« È morto Mario VerdoneSEGUA QUEL TAXI »

idea corto

Post n°76 pubblicato il 03 Agosto 2009 da vithor65
 
Foto di vithor65

 

 

-         Vede non c’è nulla

-         Si vedo

-         E poi sarà passato lo spazzino

-         Sicuramente

-         Nella zona ci stanno attenti a pulire bene

-         Già

-         Gli danno pure la regalia

-         Si…ma puliscono bene solo davanti ai negozi

-         In particolare, si

-         Camminiamo un po’ Pasquale

-         Dove?

-         Andiamo di qua sulla sinistra

-         I due si incamminarono imboccando un’altra stradina attigua, più stretta e senza negozi. Solo qualche portone.

-         Pasquale vedi?

-         Dove commisa’

-         La davanti a noi

-         Ah

-         Hai i guanti?

-         Certo….ma vedi un po’ dove si è infilata

-         Una bustina di plastica di quelle che avvolgono le posate monouso faceva capolino per metà dalla grata di un tombino della raccolta dell’acqua pluviale.

-         Speriamo sia quella che cerchiamo

-         Speriamo Pasquale speriamo…..

-         Non ci resta che portarla alla scientifica

-         Si ma non possiamo perdere altro tempo…alla scientifica ci andiamo ora

-         Bene

-         I due si incamminarono. La giornata era davvero calda e i pochi passanti camminavano  a passo lento cercando ad ogni metro la posizione più in ombra possibile.

-         I due poliziotti camminavano svelti incuranti del caldo e del sudore che oramai aveva colorato le loro camicie.

-         ma guarda un po’ quei due – commentò un vigile al suo collega che osservavano lo scorrere del traffico delle poche auto rimaste in città nascosti all’ombra di un portone semiaperto.

-         a me sembrano andare troppo di fretta –  rispose il collega

-         sarà meglio avvisare la centrale

-         due persone sospette di sesso maschile uno con camicia azzurra sui quarant’anni e un altro  più anziano con camicia a quadretti arancioni si stanno avviando verso piazza vittoria….noi li seguiamo a distanza….chiediamo l’intervento di una pattuglia…..

-         provvediamo subito…abbiamo un’auto a via calabritto

-         bene dite ai colleghi di essere prudenti…tengono proprio una brutta faccia….ma c’è stata qualche segnalazione?

-         No, per ora non ci risulta nulla agente rummo

-         Bene noi quando siamo in vista della pattuglia procediamo all’identificazione.

-         Bene la pattuglia è falco 15

-         Falco 15 da agente rummo

-         Si rummo, abbiamo ricevuto la segnalazione della centrale….i due sospetti sono in vista….vediamo anche voi.

-         Si ci siamo

-         Noi li blocchiamo con l’auto….però avvicinatevi

-         Bene ci avviciniamo….andiamo forza prendiamoli

I due vigili cominciarono ad avvicinarsi ai due sospetti con passo più veloce quasi di corsa.

Nel frattempo la pattuglia in auto accese le sirene e con una sgommata si proiettò verso i due uomini sbarrando loro la strada.

-         Commissa’

-         ma che cazzo

in un attimo i due vigili a piedi furono addosso ai due uomini placcandoli.

-         Fermi – gridò loro uno dei vigili

-         Fermi – ripetè l’altro perdendo l’equilibrio e rovinando addosso al commissario.

Pasquale si svincolò dalla presa del vigile e si protrasse verso il commissario cercando di liberarlo ma a sua volta si sentì strattonare dal suo vigile che lo aveva preso in affidamento.

I due uomini della pattuglia scesero dall’auto, sguainarono e loro pistole e all’unisono gridarono un ‘fermi tutti’ che sembrò ridicolo anche a loro stessi.

Intanto attorno ai sei uomini si era fatta a debita distanza un folla di persone che guardava incuriosita. Qualcuno  con il cellulare riprendeva la scena. Una coppia di giapponesi fotografava la scena con il selettore della macchina fotografica posizionato su ‘continued’.

Sembrava che tutta Napoli si fosse data appuntamento in quel luogo. La gente rifugiata nei bar uscì fuori…alcuni si erano affacciati dalla finestra. L’autista di un ‘pollicino’ sopraggiunto in quel mentre, fermò l’autobus, inserì il freno e si mise a guardare la scena sorseggiando acqua da una bottiglia.

I due vigili della pattuglia continuavano a gridare intimazioni di ogni genere mentre sotto ai loro occhi un inviluppo indefinito si muoveva in modo scomposto e sotto ai tre uomini che si dimenavano, giaceva il commissario completamente immobile.

Quando oramai la scena sembrava aver raggiunto il suo acme ecco sopraggiungere l’eco di una sirena che anticipava l’arrivo di un nuovo attore sulla scena ‘del delitto’….:

-         Carabinieri, fermatevi!!

L’intimazione ferma e decisa del carabiniere sortì l’effetto di congelare l’azione della scena. Pian piano i due  vigili e Pasquale riuscirono a districarsi e si rialzarono. I due della pattuglia rinfoderarono le loro armi.

-         commissario, commissario…un’ambulanza, bisogna chiamare un’ambulanza.

-         Centrale…un’ambulanza a piazza dei martiri.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

Contatta l'autore

Nickname: vithor65
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 55
Prov: RM
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Febbraio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

I miei Blog preferiti

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

Ultime visite al Blog

marcantoniopvithor65mastropasqualauraMARAMAOWWlacky.procinomatildegalluzzipsicologiaforensemargherita.22moda1962WIDE_REDfravirrosbal_zacpatriziaporcaroSara_Corraditonopuro
 

Ultimi commenti

Secondo me viene sgozzato insieme agli altri non appena...
Inviato da: horatiusx
il 26/11/2009 alle 10:32
 
ciao, Stiamo organizzando tra i blogger un eco progetto, un...
Inviato da: rigitans
il 19/03/2009 alle 17:11
 
Effettivamente no comment a questo problema grave che...
Inviato da: Anonimo
il 31/05/2008 alle 16:54
 
serviva per far riflettere...... e la tua riflessione...
Inviato da: Anonimo
il 14/05/2008 alle 14:41
 
_bassolino Bassolino?.....cioè quel bassolino ha fatto bene...
Inviato da: mo_soccia
il 14/05/2008 alle 14:29
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom