CUCAIO

Lo scopo di questo blog è discutere, riflettere, condividere le mie e le vostre EMOZIONI

 

DINAMO 3


E' si, il nick del mio blog ha a che fare con lui.
Devo ringraziare mia mamma che un giorno decise di cambiare detersivo portando a casa un fustone di Dinamo 3.
All'epoca questi regalava cassette di numerosi cantanti, io trovai LUI.
Che dire, se dovessi descrivere le emozioni che mi trasmettono le sue canzoni, non basterebbe un blog fatto di 1000 pagine.
Se come tu dici "La vita è adesso", allora guarderò la mia da una finestra come la tua, sbirciando il mondo e raccontandolo magari in questo blog come tu fai con la tua musica.

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

POTEVI NON ESSERE QUI?


Spesso si ha l'illusione che per entrare nel cuore delle persone si debba necessariamente cercare frasi complicate o ad effetto, come se queste e solo queste potessoro portare il nostro messaggio a destinazione.
Io lo faccio con estrema semplicità, la stessa con la quale tu hai voluto che io ti scegliessi come mia migliore amica.
Se il mio bene si misurasse con la tristezza che avevo quando a volte abbiamo litigato, sarebbe sicuramente grande molto grande.
Nonostante gli ostacoli, siamo sempre lì, in prima linea, a ridere a giocare come ai vecchi tempi, come... "l'acqua nell'acqua".
Un bacio

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 6
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: cucaio10
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 48
Prov: NA
 

I MIEI LINK PREFERITI

 

« Male  Bene   1 - 0I ricordi... e gli event... »

IL LATO OSCURO

Post n°30 pubblicato il 19 Dicembre 2008 da cucaio10




Il presente post non vuole evidenziare il classico pettegolezzo di chi ha una doppia faccia..... Vuole però evidenziare il lato meno conosciuto di ognuno di noi.
Sono sicuro di una cosa, se per caso uno di noi (frequentatori di questo blog) fosse il vicino di casa o il compagno di scrivania di un altro, rimarremmo molto sorpresi di scoprirlo, questo perchè spesso quello che abbiano dentro è tanto tanto diverso da quello che si vede fuori (le eccezioni confermano la regola)

 
Commenta il Post:
* Tuo nome
Utente Libero? Effettua il Login
* Tua e-mail
La tua mail non verrà pubblicata
Tuo sito
Es. http://www.tuosito.it
 
* Testo
 
Sono consentiti i tag html: <a href="">, <b>, <i>, <p>, <br>
Il testo del messaggio non può superare i 30000 caratteri.
Ricorda che puoi inviare i commenti ai messaggi anche via SMS.
Invia al numero 3202023203 scrivendo prima del messaggio:
#numero_messaggio#nome_moblog

*campo obbligatorio

Copia qui:
 
 
 

INFO


Un blog di: cucaio10
Data di creazione: 15/11/2007
 

LE DUE COSE PIÙ BELLE CHE HO...


Quando io
morirò sarà un giorno qualunque come quelli che già sono andati o quelli che ci sarebbero stati ma sarà come va per chiunque
Anche io che ho vissuto e vivrò uguale a tanti come se si campasse in eterno con la vita che va sempre avanti anche se questa vita è un inferno.
E avrà un senso ma non uno scopo se il passato non passò per niente, se il futuro non fu neanche dopo ed il presente è sempre assente mentre si snoda la mia storia su un rullo sfuggente dei titoli di coda.
Amori miei
sarà duro restare a digiuno dell'amor che dovrò dare indietro, riportare quei vuoti di vetro anche se ci sta un pò di qualcuno
Figli miei
vi lascerei se potessi una casa più grande una con mille più fumaioli e risposte per cento domande che cresciate un pò meno da soli.
Ma da soli si è in ogni copione quando il pubblico non grida fuori e non si alzerà mai più il telone e anche se muori non c'è emozione nè primi piani per quest'ultima interpretazione chi batterà le mani, e si accende la luce e ci inchioda, sui titoli di coda.
E non ci sono più scene dove veder se hai recitato bene o male cambiare un pò il finale prima che il mondo rida o si commuova applauda o se ne vada ai titoli di coda...
 

ULTIME VISITE AL BLOG

karismatico4apungi1950saradessosemplicemente.sonomimmoclanis.itboccuzzicarmelaSpilloBasspellegriniantscuola.paritariaing.favreluky93000Guendablablaailata76deadelnilo1
 

GRAZIE PRINCIPE


Dopo tanti anni trovo ora il modo di ringraziarti.
Grazie per avermi insegnato a ridere, grazie per la compagnia che mi hai donato e che mi doni ancora oggi, grazie per avermi trasmesso le emozioni di una comicità intelligente e mai volgare, grazie per la tua generosità  che solo un nobile nato in un quartiere povero di Napoli poteva dare.

 

TUTTI GLI ZERI DEL MONDO...


In una tua canzone facevi gli auguri a "tutti gli zeri del mondo", io riprendo questo pensiero caro Renato, e lo faccio mio per un pò, giusto lo spazio di questo Blog, che è un omaggio a te ad ai tuoi inni ad essere se stessi, a guardare il prossimo a non essere egoisti.
Come potevo non accoglierti "a braccia aperte" nel mio Blog??
Grazie
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

SIAMO IN:

web counter