Creato da alberghiera2007 il 30/08/2007
una scuola di...gusto

coordinate

 

e-mail: scuola.alberghiera@libero.it

telefono: 0185/320492

indirizzo: Scuola alberghiera, piazza Marini,1 16033 Lavagna (ge)

 

CHI SIAMO

 

Attivo da 25 anni il C.F.P. Turistico Alberghiero di Lavagna opera con successo nel settore della formazione, fornendo personale qualificato a bar, ristoranti ed alberghi del comprensorio e della Provincia.

Da anni ormai, la scuola non si occupa più esclusivamente dei ragazzi che vogliono entrare a far parte di questo settore, ma ha ampliato la propria offerta, rivolgendosi ad un target di persone ampio e diversificato: adulti, giovani e studenti.

La validità del servizio offerto dal Centro è attestata dall'altissima percentuale degli allievi avviati al lavoro, spesso in aziende di notevole prestigio.

Grazie all'attuale situazione del mercato, la frequenza dei nostri corsi garantisce di fatto un'occupazione immediata nel settore turistico-alberghiero.

Dal 1998 il centro è gestito da LAVAGNA SVILUPPO SCRL, società consortile mista, pubblico-privata, nata dalla collaborazione tra il comune di Lavagna, gli albergatori, i commercianti e il sistema della F.P. del comprensorio.

 

I NOSTRI CORSI

 

IL COMMIS DI CUCINA

Il commis di cucina impara le tecniche di base inerenti la realizzazione di singoli piatti con relative guarnizioni e decorazioni, acquisisce la capacità di comporre menu, tenendo conto anche degli aspetti dietetici ed organolettici degli alimenti.

Impara ad inserirsi nel lavoro di équipe (brigata di cucina) e ad usare le attrezzature offerte dalla moderna tecnolgia.

Durata 3150 ore

  • 1050 ore/1° anno
  • 1050 ore/2° anno
  • 1050 ore/3° anno

IL COMMIS DI SALA BAR

Il commis di sala bar impara le tecniche relative ai diversi tipi di servizio di sala e bar, conosce la composizione e la modalità di realizzazione dei vari piatti, sapendone indicare ingredienti e caratteristiche organolettiche e dietetiche.

Conosce i vini più comunemente in uso, sapendo consigliare al cliente gli abbinamenti più idonei.

Sa preparare e servire i prodotti di caffetteria e i principali cocktails.

  • Possiede le conoscenze linguistiche per gestire una clientela internazionale

Durata 3150 ore

  • 1050 ore/1° anno
  • 1050 ore/2° anno
  • 1050 ore/3° anno
  • GLI ALTRI CORSI
  • Corsi brevi nell'ambito della Provincia di Genova per formazione professionale a voucher.
    Area linguistica: inglese base, intermedio e avanzato
    Area professionale: operatore della ristorazione (pizzaiolo, barman, cuoco...)
  • Corsi di qualifica e specializzazione per figure professionali del settore turistico-alberghiero (inserimento in azienda tramite stage)
  • Corsi serali di lingue straniere con docenti madrelingua (60 ore) finalizzati anche al superamento di esami presso enti accreditati per la certificazione: aperti a tutti
  • Corsi di aggiornamento per imprenditori e/o dipendenti del settore
  • Corsi amatoriali diurni e serali


 

Area personale

 
 

Archivio messaggi

 
 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

Ultime visite al Blog

 
uberti.tizianamaurosilviapiconte_willystef_64msteflaromaxde68bresco82embethclaudia123456789gisella.casarinomicalin1974hamlet671minniti.alessandropibrunelliunamamma1
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 

E allora giochiamo

Post n°8 pubblicato il 12 Ottobre 2007 da alberghiera2007

Per sciopero si intende l'astensione collettiva dal lavoro di lavoratori dipendenti allo scopo di rivendicare diritti, per motivi salariali, per protesta o per solidarietà.

Il salario o stipendio che viene detratto è proporzionale alla sospensione lavorativa.

Diversa è la serrata che è la chiusura temporanea, simmetrica allo sciopero, da parte del datore di lavoro dell'unita produttiva o esercizio commerciale; a differenza dello sciopero, la serrata è illegittima (da wilkipedia).

Ricordiamoci tutti una cosa:

quello che si sta facendo in questi giorni è una cosa seria per cui i nostri nonni hanno sputato sangue e combattuto battaglie; se oggi noi abbiamo questo e altri diritti che percepiamo come cose ovvie ricordiamoci sempre e comunque di rispettarle.

Non voglio e non avrebbe senso entrare nel merito dell'argomento per cui si sciopera, vorrei però che tutti voi che oggi non siete sui banchi sappiate che state usufruendo di un diritto a rivendicare le vostre ragioni e non di un giorno regalato, perchè quello che vi è stato portato in dono da altre battaglie sia la base per continuare ad avere la forza di far sentire la propria voce.

Un saluto a tutti

 
 
 

Parola chiave

Post n°7 pubblicato il 11 Ottobre 2007 da alberghiera2007

La parola chiave di questa settimana :

SCIOPERO

termine attuale in questi giorni

 
 
 

Le parole chiave!

Post n°6 pubblicato il 11 Ottobre 2007 da alberghiera2007

Da oggi cominciamo a giocare!!!

A cadenza settimanale apparirà una parola chiave.

Studenti, insegnanti e tutti coloro che vorranno aderire all'iniziativa, potranno scrivere il significato, reale o di fantasia, della parola che apparirà.

 
 
 

chiariamoci

Post n°5 pubblicato il 27 Settembre 2007 da alberghiera2007

Questo è un blog che vorrebbe promuovere la collaborazione di tutti verso un miglioramento collettivo e trasparente di un istituto che già oggi si occupa con successo (dati alla mano) di formare e inserire ragazzi preparati nel mondo del lavoro.

Se commenti come l'ultimo visto diventano di utilizzo frequente vuole dire che questo spazio non è coerente con gli obiettivi che la scuola si propone di realizzare; la maleducazione non viene comunque tollerata e sarà mia cura comunicare con libero per farmi comunicare i dati di chi utilizza il web in maniera non adeguata, nel frattempo rimango speranzoso che la maggioranza dei ragazzi che allegramente affollano la scuola comprendano la bontà di questo nuovo strumento e ne facciano un utilizzo meno infantile.

Grazie per l'attenzione.

Luca Rossini

 
 
 

Inizia il futuro!

Post n°4 pubblicato il 25 Settembre 2007 da alberghiera2007

Numerosi, educati, semplici, simpatici, spauriti…questi gli aggettivi che caratterizzano i nuovi alunni!

Si aspettano, sorrisi, poca severità, lezioni facili e noi docenti? Quali aspettative?

Educazione e desiderio di conoscenza e saper cogliere le opportunità che la scuola offre.

Ecco la password per eliminare barriere e aprire porte alle idee…

IL FUTURO COMINCIA ADESSO"