Creato da rainbow_angel il 01/03/2014

Piccoli passi

un po' di me

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

« IO ..sai quante volte... »

goodbye

Post n°83 pubblicato il 17 Agosto 2014 da rainbow_angel

Mi sono svegliata con il sale negli occhi. Eppure non ricordo di aver versato una lacrima. Ho freddo, sto tremando nel letto, e la pelle è diventata ghiaccio al tatto. Non solo la pelle, ormai anche il mio cuore è tutt'uno con essa. Immagino si possa perdonare infinite volte una persona se davvero la ami, o questa è l'illusione che voglio crearmi, perchè la realtà è che non riesco a perdonarlo più.
Questa volta il messaggio di chi sia la sua priorità mi è arrivato forte e chiaro e non posso ignorarlo.
Non posso continuare una storia dove io sono sempre la seconda, l'altra, colei che c'è ma non si deve sapere, comunque sia una parte della sua vita che spaccia per indispensabile quando l'unica cosa che davvero lo è, è se stesso.
Mi sono svegliata per l'ennesima volta in questa notte che pareva non finire mai, in un dejàvù che mi auguravo di non dover riprovare.
Ed ora è anche peggio, mi aspetta una giornata in cui dovrei essere cosciente, e l'unica cosa che vorrei fare è essere totalmente annebbiata.
Sento che il dolore arriverà, non so come arginarlo, non so come contenerlo, sento che come un fiume in piena tracimerà portandomi via con sè.
E io che sto cercando di respirare piano, di pensare piano come se in questa casa vuota a qualcuno importasse se anche cominciassi a gridare..
Ma ho un nodo in gola, non potrei nemmeno parlare adesso se volessi, quel nodo che è l'inizio di quando crollerò.
E non posso più perdonargli che sapendomi così, sceglie di lasciarmi sola.
Non è più amore, se mai lo è stato.
Insinuo il dubbio, perchè un amore che ti accoltella ogni volta così, che amore può essere?
Le parole non servono più.
Servivano fatti. Serviva che una volta per tutte decidesse da che parte stare, glielo avevo chiesto, e in fondo la risposta me l'ha data.
Ora sono io che devo chiudere questa porta, e andare via.
Ora anche io ho le risposte, e posso cominciare a cambiare la mia vita.
L'avrei fatto con lui, per lui, perchè fosse possibile un noi.
Ora farò tutto quanto è in mio potere per andarmene il più lontano possibile, e se anche dovessi rinunciare a portare con me il cuore, ho capito che alla fine è solo un muscolo, se così è stato per lui, così imparerò possa essere per me.
Non esiste sempre per sempre.
Esiste solo quando si dice... Addio.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/babysteps/trackback.php?msg=12925009

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
milena_norte
milena_norte il 18/08/14 alle 01:35 via WEB
Ci vuole molta forza per farlo. Ma e importante se uno riesce almeno deciderlo... di dire addio. In bocca al lupo.
 
paneghessa
paneghessa il 20/08/14 alle 05:56 via WEB
Fatti forza, lo so non facile, prendi la tua vita e riparti, ho una fottuta paura anche io ma cosa dobbiamo fare? Forza
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Costanzabeforesunsetpaneghessadomaninoi2paperinopa_1974VirginiaG65blumannaroWhaite_Hazepsicologiaforenselibelluladelfiorelinovenastreet.hasslecielostellepianetiarrivera1lubopoblancha57is
 

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom