Creato da: HPIsystem il 29/02/2008
Simulazione dello spaziotempo percettivo

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

c_come_civogliadeltuoprofumosmemorata66harveythepookaprincipessinaannajale_64fRaffaeleCarocciastefanonurse78strong_passiontokurohashimotomooom1930opatija1964biancoelefantebeth_sullivanHPIsystem
 

Ultimi commenti

HPIsystem :-))
Inviato da: smemorata66
il 28/09/2010 alle 15:59
 
ho risposto!!!!!!!!!!!!! ^_^
Inviato da: nunzi06
il 26/09/2010 alle 13:40
 
hotel... ossia voglia di vacanza
Inviato da: dolceelfa75
il 25/09/2010 alle 17:20
 
heliotropo
Inviato da: messaggeria.normale
il 30/07/2010 alle 01:11
 
HOBBY...(^_^)
Inviato da: allegra2000
il 12/07/2010 alle 21:17
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« stanza L livello 1stanza N livello 1 »

stanza M livello 1

Post n°10 pubblicato il 11 Marzo 2008 da HPIsystem
 

Il web somma spazialmente, esegue la somma dei vari numeri di scelta.

Noi percettivi sommiamo temporalmente: il numero che mi caratterizza in un istante di tempo viene sommato al numero che mi caratterizza l’istante di tempo dopo e si ottiene una risultante numerica dalla meccanica ciclica identica a quella spaziale del web.

Sommare temporalmente significa aggiungere emozioni: al passare del tempo corrisponde la nostra emotività, resa possibile dal passare del tempo stesso.

Esempio.

Nell’istante 1 ho una emotività SI 3.

Nell’istante 2 ho una emotività SI 4.

La somma dei due istanti è 7.

Nell’istante 3 ho una emotività SI 8.

La somma diventa 15.

Risulta che l’emotività dei 3 istanti è rappresentata dal numero 5 e da un ciclo di azzeramento decinale.

Il numero 15 rappresenta la sommatoria di 3 istanti emotivi quindi rappresenta la risultante di 3 circuitazioni complete dove circuitazione è un cerchio di corrente (tempo, lunghezza) che unisce le 19 lettere (stanze).

18 combinazioni di scelta à 18 lettere

19° e 20° comb dello 0 à 1 lettera

Ogni istante di tempo è una circuitazione completa di corrente e, ad ogni istante di tempo, il campo magnetico percettivo decide di occupare una determinata posizione letteraria, una su 19 possibili scelte. La scelta letteraria effettuata è la combinazione 19°=20° che viene espressa numericamente tramite uno tra questi numeri: -9 –8 –7 –6 –5 –4 –3 –2 –1 +1 +2 +3 +4 +5 +6 +7 +8 +9. Sono 18 possibili combinazioni numeriche che rappresentano la scelta emozionale istantanea.

Il numero che determina la scelta in un commento è una risultante numerica che equivale alla somma di tutti i numeri presenti nel commento. Cerco di essere più preciso. Ricorro ad un esempio. Se in un commento scrivo "ciao SI 2" (nel gioco sommo 2 al totale) il brain interpreta numericamente la "c" e la "i" e la "a" e la "o" e la "S" e la "I" e il "2". Ognuno dei simboli scritti tra virgolette corrisponde ad un numero e tale numero rappresenta l’emotività istantanea perchè, come sopra detto, il campo magnetico percettivo decide di occupare una determinata posizione letteraria ad ogni istante di tempo. Significa che lo spazio numerico è la somma di più istanti temporal-emotivi. Lo spazio contiene il tempo: contiene il tempo perchè "ciao SI 2" fornisce una sommatoria numerica di istanti emotivi e tale somma determina lo spazio web.

2 = due à per immaginare il simbolo del 2 uso 3 lettere

2 = two à per immaginare il simbolo del 2 uso 3 lettere

2 = ciao à per immaginare il simbolo del 2 uso 4 lettere

La quantità 2 che sommo nel gioco simulativo è la risultante di una opzionatura letteraria.

E’ di tuo gradimento la stanza M livello 1?

Nel commento rispondi SI o NO.

Nel commento scrivi anche un numero tra questi: 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9.

Abbiamo, fin qui, 10 punti:

stanza A livello 1

stanza B livello 1

stanza C livello 1

stanza D livello 1

stanza E livello 1

stanza F livello 1

stanza G livello 1

stanza I livello 1

stanza L livello 1

stanza M livello 1

Ed abbiamo 9 lunghezze temporali:

48 ore uniscono stanza A livello 1 con stanza B livello 1

36 ore uniscono stanza B livello 1 con stanza C livello 1

18 ore uniscono stanza C livello 1 con stanza D livello 1

43 ore uniscono stanza D livello 1 con stanza E livello 1

12 ore uniscono stanza E livello 1 con stanza F livello 1

37 ore uniscono stanza F livello 1 con stanza G livello 1

26 ore uniscono stanza G livello 1 con stanza I livello 1

24 ore uniscono stanza I livello 1 con stanza L livello 1

34 ore uniscono stanza L livello 1 con stanza M livello 1

Dal post 1 (punto di partenza) al post 10 (punto a cui siamo giunti) è trascorsa una lunghezza temporale di 278 ore che sono 16680 minuti.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog