Ultimi Commenti


 
soltanto_unsogno
soltanto_unsogno il 12/07/19 alle 11:24 via WEB
Siamo ancora a Giugno Renato, gira il calendario ahahah ..Buona giornata *____*

 
surfinia60
surfinia60 il 06/07/19 alle 12:47 via WEB
Ho avuto il mio primo, unico intervento serio 5 anni fa, se escludiamo il parto. Il trauma è stato più che altro psicologico, perchè ho dovuto rinunciare ad una parte del mio corpo. Il personale è stato sempre gentile ed efficiente. Certo è sempre meglio, potendo, stare alla larga dagli ospedale. Sono esperienze che ti segnano, non solo il fisico. Penso a coloro che sono stati vittime di malasanità, e oltre alla malattia e il trauma, hanno dovuto affrontare conseguenze dovute alla negligenza. E purtroppo sono casi non rari. Sono contenta che per te si sia risolto tutto per il meglio. Un caro saluto

 
nina.monamour
nina.monamour il 02/07/19 alle 17:12 via WEB
Attualmente non sono a casa, bensì da mio figlio in Emilia-Romagna e credimi, fa più caldo quì che al Sud, e siamo solo all'inizio di Luglio, speriamo bene Renato, passa un lieto pomeriggio.

 
diogene51
diogene51 il 28/06/19 alle 22:36 via WEB
Non ti preoccupare, ora sto migliorando, anche se ho ancora dei fastidi che sicuramente spariranno col tempo. Grazie, Nina, buona serata! Spero che tu abbia il condizionatore o che la temperatura non sia bollentissima

 
nina.monamour
nina.monamour il 28/06/19 alle 13:27 via WEB
Accetta le mie scuse Renato, non sapevo nulla del tuo intervento, adesso tutto bene? Mi auguro di sì, bè da sempre la sanità lascia a desiderare, un sereno w.e. caro.

 
diogene51
diogene51 il 27/06/19 alle 23:19 via WEB
Grazie, hai ragione. Sono momenti in cui si pensa molto alla propria vita e si impara molto sulla vita stessa... Alla salute tua!

 
Lutero_Pagano
Lutero_Pagano il 27/06/19 alle 21:04 via WEB
Sono contento che tu abbia superato tutto.
Credo che, al di là del contesto, della qualità del servizio ricevuto, dell’apprezzamento delle varie modalità confidenziali o meno col personale, la malattia e soprattutto il ricovero,sia un momento di particolare intimità con se stessi. Un momento in cui difficilmente ci facciamo distrarre dalla superficialità e siamo più spinti a fare i conti con noi stessi , con ciò che consideriamo valore nella nostra vita.
Cin cin, allora, alla salute :-)

 
diogene51
diogene51 il 21/06/19 alle 12:48 via WEB
Sì, il numero comincia ad essere usato anche da noi, per il rispetto della privacy, anche se spesso poi gli addetti se ne dimenticano. Io sul nome proprio o cognome non sono d'accordo, si può essere cordiali anche dandosi del lei. E' una questione di reciprocità. Non diamo del tu al medico o all'infermiere, salvo qualche raro caso in cui il tecnico mostra di preferirlo, con un infermiere mi è successo. Talora, in alcune regioni, il lei è visto come una spagnolescheria. Per esempio, in Salento praticamente il lei non esiste. Un negoziante può rivolgersi ad una signora dicendole "Signora, cosa ti dò?". Oppure alla stessa persona un altro può dare del "Vossignoria", che non ha niente di servile. Mia suocera dava questo titolo quando si rivolgeva al gatto... Io credo che la reciprocità sia importante. Io dò del lei anche agli immigrati per la strada, anche quando ti chiamano "capo", il che mi dà i nervi. Purtroppo in Italia permane mil costume di dare del Lei solo alle "persone importanti", questo perché non abbiamo avuto la Rivoluzione che invece c'è stata in Francia. Lì ognuno è Monsieur, come nei paesi anglosassoni è Mr. Io non capisco perché, se io chiamo "Dottore" il dottore, lui non dovrebbe chiamarmi "signore"... Abbiamo pareri diversi...Buona giornata e buon fine settimana, Audrey!

 
Audrey000yyy
Audrey000yyy il 21/06/19 alle 07:33 via WEB
caro Diogene mi spiace apprendere che sei stato poco bene e spero che ad oggi tutto si sia sistemato, o che sia nel miglioramento. Per quanto riguarda la Sanita' che fa un po' acqua ovunque , va precisato pero' che ogni regione ha un piano sanitario ticket e quant'altro a se. Fatta tale premessa posso dirti che da me chiamano il paziente con un identificativo numerico poi dentro l'ambulatorio privatamente tra paziente e medico e personale addetto utilizzano il cognome Sig.tizio ad es.ma chiedendo pure se si vuole essere chiamati col nome di battesimo, opzione che io personalmente scelgo perché voglio creare un avvicinamento non un freddo rapporto di cortesia. E poi le formalita' non mi piacciono a prescindere io dal bambino di 3 anni al nonno di 90 sono x e voglio essere tale. Quel Sig.o Sig.ra li lascio agli altolocati. Buona giornata buona guarigione e buona estate un forte abbraccio

 
diogene51
diogene51 il 17/06/19 alle 21:55 via WEB
Sì, normalmente le regioni del Nord hanno una sanità che funziona bene, Lombardia e Veneto sono tra le eccellenze, naturalmente liste d'attesa a parte. Forse non tutte le regioni sono così, sicuramente al sud è diverso. a bravi medici e bravi infermieri si trovano ovunque, io credo. Un caro saluto, Elena!
 
« Precedenti
Successivi
 
 
 

 

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 72
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

Lutero_Paganosurfinia60e_d_e_l_w_e_i_s_sLadro.di.Mentesoltanto_unsognolacey_munrom.a.r.y.s.eoranginellanina.monamourTerzo_Blog.Giusdiogene51RosecestlavieAudrey000yyytastoexplora
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom