Sulle ali di......

é solo una prova e poi.....chissa'.

 
 
immagine
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

HTTP://DIGILAND.LIBER

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ULTIME VISITE AL BLOG

unodvoimechanism1robsakfra.pellonilocatelli.timmyunamamma1tenebrosodocrangoandreaelias4000giuchefgatta_ricciastudio.saragonididigin85maluchiodoneoaly
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

Fermiamo L'orco

Post n°53 pubblicato il 06 Marzo 2008 da tenebrosodoc

Un riconoscimento particolare al  lavoro delle Forze dell’Ordine, in prima linea nella lotta contro il diffondersi del malcostume della pedofilia e i suoi derivati.... Purtroppo il fenomeno  non si ferma, ma al contrario aumenta sensibilmente ed è praticamente incontrollabile. Gli assassini e tutti coloro che fanno gioco dei bambini indifesi sono sempre in agguato, ovunque. L’aumento della repressione, e cioè, i risultati positivi ottenuti dalle Forze dell’Ordine non frena il desiderio degli orchi, sempre in libertà di colpire alle spalle degli indifesi. Le condizioni di povertà nelle quali versano molti bambini, soprattutto quelli abbandonati a se stessi a girovagare in strada, alimentano l’approccio perverso degli orchi nella loro vita. Bambini inconsapevoli, ed ignari di chi si presenta a loro per offrire il suo aiuto finalizzato…allo sporco gioco…pedofilo, di sfruttamento in tutti i sensi… Un aiuto finalizzato ad opprimere la loro esistenza…Nessuna pena può dare giustizia ai feroci crimini che subiscono queste creature…neanche la pena di morte ai pedofili colmerebbe il vuoto…

Uniamo le forze per dare una mano concreta a chi è in prima linea nella lotta contro gli ORCHI, rovina dell’umanità. Bisogna denunciare ogni situazione anomala, partendo soprattutto dalle famiglie. Chi ama la vita non può stare indifferente di fronte a gesta così crudeli come lo sfruttamento, l’assassinio, il traffico e l’uccisione dei bambini, futuro dell’umanità. Va di mezzo la nostra stessa libertà.

Grazie per il contributo che ognuno vorrà dare.

 

Infine,

 

“...Tuttavia la "libertà" diviene fragile conquista e sarà pienamente goduta solo da una minoranza, se non riceverà il suo contenuto naturale che è la giustizia sociale.

Ripeto quello che ho già detto in altre sedi: libertà e giustizia sociale costituiscono un binomio inscindibile, l’un termine presuppone l’altro: non vi può essere vera giustizia sociale senza libertà come non vi può essere vera libertà senza giustizia sociale.

Ed è solo in questo modo che ogni italiano sentirà sua la Repubblica, la sentirà madre e non matrigna.

Bisogna cioè che la Repubblica sia giusta e incorrotta, forte e umana: forte con tutti i colpevoli, umana con i deboli e i diseredati. “

 
 
 

Udite Udite.

Post n°52 pubblicato il 26 Febbraio 2008 da tenebrosodoc

Il Ministro della Giustizia, Clemente Mastella e sua moglie Sandra Lonardo hanno due figli, Elio e Pellegrino. Pellegrino è sposato a sua volta con Alessia Camilleri.

Una bella famiglia come le altre, ma con qualcosa in più. Per sapere cosa, partiamo dal partito di Clemente che, come i più informati sanno, si chiama Udeur.

L'Udeur, in quanto partito votato dall'1,4% degli italiani adulti, ha diritto ad un giornale finanziato con denaro pubblico. Si chiama "Il Campanile", con sede a Roma, in Largo Arenula 34. Il giornale tira circa cinquemila copie, ne distribuisce 1.500, che in realtà vanno quasi sempre buttate.

 Lo testimoniano al collega Marco Lillo dell'Espresso, che ha fatto un'inchiesta specifica, sia un edicolante di San Lorenzo in Lucina, a due passi dal parlamento, sia un'altro nei pressi di Largo Arenula. Dice ad esempio il primo: "Da anni ne ricevo qualche copia. Non ne ho mai venduta una, vanno tutte nella spazzatura!". A che serve allora -direte voi- un giorna-le come quello? Serve soprattutto a prendere contributi per la stampa.

Ogni anno Il Campanile incassa un milione e 331mila euro.
E che farà di tutti quei soldi, che una persona normale non vede in una vita intera di lavoro? insisterete ancora voi. Che fara’?
Anzitutto l'editore, Clemente Mastella, farà un contratto robusto con un giornalista di grido, un giornalista con le palle, uno di quelli capace di dare una direzione vigorosa al giornale, un opinionista, insomma. E così ha fatto. Un contratto da 40mila euro all'anno. Sapete con chi? Con Mastella Clemente, iscritto regolarmente all'Ordine dei Giornalisti, opinionista e anche segretario del partito. Ma è sempre lui, penserete. Che c'entra? Se è bravo. non vogliamo mica fare discriminazioni antidemocratiche. Ma andiamo avanti.
Dunque, se si vuol fare del giornalismo serio, bisognerà essere presenti dove si svolgono i fatti, nel territorio, vicini alla gente. Quindi sarà necessario spendere qualcosa per i viaggi. Infatti Il Campanile ha speso, nel 2005, 98mila euro per viaggi aerei e trasferte. Hanno volato soprattutto Sandra Lonardo Mastella, Elio Mastella e Pellegrino Mastella, nell'ordine.

Tra l'altro, Elio Mastella è appassionato di voli. Era quello che fu beccato mentre volava su un aereo di Stato al gran premio di Formula Uno di Monza, insieme al padre, Clemente Mastella, nella sua veste di amico del vicepresidente del Consiglio, Francesco Rutelli. Ed Elio Mastella, che ci faceva sull'aereo di Stato? L'esperto di pubbliche relazioni di Rutelli, quello ci faceva!

Quindi, tornando al giornale. Le destinazioni. Dove andranno a fare il loro lavoro i collaboratori de Il Campanile? Gli ultimi biglietti d'aereo (con allegato soggiorno) l'editore li ha finanziati per Pellegrino Mastella e sua moglie Alessia Camilleri Mastella, che andavano a raggiungere papà e mamma a Cortina, alla festa sulla neve dell'Udeur. Siamo nell'aprile del 2006. Da allora -assicura l'editore- non ci sono più stati viaggi a carico del giornale. Forse anche perché è cominciata la curiosità del magistrato Luigi De Magistris, sostituto procuratore della Repubblica a Catanzaro, il quale, con le inchieste Poseidon e Why Not, si avvicinava ai conti de Il Campanile.
Ve lo ricordate il magistrato De Magistris? Quello a cui il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, mandava tutti quei controlli, uno ogni settimana, fino a togliergli l'inchiesta? Ve lo ricordate? Bene, proprio lui!
Infine, un giornale tanto rappresentativo deve curare la propria immagine. Infatti Il Campanile ha speso 141mila euro per rappresentanza e 22mila euro per liberalità, che vuol dire regali ai conoscenti. Gli ordini sono andati tra gli altri alla Dolciaria Serio e al Torronificio del Casale, aziende di Summonte, il paese dei cognati del ministro: Antonietta Lonardo (sorella di Sandra) e suo marito, il deputato Udeur Pasquale Giuditta.
Ma torniamo un attimo agli spostamenti.

La Porsche Cayenne (4000 di cilindrata) di proprietà di Pellegrino Mastella fa benzina per duemila euro al mese, cioè una volta e mezzo quello che guadagna un metalmeccanico. Sapete dove? Al distributore di San Giovanni di Ceppaloni, vicino a Benevento, che sta proprio dietro l'angolo della villa del Ministro, quella con il parco intorno e con la piscina a forma di cozza. E sapete a chi va il conto? Al giornale Il Campanile, che sta a Roma. Miracoli dell'ubiquità.
La prossima volta vi racconto la favola della compravendita della sede del giornale. A quanto è stata comprata dal vecchio proprietario, l'Inail, e a quanto è stata affittata all'editore, Clemente Mastella. Chi l'ha comprata, chiedete?
Due giovani immobiliaristi d'assalto: Pellegrino ed Elio Mastella.


 
 
 

Speriamo bene.

Post n°51 pubblicato il 16 Febbraio 2008 da tenebrosodoc

CASE, CALANO I PREZZI MA NON IN ITALIA - Nel 2007 i prezzi degli immobili in Eurolandia hanno mostrato «una moderazione della dinamica dei prezzi». Ma non in Italia, dove il costo delle abitazioni è rimasto «in linea con quello registrato nel 2006». È la fotografia scattata nel Bollettino mensile della Bce, almeno nel riferimento al primo semestre del 2007. Secondo l’analisi i prezzi delle case nel nostro paese sono cresciuti nella prima metà dello scorso anno del 6,6%, dal 6,7% del 2006. Complessivamente, dice Francoforte, nel primo semestre 2007 i prezzi degli immobili residenziali nell'intera area euro sono saliti del 5% a fronte di un incremento del 6,1% nel secondo semestre 2006. Ma la grande bolla immobiliare sembra sul punto di finire: in Eurolandia la Banca centrale riscontra «un rientro delle tensioni sui mercati degli immobili residenziali dopo la lunga fase di cospicui aumenti dei prezzi osservata tra la metà degli anni novanta e il 2005». In generale, prosegue la Bce, gli andamenti recenti dei prezzi degli immobili residenziali nell'area «hanno rispecchiato principalmente un calo della domanda di abitazioni». E la moderazione della dinamica dei prezzi delle abitazioni è stata «più accentuata» in Paesi come Belgio, Irlanda Spagna,Francia e Malta ma non in Italia, Paesi Bassi e Austria.

MUTUI - La Bce segnala, inoltre, una «marcata diminuzione» della domanda di mutui alle famiglie per l'acquisto di abitazioni nel quarto trimestre 2007 (-36% dal -15% dell'indagine precedente). Lo rileva la Bce nel suo bollettino mensile facendo riferimento a un'indagine sul credito bancario nell'area dell'euro condotta dall'Eurosistema in cui si evidenzia un irrigidimento dei criteri di concessione dei prestiti alle famiglie. «Negli ultimi tre mesi - si legge - le banche hanno segnalato che i criteri per la concessione di mutui alle famiglie si sono ulteriormente irrigiditi». Un irrigidimento che riflette il «deterioramento delle condizioni sui mercati finanziari e il «peggioramento, rispetto al trimestre precedente, sia delle attese relative all'attività economica generale, sia delle prospettive del mercato degli immobili residenziali».


 
 
 

Ecco questo è il momento.

Post n°50 pubblicato il 10 Febbraio 2008 da tenebrosodoc

E' arrivato il nostro momento di farci sentire con la nostra forza, non andate a votare,boicotta le votazioni, sono sempre gli stessi, sono sempre loro, solo disertando i seggi qualcosa puo' cambiare, due anni fa come sette anni fa, come il resto degli altri anni non è mai cambiato nulla, sono sempre gli stessi che ci prendono per il culo.

E' arrivato il nostro momento non andare a votare.

 
 
 

Diritto alla casa.

Post n°49 pubblicato il 16 Gennaio 2008 da tenebrosodoc

Diritto alla casa, hai mai pensato al significato delle parole, diritto alla casa, l'affermazione del diritto alla casa prevede questo,tu hai diritto ad una casa e c'è un altra persona propietaria di quella casa, che ha pieno  diritto di portarti via dalla tua tasca tutto lo stipendio, ogni mese,  il frutto del tuo lavoro, per garantire il tuo diritto alla casa. Diritto alla casa, diritto a vivere praticamente sotto usura, credi sia giusto pagare una tangente ad un uomo  solo perchè lui ha accumulato un capitale? E se ti rifiuti di pagare l'affitto tangente quale è il destino della tua famiglia? Lo sai benissimo è in mezzo alla strada è assurdo ma è cosi, o paghi o sei fuori. Diritto alla casa, diritto a pagare per vivere, non riesci a vedere? Lo vedi, se lo guardi bene questo è un dovere, un obbligo, un imposizione, non un diritto, e in questi anni in tutti questi anni con la storia del diritto alla casa ti hanno riempito le orecchie ti hanno convinto che vivere in affitto e' una conquista un punto di arrivo. Adesso ascolta queste parole, diritto alla propieta di una casa. La senti la differenza?  Magari una volta è no tutta una vita, essere propietario e lasciare la casa ai tuoi figli, ai tuoi nipoti, il frutto del tuo lavoro che si tramuta in mattoni, tetto e giardino, la tua famiglia al sicuro per sempre. Diritto alla propieta' di una casa, lo senti questo è un diritto, questa è una rivoluzione, questo cambia la vita, lo stato se fosse quello che dovrebbe essere cioè un padre che guida che indirizza sulla giusta strada che è quella della giustizia sociale, lo stato dovrebbe garantire il diritto alla propieta' della casa e tu ed io e noi dobbiamo capire che diritto alla casa è una pericolosa bugia con cui ipnotizzano il popolo. Quando finira' l'emergenza abitativa, no quando si abbasseranno gli affitti ma quando ogni famiglia sara' propietaria della casa in cui vive.

 
 
 

Come da copione.

Post n°48 pubblicato il 03 Gennaio 2008 da tenebrosodoc

Anno nuovo e nulla di nuovo. La benzina è aumentata, gas,luce,tasse,e chi piu' ne ha piu' ne mette. Tanto non cambiera' mai nulla, pecore eravamo e pecore rimaniamo. Ci indebitiamo sempre di piu' ma nessuno dice nulla, la domanda mi nasce spontanea: ma è possibile mai che a questo popolo basta che non gli si tocchi il calcio? Ma sono solo io che mi lamento? Ma sono solo io che mi accorgo di tutti questi disagi? Ora come sempre si ripete la parola elezioni, ma perchè non proviamo per una volta a bicottare questa classe politica? Perchè non proviamo per una volta a disertare tutti i seggi? Perchè non proviamo per una volta tutti ma dico propio tutti a non andare a lavorare, a fermarci, ed attendere cosa dicono i nostri politici, io penso che qualcosa si muova, io credo che solo in questa maniera qualcosa potra' cambiare, perchè il popolo è stanco. Basterebbe un passa parola, un tam tam tra noi. Voglio credere che questo si possa avverare, per dare un po' di tranquillita' a tutti quelli che oggi non riescono ad arrivare a fine mese. Pero' avete visto i telegiornali? Berlusconi si è fatto per regalo Ronaldinho, Prodi in vacanza sulla neve con la sua tuta ipertecnologica, tanto per citarne i piu' tartassati, poverini, chissa' se anche loro hanno il problema di arrivare a fine mese.

 
 
 

Poesia di una Bambina.

Post n°46 pubblicato il 25 Novembre 2007 da tenebrosodoc

Questa Poesia è stata scritta da una bambina malata terminale di cancro. Vuole vedere quante persone la leggeranno. La poesia dice abbastanza. Per favore falla girare. Ve la giro così come me l'hanno inviata.... E' stata spedita da un medico.

                    DANZA LENTA

Hai mai guardato i bambini in un girotondo ?
O ascoltato il rumore della pioggia
quando cade a terra?

O seguito mai lo svolazzare
irregolare di una farfalla ?
O osservato il sole allo
svanire della notte?

Faresti meglio a rallentare.
Non danzare così veloce.
Il tempo è breve.
La musica non durerà.

Percorri ogni giorno in volo ?
Quando dici 'Come stai?'
ascolti la risposta?

Quando la giornata è finita
ti stendi sul tuo letto
con centinaia di questioni successive
che ti passano per la testa ?

Faresti meglio a rallentare.
Non danzare così veloce
Il tempo è breve.
La musica non durerà.

Hai mai detto a tuo figlio,
'lo faremo domani?'
senza notare nella fretta,
il suo dispiacere ?

Mai perso il contatto,
con una buona amicizia
che poi finita perché
tu non avevi mai avuto tempo
di chiamare e dire 'Ciao' ?

Faresti meglio a rallentare.
Non danzare così veloce
Il tempo è breve.
La musica non durerà.

Quando corri cosi veloce
per giungere da qualche parte
ti perdi la metà del piacere di andarci.

Quando ti preoccupi e corri tutto
il giorno, come un regalo mai aperto . . .
gettato via.

La vita non è una corsa.
Prendila piano.
Ascolta la musica.

 
 
 

Ma Poppo Bio.

Post n°45 pubblicato il 07 Settembre 2007 da tenebrosodoc

Ma Poppo Bio....ma è mai possibile che devo sentire sempre le solite cazzate ai telegiornali? Il governo si sta impazzendo per varare il nuovo pacchetto sulla sicurezza dei cittadini? Se semo rotti li cojoni caro stato!!!!!Prima fai dei martiri persone come Masone,il caso cogne,ritiri fori il caso Poma,nun ciai capito un cazzo per diciasette anni e poi quando arriva l'estate e nun ciai un cazzo da scrive ti inventi che per un po' di saliva sul corpettino della vittima....forse dici abbiamo le prove e il nome dell'assassino,ma ciai preso proprio per scemi? tanto lo sapevamo gia' che non ci potevi fare un cazzo molto tempo fa... immaginiamo dopo 17anni......e noi pagamo. Ma la cosa che mi manda al manicomio sai quale è? L'indulto caro sorcio,"Amato"bella cosa te sei inventato,hai liberato persone che sapevi che era meglio farle marcire dove erano.Adesso caro stato te sei inventato sta cazzata dei lavavetri, come se tutto il male fosse solo questo,altri soldi persone che togli da quel poco lavoro che svolgono per impiegarli in operazioni inutili, tanto caro sorcio "Amato" lo sapemo gia che dopo due ore stanno lavando i vetri da un altra parte,ma a te che cazzo te frega tanto mica paghi te. Sei tu caro stato che generi violenza,ce fai capi che piu' combini cazzate e piu' diventi famoso,je fai scrive pure i libri,guarda Corona, io se fossi Bevilacqua tanto per citarne uno me brucerebbe er culo.La voi na dritta caro stato? Quando una persona sbaglia deve pagare,ma non solo con la galera troppo facile,lavori socialmente utili,senza retribuzione,perchè dovemo sempre pagare noi? Caro sorcio sembra che ce l'ho con te nun è cosi tu sei stato quello che ho sentito ieri sera  spara' piu' cazzate hai magnato fin troppo è ora che te metti da parte sei passato. Diceva bene er gobbo "Andreotti" La legge è uguale per tutti: solo che per gli amici si interpreta e per i nemici si applica. Una volta si diceva a da riva' baffone,ora invece ce vole solo un miracolo,ma tanto lo so i miracoli non esistono, ma sai la speranza è l'ultima a morire chissa'.... io ci spero non tanto per me ma per questi giovani che non sanno che cosa li aspetta.

 
 
 

Post N° 44

Post n°44 pubblicato il 08 Dicembre 2006 da tenebrosodoc

immaginePerchè l'uomo ha ottenuto la supremazia sulla donna?

  • 1) Ha avuto paura?
  • 2) Per la sua forza?
  • 3) Sta nel suo DNA?
  • 4) Perchè è uno stronzo?
 
 
 

Che Amarezza.

Post n°43 pubblicato il 23 Novembre 2006 da tenebrosodoc

immagineChe Amarezza...........

 
 
 

Che figo.

Post n°42 pubblicato il 25 Luglio 2006 da tenebrosodoc

Oggi una Donna mi ha difeso, per la prima volta nella mia vita una Donna ha preso le mie parti. Non mi era mai capitato che una sconosciuta prendesse le mie parti avventandosi contro  un' altra. E' STATO SEMPRE AL CONTRARIO, ma mai dico mai ho provato una sensazione del genere. Difficilmente mi emoziono,ho visto la rabbia nei suoi ochhi,mi ha difeso come fossi stato chissa' chi, mi sono sentito importante, mi ha reso giustizia. Vi chiedo un consiglio dato che non sono molto bravo a esternare i miei sentimenti, so dove lavora,ho il suo cel,che ne dite se domani mattina le faccio pervenire un bel mazzo di fiori? Una bella telefonata è meglio? La porto fuori a pranzo? Cosa mi consigliate per non cadere nella banalita'?

P.S. Il consiglio che riterro' a mio modesto parere piu' consono lo adottero' assumendomi tutte le responsabilita'.

 
 
 

Toc Toc.

Post n°41 pubblicato il 25 Luglio 2006 da tenebrosodoc

Sono mancato per un po' di tempo, nulla di grave, pausa di riflessione? no, devo essere sincero? Si,  non avevo ne tempo e ne voglia di farlo,  le cose le faccio solo quando ne ho voglia. Ho girovagato per molti blog, ho notato molti cambiamenti,volti nuovi, molti belli altri un po' meno, l'importante è che ora sono di nuovo qui con voi anche se il merito va ad una persona che sono sicuro che nemmeno  sa che è stata lei a farmi scrivere di nuovo. Pero' una cosa ve la devo confessare mi siete mancati tutti indistintamente escluso nessuno, mi avete tenuto compagnia per molti notti, questa sera è una di quelle. Tra tre giorni andro' in ferie mi sto' organizzando per non mollarvi di nuovo,tutto il giorno staro' al mare, ma poi come calano le tenebre io saro' qui a raccontarvi le mie avventure sotto l'ombrellone, spero di non annoiarvi, ma anche se lo saro' mi dovrete sopportare un bacione a tutte le Donne dellla sfera e un cazzotto agli uomini.

Nun me so mai piaciuti.

 
 
 

A volte ritornano.

Post n°40 pubblicato il 22 Luglio 2006 da tenebrosodoc
Foto di tenebrosodoc

A volte ritornano.

 
 
 

W la droga.

Post n°39 pubblicato il 05 Aprile 2006 da tenebrosodoc
Foto di tenebrosodoc

Sono agli arresti domiciliari,questa mattina,come tutte le mattine mi stavo dirigendo al mio lavoro,ma prima di iniziare vado a fare la mia colazione al solito bar. Fino qui tutto normale, mentre stavo terminando il mio cappuccino entrano nel locale due poliziotti, si avvicinano a me e mi chiedono i documenti,con modo garbato mi chiedono che mi devono perquisire,tiro fuori le mie cose e mi dicono di metterle sul tavolino,avevo con me 20 spinelli,5 dosi di cocaina, 10 di eroina,5 pasticche di ecstasy,e altrettante di amfetamina, 3 francobolli di LSD,in pratica le quantita' stabilite da Palazzo Chigi,fin qui tutto ok,ma uno di loro mi ha messo le manette,sbalordito ho chiesto il perchè,il poliziotto leggendomi i miei diritti: che ogni cosa che avessi detto sarebbe stata usata contro di me,ma io volevo sapere quale era il motivo di questo arresto,la spiegazione data sul posto era la seguente,sono stato arrestato perchè avevo acceso una sigaretta e portavo con me 19 sigarette. Che stupido che sono, ma sapete nella fretta di prepararmi tutte quelle dosi avevo stupidamente dimenticato che in un luogo pubblico non si puo' fumare,giusto, la prossima volta mentre faccio colazione mi pippo una bella dose di cocaina,mi preparo una siringa, mi mando giu' una pasticca per l'alito, e me lecco un bel francobollo,cerchero' di non accendermi la sigaretta,nuoce gravemente alla salute. Meditate gente,guardate per prendere dei voti in piu' che cazzo se inventano.

 
 
 

Autoerotismo.

Post n°38 pubblicato il 04 Aprile 2006 da tenebrosodoc
Foto di tenebrosodoc

Da questa mattina con l'evento della primavera ho ripreso la mia attivita' dell'autoerotismo, pratica sviluppatasi per assenza di materia prima, ma si puo' andare avanti cosi, è anche vero che mi aiuta la mia mano amica, non tradisce mai,mi conosce a perfezione,e svolge i suoi compiti portandoli sempre a termine. Mando un messaggio a tutte le blogghiste in rete, astenersi blogghiste di eta' inferiori di anni 35, mi raccomando non superiori anni 70, sono autosufficente leggasi sopra, sono alto mt,155, fisico da lanciatore di coriandoli, l'ultimo capello che avevo è morto di solitudine,occhio verde,se mi dovete mandare la foto non mandatela in Jpeg altrimenti non vi vedo, il mio numero se mi volete contattare è il seguente:338-4578-4578-258-22457-11457-1245,mi raccomando rispondo solo se siete benestanti.

 
 
 

IL POPOLO.

Post n°37 pubblicato il 24 Marzo 2006 da tenebrosodoc
Foto di tenebrosodoc

 Il popolo deve essere guidato e non istruito.

 

Quando la gente comincia a ragionare, tutto è perduto.

I soldati si mettono in ginocchio quando sparano, forse per chiedere perdono dell'assassinio.

Se abbiamo bisogno di leggende, che queste leggende abbiano almeno l'emblema della verità! Mi piacciono le favole dei filosofi, rido di quelle dei bambini, odio quelle dei politici.

 
 
 

Bho...!!!

Post n°36 pubblicato il 22 Marzo 2006 da tenebrosodoc
Foto di tenebrosodoc

Bho...!!!

Potrebbe dire molto, sono tre semplici lettere,ma se solo sapreste leggere tra quelle tre lettere scoprireste tutta la mia vita,le mie idee,le mie emozioni,la mia sofferenza , e la mia gioia,nel scrivere queste tre semplici lettere......BHO......!!!

 
 
 

Il potere.

Post n°35 pubblicato il 20 Marzo 2006 da tenebrosodoc
Foto di tenebrosodoc

Qualcuno è attratto dal POTERE ma, dopo averlo conquistato con grande abilita', lo perde per qualche errore imperdonabile. Altri- sulla strada del POTERE- si spingono oltre le proprie possibilita': vanno troppo avanti. O-  spesso-rimangono troppo indietro e perdono perchè osano troppo poco. E poi ci sono quelli che sanno cavalcare il POTERE e riescono a utilizzarlo senza sbagliare una mossa. La legge fondamentale per acquisire POTERE è: IL CINISMO.

 
 
 

Un po' di me.

Post n°34 pubblicato il 19 Marzo 2006 da tenebrosodoc
Foto di tenebrosodoc

NOME – ....Fabio

SOPRANNOME – Tene

PROFESSIONE –
Agente Immobiliare

TRE AGGETTIVI PER DEFINIRTI? – , Testardo,leale,perfezionista

IL TUO PUNTO DEBOLE? – troppo buono

SE VINCESSI UNA CIFRA SPROPOSITATA, COME LA IMPIEGHERESTI? – Comprerei un Castello,dove ci porterei tutti i bambini bisognosi.

COME TI VESTI DI SOLITO? – Classico.

QUAL E' LA PAROLACCIA CHE DICI PIU' SPESSO? - Vaffanculo.

IL GIORNO PIU' BELLO DELLA TUA VITA? – La nascita dei miei figli.

IL GIORNO PIU' BRUTTO DELLA TUA VITA? – La morte dei miei genitori. 

UNA COSA CHE TI RENDE FELICE? – Il sorriso dei miei figli.

LA PRIMA COSA CHE FAI APPENA SVEGLIO? – Caffè e sigaretta.

L'ULTIMA COSA CHE FAI PRIMA DI DORMIRE? –Bacio i miei figli.

UN SOGNO RICORRENTE? – corro, corro, corro........

PIERCING O TATUAGGI? – uno sulla spalla.

UN ERRORE CHE RICONOSCI? –troppi.

HAI MAI RUBATO? – Si.

SEI CATTOLICO? – No.

ULTIMO LIBRO LETTO –Il codice da Vinci. 

HAI MAI FATTO UNA CANNA? - si...

BESTEMMI? –si.   

IL BLOG PIU' BELLO? – Molti.

PERCHE' HAI APERTO UN BLOG? – Per puro caso.

A COSA NON SAI DIRE DI NO? – Al sorriso di un bambino.

TI PIACCIONO LE SORPRESE? – Si.

COSA FAI SE UN GATTO NERO ATTRAVERSA LA STRADA? –Spero di non prenderlo.

LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI? – La legge si interpreta per gli amici e si applica per i nemici.

DI COSA HAI PAURA? –Di nulla.

FILM CULTO? – Il Gladiatore. 

FILM CHE HAI VISTO DI PIU'? – Il cacciatore.

DRINK PREFERITO? – Non bevo.

PIATTO PREFERITO? – Spaghetti alle vongole.

PIATTO DETESTATO? – Carne.

SPORT PREFERITO? - Sub.

GENERE MUSICALE? – Tutta.

VAI IN DISCOTECA? – Si.

COSA TI INFASTIDISCE DI PIU'? – La violenza ai bambini.

TI PIACE DISEGNARE? – Si anche se non sono molto bravo.

IL PROGRAMMA TV? – Le jene.

HAI MAI FATTO A BOTTE? – Purtroppo si.

LA SERATA IDEALE CON GLI AMICI? – Una bella tavolata,all'insegna del divertimento.

FRASE PREFERITA? – Non so cosa ho fatto di cosi eclatante per meritarti.
QUELLA CHE TI CUCI ADDOSSO? – " Cio' che facciamo in vita riecheggia nell'eternita'"

UN LIBRO DA CONSIGLIARE? – Il codice da vinci.

IL GIOCO DA TAVOLA PREFERITO? – Monopoli.

LA PAROLA CHE TI ABBINANO PIU' SPESSO? –Stronzo.

SQUADRA DEL CUORE? – Magica Roma.

SAI PERDONARE? – Secondo.

QUALCOSA CHE NON RITIENI GIUSTO? – La violenza ai bambini.

 CREDI AL PARANORMALE? – No.

IL TUO PITTORE PREFERITO? – Giotto.

UN HOBBY PARTICOLARE? – Sub.

TI PIACI? – Si molto.

GESTORI TELEFONICI? – Tutti. 

CHE CELLULARI HAI? – Motorola,panasonic.

SEI FAVOREVOLE ALLA DONAZIONE DI ORGANI? - No,non vi spiego il motivo sarebbe troppo lungo. 

E ALL'EUTANASIA? - Si.

E ALL'ABORTO? – Si se si decide in due.

C'E' VITA DOPO LA MORTE? - No.

HAI MAI MEDITATO IL SUICIDIO? – Si.

COME VORRESTI MORIRE? – Su un jet,puntando una montagna.

QUALI SONO LE PRIME TRE COSE CHE GUARDI IN UN A DONNA? – Il seno e i piedi.

UNA PERSONA CHE TI ATTRAE FISICAMENTE? –L'armonia del suo corpo. 

HAI MAI AVUTO ESPERIENZE OMOSESSUALI? -No.

SEI MAI STATO INNAMORATO? - Si

COSA TI FA INNAMORARE? –La dolcezza.

CANTANTI PREFERITI? – Vasco Rossi.

TI PIACCIONO GLI ANIMALI? –Si

NUMERO FORTUNATO? - 7

CARNE BIANCA O ROSSA? - Pesce.

HAI MAI ESAGERATO CON L'ALCOOL? – Si per tre volte.

CIBO DOLCE, SALATO O PICCANTE? – Tutte e tre.

TI LECCHI MAI LE DITA DOPO AVER MANGIATO? – No.

QUANTE ORE DORMI LA NOTTE? – Dormo poco circa 4 ore,ma la domenica mi riprendo tutto.

QUANTE DONNE HAI VISTO NUDI? – Molte.

E QUANTI HANNO VISTO TE? Molte.

SEI MAI STATO BECCATO SBIRCIANDO VERSO IL SENO DI UNA DONNA? – Un sacco di volte.....ho un debole.

DI COSA SEI FIERO? – Del mio lavoro.

UN SOLO AGGETTIVO PER DEFINIRTI? - Simpatico.

A PARTE QUESTO? – Mi dicono che trasmetto allegria.

IL TUO LIVELLO DI AUTOSTIMA? – Molta. 

COME TI VEDONO GLI ALTRI? – Deciso.

UN TUO GRANDE PREGIO? – Non mollo mai.

UN TUO GRANDE DIFETTO? – Rompipalle.

IL REGALO PIU' BELLO CHE HAI RICEVUTO? – I miei figli.

IL GIORNO IN CUI TI CADDE IL MONDO ADDOSSO? – GUardare i miei genitori morire e non poter fare nulla.

IL TUO RAPPORTO CON LA TUA FAMIGLIA? - Ottimo.

SEI SODDISFATTO DEL TUO LAVORO? – Si.

COSA NON FARESTI MAI? – Violenza ai bambini.

