Creato da CabiriaTheBride il 10/12/2010

CabiriaTheBride

Qui Non Arrivano Gli Ordini...

 

La parola è per metà di colui che parla,
per metà di colui che ascolta
(Montaigne)

 

 

te lo dico
sottovoce...

 

 

  ...se d'improvviso mi dimentichi
               non cercarmi
      che già ti avrò dimenticato...

 

 

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 2
 

 

« Per Sempre ScomodaMessaggio #38 »

A tavola, è pronto!

Post n°35 pubblicato il 18 Settembre 2011 da CabiriaTheBride
 






INFERNO E PARADISO

Dopo una lunga ed eroica vita, un valoroso Samurai giunse nell'Aldilà e fu destinato al Paradiso.
Era un tipo pieno di curiosità e chiese di poter dare prima un'occhiata anche all'inferno. Un Angelo lo accontentò e lo condusse all'inferno.
Si trovò in un vastissimo salone che aveva al centro una tavola imbandita con piatti colmi e pietanze succulente e di golosità inimmaginabili. Ma i commensali, che sedevano tutt'intorno, erano smunti, pallidi e scheletriti da far pietà.

Com'è possibile?”, chiese il Samurai alla sua guida. “Con tutto quel ben di Dio davanti!
Vedi: quando arrivano qua, ricevono tutti due bastoncini, quelli che si usano come posate per mangiare, solo che sono lunghi più di un metro e devono essere rigorosamente impugnati all'estremità. Solo così possono portarsi il cibo alla bocca.”

Il Samurai rabbrividì. Era terribile la punizione di quei poveretti che, per quanti sforzi facessero, non riuscivano a mettersi neppur una briciola sotto i denti. Non volle vedere altro e chiese di andare subito in Paradiso.
Qui lo attendeva una sorpresa. Il Paradiso era un salone assolutamente identico all'inferno! Dentro l'immenso salone c'era l'infinita tavolata di gente; un'identica sfilata di piatti deliziosi. Non solo: tutti i commensali erano muniti degli stessi bastoncini lunghi più di un metro, da impugnare all'estremità per portarsi il cibo alla bocca. C'era una sola differenza: qui la gente intorno al tavolo era allegra, ben pasciuta, sprizzante di gioia.

Ma com'è possibile?”, chiese il Samurai.
L'Angelo sorrise. “All'inferno ognuno si affanna ad afferrare il cibo e portarlo alla propria bocca, perché si sono sempre comportati così nella vita. Qui al contrario, ciascuno prende il cibo con i bastoncini e poi si preoccupa di imboccare il proprio vicino."


Paradiso ed inferno sono nelle tue mani. Oggi.

 

 
Rispondi al commento:
CabiriaTheBride
CabiriaTheBride il 25/09/11 alle 12:20 via WEB
Qui però non si parla di “bene” e “male”, almeno non nel senso “cattolico” del termine. Quel “Paradiso e Inferno sono nelle tue mani” io lo leggo come un’esortazione, come un invito ad assumerci le nostre responsabilità. Spesso ci si lamenta, ci si piange addosso, senza considerare che ciò che vive è solo la conseguenza di un comportamento egoistico. Certa gente, piuttosto che sfamare chi gli sta accanto, preferisce morire di fame, e questo la dice lunga, senza bisogno di scavare alla ricerca di grandi motivazioni…
 
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 

 

 *Hana Wa Sakura
Gi Hito Wa Bushi*

 

LA FOLLIA E IL SUO GIOCO

 

 

 

IL MIO TEMPO SOGNATO...

 

 Coloro che danzavano erano considerati folli
da quelli che non riuscivano a sentire la musica.
(Monet)

 

 

 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

ULTIMI COMMENTI

eh eh "Lei mi sta dicendo che... posso già cantare...
Inviato da: CabiriaTheBride
il 30/09/2011 alle 20:29
 
Ti piace vincere facile....eh?????? Buona serata e in...
Inviato da: monellaccio19
il 30/09/2011 alle 18:53
 
Qui però non si parla di “bene” e “male”, almeno non nel...
Inviato da: CabiriaTheBride
il 25/09/2011 alle 12:20
 
è strano parlare di "bene" e "male"...
Inviato da: Sabner
il 25/09/2011 alle 00:27
 
storia carina
Inviato da: Sabner
il 25/09/2011 alle 00:26