Creato da benedicaria il 16/09/2012

Benedicaria

La "Magia" Popolare Siciliana e non solo...

 

 

« Festa del raccolto… la M...Scongiuro alla Luna per ... »

Devozione “di li Centu Cruci” nel giorno della Madonna Assunta

Post n°144 pubblicato il 16 Agosto 2014 da benedicaria
 

Devozione “di li Centu Cruci” nel giorno della Madonna Assunta

Il 15 Agosto per i nostri avi era un giorno interamente dedicato alla Madonna Assunta, alla quale venivano indirizzate speciali pratiche devozionali oramai in disuso. Una tra tante era la cosiddetta recita "di li centu cruci", una devozione che, se fatta anche solo una volta nella vita, aveva la virtù di proteggere l'orante dalle tentazioni in punto di morte.
In questa giornata, pertanto, tra i vicoli dei paesini siciliani e "intra li curtigghi" si vedevano gruppetti di donne sedute a cerchio e con la corona del rosario in mano. Una di esse (generalmente la più anziana) faceva da capa e comandava la recita dell'orazione...

Essa richiamava l'attenzione delle presenti, che nel frattempo avevano iniziato a chiacchierare e "smummuriari", con un autorevole:

"Avanti, la menti a Diu!"

“Avanti, la mente a Dio!”

Dopodiché calava un religioso silenzio.., spezzato subito dopo dalla voce squillante della vecchia che iniziava a recitare:

"No Nomu di lu Patri, di lu Figghiu e di lu Spiritu Santu."

“Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”


e la formula scongiuratoria:

In siciliano:

“Gesù li centu cruci vogghiu diri,
si Diu mi lassa diri e ben sirviri,
pi lu santu Battisimu chi appi a la fonti,
haja passari un tirribili ponti,
arma mia di pinitenza,
corpu miu spirituali,
ricorditi tu
N.N. (qui ognuna diceva il proprio nome)
ca a chiddu munnu ha’ trapassari,
a la valli di Giosafà,
lu nimicu mi scuntrirà,
ma iu cci dicu:
tu fausu nimicu,
tu ccu mia nun c’hai chi fari,
‘ncoddu portu a sarvaturi,
ccu la Cruci di Nostru Signuri,
prima chi mi partivi di ddu munnu,
mi cunfissai, mi comunicai,
li centu Cruci mi li dissi,
e mi li scrissi in vivenzia mia,
lu jornu di la Virgini Maria.”


In italiano:

“Gesù le cento croci voglio dire,
se Dio me li lascia dire e ben servire.
Per il santo Battesimo che ebbe alla fonte,
devo passare un terribile ponte,
anima mia di penitenza,
corpo mio spirituale,
ricordati tu N.N. (qui ognuna diceva il proprio nome)
che in quel mondo devo/deve passare,
nella valle di Giòsafat,
il nemico mi scontrerà,
ma io gli dico:
tu falso nemico,
tu con me non ci devi avere a che fare,
addosso porto la salvezza,
con la Croce di nostro Signore,
prima che me ne fossi andato da quel mondo,
mi confessai, mi comunicai,
le cento Croci me li sono dette,
e me li sono scritti quando io ero vivo,
il giorno della Vergine Maria.”


Detto ciò le presenti toccavano terra e si segnavano, dicendo:

"No Nomu di lu Patri, di lu Figghiu e di lu Spiritu Santu."

“Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”


Tutta questa pratica veniva ripetuta cento volte consecutive, così da avere un totale di "centu cruci" fatte. Queste croci servivano da lasciapassare a quelle anziane che in punto di morte avrebbero incontrato "lu fausu nimicu" (il diavolo) tentatore, prima del passaggio all'altro mondo.

(tratto dalla pagina facebook di: "Preghiere e scongiuri popolari siciliani")

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

DEDICA...

a mia nonna Concetta e a mia mamma Domenica, memorie storiche e depositarie della Benedicaria siciliana.

 

AREA PERSONALE

 

SCRIVI A BENEDICARIA:

mail: benedicaria@libero.it

 

QUESTO BLOG È CONSACRATO A SAN MICHELE ARCANGELO

San Michele Arcangelo

Sancte Michaël Archangele, defende nos in proelio; ut non pereamus in tremendo iudicio.

 

LE FASI LUNARI

"Per ogni cosa c'è il suo momento, il suo tempo per ogni faccenda sotto il cielo" (Qoèlet 3,1)

- LUNA NUOVA (Luna nera): in questo periodo si può pregare per la nascita di qualcosa di nuovo e che ancora non c'è.

- LUNA CRESCENTE: in questo periodo si può pregare per la crescita di qualcosa o per incrementare qualcosa che è al suo nascere.

- LUNA PIENA: in questo periodo si può pregare per ogni tipo di coronamento, compimento, fecondità, piena realizzazione.

