Vita Activa

tra la filosofia e il fare politica

 
immagine
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: arielasterisco
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 37
Prov: FI
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 
...sul gioiello del tuo corpo addormentato
ancora protende la penna e l'anima insanguinata
come se tu potessi, sorella, risollevarti
e sorridere sopra il fango.

 

ULTIMI COMMENTI

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

elviprimobazargiuseppe.costbeledinaKT07king_eddieelypellegrini1969unamamma1mamirossaValentinaCefalohopelove10auc133707kiadrivicetiaDelia.Mugnanomarti8527
 
Citazioni nei Blog Amici: 7
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

« La sorte del tirannoChiamatela Fort Ashby »

Comunicato stampa

Post n°139 pubblicato il 20 Gennaio 2007 da arielasterisco

Social Forum di Sesto Fiorentino, 19 gennaio 2007

Siamo sconcertati nell'apprendere che il 15 scorso all'assemblea dei soci della Richard Ginori, la decisione “più concreta” che sia stata presa è stata l'aumento del rimborso per l'impegno degli amministratori e consiglieri ai vertici della società, portato a 280 mila euro all’anno da 240 mila che erano.
L’impegno di questi amministratori è stato notevole.

Sono riusciti a scaricare sulla storica Manifattura Ginori, dei debiti che non le appartenevano.

Per far tornare i conti hanno denunciato 109 esuberi; continuano a tentare di scaricare sui lavoratori che hanno scioperato per rivendicare chiarezza e rispetto degli impegni, la responsabilità del calo di volume di vendita, attribuibile eventualmente al continuo cambio del piano industriale chiamato anche “Rilancio” industriale che prevede appunto un iniziale sacrificio di 109 posti di lavoro!!!!
Non si parla più di nuovo stabilimento, intanto, e questi “amministratori” sono riusciti a distruggere una Manifattura di primario valore artistico, storico e culturale che non avrebbe nessun problema a lavorare e costruire benessere e sicurezza se fosse in mani consapevoli e capaci.

Riconoscere quest'impegno distruttivo attribuendo 40 mila euro di aumento annuale (lo stipendio annuale di 2 lavoratori, più o meno) a chi ha gettato la Richard Ginori nel caos più totale per incapacità dimostrata, ci sembra oltremodo “giusto”, ironicamente detto, ovviamente.

In una società meritocratica come si intende di essere la società capitalistica, gli amministratori che non sono in grado di gestire oculatamente e proficuamente una Azienda sana e con un mercato vasto e ancora espandibile, andrebbero cacciati a pedate nel sedere, o no!?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: arielasterisco
Data di creazione: 14/11/2005
 

Per salvare la famiglia, bene fondamentale della nostra società.

Per seguire le leggi di natura che prevedono
l'unione tra un uomo e una donna.

Per garantire la continuità della specie...

VIETIAMO IL SACERDOZIO!

 

PRIMA PAGINA

immagine

 
immagine
 

THEODOR ADORNO

Non si tratta di conservare il passato, ma di realizzare le sue speranze. 
 

immagine