Creato da rainbow_86 il 16/04/2009

VV.F

IL MONDO DEI VIGILI DEL FUOCO

 

TI VOGLIO TANTISSIMO BENE...   
 GRAZIE PER ESSERE
SEMPRE PRESENTE
QUANDO HO BISOGNO

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

 

« cosa fare in caso di terremoto?Come chiamare i Vigili del Fuoco »

NUCLEO ELICOTTERI MODENA - BOLOGNA (un altra mia passione, gli elicotteri)

Post n°20 pubblicato il 17 Maggio 2009 da rainbow_86

drago57 Bologna

Il Nucleo Elicotteri di Modena iniziò l’attività operativa nel 1955, appena ultimati,nell’anno precedente, i corsi peri piloti e specialisti presso la ditta Agusta di Cascina Costa. Il primo pilota responsabile del Nucleo è stato Franco Coppi.Il primo elicottero in dotazione fu un Bell 47 G–D1 con motore Franklin con potenza di 180 HP e con comandi volo a frizione diretta. Tale elicottero era ricoverato presso la sede del Comando Provinciale,utilizzando lo spazio antistante il vicino maneggio dell’Accademia Militare di Modena. Nel 1970 fu edificato un capannone internamente all’aeroporto sede dell’Aeroclub di Modena da dove il Nucleo operò per diversi anni.Al primo B47 G, seguì il 47 G2, poi l’AB 47 J3, il G3 B1,quindi l’AB 206 Jet Ranger edinfine l’AB 205 A1.Fin dal 1956, il Nucleo, come si legge nelle cronache di stampa, con l’unico piccolo elicottero B47 G operava sugli appennini in Lucania per soccorso a popolazioni isolate a causa delle abbondanti nevicate.

 

 Il Reparto volo è stato presente in tutte le gravi calamità avvenute nella Nazione. Il terremoto del Belice in Sicilia, l’alluvione in Toscana, il terremoto in Friuli, quello in Irpinia, hanno visto in prima linea gli uomini di Modena.Il Nucleo elicotteri di Modena è stato trasferito a Bologna presso l’attuale localizzazione dell’aeroporto G. Marconi nel 1992 ed ha competenza territoriale su tutta l’Emilia Romagna, fino alla periferica Piacenza ed include la provincia lombarda di Mantova.Il Nucleo di Bologna assicura da anni servizio con personale SAF 2B dislocato presso il reparto volo.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog