Creato da cuordimamma il 07/03/2008

diario di una mamma

diario di una mamma

 

 

Post N° 47

Post n°47 pubblicato il 19 Settembre 2011 da cuordimamma
Foto di cuordimamma

le torte di Luana

 
 
 

chiacchierino e di matilde

Post n°46 pubblicato il 10 Settembre 2011 da cuordimamma
Foto di cuordimamma

 
 
 

ho imparato

Post n°45 pubblicato il 30 Gennaio 2009 da cuordimamma

Ho imparato che bisognerebbe sempre usare buone parole,perchè domani forse si dovranno rimangiare.
Ho imparato che un sorriso è un modo economico per migliorare il tuo aspetto.
Ho imparato che non posso scegliere come mi sento,ma posso farci qualcosa.
Ho imparato che quando tuo figlio appena nato tiene il tuo dito nel suo piccolo pugno,ti ha agganciato per la vita.
Ho imparato che tutti vogliono vivere in cima alla montagna,ma tutta la felicità e la crescita avvengono mentre la scali.
Ho imparato che bisogna godersi il viaggio e non pensare solo alla meta.
Ho imparato che è meglio dare consigli in due circostanze:quando sono richiesti e quando ne dipende la vita.
Ho imparato che meno tempo spreco,più cose faccio.
E' la settimana dell'amicizia,dimostra ai tuoi amici che ci tieni,manda questo messaggio a tutti i tuoi amici.

buonfine settimana

 
 
 

lo yogurt casalingo

Post n°44 pubblicato il 24 Gennaio 2009 da cuordimamma
Foto di cuordimamma

Ingredienti:

1 litro di litro di latte intero di vacca, fresco o parzialmente scremato, pastorizzato
120 gr di Yogurt intero, denso e naturale
1 vaso di vetro da 1 litro con relativo tappo a chiusura ermetica
1 pentolino con capacità 1,5 litri circa (meglio se di alluminio)

Preparazione Yogurt:

Versare il latte nel pentolino e portare a temperatura di ebollizione, continuare l'ebollizione a fuoco lento per 5-10 minuti.eliminare la pellicina che si è formata.
raffreddare fino a che non arrivi ad intiepidirsi,
Si può mettere la pentola anche nell'acqua fredda per risparmiare tempo
Introdurre lo  Yogurt naturale nel vaso, attenzione deve essere a temperatura ambiente stemperandolo bene aggiungendo poco alla volta il latte
Avvolgere il vaso ricoprendolo completamente con un panno, non usate non va bene; porre il vaso nel forno dove precedentemente avete collocato una lampada con prolunga da 30 watt nella parte inferiore della griglia appoggiata su di un piatto bianco,accendere la lampadina e lasciarlo al caldo per 3 ore
Tappare il vaso ora e riporlo in frigorifero a temperatura di 4-10 gradi C, il vostro yogurt è pronto,

gusti yogurt

alle more: in 120 gr di yogurt potete aggiungere 1 cucchiaino da caffè di marmellata

               di more

alla cannella: aggiungere zucchero a vela e cannella

buon appetito

 
 
 

Omaggio a Nino Taranto

Post n°43 pubblicato il 11 Gennaio 2009 da cuordimamma

 
 
 
Successivi »
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

LE MIE RICETTE

Salsine:    acqua pazza

                 ragù

Primi:        cannelloni al ragù

Secondi:   orata al cartoccio

Contorni: melanzane al cacioricotta e ragù

Dolci:       biscotti del cuore

               babba

               struffoli

               torta tiramisù

               torta kinder

               torta moka

 rutici      babba rustico 

liquori     crema di limoncello

 

IL MIO AMORE

 A mio marito

Ricordo quando ti ho incontrato,

i tuoi occhi mi hanno folgorato,

e nella mia vita tutto è cambiato.

Vedevo  per la prima volta il sole, il mare

la gente,tutto quello che prima mi era indifferente

La tua passione mi ha coinvolta

ad amare gli ulivi,le querce, i castagni

a cercare funghi, asparagi, capperi,mirtilli,castagne

e la mia vita ha stravolta.

Tante cose mi hai insegnato ad amare

anche le api nel loro alveare

Ti ho amato e ti amo tanto

Dopo trentatre anni non so se lo hai  capito

io dell’immenso amore per te mi sento ancora rapita.

 

maty

 

 

TAG

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 5
 

PER LE MIE FIGLIE

mamma 8/12/2008

 

tu sei  l’ arcobaleno che appare in un baleno,

il profumo dei fiori sin dagli albori,

il rifugio dopo il disagio,

l’abbraccio antighiaccio.

Il tuo sguardo arriva direttamente al cuore

da li sprigiona amore,senza clamore

un amore innocente, sempre avvolgente

sei la cura per tutte le malattie mamma mia

ora che non ci sei più,mi sento sempre pìù giù

nessuno può consolarmi,non mi resta che aggomitolarmi

immaginandomi in un tuo abbraccio ed è  tutto quello che mi resta

maty

Per le mie figlie                                                                                              

La vita

Mi lamentavo della vita a più non posso,

ora mi consola  il suo ricordo che mi porto addosso.

Son rimasta senza mamma ne papà,

è  per voi che cerco di rimanere quà.

Abitudinaria ,monotona che sia, amate la vita

perchè dell'amore dei vostri cari è addolcita.

Scrivete dei momenti gioiosi sempre un commento,

 per tenere per i momenti tristi un rammento.

                                                                     maty

 

LA DOMENICA DELLE PALME

La domenica delle palme a casa mia

era una delle più belle feste che ci sia

Tutti  eleganti profumati

andavamo a Messa con mamma e papà che ci hanno tanto amati

Si distribuivano  le palme che durante la funzione erano benedette

e dagli amici e nemici erano benaccette

Giornata di pace e di gioia

allontanava così la noia