il blog di ANZAN

parlando a braccia

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: anzan1
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 60
Prov: EE
 

SALGARIANI DOC

UN PROGETTO A CUI OGNUNO
PUO'
ADERIRE RACCOGLIENDO
L'EREDITA'
DI EMILIO SALGARI


http://www.emiliosalgari.it






 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

LIBERTA' DI STAMPA

EDITORIA INDIPENDENTE:

SI GRAZIE

 

LE FOIBE: ORRORE NASCOSTO

"THE FOIBE: TO NOT FORGET"
"LE FOIBE: PER NON DIMENTICARE"

   http://www.lefoibe.it 
         
(CLICCA IL  LINK)

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

LETTORI ON LINE

website stats
 

VOTAMI COME BLOG GRADITO

Add to Technorati Favorites
 

 

« ANNI DI PIOMBO »

ANNI DI PIOMBO

Post n°84 pubblicato il 06 Ottobre 2007 da anzan1
 

GLI ANNI 70 FANNO ANCORA PAURA?

(PARTE SECONDA)

Ma adesso torniamo alla motivazione di partenza di queste considerazioni…

Per tutti coloro che  come me valutano le persone in virtù delle loro azioni, e solo per costoro, riporto volentieri un elenco di personaggi che negli anni citati della mia infanzia e gioventù, e per la precisione in quelli che vanno dal “68  sin quasi agli anni “80, hanno scelto la militanza all’interno di Lotta Continua, un gruppo extraparlamentare che ha fatto della lotta di classe violenta il proprio vessillo (e non sono stati neanche i peggiori…). Costoro hanno provato ad importare in Italia i precetti dell’odio sociale propri del leninismo e del maoismo, un tentativo che per oltre un decennio ha innescato la peggiore forma di odio razziale, quella fatta sulla differenza di classe d’appartenenza nel tentativo di innescare la  “loro rivoluzione”!

Non sorprendetevi se apprenderete solo oggi quello che è ben celato all’ombra della loro verginità rifatta, falsa e tarocca come i soldi del monopoli; certo sono stati bravi a nascondersi ed a farsi riciclare da una classe politica falsa, ignobile e connivente, ma oggi non venissero a menarmela per il naso…

Quelli di seguito sono solo alcuni di quei personaggi che in un modo o nell’altro hanno preso parte alle gesta suddette, prendendovi direttamente parte, come ideologi, mandanti o fiancheggiatori,   ma leggete questo elenco con attenzione e vi sorprenderete a scoprire come molti di questi nomi vi suoneranno familiari... vi troverete leaders politici, intellettuali, giornalisti, scrittori ma anche filosofi, storici, direttori di testata, opinionisti e perché no… tanti delinquenti, ma forse lo erano un po’ tutti! Molti di loro decisero anche di aderire successivamente a fasce dell’eversione e del terrorismo rosso, seguendo la via di Potere Operaio, Prima Linea, Avanguardia Operaia,  Brigate rosse…

Elenco di persone che hanno pubblicamente dichiarato o di cui è stata accertata l'appartenenza a Lotta Continua ( ma ve ne sono tanti altri, questi solo per citarne alcuni…):

Carlo Albonetti-Giorgio Albonetti-Salvatore Antonuzzo -Pio Baldelli - Gianfranco Bettin-Marco Boato-Michele Boato-Sandro Boato-Luigi Bobbio-Mauro Boglione-Franco Bolis-Ovidio Bompressi-Alberto Bonfietti-Anna Bravo- Paolo Brogi-Alceste Campanile-Toni Capuozzo-Franco Castronovo-Giuseppe Casucci-Gian Mario Cazzaniga- Paolo Cento-Fiorello Cortiana-Guido Crainz-Giovanni De Luna-Luciano Della Mea-Enrico Deaglio-Stefano Della Casa -Erri De Luca-Antonio Demuro-Roberto Deretta oggi Shunyam-Marco Donat Cattin-Sergio Fabbrini-Fiorella Farinelli-Ornella Favero-Elio Ferraris-Giovanni Lindo Ferretti-Lisa Foa-Franca Fossati-Vicky Franzinetti- Peter Freeman-Vincenzo Gallo-Nicola Gallerano-Enrico Galmozzi-Chiara Garavini-Fulvio Grimaldi-Paolo Hutter-Alexander Langer-Nicola Laterza-Gad Lerner-Fabio Levi-Paolo Liguori-Danda Loffredo-Marco Lombardo Radice-Vida Longoni-Marco Lorenzini-Franco Lorenzoni-Angelo Luparia-Luigi Manconi-Brunello Mantelli-Andrea Marcenaro-Leonardo Marino-Luigi Mascagni-Carla Mlazzini-Gino Menconi-Giorgio Merlo-Tonino Miccichè-Cesare Moreno-Giampiero Mughini-Massimo Negarville-Erika Olivetti-Peppino Ortoleva-Carlo Panella-Marcello Pantani-Maurizio Pedrazzini-Giorgio Pietrostefani-Mimmo Pinto-Enzo Piperno-Franco Platania-Domenico Pozza-Lidia Ravera- Marco Revelli-Claudio Rinaldi-Marco Rizzo-Mauro Rostagno -Carlo Rossella-Fabio Salvioni-Roberto Sandalo- Sergio Saviori-Piero Scaramucci-Adriano Sofri-Paolo Sorbi- Renato Tettamanti-Sabrina Valici-Guido Viale-Agnese Zotti

Le conclusioni all’attento lettore… e pensare che Mario Capanna se l’è sentita di definire “Formidabili quegli anni”…Mah! Ci vuole davvero un bel pelo sullo stomaco e tanta, tanta FACCIA DI  CULO...

Io tanto vi dovevo per onestà intellettuale.

 ANZAN

     

    La URL per il Trackback di questo messaggio è:
    https://blog.libero.it/anzan1/trackback.php?msg=3378922

    I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
    Nessun trackback

     
    Commenti al Post:
    Utente non iscritto alla Community di Libero
    Anonimo il 06/04/08 alle 00:09 via WEB
    Fottiti, piccolo destrorso; se non sai di cosa stai parlando stai zitto. Il dramma della storia è cosa che esula dalle tue capacità di pensiero. Non è un problema: basta glissare.
     
    anzan1
    anzan1 il 07/04/08 alle 09:27 via WEB
    Bene, questo commento di chi non ha neanche il coraggio di firmarsi, dimostra ancora una volta, semmai fosse necessario, due cose: La prima è che le verità storiche soprattutto se tinte di rosso sono scomode. La seconda è che si persevera nel tentativo di affossarle mistificandone i significati o cercando di elevarle a rango di lotte sociali. Quanto a rispondere ad un poco autorevole omuncolo anonimo che poco argomenta le sue affermazioni (maledetta ignoranza...), vorrei ricordargli che esiste tutta una letteratura in merito, e che se desidera potrei consigliargli almeno una CINQUANTINA di pubblicazioni dalle quali imparare qualcosa su quello che lui non conosce; magari potrebbe elevare la sua soglia di ignoranza e ricavarne un germe di sensibilità storica e politica che di certo non possiede... non servirebbe certo a migliorare il suo basso livello di rispetto ed educazione, ma si sa bene che questo è un problema diverso! “Il dramma della storia”, per citare l'anonimo è piuttosto quello che sino ad oggi è stata appannaggio di personaggi indegni, che ci hanno propinato una storia fatta a loro uso e consumo che non presupponeva ne tollerava il “LIBERO PENSIERO”. “Cari compagni: oggi la musica è cambiata, anche se la madre dei cretini, come dimostra il commento a cui rispondo, è sempre incinta!! Altro che glissare...
     
     
    black_bart
    black_bart il 07/04/08 alle 21:09 via WEB
    Caro il mio fottuto piccolo destrorso! Tu sprechi tempo... come diceva qualcuno? Perchè dare le perle hai porci? Hai forse una missione di conversione? Non si può tentare di far comprendere la storia (da un punto di vista obbiettivo)a chi per ragioni politiche non vuole conoscerla. Magari fosse solo ignoranza! Purtroppo c'è un rigetto profondo verso un passato scomodo, aggiunto ad un aggressione selvaggia verso gli "errori" altrui. Nessuno si preoccupa di farsi un esame di coscienza, riempendosi solo la bocca di valori che vengono dichiarati fondamentali e che essi stessi per primi tradiscono. E poi, l'anonimo che vedi scritto qui, non è altro che il passamontagna dei delinquenti con la stella rossa, lo scudo storico-politico di chi esalta determinati argomenti (andandone peraltro fiero) avendone rimossi altri... troppo facile far la voce grossa senza mostrare il proprio volto! Salute a voi! Caso mai ci fottiamo in due...
     
       
    Utente non iscritto alla Community di Libero
    Anonimo il 09/04/08 alle 22:53 via WEB
    ...tre, ci fottiamo in tre! Sono anni che mi batto per un R E V I S I O N I S M O storico obbiettivo, oggettivo, basato specie sugli ultimi archivi non più coperti dal "top-secret". Cresciamo, facciamolo questo sforzo, ci tocca, lo dobbiamo ai ns. figli. Stateve bbuon!
     
    Utente non iscritto alla Community di Libero
    enrico galmozzi il 19/05/09 alle 17:09 via WEB
    ma non c'hai un cazzo di meglio da fare che scrivere ste stronzate?
     
     
    anzan1
    anzan1 il 28/05/09 alle 21:39 via WEB
    mi spiace dover ancora una volta riscontrare che la madre dei cretini, non solo è sempre incinta, ma li mette anche al mondo, e crescono come dei veri cretini! Se hai da controbattere con argomentazioni circostanziate son pronto al dialogo, altrimenti taci coglione!
     
     
    anzan1
    anzan1 il 28/05/09 alle 21:43 via WEB
    Da un vigliacco anonimo che usa il nome di una carogna, del resto, non c'è da a<spettarsi di meglio. Come sempre la merda di sinistra si dimostra tale... io sono qui nome e cognome !
     
    Utente non iscritto alla Community di Libero
    luisa il 31/05/10 alle 16:53 via WEB
    enrico galmozzi continua a minacciare.......prima Fasanella, giornalista e poi la mia modestissima persona....rea di non averlo voluto conoscere.......e di non essere di sinistra........
     
    Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
     
     
     

    INFO


    Un blog di: anzan1
    Data di creazione: 26/10/2004
     

    LE PERLE DI NAPOLI

    TOTO' ED EDUARDO... IL MEGLIO DI NAPOLI

     

    MASSIMO CI MANCHI

    Che ore so - Massimo Troisi e Pino Daniele

    'O ssaje comme fa 'o core - Troisi & Pino Daniele

     

    LOUIS VUITTON CUP - ROUND ROBIN

    immagine
     

    IL LIBRO IN UN VIDEOCLIP

    IL CORPO ACERBO E SENSUALE DI UNA DONNA CHE RINCORRE IL SUO DESTINO... IL TEMPO DELLE DECISIONI, IL MARE, LA PASSIONE BRUCIANTE E... L'AMORE, FORSE, CHI PUO' DIRLO!
    UNA STORIA DAL RITMO INCALZANTE, FATTA DI SENTIMENTI CONTRASTANTI NEI QUALI CHIUNQUE POTREBBE RICONOSCERSI, E TU?

    ANZAN

     

    I MIEI LINK PREFERITI

    ULTIME VISITE AL BLOG

    anzan1stefania.cabiancaladuchessaalanfranco.pierosweetygameandria.robertorafcshombre48slothropmax.ccnilgrounddimensionecasafgmirko.ussegliocyberclaudediana_89
     

    CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

    Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
     
     

    ARCHIVIO MESSAGGI

     
     << Luglio 2022 >> 
     
    LuMaMeGiVeSaDo
     
            1 2 3
    4 5 6 7 8 9 10
    11 12 13 14 15 16 17
    18 19 20 21 22 23 24
    25 26 27 28 29 30 31
     
     

    RICERCA BLOG ITALIA 2007

    I BLOG ED IL CAMBIAMENTO SOCIALE

    INCHIESTA 2007 SUI BLOG IN ITALIA
    POPOLO ITALIANO BLOG GIOVANE E SCRIVE DI SE' 

    Sono una miniera di dati: 4117 questionari validi, più di 90 domande e risposte per ogni questionario, una composizione dei rispondenti che, per genere, è quasi identica a quella dei naviganti secondo l'Istat (56,5% i maschi su DiarioAperto, 55,8% i maschi navigatori in Italia secondo l’Istat).

    Speriamo che a qualcosa servano, questi dati di DiarioAperto: a capirne di più, a permettere di interpretare più approfonditamente quel cambiamento sociale in atto che passa anche tramite i blog in italiano linkati tra di loro, tra i loro autori e i loro lettori.


     

    ULTIMI COMMENTI

    Pisa Book Festival
    Inviato da: puzzle bubble
    il 08/05/2012 alle 17:45
     
    enrico galmozzi continua a minacciare.......prima...
    Inviato da: luisa
    il 31/05/2010 alle 16:53
     
    Da un vigliacco anonimo che usa il nome di una carogna, del...
    Inviato da: anzan1
    il 28/05/2009 alle 21:43
     
    mi spiace dover ancora una volta riscontrare che la madre...
    Inviato da: anzan1
    il 28/05/2009 alle 21:39
     
    ma non c'hai un cazzo di meglio da fare che scrivere...
    Inviato da: enrico galmozzi
    il 19/05/2009 alle 17:09