Creato da iulya.distratta il 03/10/2007

Figlie di Eva

GLOB PER DONNE NON RIEDUCABILI

 

ANNO ZAR

Post n°167 pubblicato il 16 Aprile 2009 da iulya.distratta

Il leggero messaggero è punito dall' Impero.
La matita è il tuo destriero, ma il tuo foglio è prigioniero...

 
 
 

BONDiAGE

Post n°166 pubblicato il 01 Aprile 2009 da iulya.distratta

Esiste un uomo nel nostro parlamento, che pervaso da animo creativo, oltre ad essere ministro dei Beni Culturali è anche sommo poeta. Il suo spirito sensibile, discreto, votato all'arte, raggiunge apici aulici esprimendosi attraverso commoventi versi. Lui naviga tra fiumi di parole dedicate all'amore, alla vita, al cinema, alla guerra. Un misto di audacia ed ermetismo accompagnano i suoi indimenticabili versi. Sonetti in quartine, sestine, rime baciate, rime pomiciate, rime leccate, rime intrise di dolore, insomma un vero vate(r) dei tempi moderni. Grazie al suo ingenuo candore quest'uomo pio, morigerato e schivo un giorno incontrò la luce. Fu in un giorno di primavera, che Bondi incontrò il cavaliere e gli disse: " Tu con quella faccia liscia come un culo di bambino, viscida come piace a me, non puoi essere comunista!!  Vieni con me, vedrai, ti darò uno spazio nel firmamento dell'editoria, io per te, intercederò con Dante, Petrarca, Boccaccio, io ho  conoscenze in ogni luogo. Io ti farò scrivere su Vanity Fair, ti presenterò il famoso chansonnièr Apicella, insomma realizzerò i tuoi sogni di sempre. 
Senza affanno o rimorso, l'allora sindaco dello sperduto paesino
,
s'inginocchiò immediatamente ai piedi dello psiconano, si tolse i panni da comunista (che nel frattempo felici dell'abbandono andarano ad ubriacarsi nel circolo a.r.c.i. più vicino) e tra le lacrime rispose:
" Vanity Fair? La Bibbia delle donne? Allora Silvio c'è!! Da oggi sarò il tuo lacchè, fai di me il tuo bignè ed io sarò sempre  alla tua mercè" Non soddisfatto concluse timidamente: " Da oggi chiamami pure BondiAGE....Giuro, sarò sempre tuo servo"


 L'unto sissignore lo prese per mano, gli sorrise e lo promosse a coordinatore di partito. Bondiage quindi per riconoscenza compose immediatamente questi versi devoti per lui 

 

 
 
 

SENTI e non MENTI

Post n°165 pubblicato il 17 Marzo 2009 da iulya.distratta


I miei sentimenti non sono mai equlibrati, perché
Portano sempre addosso il peso dell'incertezza.

I miei sentimenti non godono nel vivere
Sono troppo occupati a dover sopravvivere.

I miei sentimenti si costringono in stretti vestiti
cuciti su di un'anima fatiscente

Io di più non posso darti.
espio l'errore del privilegio
tra un'attesa e un desiderio proibito

 
 
 

Tira a Campari

Post n°164 pubblicato il 02 Marzo 2009 da iulya.distratta
Foto di iulya.distratta

Se hanno mandato un uomo sulla luna dovrebbero poterceli mandare tutti.

Non lasciare che la mente del tuo uomo vaghi, è troppo piccola per stare fuori tutta sola

Opta per gli uomini più giovani. Tanto non maturano mai.

Gli uomini sono tutti uguali: hanno facce diverse solo per poterli distinguere

Definizione di uno scapolo: un uomo che ha perso l'opportunità di fare infelice
 una donna.

Le donne non trasformano gli uomini in cretini, la maggior parte di loro si dedicano al fai-da-te.

L'unico modo per far fare qualcosa a un uomo è dirgli che è troppo vecchio per farla.

Se vuoi un uomo legato, cercalo in un istituto di igiene mentale.

I figli di Israele hanno camminato nel deserto per 40 anni. Anche in tempi remoti
gli uomini non si abbassavano a chiedere indicazioni!

 
Se ti chiede quali libri ti interessano, rispondi i libretti degli assegni.

Picasso ha avuto il suo periodo blu, Caravaggio quello Napoletano, io ho il periodo anti-uomo. Loro tirano a campare, io li tirerei a sale. Loro vogliono trombare? Io li vorrei esacerbare! Il resto è in costruzione..


 
 
 

Il colore viola

Post n°161 pubblicato il 05 Febbraio 2009 da iulya.distratta

C'è chi si rallegra nel vedere le donne forti, umiliate e deboli.
Alcuni uomini non ci perdonano di trionfare là dove
gli altri soccombono.
Le donne con una forte tempra mettono in pericolo il fragile equlibrio
degli uomini anche se il mondo pende dalla loro parte.
Alcuni provano gusto a vessarle nel vano tentativo di distruggerle
Ma noi donne siamo come gli scarafaggi
ne schiacciano uno e ne escono molti altri.

 
 
 
Successivi »
 
 

CONTATORE

page counter
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ALEXANDER MCQUEEN

  

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 17
 

I MIEI LINK PREFERITI

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Oeil.du.Maitreeliogenteascolto.tegas.comitaliandream73telemaco190xIntrigoMentaleLaPassioneDentroanotherresolutionDiamond_Davevanille_noireovidio611maurizioferrara.fmMaster_Shoshanna
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

grazzie
Inviato da: humidité logement
il 25/02/2015 alle 13:43
 
thanks so much :)
Inviato da: iulya.distratta
il 10/10/2014 alle 17:32
 
Very nice post. I just stumbled upon your blog and wanted...
Inviato da: Indian wedding outfi
il 04/05/2014 alle 12:36
 
Grazzie!
Inviato da: magasin douceur
il 16/08/2013 alle 10:15
 
We are founded in 2010 and located in HongKong....
Inviato da: tresor paris
il 26/05/2012 alle 12:58