HAI RIMPIANTI? – No.

CHE RAPPORTO HAI CON GLI AMICI? –Leale.

QUAL E' IL SEGRETO PER ENTRARE NELLE TUE GRAZIE? – Lealta'.

CHE DICI DELL'AMORE? –E' stramaledettamente bello.

LA DISTANZA PUO' ROVINARE UN RAPPORTO? Si.

TI SEI MAI PENTITO DI UN "TI AMO"? – No....Mai.

LA TUA DONNA  IDEALE? – Esiste?

QUANTO CONTA L'ASPETTO FISICO? –Molto.

QUANTE STORIE HAI AVUTO? Non mi ricordo.

HAI MAI TRADITO? – Si

STATO TRADITO? – Non lo so.

UN DIFETTO SOTTOLINEATO DAI TUOI PARTNER? – Stronzo.

COSA PENSANO I PARENTI DELLE TUE RELAZIONI?- Non ho parenti.

COSA PENSI DEL MATRIMONIO? – E' l'inizio di una base.

TI SPOSERESTI? – Certamente.

COSA FAI PER IL TUA DONNA? – Gli dono la mia vita.

PERDONERESTI UN TRADIMENTO? – Non lo so.

COS'E' LA SENSUALITA'? – E' quella cosa che mi piace di una donna.

QUANTO CONTA IL BACIO? – Molto.

E IL SESSO? – Molto.

LA CASTITA' PER TE E' UN VALORE? - No.

SESSO ORALE? –Beh.......mai fatto su un uomo.

QUANDO IL PRIMO BACIO? – Ricordo che ero piccolo ma non ricordo l'eta'.

MAI PROVATO IL KAMASUTRA? – E' il mio forte.

SOPRA O SOTTO? – Sopra sotto di lato,non ho preferenze.

SEI INNAMORATO IN QUESTO MOMENTO? -..............................

 
 
 

Parole.......Parole.....

Post n°32 pubblicato il 12 Marzo 2006 da tenebrosodoc
Foto di tenebrosodoc

Parole.......Parole.....

Parole.....parole....parole......parole......potrei continuare fino all'infinito come fa chi ci governa,chi scrive,chi fa il perbenista,dal primo cittadino a finire al portiere, da quando ho cominciato a capire sento ripetere la frase era una famiglia modello,"marito uccide moglie e due figli", "lo conosco da quando era bambino sempre il sorriso sulle labbra, quando gli chiedevo un favore era il primo a correre da me", poi per svagarsi andava a lanciare i sassi dal cavalcavia, sono pochi esempi di tutto quello che accade ogni giorno. Povera Vanna MArchi e figlia, solo 13anni hanno dato loro e che avrebbero mai fatto di male,anche il mio tabaccaio vende il sale, e nessuno gli dice nulla,anche il mio amico cosi solare sempre allegro vende il sale, ma non ho mai capito perchè il sale che compro io lo metto sui cibi mentre il sale dell'amico mio si annusa,ma è una brava persona. Ho letto sul giornale ieri che una asl vuole aprire una stanza per chi si vuole bucare in santa pace,giusto aiutiamoli,propongo anche una bella colazione e magari possiamo anche dare loro la paghetta. Quante belle parole dettate con leggerezza,superficialita',senza riflettere su quello che si sta dicendo, l'importante è spendere belle parole.

Ricapitolando: Vanna Marchi e figlia sono sicuro non sconteranno mai quegli anni.

Il marito assassino con una buona condotta uscira' presto e magari anche con un bel lavoro.

Il ragazzo "tirasassi" pentitosi delle male fatte,e avendo scontato forse.... e almeno lo spero.... tre anni,con la buona condotta, sara' di nuovo libero.

L'amico mio vende tanto sale che regalandolo un po' alla pattuglia di turno,ed è cosi bravo che quando lo prendono in flagrante riesce come il mago Forest a tramutarlo in aspirina,percio' il fatto non sussiste, e continua imperterrito.

I tossicidipendenti speriamo che si accontentino di una sola stanza, e del colore che troveranno.

La domanda mi nasce spontanea, ma sara' giusto  comportarmi bene?  Se domani mattina mi svegliassi....uccidessi il mio vicino... mentre mi dirigo al lavoro tirassi un bel masso a quell'idiota che mi suona da dietro.....e nel frattempo vendessi un po' di sale , dite che mi potrebbero denunciare per concorrenza sleale?

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: tenebrosodoc
Data di creazione: 03/01/2006
 

IL MIO LAVORO.

IO E LE BOTTIGLIE

immagine

E PENSARE CHE SONO

ASTEMIO

 

IL MIO SPORT PREFERITO.

 
 

BRUCE

 

VASCO ALBA

 

SUB

Il mio hobby