Creato da luigiderosa_2009 il 21/07/2009
 

SCRITTI E IDEE

commentari

 

 

« Condizione dell'infanzi...recensione di Massimo Ri... »

racconti mare amaro "Gruppo Editoriale L'Espresso"

Post n°168 pubblicato il 22 Dicembre 2011 da luigiderosa_2009
 

il volume è disponibile presso le librerie Feltrinelli o il sito Web  www.ilmiolibro.it

Foto di luigiderosa_2009

I tre racconti di mare prendono spunto dalla giovanile esperienza dell'autore, imbarcatosi per spirito d'avventura. La maturità, accompagnata da una laurea in sociologia ambientale, hanno contribuito alla costruzione di questi spaccati marini, dove l'ecologia e la sinergia interfacciano per suggerirci che l'oceano rimane in armonia fino a quando non si rompe l'equilibrio. La vita, giunti a ciò, cede il passo a una morte orrenda. Se da un lato, Pinnagialla porta un soffio di poesia nei cuori dei lettori, giovani e non più giovani, poiché il mare è fonte di sogni per tutti, dall'altro lato, il destino di Nino, fuochista del vecchio cacciatorpediniere, dovrebbe far riflettere coloro che vogliono usare l'oceano non come via d'acqua, ma come campo per stabilire punti di forza. All'autore piace il triangolo perfetto: pesci, mare, marinai, tre energie non corrompibili perché equilibrate da una densità estrema. L'oceano, popolato di buoni dei, è paragonabile a un'immensa placenta, il cui liquido accoglie pesci e uomini offrendo tutti gli elementi necessari e sufficienti per la loro crescita. Il patto che lega ambiente e uomo è fondato sul rispetto dell'ecosistema, alle varie profondità e si basa sulle semplici regole della saggezza. Il buon marinaio non è il contrabbandiere di droga o il trasportatore di clandestini. E' colui che dona, è un ermafrodita che ama la ricerca del ritorno (nostoi) all'utero con la forza della sua lotta per la natura, dalla quale tutti dipendiamo. All'uomo di mare è grata la divinità quando egli, nel lavoro quotidiano, amalgama vita e morte, pescando e alimentando i suoi simili, spesso mettendo a rischio la sua vita. E' questo il particolare che fa grande un piccolo marinaio. La sua missione, sia essa in una rete, o sia in un ecografo, gli fa meritare il nostro rispetto. A terra, gli uomini trovano tutto pronto; in mare, di notte e di giorno, è tutto instabile e insicuro.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

BUONA GIORNATA

 

BOOK TRAILER


romanzo

 

 

NARRATIVA

 

La toscanizzazione!

la lettura è un esercizio che stimola le aeree associative del cervello, perciò chi legge ragiona meglio!

lìintreccio

 

L'INTRECCIO(il caso416)


una storia colombiana, un thriller eclettico.

 

 

TAG

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

ULTIME VISITE AL BLOG

luigiderosa_2009luciano.engaldinilubopofiordicaravandilli.mariapiaalbertinoterni6bach1962betaeta7yama_sansognatric3il_pablochiarasanygenny662mgf70
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20