una cenetta intima

confessioni sussurrate a cena

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

ULTIME VISITE AL BLOG

nicolas135790cercoilmiocentromeziofufeziodeseoprohibidoOTTOVOLTEspicinfrintrentenne_x_maturavogliaditenerezza21canapone2012brizzolatusPassioneXlaDonnagphotoDifettoDiReciprocitavalnikstraddle
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

4204090516_628bb6aced4192554278_df0836f4753457095985_02c906ac673939833083_38fd41b39e

 

3968045605_1c216d61ab3940613006_245c6d9065p04p08

p01

 

 

Attualità....

Post n°11 pubblicato il 18 Gennaio 2011 da cenadiclasse

Sicuramente resta il fatto che le questioni private del cavaliere hanno fatto da sipario ai grandi eventi politici che si sono verificati la settimana scorsa: il referendum di Mirafiori con gli annessi atteggiamenti ibridi della casa madre cgil e del pd e la rivolta in Tunisia di cui, ancora, non sono valutabili le conseguenze sullo scenario mondiale.Un'altra settimana e ci sarà chi farà fatica e subirà umiliazioni alla ricerca di un lavoro, ci saranno giovani che si stancheranno pure di cercarlo il lavoro, ci sarà chi non potrà portare il necessario alla propria famiglia, ci sarà chi (è la statistica che lo dice) resterà ferito o cadrà a causa del lavoro e quale è la maggiore preoccupazione secondo i media?.....Berlusconi ed i suoi vizi!!!!

 
 
 

GRAZIE DI ESISTERE

Post n°10 pubblicato il 29 Novembre 2010 da cenadiclasse

Certe persone non sanno, quanto sia importante che semplicemente esistano. Certe persone non sanno, quanto sia bello semplicemente vederle. Certe persone non sanno, quanto sia incoraggiante il loro sorriso.Certe persone non sanno quanto sia importante la loro vicinanza. Certe persone non sanno che saremmo più poveri se non ci fossero. Certe persone non sanno di essere un dono del cielo. Se non glielo diciamo non lo sapranno mai! Grazie di Esistere!
 

 
 
 

Terzani

Post n°9 pubblicato il 02 Novembre 2010 da cenadiclasse

Solo se riusciremo a guardare l'universo come un tutt'uno in cui ogni parte riflette la totalità, e in cui la grande bellezza sta nella diversità, cominceremo a capire chi siamo e dove stiamo. (Tiziano Terzani)

 
 
 

Chi lo sa perchè?

Post n°8 pubblicato il 13 Settembre 2010 da cenadiclasse

Chi lo sa perchè la penso

chi lo sa perchè la cerco

ma mi manca tanto la parola amore

la voglia di condividere

la vita quotidiana

la voglia di essere viva

chi lo sa perchè non la trovo

forse sarà il mio destino

 
 
 

Il conte di Montecristo

Post n°7 pubblicato il 08 Agosto 2010 da cenadiclasse

Il Conte di Monte Cristo

Tre sono i Dumas.
Il primo, il nonno, generale con Napoleone, figlio illegittimo del marchese de La Pailleterie e di una schiava negra di Santo Domingo, Cessette Dumas. Un gigante dalla capigliatura crespa e incarnato creolo, capace di sollevare se stesso e il cavallo su cui era montato, appendendosi con le mani a un ramo d’albero.
Il secondo, Dumas padre, con la capigliatura del genitore, ma bianco di pelle e d’occhio azzurro. Erediterà una forza spropositata e una energia creatrice capace di produrre 600 romanzi.
Infine, Dumas figlio, dandy, elegante, frivolo e accademico di Francia.

E’ il secondo Dumas, Alexandre, l’autore del Conte di Monte Cristo, scritto nel 1844 insieme a una suite di opere (I tre moschettieri, Vent’anni dopo, Il Visconte di Bragelonne) segno di una prolificità e qualità strepitose.

Dumas è romanziere che scrive per raccontare una storia. La più intricata, sorprendente, romantica, piena di colpi di scena, che ci sia.
Questo meraviglioso narratore non fa dello stile. Usa il linguaggio di getto, strumento semplicissimo ma efficacissimo a tenere avvinti i lettori.
Il Conte di Monte Cristo è uno dei suoi libri più belli.
La storia di Edmond Dantès, della sua disgrazia, rivalsa dalla sfortuna e inesorabile vendetta è molto nota.
Però, in particolare i lettori più giovani, che forse hanno visto l’adattamento televisivo ma non affrontato il libro, provino a leggerlo. Non potranno più staccarsene: fino a che il Conte non sparirà all’orizzonte, a bordo della sua nave dalle bianche vele, insieme alla incantevole fanciulla che il destino gli ha riservato alla fine delle sue avventure.

 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: cenadiclasse
Data di creazione: 21/12/2009
 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

4203118860_4a0c812c34

 

4204090516_628bb6aced4192554278_df0836f4753457095985_02c906ac673939833083_38fd41b39e

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

nicolas135790cercoilmiocentromeziofufeziodeseoprohibidoOTTOVOLTEspicinfrintrentenne_x_maturavogliaditenerezza21canapone2012brizzolatusPassioneXlaDonnagphotoDifettoDiReciprocitavalnikstraddle
 

 

4204090516_628bb6aced4192554278_df0836f4753457095985_02c906ac673939833083_38fd41b39e

 

3968045605_1c216d61ab3940613006_245c6d9065p04p08

p01