Creato da mielealpeperoncino il 24/04/2008

trilogia mentale

Incontro di pensieri, parole e immagini

 

 

« PADRE A 11 ANNI DOPO RAP...MOSSA ANTI-CRISI DELLE L... »

LEI, NUDA; LORO (2 UOMINI), LA GIUDICANO: ECCO BLACHMAN LO SHOW CHE FA DISCUTERE

"Un faro illumina una donna, silenzio in studio, due uomini seduti l'aspettano. Lei con un gesto si slaccia la cintura, lascia cadere la vestaglia e rimane nuda, muta. Le uniche voci sono quelle dei due uomini che commentano il corpo davanti ai loro occhi,  esaminandone ogni dettaglio, senza pudore, senza decenza."

Ecco "Blachman" trasmissione in onda tutti i martedì dalle 22,00 alle 22,30, sulla tv pubblica danese, più precisamente sul canale DR2, che ha suscitato, prima e dopo, un vespaio di polemiche tanto da essere definito il programma più umiliante e sessista della storia. Autore del format  è lo showman danese Thomas Blachman, nonché jazzista e compositore, noto in patria soprattutto per aver fatto da giudice alla versione danese di X Factor il quale, spiega, che l'obiettivo del programma è quello di commentare l'estetica del corpo femminile ad alta voce senza ipocrisia, senza essere politicamente corretti, senza nascondersi. Praticamente un favore alle donne che non vedrebbero l'ora di sapere cosa mai pensano del loro corpo gli uomini. "Ma poi, parliamoci chiaro: parlare delle donne (e dei loro corpi) non è forse quello che noi uomini facciamo per ore e ore? Pare imbarazzante, piuttosto, questo: quando in televisione si giudica una ragazza in costume da bagno, allora lo chiamiamo concorso di bellezza. Se la ragazza lascia vedere quello che più ci interessa e il costume nasconde, allora si scatenano le critiche e i bacchettoni, invocando il fantasma del sessismo", conclude in un'intervista rilasciata al Daily Mail.

Secondo Knud Romer, una della firme più famose della pubblicità in Danimarca, è una specie di "claustrofobico strip club che serve solo a cementare i classici concetti di dominio maschile" mentre la nota blogger e opinionista Lotte Hansen ha dato il via a una compagna per convincere la Danish Broadcasting Corporation a cancellare lo show, dove però, non sentono ragioni: il programma andrà avanti.
"Il corpo della donna ha sete delle parole di un uomo" è il sottotitolo del format, e, pazienza dunque se durante la trasmissione il tono dei commenti scade fino a sottolineare la reattività dei capezzoli della ragazza oggetto o anche di peggio.

E questo gente, non è un format americano, non è un prodotto trash a buon mercato, questo si picca di fare cultura e viene proprio da quell'Europa del nord sempre pronta a dare  lezioni di civiltà, di buona televisione, di buon giornalismo.
Se la tv italiana mandasse in onda all'ora di cena uno spettacolino come questo con due che giudicano una ragazza nuda come fosse un cavallo di razza giustamente si griderebbe allo scandalo. Ma nella civilissima culla della tradizione democratica nord europea, nel paese simbolo della tolleranza, della cosiddetta società libera e avanzata, l'uso offensivo e, consentiteci indecente, della nudità femminile va in onda come se niente fosse.
E' la tv choc dove con la scusa di essere moderni, di non essere bigotti, dove con la scusa di "E che sarà mai?" il limite del lecito si abbassa sempre di più fino a giustificare l'umiliazione indiretta. 
Nonostante la valanga di proteste sull'indecenza di Blachman la produttrice del programma, Sofia Fromberg  sì, una donna, ha già fatto sapere che non ci sarà nessuna marcia indietro, "The Show Must Go On", cantavano i Queen, "lo spettacolo deve continuare".
Possono farlo, è un loro diritto, ma quantomeno per onestà intellettuale sarebbe doveroso riconoscere che tutt'altra cosa è la libertà di espressione e che questo programma, oltre ad essere privo di senso, di un reale perché,  non persegue alcun fine nobile come lasciano sottintendere ma è alquanto misogino facendo chiaramente intendere come l'autostima delle donne dipenda strettamente dall'opinione o, ancor peggio, dalla valutazionie che ne da il sesso forte, dimenticando che molte donne hanno combattuto per secoli e devono purtroppo lottare ancora oggi per estirpare i pregiudizi e le discriminazioni di genere che costituiscono un problema tuttora ampiamente presente nel mondo.

Note: Parte di questo articolo ha per fonte un filmato di Studio Aperto. 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/Trilogy/trackback.php?msg=12161712

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
nonna.fra
nonna.fra il 24/06/13 alle 13:20 via WEB
umiliazione al 100° e la colpa la do alle donne che permettono questo..bacione cara..
 
 
D.YLAN
D.YLAN il 30/06/13 alle 18:23 via WEB
Quando si comincerà a pensare che non esistono le "donne" ma ogni donna è a se, si farà un grande passo avanti. "Donne" è uno spettro di tipi troppo ampio da Madre Teresa alla zo...la della porta accanto (chiaramente si potreppe ragionare anche in termini maschili). Chi usa il proprio corpo per lucro, per arrivismo, per soddisfazione sessuale è al 99% una donna... PS: niente di personale, ma si dicono tante ipocrisie
 
Fenice_A_ngela
Fenice_A_ngela il 24/06/13 alle 13:34 via WEB
Lei non è stata obbligata, è una sua libera scelta. Questa è la cosa preoccupante ^__^
 
 
sergio566
sergio566 il 24/06/13 alle 14:18 via WEB
Carissima Angela, anche Tu sei d'accordo con me. Il problema è che ci sono delle donne che prendono parte a queste trasmissioni rendendole possibili. Ed è una resa delle donne. Una rinuncia a tutte le battaglie per l'emancipazione che sono state fatte.
 
sergio566
sergio566 il 24/06/13 alle 13:57 via WEB
Carissima Rossella, i guardoni non mi sono mai piaciuti e soprattutto non mi piace che ci siano delle donne che si prestano a simili spettacoli. Sono l'esatto contrario del messaggio che corre in tutto il mondo che tende al riscatto della Donna.
 
noemichiaralee
noemichiaralee il 24/06/13 alle 15:41 via WEB
Ho assistito a bona parte dello show...in quanto donna mi sono sentita "mortificata" nel mio amor proprio...per i commenti dei due ( non li voglio nemmeno nominare) ma più di tutto perchè "costoro" riuscivano ad essere lì...ad assecondare ogni loro richiesta " girati, alza le braccia, fai due passi..." assistendo le loro FALLOCRATICHE conversazioni ed i commenti...oddio bisognava ascoltarli per percepire il tono di disprezzo che portavano al genere umano "femmina"...semplicemente Disgustoso!!!
 
sagredo58
sagredo58 il 24/06/13 alle 16:09 via WEB
Interrogatevi sulla donna che si mostra oltre che sui due coglioni che la commentano. Chi è il più inquietante: chi ripropone un vecchio atteggiamento maschilista? O chi espone un nuovo modello di pseudoliberazione?
 
 
TuboLillyTV
TuboLillyTV il 27/06/13 alle 21:59 via WEB
Perfettamente d'accordo!
 
 
D.YLAN
D.YLAN il 30/06/13 alle 18:14 via WEB
perfettamente d'accordo
 
saverio.ancona
saverio.ancona il 24/06/13 alle 17:06 via WEB
Ormai, guardando intorno, non scopriamo più nulla di bello, quel poco ch'era rimasto... è solo oblio. Buona settimana, Saverio
 
M.a.r.i.n.e.l.l.a
M.a.r.i.n.e.l.l.a il 24/06/13 alle 21:44 via WEB
La Belen ci starà facendo un pensierino...ditele di lasciare il neonato a casa.
Ritornando al post,questi 'uomini' pronti a giudicare per sentirsi superiori e dominanti in un certo senso..meritano questa tipologia di "donne"..Non ci vedo niente di evoluto..Si,lo fanno tutti spontaneamente..Mi auguro che molti spontaneamente spengano la tv:) Ciao Rossella..buona serata
 
gemini1970
gemini1970 il 25/06/13 alle 14:59 via WEB
Ho letto anche io la notizia e non nascondo di aver visto anche come si svolgeva lo show.... la mia perplessità è stata di non capire il senso della trasmissione.... Non ne vedo un contenuto logico o una retrospettiva che ti faccia riflettere sul corpo nudo di una donna... Ciao e buona giornata
 
elyniwen
elyniwen il 25/06/13 alle 20:16 via WEB
Diciamo che le donne sono più cattive nel giudicare le altre donne. Questo tipo di programma non è tra i miei preferiti. Ciao cara Rossella. Buona serata, Eleonora :)
 
eric.trigance
eric.trigance il 26/06/13 alle 08:03 via WEB
Mi piace il tuo blog, adesso lo seguo...
 
savino.metta
savino.metta il 26/06/13 alle 17:44 via WEB
..mentalità malata altro che nuova era del libero vedere e dire...guardoni impenitenti che hanno il fallo tra le mani emettendo giudizi su chiappe fianchi o protuberanze per soddisfare le loro falloidali esuberanze...salutissimo e felicità..ciau..neh..
 
fatamatta_2008
fatamatta_2008 il 26/06/13 alle 21:59 via WEB
Ciao Ross.. io vorrei comprendere cosa spinge una ragazza a prestarsi ad essere VISITATA in questo modo...essere famosa? vanità? soldi? Insomma fino a che punto una donna è capace di umiliarsi ? Questo vorrei capire...forse solo per stupidità? Penso che non avrò mai delle risposte... mi resta solo tanta amarezza per una società che non mi piace che stravolge ogni senso del pudore, che sdogana la prostituzione, i comportamenti equivoci anche di chi dovrebbe essere d'esempio... Stai pur certa che anche da noi a breve arriverà qualche programmino simile... Come stai tutto ok? Un bacione Lilly
 
lady.t
lady.t il 27/06/13 alle 07:02 via WEB
Mi associo con quanto detto fin qui... purtroppo, certe "donne" permettono a certi "uomini" di degradare il genere femminile. Personalmente, considero certe situazioni... feccia!
 
Ricomincia_da_te
Ricomincia_da_te il 27/06/13 alle 08:58 via WEB
I soldi...Quante non si vendono la loro dignità per soldi?!
 
 
D.YLAN
D.YLAN il 30/06/13 alle 18:17 via WEB
perfettamente d'accordo
 
true_261
true_261 il 27/06/13 alle 09:24 via WEB
E questi sono i rappresentanti della cultura imperante... Le persone considerate come cose. Il sesso considerato come sport. Le relazioni considerate come convenienza. Il denaro come dio. Il fallo considerato come scettro del potere che tutto può. ... e il cuore e l'anima? Chi li ascolta più?
 
Blackbloods_Spawn
Blackbloods_Spawn il 27/06/13 alle 10:30 via WEB
Notevolmente disgustoso, come ormai ogni cosa trasmessa in tv. Sarebbe ben diverso, ovviamente, se alla donna fosse concesso ribattere, rispondere e comportarsi allo stesso modo. Ma, si sa, la parità fra i sessi è solo un modo di dire. Che merda.
 
robym51
robym51 il 27/06/13 alle 11:34 via WEB
Tanto intelligente quanto cafone l' ideatore di questo format .... uno squallore ignobile mercificare il corpo della donna .... è squalificante leggere queste cose .... sarò anche'retrò', ma ho sempre pensato che il corpo femminile vada commentato o decantato in altri modi ed in altre forme... Roberto.
 
Hanahr
Hanahr il 27/06/13 alle 12:42 via WEB
La par condicio prevederebbe un programma altrettanto umiliante per gli uomini nella mezz'ora precedente o successiva a questo.
 
 
D.YLAN
D.YLAN il 30/06/13 alle 18:18 via WEB
Non è questione di umiliazione, credo che le donne sappiano essere anche più caustiche degli uomini (anche quando li guardano vestiti). Nessuno costringe nessuna.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Giulio il 27/06/13 alle 15:03 via WEB
La cosa che trovo peggiore di questo programma, non è il corpo nudo di una donna che è stato immortalato in quadri, sculture,fotografie osannato in bellissime poesie e nelle canzoni, ma il fatto che il programma sia basato sulla critica e il giudizio di due guardoni che si credono padreterni....perchè le persone ascoltano le loro stronzate. Per una questione di consapevolezza vorrei comunque aggiungere che a parte persone senza alcuna sensibilità artistica le critiche degli uomini che io ho ascoltato non sono mai state feroci e taglienti quanto quelle delle donne. Se smettessimo un po' tutti di godere nel fare a pezzi le altre persone con insulti e giudizi vari, questi programmi sparirebbero istantaneamente. Se magari dessimo più spazio alla bellezza, alla gioia di vivere e alle storie vere positive, ci sarebbero programmi migliori in giro, nord europa o sud europa che sia!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Jack il 27/06/13 alle 15:09 via WEB
Solo una domanda: non vivo più in italia da un po'...non sapevo che l'ora di cena fosse adesso tra le 22.00 e le 22.30...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
stallattite il 27/06/13 alle 17:29 via WEB
Sta ai telespettatori trovare il coraggio di spegnere la tv e dimostrare a chi ci vuole tutti sbarellati, che è ora di andare oltre....
 
anvivian
anvivian il 27/06/13 alle 18:19 via WEB
E GLI INCIDENTI SUL LAVORO????? SONO TUTTI MASCHILI!!!! QUELLI OFFENDONO IL CORPO MOLTO DI PIU'!!!! LO OFFENDONO IN SENSO CONCRETO E NON SOLO METAFORICO!!!!!!!
 
TuboLillyTV
TuboLillyTV il 27/06/13 alle 21:59 via WEB
Che squallore!! -__-'
 
ninive60
ninive60 il 27/06/13 alle 23:24 via WEB
Considerando che non sono moralista ne bigotta ...io darei libertà a chi considera questa trasmissione interessante,di vederla pure...ma a una condizione ...che ci siano due donne che giudichino un uomo nudo...dopo la donna...e che per parcondicio facciano commenti sulla lunghezza del pene,magari scadendo nel sottolineare la mancata reattività di quest' ultimo davanti a delle stimolazioni visive....Umiliante?....che lo sia per entrambi....Questa dovrebbe essere la democrazia...Scadente ma democratica per chi ne vuole far uso..Io mi dissocio
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Un blogger il 30/06/13 alle 07:53 via WEB
Misericordia, gente, quanto clamore! Quanto inutile scandalo! E quali toni da crociata! Con tutto il rispetto che ho sia per i cattolici e le femministe credo proprio che si sia perduto il lume della ragione. È uno spettacolo per adulti cosmopoliti, questo è certo, non è uno spettacolo per integralisti o per troppo giovani, siamo d'accordo, ma il corpo femminile è attrattivo per un uomo, non si può giustamente essere spettatori di Miss Italia e poi criticare un programma che non elargisce premi ma solo considerazioni. Ma chi ha scritto o esteso l'articolo non pare aver colto che propriom e solo in un paese nordico dove l'uomo comune rispetta un po' di più le donne in termini di diritti e considerazione sociale e c'è più abitudine alla nudità ipoteva essere realizzata e trasmessa l idea di Blachmann; invece in Italia non c' è nessuna educazione sessuale ed al rispetto delle donne una, vera e propria patria della " mala educaxxion" sessuale, sociale e comunicativa fra i sessi. Alle donne piace essere ammirate e lodate per il loro bel corpo, alcune sono più attraenti delle altre, è vero, però la natura ha evidenziato a fini sociali e riproduttivi le loro particolarità anatomiche predisponendo i maschi ad apprezzare le forme femminili. Non c'è davvero nulla di umiliante in questa dinamica, fa parte del discorso evolutivo e nel valutare la bellezza di una donna non c'è proprio niente di degradante, puoi piacere o non piacere, ma puoi essere e sentirti comunque rispettata e piacevole da guardare. Se dentro di te sei un uomo rispettoso delle donne, un uomoo sessualmente libero ed evoluto puoi guardare, apprezzare e valutare la beltà di un corpo femminile, come un oper d'arte, anzi di più perche la guardi attraverso il tuo cuore e la tua esperiernza.
 
freeontheair
freeontheair il 30/06/13 alle 10:55 via WEB
Al primo impato della notizia mi è venuta la nausea ma poi riflettendo a freddo dobbiamo riconoscere che non tutte le donne sono uguali . Così come tra gli uomini esistono guardoni con delle leggere deviazioni sessuali ci sono altrettante donne che si prestano a questo . E provano pure piacere. Alla nostra moralità con quale siamo stavi educati non fa bene e soprattutto non fa bene ai ragazzi /ragazze che già in tenera età vedono questo , può portare ad un concetto deviato sul corpo umano .dany
 
rosablublu0
rosablublu0 il 30/06/13 alle 13:02 via WEB
il problema per me è nella testa di quelle volpi che si propongono come 'candidate'... finché c'è chi pur di apparire è disposta a questo... non so, dite voi se sbaglio
 
selenia56
selenia56 il 30/06/13 alle 13:08 via WEB
per me è un programma idiota e non per una questione morale ma dove vige la legge del mercato il corpo della donna è redditizio e "stra abusato", visivamente parlando, e non solo:(. Anche il fatto che i due giudici siano uomini mi infastidisce quindi...idiozia per idiozia, perchè non utilizzare anche un "uomo oggetto" e far sì che uno dei due giudici sia donna?
 
katya_adavin
katya_adavin il 30/06/13 alle 21:05 via WEB
Per me sono pogrammi da non vedere... se nessuno li vede smettono di pogrammarrli, ma soprattutto di farli...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
piero il 19/08/13 alle 09:05 via WEB
la donna è un oggetto sessuale creato per l'uomo, quindi che male c'è a giudicare un oggetto sessuale?
 
 
tinamodotti_1956
tinamodotti_1956 il 19/08/13 alle 10:35 via WEB
Ma per sul serio? ahahahahahahah.Ma sentite un po' questo!
 
fossing
fossing il 19/08/13 alle 15:02 via WEB
Ho letto quasi tutti i commenti. Ma credete che in Italia ci siano programmi più intelligenti? Forse "Uomini e donne" è meno volgare di quel format danese? Ne ho visto qualche pezzo e non mi è sembrato affatto blasfemo o volgare, anzi, mi sembravano due persone che commentavano un'opera d'arte. E almeno c'e' uno sprazzo di originalità. Ma io mi rivolgo alle donne: "Alle due di pomeriggio, negli spot televisivi, se ne vedono di tutti i colori: tette e culi a iosa. Perchè non ve la prendete con quelli?
 
ElBandido0668
ElBandido0668 il 19/08/13 alle 16:13 via WEB
Pienamente d'accordo con Fossing. E aggiungo: a parti invertite sarebbe stato considerato una specie di goliardata. A prescindere dai contenuti dello show che a quanto pare non sono il massimo dell'intelligenza e dell'originalità, la maggior parte dei commenti che ho letto finora sono sessisti quanto e più del programma descritto. Ninive60, perché raddoppiare un obbrobrio, non ne basta una versione? Suvvia, vuoi cercare la parità tra i sessi anche quando questa conduce ad un impoverimento generale?
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CONTRO LA PEDOFILIA ON LINE

 CLICCA E SEGNALA

 

PUBBLICATI SU RADIO DGVOICE

 

ULTIMI COMMENTI

Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Weather
il 01/08/2018 alle 20:03
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 01/08/2018 alle 20:03
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 01/08/2018 alle 20:02
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 01/08/2018 alle 20:02
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 01/08/2018 alle 20:01
 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

sergio.cubeddumariaritabertojaindimenticabile.m1ITALIANOinATTESAsandokan_tigre43mpietropbimborobythick_foggiuliano.telesforomassimocoppacatanzarogiusep50_1lazaratinaEstelle_ke1946rivoluzionarioo
 

"AMORE"

 

 

L'amore è come il mare:

è possibile che si riesca

a vederne l'inizio ma la

fine si perde oltre la linea

dell'orizzonte.

          Rossella.

 

L'amore, quello vero, che fa palpitare.

che regala quel prezioso elisir

che ci permette di sentirci giovani

e vitali anche quando il trascorrere del tempo

vorrebbe impedircelo è fatto, soprattutto

di silenzi, di sguardi lunghi, intensi,

ricchi di significati che le parole non

riuscirebbero mai a comunicare...

AMORE!!!

          Rossella

 

 

 

DALLO SCRIGNO DELLE MIE

FIORI

I fiori sono fragili e muoiono in un sofffio quasi come i giorni della vita.

Ma se sai guardarli, sfiorarli, ammirarli e gioirne,

darai un senso al loro breve vivere.

 

L' ETERNITA' IN UN BACIO

Ricordo, Chiedesti: "Come mi baceresti?"...

Risposi: "In verità non saprei rispondere"...

So solo che per essere analogo alla tua unicità sarà privo di estensione,

senza inizio nè fine, sospeso nel tempo, senza un prima o un dopo.

Il presente ha i suoi limiti nel non averne, e un bacio

fuori dai limiti della estensione e del tempo è semplicemente ed

unicamente eterno.

ATTESA

A volte come una barca alla deriva mi sento,

sembra estenuante l'attesa

ma è l'essenza stessa della vita.

                 Mielealpeperoncino.

 

DALLO SCRIGNO DELLE MIE

ACQUA-TE

Acqua pura e cristallina che sgorga dalla terra, che cade dal cielo;

nutre i suoi frutti, colma fiumi ed oceani.

Acqua fonte di vita dolce e pura, forte e dirompente

come te!

Te che mi disseti con la tua presenza e m'inondi col tuo amore,

consentendomi di nuotare nel tuo mare,

permettendomi di sprofondare in esso

fino a raggiungere gli abissi del tuo mondo,

quel mondo pieno di tesori nascosti, ricco di vita.

Quel mondo in cui vorrei immergermi

e di cui vorrei far parte.

 

SORGENTE DI VITA

Siamo nate insieme tu ed io.

Dolce e serena,

calma e tranquilla,

impetuosa e travolgente acqua.

Ogni tua goccia è vita.

Mielealpeperoncino

 

PRIVA DI TITOLO

Rifessi di luce costante

al calar del tramonto

si nascondono.

Primeggiano le scure ombre

dietro le verdi fronde.

 

Rinascono in un pensiero

triste o felice

purchè vero.

Vestendosi di bianco

passeggiano di fianco.

 

Ritorna il giorno e con esso il sole

ma se fosse pioggia o vento,

alcuno il tormento.

Chi è in natura

alla natura affida 

fragilità e forza

timore e coraggio.

 

Se ne fa scudo, letto e sostegno

non tralasciando il proprio impegno.

Fra immensi giardini, prati ed aiule

si spegne la vita di un fiore. 

          (Mielealpeperoncino)

 

Così in natura...

  Così dal fioraio... 

 

Così nel mio cuore...

Così in casa mia...

 

DALLO SCRIGNO DELLE MIE...

 

 

img134/779/0410071103yt1.jpg

Dialogo tra sguardi

 

Lei: Guardami e parlami

      e mentre mi parli, ascoltami

      perchè è ascoltando che potrai parlarmi

      ed è parlando che potrò ascoltarti

      e ancora guardami!

Lui: Ti guardo, è bello guardarti!

      Ti ascolto, è bello ascoltarti!

      Ti parlo, è bello parlarti!

      Forse ancor più bello sussurrarti!

      Per poi perdermi in quel sussurro

      giungere a te e finalmente

      perdermi in te.

                (Mielealpeperoncino)

 

DEDICATO A PROFUMO DI ROSE E A CATWOMAN

L'amicizia ha qualcosa di misterioso che spinge alla confidenza e all'abbandono più completo. E' una dimensione dell'amore pur non essendo l'amore.

Vi voglio bene ragazze.

L'immagine a seguire ed il pensiero trascritto, mi sono state dedicate da Profumo di rose nel suo Blog. Grazie Profumina sei sempre molto cara e dolce. Spero di non deluderti nel percorso che ci vede unite al di là di quella che è una reale ed abituale frequentazione tra amiche.

Sei come la luce che emana il sole prima di andare a dormire.

Sei come l'acqua che rigenera ogni cosa che tocca.

Sei come il vento che ossigena chiunque.

Sei grande come il mare.

Ti voglio bene Mieluccia. 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 61
 

IL MIO MARE UOMO

 

Una poesia a rappresentarmi

Il più bello dei mari è quello che non navigammo.

Il più bello dei nostri figli non è ancora cresciuto.

I più belli dei nostri giorni non li abbiamo ancora vissuti.

E quello che vorrei dirti di più bello

non te l'ho ancora detto.

Nazim Hikmet

IL MIO MARE UOMO

Il mare cos'è per me il mare...

E' il letto sul quale riposare,

la seggiola sulla quale dondolare,

l'avvolgente abbraccio di un compagno,

il tumulto da cui lasciarmi sconfiggere.

Ad esso affido le mie intime confidenze,

talune me le rende, altre le insabbia

nei suoi abissi profondi.

In esso ritrovo le infinite e contradditorie

risposte ad una inassolutà verità

sull'eternità della vita.

Il mare, il mare, cos'è per me il mare

se non l'altare della mia pace.

Mielealpeperoncino.

 

.....METAFORANDO.....

"Glia alberi e le montagne sono il desiderio di cielo che ha la terra." (...)

Le tue mani sono rami dell'albero che sei.

Io vorrei essere la tua terra.

Sei il mio desiderio di cielo,

il mio albatro dei sentimenti,

il portatore sano di "malattie dell'anima",

l'essenza dell'incontro,

l'assenza di ragione,

il vuoto di memoria,

la montagna da scalare e

il pozzo di Talete.

 

Mielealpeperoncino

 

Irrisolto quesito

Quantunque tu in quell'essere io,

quantunque io in quell'essere tu.

Smarrito l'io, smarrito il tu

ritrovarci dovremmo

in quell'essere tu, in quell'essere io.

 

Originato dalla fusione del tu-io-tu,

il mio ed il tuo essere dovrebbero

dare essenza

ad un unico essere…

Vale a dire: “Il nostro essere” o

vale a dire: “Noi”.?

Irrisolto quesito.

 

      

 

 

sessualità