Creato da: BucoNell_Orzoro il 16/09/2008
that is the question...

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

Ultime visite al Blog

biancoenerodgl0gigol.TPULTIMA_ECLISSEGiocodimano5esteta_dei_piediiFioriDelMale_72sentiero567Mcgrath1983VerystrongforyouL.Ecume.Des.Joursrossodipassione70rossarosa_2017plisdongoinsiemesorriamo01Kill_ha_vistO
 

Ultimi commenti

Eh...ma se io l'aggiorno...tu sei costretto a...
Inviato da: errata.coccige
il 23/08/2011 alle 20:16
 
Lo vogliamo aggiornare un pò questo blog o lasciamo tutto...
Inviato da: TrentaeQuaranta
il 05/08/2011 alle 10:09
 
offesissima io.. pagherà caro!
Inviato da: deabendata10
il 03/03/2011 alle 15:14
 
diciam che fulci ha fatto film migliori!!
Inviato da: frankblack1976
il 17/02/2010 alle 20:08
 
penocchio vorrai dire :)
Inviato da: BucoNell_Orzoro
il 28/04/2009 alle 14:30
 
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 

 

Ultimatum a Digiland

Post n°32 pubblicato il 17 Dicembre 2008 da BucoNell_Orzoro
 
Foto di BucoNell_Orzoro

Allarme rosso allarme rosso!!

Da tempo gli alieni minacciano d’invadere la terra…

Sono approdati a digiland e ovviamente hanno preso me (non siate invidiosi).

Ho avuto un incontro ravvicinato del quarto tipo, ecco perché son mancata…vi dirò, na’zca.pisce molto quando parlano...l’unica cosa che ho intuito è che vogliono fare dei piccoli esperimenti, io devo scegliere fra voi.

Certo è difficile, un’iDeuzza l’averei, ma prima di scegliere...c’è qualche volontario?

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

USAI...

Post n°31 pubblicato il 09 Dicembre 2008 da BucoNell_Orzoro
 
Foto di BucoNell_Orzoro

Passeggiavo mano nella mano con me bambina quando a un certo punto un incubo ci illuminò la strada…ho dovuto scegliere, l’ho fatto. Ho preparato rantoli, nutrito rancore e vomitato lamenti. Ora ne resta solo la tela in decadenza carnale.

E quando tutto e avvizzito e lacerato, versato e deceduto, queste porte devono rimanere chiuse.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Indo_vinello...burp! ops!

Post n°30 pubblicato il 05 Dicembre 2008 da illogicamentelogica
 
Foto di BucoNell_Orzoro

Seppur si oppone agli altri poteva salvare la vita…

Alla fine ha trovato una sua dimensione. Cos’è? Eh? eh?

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ambarabà ciccì cocò

Post n°29 pubblicato il 01 Dicembre 2008 da BucoNell_Orzoro
 
Foto di BucoNell_Orzoro

Sono il bianco e sono il nero, l'arma bianca e il fiume Nera.
Occhio del cieco e orecchio del Sordo.
La dama nera ride, la dama bianca mangia.
Ancora una mossa, la dama bianca muore, la dama nera vince.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

LA PESCA MIRACOLOSA

Post n°28 pubblicato il 27 Novembre 2008 da errata.coccige
 
Foto di BucoNell_Orzoro

Il ragazzo Gesù avviò così la sua campagna elettorale, iniziò come meglio poteva a farsi pubblicità, non essendoci la tivù all’epoca, utilizzò i miracoli…e così i ciechi iniziarono a vedere, gli zoppi a camminare…i morti a risuscitare…come la Brambilla insomma.

Non posso stare qui ad elencarveli uno a uno o famo notte, quindi mi limiterò ai più salienti.

P.S.: sulla guarigione della suocera di Simone ancora si discute, le due parti, Simone e la suocera, non riescono a mettersi d’accordo sulla veridicità del miracolo.

Un bel dì Gesù stava passeggiando sulla spiaggia...quando ad un certo punto vide due barche ferme, erano Simon Pietro e Giovanni, i due fannulloni del gruppo: "ahoh qui se batte la fiacca!! (aveva preso tutto da sua madre) "quanno che se tratta de lavorà...ciriòleno!" 

Proseguì poi con un paio di frasi ad effetto, tanto per rendere caldo il pubblico, e continuò: “all'arrembaggio!!...ops…me so sbajato, rifamo, (colpo di tosse): Su, punta i remi in mare e vai al largo! E cala le reti!”

Simon Pietro gettò le reti e....miracolo!! Le reti si riempirono di pessiolini, compreso TheDrakoFish!! (è così il nick? Non ricordo). Tutti quanti accorsero, compresi Giacomo e Giovanni (gli zebedei per intenderci), e così tutti assistettero a quella che fu la prima politica di pesca attente alle esigenze economiche/clientelari...hai capito Gesù…

Nel frattempo una Puntina era nascosta dietro un albero, attendeva il suo miracolo...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL PRIMO MIRACOLO (IL PRIMO!!)

Post n°27 pubblicato il 26 Novembre 2008 da errata.coccige
 
Foto di BucoNell_Orzoro

Gesù si recò ad un pranzo di nozze a Cana di Galilea, c’ erano proprio tutti, anche Luxuria appena rientrata dall’isola. A un certo punto il vino finì, si erano alcolizzati che era una bellezza, ma ne volevano ancora, allora Gesù disse: “Riempite d’ acqua le giare” e così fu…il maestro di tavola assaggiò il contenuto delle giare e disse: “Er miglior vino c’abbia mai bevuto!”. E tutti insieme intonarono:

 

Ma che ce frega, ma che ce 'mporta
si Gesù ar vino cià messo l'acqua:
e noi je dimo, e noi je famo:
"evvai cialcolizzamo!"

(poi...ma solo poi...per licenze poetiche non ben definite, Gesù, diventa oste,  e l' ultima strofetta si trasforma in: e nun te pagamo, sarà stata colpa della recessione, boh). 

Ecco il suo primo miracolo.

Nel frattempo in Giudea Giovanni aveva reso note delle intercettazioni fra Erode e la moglie di suo fratello, Erodiade, Erode non accettò di buon grado la cosa e lo arrestò. Gesù appresa la notizia lo raggiunse.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

L'ARRUOLAMENTO DEI DISCEPOLI

Post n°26 pubblicato il 25 Novembre 2008 da errata.coccige
 
Foto di BucoNell_Orzoro

Anno 28 d.C.

Galilea – Mentre passeggiava sulla spiaggia Gesù si fermò ad osservare due pescatori, e disse loro: “Venite con me, vi farò pescatori di uomini”. Pietro e Andrea, onestamente avrebbero preferito fare i pescatori di donne, ma non poterno resistere a Gesù, e lo seguirono. Poco più avanti c’ erano Giacomo e Giovanni, erano seduti in barca con loro padre Zebedeo, loro in realtà non volevano fare i pescatori, si rompevano alquanto (da qui infatti deriva il termine zebedei), quindi fu più facile convincerli. Iniziò a raccogliere a sé uomini, ne scelse 12:

Pietro – portiere

Andrea –  difensore

Giacomo –  difensore

Giovanni – difensore

Filippo – centrocampista

Bartolomeo – centrocampista

Matteo – centrocampista

Tommaso – centrocampista

Giacomo di Alfeo – attaccante

Taddeo – attaccante

Simone – attaccante

Giuda – panchina (non la digerì mai sta cosa Giuda)

Usò per la prima volta il modulo 5-5-5, che in seguito Canà chiamerà bizona, consiste in questo: mentre i cinque della difesa vanno avanti, i cinque attaccanti retrocedono e così viceversa. Allora la gente pensa: «Ma quelli che c'hanno cinque giocatori in più?» Invece no, perché mentre i cinque vanno avanti, gli altri cinque vanno indietro, e durante questa confusione generale le squadre avversario si diranno: «Ah! Ah! Che cosa sta succedendo?». E non ci capiscono niente. (def. Oronzo Canà)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Ricetta due (difficoltà 3 forchette)

Post n°25 pubblicato il 21 Novembre 2008 da BucoNell_Orzoro
 
Foto di BucoNell_Orzoro

Infilare con estrema delicatezza l’indice, il medio e il pollice nell’occhio. Estrarre piano il bulbo oculare, recidere il nervo ottico e tamponare, eseguire la stessa operazione con l’altro. Dividere il bulbo in due con un coltello, come un limone, prendere lo spremiagrumi (possibilmente non elettrico) e iniziare a spremere, fare la stessa cosa con il secondo ricordando di conservare intatta una delle quattro metà. Versare tutto in un bicchiere da cocktail; dalla metà avanzante ricavare uno spicchio da usare come decorazione. Bere. Ora puoi vedere.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

IL BATTESIMO

Post n°24 pubblicato il 21 Novembre 2008 da errata.coccige
 
Foto di BucoNell_Orzoro

Giovanni, il cugino di Gesù, era arrivato ai 15 anni, era età di iniziare a lavorare per quell’epoca. Si mise con la sua bella bancarella sulla riva del Giordano, dove annunciò l’arrivo del Messia e iniziò a battezzare la gente, da qui Giovanni Battista…diventato poi ancor più famoso con Battista Caffè, el salto di qualità! Un giorno, mentre stava lavorando, vide davanti a sé Gesù che chiedeva di essere battezzato, e così fu…lo Spirito Santo si posò come una colomba su Gesù e…”Cazzo! M’ha cagato sulla spalla!!!!” Nacque il battesimo che serve a lavar via i peccati, altro che Dash!

Da quel momento in poi lo Spirito Santo seguì Gesù peggio del grillo parlante Pinocchio…era una tale rogna, un giorno condusse il Messia nel deserto, rimase lì per 40 giorni, pregò e digiunò…a un certo punto ebbe fame, allora il diavolo lo tentò: “Sei il figlio di Dio, cambia questa pietra in pane”. “Non si vive di solo pane” rispose Gesù (uhuh), allora il diavolo ci riprovò, gli mostrò i regni della terra e disse che li avrebbe dati a lui se lo avesse adorato, e Gesù: “Dio dice: non ti piegare mai davanti a nessuno, neanche per raccogliere la saponetta”. Il diavolo allora lo condusse su un monte e disse: “Buttati giù, se sei il figlio di Dio gli angeli ti sosterranno” E Gesù: “Aho, so’ il figlio di Dio…mica Berlusconi!” Aveva vinto, restando fedele alla Parole del Signore. 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

 I RE MAGI

Post n°23 pubblicato il 20 Novembre 2008 da errata.coccige
 
Foto di BucoNell_Orzoro

Otto giorni dopo portarono Gesù al tempio, lo offrirono a Dio perché primogenito e sacrificarono una coppia di colombe (Silvan le sta ancora cercando). Qualche tempo dopo Gerusalemme era in agitazione, arrivarono i re Magi: Gaspere, Melchiorre e Baldassarre, che all’epoca godevano della stessa fama dei Ricchi e Poveri negli anni 80. Avevano avuto la notizia della nascita del bambinello, notizia tra l’altro arrivata anche ad Erode…ma di lui parleremo più tardi.
Appena fuori Gerusalemme ai Magi sembrava di stare a Las Vegas, un’ enorme stella indicava loro la strada, arrivarono in loco, e offrirono a Gesù oro, incenso e mirra…”Tzè…me parete a vedè Zucchero, quello almeno me portava la birra, hic!” esclamò Maria. Quella stessa notte un angelo comparve a Giuseppe: “Alt, fermo! Chi altro si deve fare mia moglie?!” esclamò il neo papà. “Manno che dici….prendi Maria e il bambino e fuggite da qui, c’è Erode che vuole ucciderlo, quello è invidioso assai”. “Ussignur!” disse Giuseppe, prese baracca e burattini e andarono in Egitto, e lì rimasero.
Poi ritornarono a Nazareth, Gesù era ormai cresciuto, andava a scuola, le prime polluzioni, i primi amori, le prime pippe…insomma stava crescendo…e in sè portava sapienza e grazia.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963