Creato da: HPIsystem il 29/02/2008
Simulazione dello spaziotempo percettivo

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

Ultime visite al Blog

c_come_civogliadeltuoprofumosmemorata66harveythepookaprincipessinaannajale_64fRaffaeleCarocciastefanonurse78strong_passiontokurohashimotomooom1930opatija1964biancoelefantebeth_sullivanHPIsystem
 

Ultimi commenti

HPIsystem :-))
Inviato da: smemorata66
il 28/09/2010 alle 15:59
 
ho risposto!!!!!!!!!!!!! ^_^
Inviato da: nunzi06
il 26/09/2010 alle 13:40
 
hotel... ossia voglia di vacanza
Inviato da: dolceelfa75
il 25/09/2010 alle 17:20
 
heliotropo
Inviato da: messaggeria.normale
il 30/07/2010 alle 01:11
 
HOBBY...(^_^)
Inviato da: allegra2000
il 12/07/2010 alle 21:17
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« stanza B livello 2stanza D livello 2 »

stanza C livello 2

Post n°23 pubblicato il 17 Aprile 2008 da HPIsystem
 

0°=0

__________ 180°=1

|

|

|

|

|

180°=1

E’ utile immaginare l’asse orizzontale finito perchè la simulazione ha un punto di partenza che è il punto 0°=0 ma va tenuto contemporaneamente conto che l’asse è nella sua immaginaria lunghezza una quantità infinita: significa che l’istante presente che si aggiunge ad ogni circuitazione XZ è una componente reale che determina l’esistenza finita dell’asse stesso che ha un punto di inizio. L’asse completo è infinito perchè coincide costantemente con l’asse reale del passato verticale, che è una quantità infinita dato che l’IO è una superficie definita nella spazialità a 2D infinite: l’asse Y è infinito nella sua realtà ed è immaginario nella quantità finita che determina una lunghezza verticale a partire dal punto angolare 0°=0; è immaginario nella finitezza perchè esiste un punto di start simulativo in modo che ogni punto dell’asse verticale che si viene a determinare al passare del tempo sia un punto di profondità inconscia. Il primo punto dell’asse Y è l’istante presente vissuto un istante fa.

Arrivando al 20° post si è completata la circuitazione XZ ed è stato posto il primo punto di asse T, che è il presente reale a 2D dell’IO. Viene definito l’IO come superficie bidimensionale XZ.

Arrivando al 20° post viene anche definito il primo punto di asse Y che è il primo livello inconscivo, dell’immaginario passato coincidente con il punto T dell’istante presente reale.

In uno schema:

20 post

presente T = 1° livello inconscio Y

presente T = IO a 2D spaziali

1° livello inconscio Y = deformazione temporale di percezione 3D

altri 20 post

presente T = 1° e 2° livello inconscio Y

presente T = IO a 2D spaziali

1° e 2° livello inconscio Y = deformazione temporale di percezione 3D

Esempio.

20 post

il web ha deciso per emettere A

asse T à un punto A che è il presente reale dell’IO 2D

asse Y à un punto A che è il presente immaginario del tempo passato

che è il primo livello inconscio immaginario del tempo passato

altri 20 post

il web ha deciso per emettere C

e ha modificato la scelta dei primi 20 post decidendo per la B

totale di 40 post asse T

un punto A (presente – 1) e un punto C che è il presente reale

totale di 40 post asse Y

un punto B

che è (presente – 1), primo livello inconscio immaginario del tempo passato

e un punto C

che è il presente immaginario del tempo passato coincidente con 180°=1

che è il secondo livello inconscio immaginario del tempo passato

---

Dal post 22 al post 23 è trascorsa una lunghezza temporale di 132 ore.

Sei al livello 2 della stanza C.

Domanda: è di tuo gradimento la stanza C livello 2?

Nel commento rispondi SI o NO.

Nel commento scrivi anche un numero tra questi: 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9.

---

Stanza A livello 2 è rimasta ad una positività di 38 unità.

Stanza B livello 2 è arrivata ad una positività di 29 unità.

La parola di livello 2 è, per adesso, AB.

Il livello 1, siccome sono state effettuate delle scelte, si è evoluito come inconscività:

N è passata da SI 31 a SI 28.

O è passata da SI 41 a SI 38

P è passata da SI 66 a SI 75

R è passata da SI 39 a SI 34

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog