Creato da TuttaTeoria il 30/12/2004

PantaRheiTuttoScorre

Niente e' realmente importante.Tutto e' realmente importante.Meglio vivere di rimorsi che di rimpianti.Non c'e' mai abbastanza tempo.Tutto scorre.....

 

 

« cm 2,12La scelta giusta »

Mia/Zia

Post n°461 pubblicato il 28 Ottobre 2007 da TuttaTeoria

Sono le sei passate e sembra notte.Stanotte è cambiata l'ora e mi ha sballato tutto quel poco equilibrio che pensavo di aver trovato in questi giorni..non è vero non avevo trovato niente.
E' quasi finita la giornatae non ho prodotto.Sono apatica e nervosa.Piango e sono isterica.
Ho mangiato quasi tutto il giorno e ho fatto poco altro.
Ho litigato con Tommy e non ho nessuna voglia di vederlo.L'ho sentito e non ho fatto che insultarlo perchè se lo merita.Non ha voglia di fare niente.Non è un gioco un figlio, è una responsabilita',la piu' grossa responsabilita'.
E' ancora lì a giocare a voler fare l'imprenditore..e chi vuol fare l'imprenditore senza aver fatto una gavetta della madonna è per me uno che non ha voglia di fare un cazzo.
Questi i miei dubbi..questo il motivo per cui non sono sicura di questo figlio.Anzi voglio ripetermi,non ho dubbi sul figlio ma sul padre.Se devo mettere al mondo un bambino per farlo crescere dai miei genitori evito di farlo.
I miei genitori hanno 64 anni e si sono fatti il culo abbastanza..non trovo giusto che debbano farselo ancora e non trovo giusto che un figlio nasca con una famiglia gia' a pezzi.
E' vero,lo sapevo anche prima che non era uno con tanta voglia di lavorare.Ho creduto nel suo progetto per un po'..ho creduto nei suoi investimenti e in tutte le sue prove..adesso non ci credo piu'.Adesso non c'e' piu' tempo.
Lui dovrebbe rimboccarsi le maniche e andare a lavorare se davvero vuole un figlio.Io non posso in questo momento.C'e' solo lui che puo' fare qualcosa in questo senso e se non lo fa io non faccio nascere un infelice.
Mi disturba la sua immaturita' e il suo perdere tempo,le sue scuse e i capricci.Voglio un uomo adesso ne ho bisogno.Non puo' esserci fragilita',ci vuole carattere e non lo sta dimostrando in nessun modo.
Sara' difficile ma faro' questa scelta se non alzera' il culo domani mattina per andare a trovare un lavoro.Non cerco ricchezza voglio dignita' voglio un uomo che si svegli alle sette e vada a lavorare pulito e in ordine..non uno che si sveglia quando cazzo gli pare e lavora in casa senza neanche lavarsi la faccia.Odio questa cosa sto male non posso sopportarla.I difetti li accetto ma il fancazzismo in un uomo è inaccettabile.

Sfogata.

Nel pomeriggio è venuto mio fratello a vedere la partita con mio padre.Mi ha scaricato la pupette e fino alle cinque passate non l'ho quasi visto.Oggi è il complimese della Mia.La nonna le ha regalato una copertina fatta da lei a maglia.Le ha anche scritto un biglietto..mia madre si sta fondendo il cervello..gia' non è mai stata tanto a posto ma adesso è incredibile pero' simpatica.Anche cagacazzi..come se la figlia fosse sua.
La topa è tutta rossa in faccia..bolle assurde rosse..per me esplode.La pediatra dice che è il latte e mia madre aggiunge 'chissa' quella stronza di sua madre che cosa mangia!'..gia',mia mamma non ha molta simpatia per mia cognata..a volte. Mi sono addormentata mano nella mano con la bambina e mi sono svegliata perchè ha fatto una seria di puzze micidiali..mi sono spaventata un po'.Ha un viso così dolce..avra' preso da quella bestia di mio fratello..non ci voglio pensare.Vado a pensare ancora un po' al mio futuro..tutti i miei sbagli.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/TuttaTeoria/trackback.php?msg=3495369

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
stellafilante77
stellafilante77 il 28/10/07 alle 21:05 via WEB
Sbagli, sbagli, cos'è poi uno sbaglio? Il non essere stata attenta? L'aver amato un uomo e aver accettato i suoi errori? L'aver deciso di lottare adesso per qualcosa? Cos'è uno sbaglio? Cosa? Leggo e penso che potrei scriverti che andrà tutto bene, che domani avrete fatto pace, che anzi già tra qualche ora avrete fatto pace. Potrei dirti che domani sarà tutto perfetto, tu e Tommy e il vostro bambino, e i futuri nonni. Potrei, ma non lo faccio. E non certo perchè non vorrei che fosse davvero così. Ma prenderei in giro te e non voglio. So che ce la farai, in ogni modo ce la farai, ma ci saranno quelle cazzutissime rose, e pungeranno e faranno male, eppure...eppure per quella rosa va bene anche un dito gonfio. Sapessi come vorrei dirti qual'è la formuletta magica che si risolve tutto. Ma non c'è, e solo un giorno dopo l'altro arriveranno soluzioni, a volte facili, a volte no. Ma quando guardi quella cucciola puzzosa (mal di pancia piccina) e pensi al tuo "fagiolino" cosa senti? Perchè è tutto in quel che senti che sta la risposta. Commento deficiente di una che non sa trovare le parole stasera davanti alle tue parole.
 
 
TuttaTeoria
TuttaTeoria il 28/10/07 alle 23:15 via WEB
se ti dicessi che non sento niente?te lo dico..non sento ancora niente perchè adesso il pensiero è rivolto soltanto al futuro della bambina..al futuro mio e del padre..al futuro di tre persone.Vero è che vedo mia nipote e la tengo in braccio e la voglia che sia mia (come pronome possessivo) è grande..vorrei poterla curare io cambiarla viverla..ma non è mia..la mia bambina c'e' e non me ne rendo ancora conto se non quando mi vengono delle fitte al basso ventre..in quel momento mi dico 'io non voglio perderla'..e mi siedo sperando che i dolori siano momentanei..poi magari l'attimo dopo dico 'vaffanculo a tutto'..non è facile niente e non c'e' quella stronza di formuletta magica..non c'e' mai quando serve..arriva sempre quando tutto è gia' stato fatto e indietro non si torna..con lui è difficile anche quando metto da parte la rabbia (come stasera) e provo a capire il suo pensiero..ma non si è ancora risolto niente e il tempo stringe..è tardi..entro questa settimana avro' preso una decisione..poi sara' vita e andra' portata avanti con responsabilita'..so che sono forte quando voglio
 
   
stellafilante77
stellafilante77 il 29/10/07 alle 08:12 via WEB
Come hai ragione, se solo imparassimo a sentire quello che ci confonde senza far finta che pensando ad altro passerà. Sai quante volte mi sono mentita? Anche quando ho perso il bambino e lui non c'era e mi sono detta che mica lo odiavo per questo, no no che non lo odiavo, e invece lo odiavo perchè non era accanto a me. Anche quando lui mi ha detto che non potevo stare male per qualcosa che non sapevo che esistesse fino a che non stavo per perderlo, sai che ho fatto? gli ho dato ragione, mica potevo stare male, certo che no. Anche quando se n'è andato dicendomi, dopo un anno, che lui una compagna e due figli li aveva già, mica gli ho urlato contro la mia rabbia, no...ho picchiato con le parole me stessa che non avevo capito un cazzo. Se solo ci fermassimo e le vivessimo le cose che ci scorrono dentro, forse riusciremo a vedere tutto con chiarezza. Anche lui, come te, ha bisogno di capire. E la vita va, cresce dentro, e sarà bello anche se imperfetto, anche se non come uno vorrebbe, comunque bello, con quel profumo di latte e borotalco. E io ti stringo, non posso nulla di più.
 
stellafilante77
stellafilante77 il 28/10/07 alle 21:06 via WEB
Beh...volevo dire spine, si capiva, no?
 
stellafilante77
stellafilante77 il 31/10/07 alle 20:05 via WEB
Spero che il fagiolino (la fagiolina) stia facendo la brava. E spero che ci sia un sorriso sul tuo viso. E soprattutto un po' di tranquillità dentro e fuori!
 
 
TuttaTeoria
TuttaTeoria il 31/10/07 alle 21:28 via WEB
la serenita' è arrivata..i sorrisi non sono quasi mai mancati per fortuna..tu come stai?
 
gretanillsen
gretanillsen il 07/11/07 alle 16:28 via WEB
ho letto un poì qua e là che incoerenza, brutta piaga quella: dovrebbe essere tra i peccati capitali sicchè vorresti un uomo. un uomo che si alzi la mattina, serio e dignitoso e pulito e che si lavi la faccia e che si faccia il culo lo vorresti tu e perchè? tu sei così? non ti conosco ma tutto si potrebbe dire ma non certo tu sia così. viziata, si, stereotipo di qualcosa sempre si: la bella, l'annoiata, la decisa, la viziata il caratterista non esiste più dai tempi del muto esistono attori che incarnano un mix degli stereotipi, cioè la realtà ma tu forse ne sei fuori nel tuo "non uomo" (così dici tu) devi rivedere te stessa tu ti lavi ti trucchi e quando si alza sei già da sfilata? no di certo l'imprenditore lo fa con i soldi di papà e tu sei la moglie dell'imprenditore cool!!!! la canzone era "tu vo fa l'americano"...ascoltare ovvio concludere con "in my humble opinion" Greta
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

ULTIME VISITE AL BLOG

violet1968arty82ciccio2081faregnaluciaundresserIl_giocatore0innocenti_lauraname17bykiCoulomb2003Lilith_De.BlanchepupettaperFrancescoSPLEENdiBOLOGNAP_ixyalbeam
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom