Blog
Un blog creato da fabia23 il 07/08/2008

Brisbi2

Proviamo a ridere un pò :-)

 
 

AREA PERSONALE

 

:-)


 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lange_itbaresesimpatico68fabia23grizzly67unaseriedinick1962poeta.sorrentinoturista_to73forever_green3cassetta2tranquillo970zerocodeBuongustaio8AIRMIG04unbaciosporcouomocolto1
 

ULTIMI COMMENTI

e allora ben tornataaaaaaaaaa
Inviato da: lange_it
il 14/01/2014 alle 14:31
 
Peccato ... era carino quel che scrivevi ...
Inviato da: grizzly67
il 22/05/2013 alle 22:00
 
hahahaahahahaha concordo
Inviato da: netcorus2000
il 27/10/2011 alle 14:25
 
ahahahaah fantastica!!! te la posso rubare vero?
Inviato da: otreblasus
il 24/09/2009 alle 16:31
 
vista dalla parte di qua : carinissima modestamente...
Inviato da: vighi
il 15/09/2009 alle 17:36
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

 

 

 

 

La storia infinita

Post n°123 pubblicato il 23 Gennaio 2016 da fabia23

 ZEROCODE TI VOGLIO BENE L&A

 
 
 

A volte ritornano 2

Post n°122 pubblicato il 13 Gennaio 2014 da fabia23

Cavolo quanto tempo :)) quasi quasi mi emoziono!!

 
 
 

Breve ritorno

Post n°121 pubblicato il 04 Luglio 2010 da fabia23

Per la peppina mesi che non entravo  nel mio blog... a dirla tutta la voglia di farlo me l'ha fatta passare proprio chi gestisce la baracca avendo eliminato il mio precedente blog, sudore di almeno 3 anni solo perchè ho cambiato gestore telefonico passando da infostrada a fastweb, tutto questo senza neppure avvisare, assieme al blog mi hanno eliminato anche la casella di posta che usavo da 8 anni almeno! Che schifooo

 
 
 

Una troppo bella!!!

Post n°120 pubblicato il 24 Settembre 2009 da fabia23

L’orgoglio per i figli………….

Quattro amici si ritrovano dopo tanti anni.Iniziano a parlare del più e del meno e, mentre uno va a ordinare dabere, gli altri cominciano a parlare dei propri figli.Il primo dei tre dice:"Sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha iniziato a lavorare come fattorino, si è iscritto alle serali e si è diplomato. Dopo pochi anniè diventato direttore ed oggi è il presidente della compagnia. E' diventato cosi ricco da regalare a un suo amico che compiva gli anniuna Mercedes superlusso"

.Al che il secondo dice:"Anche io sono molto orgoglioso di mio figlio. Ha cominciato a lavorare come steward a bordo di un aereo. Nel frattempo è diventato pilota. Si è associato con altri e ha fondato una compagnia aerea. Oggi è cosìricco che lui a un amico per il compleanno ha regalato un aereo bimotore Cessna.

Il terzo allora racconta:"Non posso dirvi l'orgoglio che mi da il mio. Ha studiato ingegneria. Ha aperto un'impresa di costruzioni e ha fatto i miliardi. Lui, per il compleanno di un amico, gli ha regalato una villa da 1500 mq".

Nel frattempo il quarto torna e chiede di cosa stessero parlando,allora i tre amici gli chiedono di suo figlio."Mio figlio è un gigolò per gay. Si guadagna da vivere così".E gli amici: "Poverino, che disgrazia!""Ma quale disgrazia, sta una favola! Pensate che quest'anno per il suocompleanno tre frocioni di clienti gli hanno regalato una Mercedes, unaereo privato e una villa di 1500 mq.!!!

...E i vostri figli invece che fanno?!?"

 
 
 

L'omino tondo...

Post n°119 pubblicato il 01 Agosto 2009 da fabia23

C'è un omino tondo che ha una casa tonda, entra nella casa tonda con le chiavi tonde, sale le scale tonde, apre la porta tonda della camera tonda, apre il cassetto tondo del comò tondo, cerca le chiavi tonde della macchina tonda, esce dalla camera tonda, scende dalle scale tonde ed esce dalla casa tonda, raggiunge la macchina tonda, apre la portiera tonda, infila la chiave tonda, la gira... ma la macchina non parte. Allora dice:
- Qui c'è qualcosa che non quadra!!!

 
 
 

Le 23 cose peggiori da dire prima, durante o dopo il sesso

Post n°118 pubblicato il 30 Luglio 2009 da fabia23

Cosa dice l'uomo sotto la media per rimanere tale.

1. Ho capito che saremmo stati insieme quando ti ho vista attraverso il mio
binocolo.
2. Non riesco a credere che tu sia una ragioniera.
3. E' incredibile come sembravano diverse sotto il tuo maglione.
4. No, adoro i tuoi animali impagliati. Sono molto assorbenti.
5. Non preoccuparti di Rex. E' anche il suo letto! Vero, amico mio? Sì, sei il mio cucciolone! Cosa guardi? Vuoi baciargliela anche tu? Beh, dobbiamo solo chiederglielo, no?
6. Sai, se lascio acceso su Bruno Vespa duro di più. Mi basta sapere che lui è lì.
7. Non ti da fastidio la web-cam, vero?
8. Guarda! La spada laser!
9. Sai, vista da qui potresti essere chiunque.
10. Perché non ti metti questi occhialini da piscina?
11. Non stavo ridendo, era un'espressione di incredulità.
12. Trovato! Credo.
13. Hai la pelle così morbida e soda, sembra formaggio.
14. Pensavo che la Chiesa avesse tolto il veto nel Concilio Vaticano Secondo!
15. Continua a fare quell'espressione, prima però torna dentro l'inquadratura della videocamera.
16. Oh! Sembra che stia per scoppiare!
17. Questa me la devo segnare: una durata da record personale.
18. Il sesso brutto non esiste. O, almeno, così ho sentito.
19. Te l'avevo detto che potevo concludere prima della fine della pubblicità.
20. Se sei la migliore amante che abbia mai avuto? Sicuramente, almeno tra le italiane.
21. Wow, mi viene l'istinto di lasciare dei soldi sul comò.
22. Non ce la faccio a trattenermi: ti devo mandare questa e-mail in ufficio per dirti quanto sono impazzito con la scopata galattica che ci siamo fatti stanotte. In particolare.
23. Non ti manderò via. Mai.

 
 
 

Bilancio di una vita..

Post n°117 pubblicato il 29 Luglio 2009 da fabia23

Una donna si sveglia di notte e vede che suo marito non è a letto. Si infila una vestaglia e scende in cucina. Trova suo marito seduto con una tazza di caffè di fronte. Sembra che sia assorto in pensieri molto profondi e fissa un punto oltre il muro. Lei vede una lacrima scendere dagli occhi di lui mentre sorseggia il caffè.
- Cosa c'è caro? - sussurra lei entrando nella stanza - Perché non vieni a letto?
L'uomo, guardando il suo caffè risponde:
- Ti ricordi cara di 20 anni fa... quando abbiamo iniziato a frequentarci e tu avevi solo 16 anni?
- Si, me lo ricordo! - risponde lei.
Il marito sospira... le parole non gli vengono facilmente:
- Ti ricordi di quando tuo padre ci beccò sul sedile della mia macchina che facevamo l'amore?
- Sì che me lo ricordo... - risponde lei prendendo una sedia e sorridendogli dolcemente.
- E ti ricordi che tirò fuori un fucile, me lo puntò in faccia e mi disse: "O sposi mia figlia o ti mando in prigione per 20 anni?"
- Sì... mi ricordo anche questo... e con ciò?
Un'altra lacrima sulla guancia...
- Oggi sarei uscito!!!

 
 
 

Il giardino del vecchio arabo

Post n°116 pubblicato il 27 Luglio 2009 da fabia23

Un vecchio arabo residente a Chicago da più o meno quarant'anni, vuole piantare delle patate nel suo giardino, ma arare la terra è diventato un lavoro troppo pesante per la sua veneranda età.
Il suo unico figlio, Ahmed, sta studiando in Francia.
Il vecchio manda una e-mail a suo figlio, spiegandogli il problema:
- Caro Ahmed, sono molto triste perché non posso piantare patate nel mio giardino quest'anno, sono troppo vecchio per arare la terra. Se tu fossi qui tutti i miei problemi sarebbero risolti. So che tu dissoderesti la terra e scaveresti per me. Ti voglio bene. Tuo padre.
Il giorno dopo il vecchio riceve una e-mail di risposta da suo figlio:
- Caro papà, per tutto l'oro del mondo non toccare la terra del giardino! Lì è dove ho nascosto ciò che tu sai... Ti voglio bene anch'io. Ahmed.
Alle 4 del mattino seguente, a casa del vecchio arabo arrivano la polizia, gli agenti dell'FBI, della CIA, gli SWAT, i RANGERS, i MARINES, Silvester Stallone, Arnold Shwarzenegger ed i massimi esponenti del Pentagono, che rivoltano il giardino come un calzino, cercando antrace, materiale per costruire bombe o qualsiasi altra cosa pericolosa.
Non avendo trovato nulla, se ne vanno con le pive nel sacco...
Lo stesso giorno l'uomo riceve una e-mail da suo figlio:
- Caro papà, sicuramente la terra adesso è pronta per piantare le patate. Questo è il meglio che ho potuto fare, date le circostanze. Ti voglio bene. Ahmed.

 
 
 

Come rendere felici donna e uomo

Post n°115 pubblicato il 27 Luglio 2009 da fabia23

COME RENDERE FELICE UNA DONNA

Per rendere felice una donna occorre solo essere:

1) Amico
2) Compagno
3) Amante
4) Fratello
5) Padre
6) Maestro
7) Educatore
8) Cuoco
9) Carpentiere
10) Idraulico
11) Meccanico
12) Decoratore d'interni
13) Stilista
14) Sessuologo
15) Ginecologo
17) Ostetrico
16) Psicologo
18) Psichiatra
19) Terapeuta
20) Audace
21) Organizzato
22) Buon padre
23) Molto pulito
24) Simpatico
25) Atletico
26) Affettuoso
27) Attento
28) Cavaliere
29) Intelligente
30) Fantasioso
31) Creativo
32) Dolce
33) Forte
34) Comprensivo
35) Tollerante
36) Prudente
37) Ambizioso
38) Capace
39) Coraggioso
40) Deciso
41) Affidabile
42) Rispettoso
43) Appassionato
44) Complimentoso
45) Uno che ama far compere
46) Uno che non fa problemi
47) Molto ricco
48) Non un peso
49) Uno che non guarda le altre

Allo stesso tempo, deve fare attenzione a:

50) Non essere geloso (ma nemmeno disinteressato)
51) Andar d'accordo con la sua famiglia (ma non dedicarle più tempo che a lei)
52) Darle il suo spazio (ma mostrarsi preoccupato per dove va)

Inoltre è molto importante:

53) Non dimenticare le date di: Anniversari (nozze, fidanzamento, primo incontro...), laurea, onomastico, mestruazioni.

Purtroppo anche osservare perfettamente queste istruzioni non vi dà la garanzia al 100% della sua felicità, perché lei potrebbe sentirsi sommersa da una vita di soffocante perfezione e fuggire con il primo "alcolista, ladro, spacciatore, stupratore" che incontra... Deve essere per questo che Dio (bontà sua...) disse: "Amala!" Ma non disse mai: "Comprendila!!!!!"

COME RENDERE FELICE UN UOMO

1) Dagliela!!!

 
 
 

Trasferimento del dolore

Post n°114 pubblicato il 27 Luglio 2009 da fabia23

In sala parto stanno sperimentando una nuova macchina che è in grado di trasferire, in percentuali variabili, il dolore del parto dalla madre, al padre del bimbo.
La donna entra in travaglio e così comincia l'esperimento.
Si inizia con una prova d'assaggio trasferendo solo il 10% del dolore. Padre impassibile. Allora passano al 25%. Sempre impassibile. Sbalorditi i medici provano a passare al 60%. Sempre nessuna reazione da parte del padre.
Eccitatissimi dato il risultato, i medici decidono di trasferire tutto il dolore al padre passando quindi al 100%.
Il bimbo nasce sano e bello.
La madre sta benissimo, felice di non aver avuto il minimo dolore.
La famigliola torna a casa, una bellissima villetta in campagna, e trova il postino stecchito sul vialetto...

 
 
 

Definizioni delle parole crociate

Post n°113 pubblicato il 24 Giugno 2009 da fabia23

 

VERTICALI
1. Si spedisce per ricordo............ORECCHIO
2. Una gita divertente.............PUTTAN-TOUR
3. E' famoso quello di Troia..........FIGLIO
4. Si fa dopo un litigio..............AUTOPSIA
5. Simile ad una monovolume........PLATINETTE
6. Si mette durante il sorpasso.......IL DITO MEDIO
7. Si dice entrando..................MANI IN ALTO
8. L'accompagna il dolce.........GABBANA
9. Piccolo strumento a fiato.......CYLUM
10. Sport che si pratica allungando le braccia..SCIPPO
11. Battono con il freddo........TRANS SIBERIANI
12. La ripete il bocciato.........BESTEMMIA

ORIZZONTALI
1. L'indimenticabile Totò.........RIINA
2. Proviene da una buona famiglia....OSTAGGIO
3. Si alza durante le discussioni......CRIC
4. Un fatto straordinario...........BOB MARLEY
5. Picchiato di santa ragione........AVVISATO
6. Fa coppia con Ric.........CHIONE
7. Costano ma confortano..........PUTTANE
8. Dare e avere..........SPACCIARE
9. Nel parco e nei giardini........DROGATI
10. Stende il bucato........OVERDOSE
11. Anima le feste........RISSA


 
 
 

Farmacia di Livorno

Post n°112 pubblicato il 28 Maggio 2009 da fabia23

Una signora entra in una farmacia a Livorno:
- Bongiorno signora... icché le serve??
- E mi ci vole dell'Aspirina.
Il farmacista va nel retro e ritorna con una scatola gigante di Aspirine.
- Ocché me ne fo di tutte 'odeste Aspirine... dèh???
- Sa signora, da quando il Livorno è in serie A e si fa le 'ose 'n grande... tanto e spende la solita cifra!!!
- Ahhh, ... vabbèè!!!
- Le serve artro???
- Mi dia dell'alcole.
Il farmacista ritorna con un boccione da 5 litri.
- Ovvia icchè me ne fo di tutto 'odest' alcole???
- Signora e gliel'ho già detto... il Livorno è in serie A... e si vole fa le 'ose' ngrande... tanto e lo paga uguale!!!
- Ahhhh!! E vabbè!!!
- E gli ci vole quarcosarto... signora?!?
- No... no !!! E mi ci volevano le supposte ma le vo' a ppiglià a Pisa!!!


 
 
 

:-)

Post n°111 pubblicato il 26 Maggio 2009 da fabia23

Dopo un mese e più di assenza sono tornata... Giuro riprendo subito subito con le mie barze!! Baci a tutti!!!!!!!!!!!!

 
 
 

Dubbi

Post n°110 pubblicato il 17 Aprile 2009 da fabia23

Se hai un sogno nel cassetto, che fai se ti fottono la scrivania?

Se la strada è una scuola di vita, non ti viene il dubbio che la tua donna abbia preso troppe ripetizioni?

Se lei ha acceso qualcosa in te, che succede se poi ti accorgi che è un petardo?

Se pensi di avere preso il coraggio a due mani, che effetto ti fa se, guardando bene, ti accorgi che non era coraggio e che forse non servivano nemmeno due mani?

Se tua moglie dice "facciamolo ancora", a che cosa pensi se, proprio in quel momento, tu stavi rientrando a casa?

Se il primo amore non si scorda mai, come mai ti sfugge il nome di quella puttana?

Una rosa senza spine va a batteria?

Uno spaventapasseri a forma di donna fa venire il grano duro?

La storia di Adamo ed Eva fu il primo melo...dramma?

 
 
 

Computer

Post n°109 pubblicato il 15 Aprile 2009 da fabia23

- Cosa dice un computer in confessionale?
- Mi pentium!

- Cosa fa un computer il giorno di capodanno?
- Si Adobe!

