Creato da: assicuratore.pervoi il 16/05/2009
Tutto quello che mai nessuno ha avuto il coraggio di dirvi

ECCO CHI SIAMO:

EUROFINASS  sas

Puoi anche contattarci
direttamente su Facebook
siamo: Eurofinass sas
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

arditi2008qwwwqwqwqwqwfornacivirgilioAngeloCesaroalessandra.mornatiamandaclark82emilytorn82lv.costruzionisrlpsicologiaforenseardgl13strong_passiongenerazioneottantaibba.nicolachiara.anliborionutrizione
 

Ultimi commenti

Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Wetter
il 09/08/2018 alle 09:52
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Meteo
il 09/08/2018 alle 09:51
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Pogoda
il 09/08/2018 alle 09:50
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Sat24
il 09/08/2018 alle 09:50
 
Sat24, Sat 24 Pogoda, Prognoza pogody National...
Inviato da: Speed Test
il 09/08/2018 alle 09:49
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Dalle Cozze Pelose al Pe...Perchè tante firme? »

Non facciamoci prender per il ... naso.

Post n°186 pubblicato il 30 Ottobre 2012 da assicuratore.pervoi
 

Ecco una grande bufala!

Questo blog nasce proprio come tra i primi intenti di mostrare le verità nascoste nel mondo assicurativo. Ora vorrei soffermarmi sulle pubblicità che mostrano i comparatori assicurativi, quelle dove ti dicono che scelgono la Compagnia assicurativa più bassa per te. Non credeteci e vi spiego velocemente perchè. Prima di tutto non confrontano tutte le Compagnie, ma solo quelle dove prendono provvigione e dove trovano accordi commerciali. La seconda cosa ancora più importante è che non fanno un confronto reale con il prezzo che voi potreste spendere andando in una agenzia, ma confrontano i prezzi di tariffa, senza tenere conto degli sconti, che in alcuni casi arrivano anche al 50%. Quindi vi forniscono un dato non concreto,  sul quale si induce il cliente a cadere in errore. Anche perchè se uno volesse fare proprio un confronto di tutte le tariffe in Italia (senza sconto) fa prima e meglio a usare il preventivatore dell'ISVAP (organo di controllo Statale).

Capisco che alle volte l'argomento è noioso e complesso, ma credo che soltanto con una corretta informazione il mercato possa migliorare, non abbiate timore a porre qualsiasi domanda in merito.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog