MALE PERCHE' SONO DIVERSA...IO RIDERO' DI VOI PERCHE' SIETE TUTTI UGUALI! 

 
 
 

Post N° 55

Post n°55 pubblicato il 03 Febbraio 2007 da StRoNzAa

C'era una volta una coppia cn un bambino di 12 anni e un asino.Decisero di viaggiare,di lavorare e di conoscere il mondo.Così partirono tutti e tre cn il loro asino.Arrivati al primo paese,la gente commentava:"guardate quel ragazzo quanto è maleducato...lui sull'asino e i poveri genitori,già anziani,ke lo tirano."allora la moglie disse al marito:"nn permettiamo ke la gente parli male di nostro figlio.Il marito lo fece scendere e salì sull'asino.Arrivati al secondo paese,la gente mormorava:"guardate ke svergognato quel tipo...lascia ke il ragazzo e la povera moglie tirino l'asino,mentre lui sta comodamente in groppa.Allora presero la decisione di far salire la moglie,mentre padre e figlio tenevano le redini x tirare l'asino.Arrivati al terzo paese,la gente commentava:"pover'uomo,dopo aver lavorato tutto il giorno,lascia ke la moglie salga sull'asino,e povero figlio,kissà cosa gli aspetta cn una madre del genere!allora si misero daccordo e decisero di sedersi tutti e tre sull'asino x cominciare nuovamente il pellegrinaggio.Arrivati al paese successivo,ascoltarono cosa diceva la gente del paese:"sn delle bestie,più bestie dell'asino ke li porta,gli spakkeranno la skiena!Alla fine decisero di scendere tutti e tre e camminare insieme all'asino,ma passando x il paese seguente,nn potevano credere a ciò ke le voci dicevano ridendo:"guarda quei tre idioti,camminano anke se hanno un'asino ke potrebbe portarli!!CONCLUSIONE:ti critikeranno sempre,parleranno male di te e sarà difficile ke incontri qualcuno al quale tu possa andare bene cm sei.Quindi vivi come credi.Fai cosa ti dice il cuore ...ciò ke vuoi....UNA VITA è UN'OPERA DI TEATRO KE NN HA PROVE INIZIALI.QUINDI CANTA,RIDI,BALLA,AMA....E VIVI INTENSAMENTE OGNI MOMENTO DELLA TUA VITA...PRIMA KE CALI IL SIPARIO E L'OPERA FINISCA SENZA APPLAUSI!

 
 
 

Post N° 52

Post n°52 pubblicato il 22 Ottobre 2006 da StRoNzAa

scusami....x tutto quello ke non ti ho mai detto,scusami x ogni gesto non ricambiato,scusami x ogni mia cazzata...scusami se esisto,scusami se mi scuso,scusami se mi odio,scusami se ti distruggo,scusami se sono come sono,scusami se mi sfogo con un misero blog,scusami se sono pazza,scusami se mi uccido moralmente,scusami se amo il dolore,scusami se sono tua figlia,scusami se fumo,scusami se non  sono come mi vorresti,scusami se parlo troppo,scusami se sono troppo sicura di me,scusami se ti ignoro,scusami se non ti apprezzo,scusami se sono così orgogliosa,scusami se sono viziata,scusami se ti amo,scusami se mi faccio skifo,scusami se amo ki mi odia,scusami se sono odiata,scusami se non faccio niente per nessuno,scusami se sono una delusione,scusami se sono troppo per gli altri,scusami se non sei niente x me..scusami se sono così strana,scusami se mi complico la vita,scusami se sono troppo intelligente per la mia età,scusami se voglio bruciare le tappe,scusami se torno tardi la sera,scusami se sono stronza,scusami se penso solo ai fatti miei,scusami se sono egoista,scusami se vuoi scusarmi.......TI VOGLIO BENE MAMMA

 
 
 

Post N° 46

Post n°46 pubblicato il 27 Settembre 2006 da StRoNzAa
Foto di StRoNzAa

Già.. già. quando quella storia affondò, per precisa volontà di Stefano, lasciandomi dentro un oceano di ricordi, sensazioni ed emozioni, senza rendermene conto cominciai a cambiare anche io, e ogni tentativo per restare quella che ero, tenendomi a distanza da nuove relazioni, per mantenere puri quei ricordi e intatte le coordinate della mia vita che avrebbero permesso di continuare a valorizzarli, sono diventati sempre più vani. Esperienze, nuove storie, nuove delusioni, e il rapportarmi con realtà molto differenti, mi hanno cambiata, progressivamente, inesorabilmente, allontanandomi, attenuando, offuscando tutto ciò che allora ero. E proprio oggi, sfogliando dopo tanto tempo le foto di quei lontani giorni di me e Stefano insieme, mi sono resa conto per la prima volta con rabbia, stupore e tristezza, che non riuscivo più a piangere.

Non ero più la stessa di allora.

Troppa acqua passata sotto i ponti. Troppo il suo silenzio. E anche troppo amore buttato via dietro ai ricordi, e troppa voglia di viverne altro, costasse quel che costasse, in questi due anni, per fermarmi ancora a pensare.

E così si chiude questo blog, e si va oltre (non dico "avanti" perchè l'avanti nella vita non esiste, io non credo ai traguardi, credo invece che ogni persona ci arricchisca con qualcosa di unico che nessun altro ci potrà mai dare), con la dolce consapevolezza che Stefano è stata una delle poche persone della mia vita ad avermi cambiata in meglio. Lo potrei accusare di non aver voluto credere in noi, ma in fondo è davvero una colpa non credere in una storia d'amore e rinunciarci? Quando ci si lascia si perde entrambi: chi lascia e chi è lasciato. In una storia d'amore che finisce non ci sono mai vicintori. Solo sconfitti. E ricordi. E storie da raccontare. E scorie da vivere. Finchè la vita non le lava via.

 
 
 

Post N° 43

Post n°43 pubblicato il 14 Settembre 2006 da StRoNzAa
Foto di StRoNzAa

per la prima volta...lui mi sfiorava...ed io non sentivo niente...non mi ricornoscevo nei suoi occhi...era lì ke mi diceva tutte le cose ke per tanto tempo avevo desiderato sentirgli dire....e non me ne importava + nulla...andrò a quella stupida festa....sarò forte abbastanza da dimostrare a quegli stupidi ke ormai i loro gioketti non mi toccano??...come puo' un solo gesto cancellare tutto...si puo' cambiare alla mia età??io voglio veramente cambiare?? spero di farlo in meglio :)

DaMMi.La.FoRzA.Di.SoPPoRtArE.Xkè.CosI.è.InSoPPoRtAbILe.xkè sei tornato?con la tua presenza mi dai una ferita mortale...!

 
 
 
Successivi »