- Cosa fa un computer al circo?
- Acrobat!

- Cosa mangia un computer a dieta?
- Un Apple!

- Cosa fa un computer nello spazio?
- Explorer...

- Come fa un computer a proteggersi dall'AIDS?
- Usando un buon antivirus!

- Cosa dice un computer quando e' eccitato?
- Ho il disco rigido!

 
 
 

Annunci parrocchiali

Post n°108 pubblicato il 09 Aprile 2009 da fabia23

Una selezione di annunci trovati sulle bacheche delle parrocchie, dove l'ingenuità e qualche carenza grammaticale producono risultati strepitosi:

- Giovedì alle 5 del pomeriggio ci sarà un raduno del Gruppo Mamme.
Tutte coloro che vogliono entrare a far parte delle Mamme sono pregate di rivolgersi al parroco nel suo ufficio.

- Venerdì sera alle 7 i bambini dell'oratorio presenteranno l'"Amleto" di Shakespeare nel salone della chiesa. La comunità è invitata a prendere parte a questa tragedia.

- Care signore, non dimenticate la vendita di beneficenza! E' un buon modo per liberarvi di quelle cose inutili che vi ingombrano la casa. Portate i vostri mariti.

- Tema della catechesi di oggi: "Gesù cammina sulle acque".
Catechesi di domani: "In cerca di Gesù".

- Il coro degli ultrasessantenni verrà sciolto per tutta l'estate, con i ringraziamenti di tutta la parrocchia.

- Il costo per la partecipazione al convegno su "preghiera e digiuno" è comprensivo dei pasti.

- Per favore mettete le vostre offerte nella busta, assieme ai defunti che volete far ricordare.

- Il parroco accenderà la sua candela da quella dell'altare. Il diacono accenderà la sua candela da quella del parroco, e voltandosi accenderà uno a uno tutti i fedeli della prima fila.

- Martedì sera, cena a base di fagioli nel salone parrocchiale. Seguirà concerto.

 
 
 

Identikit di un futuro ingegnere

Post n°107 pubblicato il 09 Aprile 2009 da fabia23

1) Non ha vita sociale - e può dimostrarlo matematicamente.
2) Adora il dolore (specie su se stesso).
3) Conosce perfettamente il calcolo vettoriale, ma non si ricorda come fare una divisione a mano.
4) Ridacchia ogni volta che sente parlare di Forza Centrifuga.
5) Conosce ogni singola funzione della propria calcolatrice grafica.
6) Quando si guarda allo specchio, vede un laureando in Ingegneria.
7) Se fuori è bello e ci sono 30 gradi, sta in casa a lavorare sul computer.
8) Fischietta di frequente il motivetto di Mac Gyver.
9) Studia per gli esami anche il sabato sera.
10) Sa derivare il flusso dell'acqua della vasca da bagno e integrare il volume richiesto dagli ingredienti del pollo arrosto.
11) Pensa matematicamente.
12) Ha calcolato che la Serie A del campionato diverge per A sufficientemente grande.
13) Se può cerca di non fissare troppo gli oggetti, perché teme di interferire con le loro funzioni d'onda.
14) Ha un micio con il nome di uno scienziato.
15) Ride alle barzellette sui matematici.
16) È ricercato dalla Protezione Animali perché ha tentato l'esperimento di Schroedinger sul proprio gatto.
17) Traduce direttamente l'italiano in formato binario.
18) Non riesce proprio a ricordarsi cosa ci sia dietro la porta del Centro di Calcolo marcata EXIT.
19) È cocacola-dipendente.
20) Cerca di muoversi il meno possibile per non contribuire alla morte entropica dell'Universo.
21) Considera qualsiasi altro corso non scientifico troppo facile.
22) Quando il professore chiede la consegna del progetto, dichiara di essere riuscito a calcolarne il momento vibrazionale in modo così esatto, che, secondo il principio di Heisenberg, esso potrebbe trovarsi in qualsiasi punto dell'universo.
23) Assume come ipotesi di lavoro che un cavallo possa approssimarsi ad una sfera per semplificare i conti.
24) Ride ad almeno cinque punti di questa lista.
25) Fa una stampa di questo file, e se la attacca in casa.

 
 
 

Questa è davvero troppo!! :-))))))))))

Post n°106 pubblicato il 07 Aprile 2009 da fabia23

In una foresta pluviale australiana, un koala stava seduto su un albero della gomma...... godendosi uno spinello.


Ad un tratto passò una lucertolina, guardò verso l'alto e disse:
Ciao Koala! Che fai di bello?'


Il koala rispose: 'Mi faccio una canna; dài, sali sù e fammi compagnia.'

Allora la lucertolina salì sull'albero e si accomodò a fianco del koala
, mettendosi anche lei a fumare l'erba.

Dopo un po' la lucertolina disse di avere la bocca secca e che aveva voglia di farsi una bevuta al fiume.

Arrivata al fiume, però, la lucertolina era talmente fatta che si sporse troppo e ci cadde dentro.


Un coccodrillo vide tutto, nuotò verso la lucertolina e l'aiutò a recuperare la riva. Dopo di che le chiese:
'Che diavolo ti è successo?'
 
La lucertolina spiegò al coccodrillo che si era fermata su un albero a farsi uno spinello con un koala, e che era andata talmente  fuori di testa da cadere nel fiume mentre cercava di bere.


Il coccodrillo disse che voleva vederci chiaro, si avviò verso la foresta pluviale e lì trovò l' albero su cui era ancora seduto il koala che stava finendosi la canna.
Il coccodrillo alzò gli occhi e disse:
'Ehi tu!'

Il koala guardò in basso, lo vide e rispose:


Miiiiiiiiinchiaaaa.....

Ma quanto cazzo d'acqua ti sei bevuta?!!'

 

 
 
 

Differenza tra shopping maschile e femminile

Post n°105 pubblicato il 07 Aprile 2009 da fabia23

PROCEDURA MASCHILE

1. Entrare a colpo sicuro nelle porte automatiche scorrevoli.
2. Rubare un carrello alla prima donna in catalessi davanti ad una vetrina.
3. Seguire le indicazioni delle frecce per il supermercato.
4. Leggere la lista della spesa.
5. Mettere nel carrello la metà delle spese elencate nella lista.
6. Raggiungere le cassa.
7. Pagare.
8. Uscire.

PROCEDURA FEMMINILE

1. Voler entrare a tutti i costi dalle uniche porte scorrevoli NON FUNZIONANTI...
2. Seguire il primo sesso maschile che arriva e imitare DA CHE PARTE entra.
3. STRAPPARSI i capelli con altre 3 donne che hanno avvistato il medesimo e unico carrello.
4. Trovare la prima superficie riflettente.
5. Controllare stato dei graffi sul viso, messa in piega, camicia STRAPPATA.
6. Seguire le indicazioni delle frecce "Gioielleria".
7. Fermarsi per 10 minuti davanti alle sue vetrine in RISPETTOSO silenzio.
8. Fare il segno della croce e promettere FIORETTI a tutti i Santi.
9. Accendere (tanto che ci siete) una candela.
10. Uscire dalla trance e seguire le frecce "Scarpe e Borse".
11. Entrare nel negozio.
12. Provare TUTTI i modelli di scarpe e borse disponibili.
13. Acquistare infine un PORTACHIAVI.
14. Uscire.
15. Seguire le indicazioni delle frecce "Abbigliamento".
16. Effettuare i dovuti RAGGI X (anche Beta e Gamma) a tutte le donne che incrociate.
17. Bocciarle tutte ("La minigonna alla sua età!!!" - "Che vacca!" - "Non HA STILE!" - "Ma quanto è truccata!", etc.)
18. Passare velocemente un po' di cipria sul naso e valutarsi INFINITAMENTE meglio...
19. Intravedere (per sbaglio) la vetrina delle PELLICCE.
20. Farsi VIOLENZA psicologica e sorpassare la vetrina.
21. Avvistare la profumeria.
22. Entrare.
23. A convulsioni cessate, acquistare A CASO; 150 profumi, 1000 gel anticellulite, 25 rossetti, 50 fard, 75 fondotinta + 1 spazzolino per il vostro lui (NATURALMENTE in confezione-regalo).
24. Richiedere insieme agli acquisti, campioncini gratuiti di varia e INDISPENSABILE utilità.
25. Pagare (SAREBBE IL CASO) con carta di credito.
26. Uscire.
27. Adocchiare il negozio "Abbigliamento".
28. Entrare.
29. TRANCE (1° fase).
30. TRANCE (2° fase).
31. TRANCE (3° fase).
32. La catalessi rischia di non far vedere esattamente i colori dei capi, quindi, per OGNI modello esposto, chiedere di vederlo in tutte le tinte disponibili (già che ci siete, anche in tutte le misure...).
33. Interrompersi solo allo STRAMAZZAMENTO al suolo della persona che sta servendo nel negozio.
34. Acquistare in ultima analisi, il millesimo paio di COLLANT.
35. Uscire.
36. Tornare indietro e farsi dare il resto delle cinquantamila.
37. Seguire le frecce "Reparto Alimentari".
38. Entrare con il fiatone nel reparto.
39. Puntare come un MISSILE sul bersaglio, le OFFERTE (paghi 4 prendi 2...).
40. Mettere nel carrello tutto quello che ci ENTRA.
41. Paragonare i prezzi di prodotti uguali ma di differente marca.
42. Mettere nel carrello quello più COSTOSO.
43. Con la scusa di acquistare dei Findus infilare la testa tra i freezer.
44. Prestando attenzione a non incollarsi le labbra su qualche surgelato RINNOVARSI il rossetto sulle labbra.
45. Raggiungere le casse.
46. PAGARE/SVENIRE.
47. Uscire.
48. Avviarsi fuori dal centro commerciale allo SPEGNIMENTO delle ultime luci.
49. Cercare disperatamente dove è stata parcheggiata la propria vettura.
50. Percorrere il parcheggio semi-deserto in tutto il suo DIAMETRO per quattro volte.
51. Avvistare l'auto dopo esserci passate DAVANTI infinite volte.
52. Partire in gran carriera alla volta della propria abitazione prima che la famiglia sporga denuncia...
53. Fare retromarcia.
54. Recuperare le borse della spesa.
55. Ripartire.
56. Dopo 3 Km togliere il freno a mano.

Io non sono così vi assicuro, anzi.. detesto addirittura i centri commerciali!!

 
 
 

Corso di formazione per uomini

Post n°104 pubblicato il 02 Aprile 2009 da fabia23

PER FAVORE LEGGERE CON ATTENZIONE!!!
L'importo dei corsi è da calcolare in base alle effettive necessità, si offrirà uno sconto per chi vorrà frequentare tutti i corsi.

Tema del corso: diventare intelligente quanto una donna.

Obiettivo pedagogico: corso di formazione che permette agli uomini di sviluppare quella parte del cervello della quale ignorano l'esistenza.

Programma: 4 moduli di cui uno obbligatorio.

Modulo 1: Corso obbligatorio

1. imparare a vivere senza la mamma (2000 ore)
2. la mia donna non è mia mamma (350 ore)
3. capire che il calcio non è altro che uno sport (500 ore)

Modulo 2: Vita a due

1. avere bambini senza diventare geloso (50 ore)
2. smettere di dire cazzate quando la mia donna riceve i suoi amici (500 ore)
3. vincere la sindrome del telecomando (550 ore)
4. non faccio pipì fuori dal water (100) (esercizi pratici con video)
5. riuscire a far godere la mia donna prima che cominci a far finta (1500 ore)
6. come arrivare fino al cesto dei panni sporchi senza perdersi strada facendo (500 ore)
7. come sopravvivere ad un raffreddore senza agonizzare

Modulo 3: Tempo libero

1. stirare in due tappe (una camicia in meno di due ore: esercizi pratici)
2. digerire senza ruttare mentre lavo i piatti (esercizi pratici)

Modulo 4: Corso di cucina

Livello 1 (principianti): gli elettrodomestici: * ON acceso * OFF spento
Livello 2 (avanzato): la mia prima quick soup senza bruciare la pentola. Esercizi pratici: far bollire l'acqua prima di aggiungere gli spaghetti.


 
 
 
Successivi »