- LUNA CALANTE: in questo periodo si può pregare per far decrescere qualcosa, eliminare degli ostacoli, pregare per la purificazione e la liberazione.

 

LA BIBLIOTECA DI BENEDICARIA

Biblioteca della Benedicaria

- Calendario. Le feste, i miti, le leggende e i riti dell'anno, di Alfredo Cattabiani. Ed. Mondadori.

- Lo Stivale Magico. Magia Popolare e Stregoneria del buon paese, di Andrea Bocchi Modrone. Ed. Il Crogiuolo.

- La Stregoneria in Italia. Scongiuri, amuleti e riti della Tradizione, di Andrea Romanazzi. Ed. Venexia.

- Guida alle Streghe in Italia, di Andrea Romanazzi. Ed. Venexia.

- I Guaritori di Campagna. Tra magia e medicina, di Paola Giovetti. Ed Mediterranee.

- I Benandanti, di Ginzburg Carlo. Ed. Einaudi.

- Patri, Figliu e Spiritu Santu. Viaggio alla scoperta delle preghiere dialettali recitate a Gangi, di Roberto Franco e Salvatore Germana. Ed. Arianna.

- Nnomini Patri, Figghiu e Spiritu Santu. Antiche preghiere in dialetto siciliano, di Antonina Valenti. ilmiolibro.it.

- A Cruna. Antologia di Rosari Siciliani, di Sara Favarò. Ed. Città Aperta.

- Pasqua. Dalla terra il cielo. Simboli, numeri, misteri, preghiere e riti popolari in Sicilia, di Sara Favarò. Ed. Le Nuove Muse.

- Chisti lodi e chisti canti. Antiche preghiere siciliane delle Madonie, Nebrodi e dintorni, di Giuseppe Calmieri. Ed. Kalós.

- Dalla terra al cielo. Raccolta di antiche preghiere gelesi, di don Lino di Dio.

- Il Libro della Magia Popolare Siciliana – Anonimo.

- Magia Cristiana, di Antonello Faro. Ed. Primordia.

- Ninne nanne, detti, cantilene, tiritere, preghiere siciliane e i miei ricordi, di La Quercia di Palatolo. Dante Edizioni.

- La Magia Astrale delle Candele, di Pier Luca Pierini R. Centro Editoriale Rebis.

- La Magia Astrale degli Incensi, di Pier Luca Pierini R. Centro Editoriale Rebis.

- La Magia delle Campagne e la Stregoneria dei Pastori, di Eliphas Levi. Centro Editoriale Rebis.

- Il ramo d'oro. Studio sulla magia e la religione, di James Frazer. Ed. Bollati Boringhieri.

- Biblioteca delle tradizioni popolari siciliane, di Giuseppe Pitrè.

- Antico Trattato di Magia Bianca, di Pier Luca Pierini R. Centro Editoriale Rebis.

- Magia Purificatoria, di Pier Luca Pierini R. Centro Editoriale Rebis.

- Il Potere Segreto della Preghiera, di Pier Luca Pierini R. Centro Editoriale Rebis.

- Il Libro Magico di San Pantaleone. Centro Editoriale Rebis.

- L’Enchiridion di San Giacomo, Abate Julio. Centro Editoriale Rebis.

- La Magia Astrale degli Angeli, di Pier Luca Pierini R. Centro Editoriale Rebis.

- Invocazioni e Preghiere agli Angeli, di di Pier Luca Pierini R. Centro Editoriale Rebis.

- Il Grande Sacramentarlo Magico, di Abate Julio. Centro Editoriale Rebis.

- Il Vero Libro dei Segreti Meravigliosi, di Abate Julio. Centro Editoriale Rebis.

- Il Libro dei Salmi, di Abate Julio. Centro Editoriale Rebis.

- Preghiera dei Giorni, a cura del Monastero di Bose. Ed. Qiqajon.

- Benedizionale, a cura della Conferenza Episcopale Italiana. Ed. Vaticana.

 

I MEGALITI DI ARGIMUSCO

La Stonehenge siciliana

Alla "Vergine Orante" dei Megaliti di Argimusco

I Padri ti videro in spirito come una grande montagna, o Genitrice di Dio, dalla quale si staccò una pietra che rovesciò gli idoli dei demoni.
Una pietra angolare, non tagliata da mano d’uomo, si staccò da te, o Vergine, montagna non tagliata: Cristo che riunisce le nature separate.
Il profeta ti vide sotto l’aspetto di un monte, o Vergine senza macchia; da te si staccò una pietra gloriosa che salva veramente l’universo.

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

alex1607ferrantestefanofotomonarchico30AncestorLoveauniversodon.thomasbagascio1frate.lorenzorasputin1964mariarosaria12titty.ben77blackpuma2002annamaestraronny678argentina.sbarra
 

ULTIMI COMMENTI

BENEDICARIA È ANCHE SU FACEBOOK

RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

QUANTI SIAMO...

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.